Documenti: Archivio News
monday outlook | 06 08 ‘18
 
monday outlook | 06 08 ‘18
06/08/2018
  • È stata una settimana ricca di dati Istat, quella appena trascorsa, dati che certificano la frenata della nostra economia, e l’indice “spia” sull’andamento economico, è scritto nella consueta Nota mensile dell’Istituto di Statistica, continua a registrare flessioni, segnalando il proseguimento dell'attuale fase di contenimento dei ritmi di crescita economica.Nel secondo trimestre del 2018 la dinamica dell’economia italiana ha segnato un rallentamento, registrando un incremento inferiore a ... leggi...
Confcommercio Roma - ...
 
Confcommercio Roma - OSSERVATORIO CONFCOMMERCIO ROMA: NELLA CAPITALE OLTRE 214.OOO IMPRESE DEL TERZIARIO
04/08/2018
  • Oltre l’86% delle imprese di Roma sono imprese del Terziario e danno lavoro a circa l’83% dei lavoratori della città, producendo oltre l’82% del valore aggiunto della Capitale.“Stiamo cambiando pelle – ha spiegato il Presidente di Format Research Pierluigi Ascani illustrando i dati emersi dall’indagine condotta dall’Osservatorio di Confcommercio Roma sull’andamento congiunturale delle imprese del Terziario della Capitale nel secondo trimestre 2018 –Nell’arco di tempo che va dal 2005 al 2017 ... leggi...
Confcommercio -  Nasce ...
 
Confcommercio - Nasce Impresa Cultura Italia-Confcommercio
04/08/2018
  • Al via il nuovo organismo di coordinamento delle imprese culturali e creative promosso da Confcommercio e Agis. Carlo Fontana, presidente Agis, è stato nominato alla guida della nuova associazione mentre Valerio Toniolo, manager nel settore cultura, è stato designato come direttore.Impresa Cultura Italia-Confcommercio è il nuovo organismo di coordinamento delle imprese culturali e creative, promosso da Confcommercio e Agis nel quadro della recente affiliazione dell'Associazione Generale ... leggi...
Confcommercio - Vendite al ...
 
Confcommercio - Vendite al dettaglio: il quadro generale resta debole
03/08/2018
  • "Dopo il recupero di maggio, il ritorno della vendite in territorio negativo rappresenta un ulteriore sintomo della debolezza dell'attuale fase congiunturale e le indicazioni relative ai primi sei mesi evidenziano, tra il primo ed il secondo trimestre, un rallentamento della domanda. A questa tendenza, che pur coinvolgendo principalmente le piccole imprese non lascia immuni le grandi superfici, fanno eccezione solo i discount ed il commercio elettronico": questo il commento dell'Ufficio Studi ... leggi...
Istat - PRODUZIONE INDUSTRIALE
 
Istat - PRODUZIONE INDUSTRIALE
03/08/2018
  • A giugno 2018 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti dello 0,5% rispetto a maggio. Nella media del secondo trimestre il livello della produzione rimane invariato rispetto al trimestre precedente.L’indice destagionalizzato mensile mostra una crescita congiunturale nei comparti dei beni strumentali (+1,4%) ed, in misura più contenuta, dei beni di consumo (+0,5%) e dei beni intermedi (+0,1%); una variazione negativa registra invece l’energia (-0,7%).Corretto ... leggi...
Istat - COMMERCIO AL DETTAGLIO
 
Istat - COMMERCIO AL DETTAGLIO
03/08/2018
  • A giugno 2018 si stima che le vendite al dettaglio diminuiscano, rispetto al mese precedente, dello 0,2% in valore e dello 0,3% in volume. La flessione complessiva è dovuta al calo delle vendite dei beni alimentari (rispettivamente -0,9% in valore e -1,0% in volume), mentre sono in lieve crescita le vendite di beni non alimentari (+0,3% in valore e +0,2% in volume).Nel secondo trimestre dell’anno le vendite sono debolmente positive solo in valore (+0,2% rispetto al primo trimestre), mentre i ... leggi...
Istat - Nota mensile
 
Istat - Nota mensile
03/08/2018
  • Si rafforza la crescita dell’economia statunitense mentre si conferma il rallentamento di quella dell’area euro. Anche in Italia l’economia decelera, condizionata dal contributo negativo della domanda estera netta.A giugno l’occupazione mostra una lieve flessione, in un contesto caratterizzato da miglioramenti su base sia trimestrale sia annuale. Si rafforza l’aumento dei prezzi al consumo che rimane comunque inferiore a quello dell’area euro.L’indicatore anticipatore continua a registrare ... leggi...
Confindustria - Indagine ...
 
Confindustria - Indagine rapida sulla produzione industriale
02/08/2018
  • La produzione industriale italiana inizia positivamente il terzo trimestre 2018, dopo la sostanziale stagnazione rilevata nel secondo. Il CSC stima un incremento dell’attività sia in giugno (+0,4%) che in luglio (+0,3%), grazie principalmente al sostegno della domanda interna e a fronte di una domanda estera giudicata in ulteriore peggioramento. La variazione congiunturale acquisita della produzione industriale nei mesi estivi è di +0,7%, dopo il -0,1% nel secondo trimestre. La ... leggi...
Svimez - IL MEZZOGIORNO ...
 
Svimez - IL MEZZOGIORNO PROSEGUE LA (LENTA) RIPRESA, MA NELLA “STAGIONE DELL’INCERTEZZA” RISCHIA UNA GRANDE FRENATA
02/08/2018
  • La crescita dell’economia meridionale nel triennio 2015-2017 ha solo parzialmente recuperato il patrimonio economico e anche sociale disperso dalla crisi nel Sud. Ripresa trainata dagli investimenti privati, manca il contributo della spesa pubblica. Forte disomogeneità tra le regioni del Mezzogiorno: nel 2017, Calabria, Sardegna e Campania registrano il più alto tasso di sviluppo. Più occupazione ma debole e precaria. L’ampliamento del disagio sociale, tra famiglie in ... leggi...
Ancma -   LUGLIO, TREND ...
 
Ancma - LUGLIO, TREND FAVOREVOLE PER LE 2 RUOTE Le immatricolazioni fanno segnare un +8,5%
01/08/2018
  • Nel mese di luglio le immatricolazioni (due ruote motorizzate con cilindrata superiore a 50cc) sono in ripresa con un totale di 26.291 veicoli e un +8,5% rispetto al luglio 2017. La crescita è contemporanea sia per gli scooter che, con numeri più importanti, totalizzano 16.116 pezzi pari al +6,3%, sia per le moto che realizzano vendite per 10.175 unità e un incremento del +12,2%. I 50cc sono leggermente in calo a luglio, con 2.957 registrazioni e un -2,8%. Luglio pesa circa il ... leggi...
Confcommercio -  I dati istat ...
 
Confcommercio - I dati istat sul Pil certificano il rallentamento della ripresa
01/08/2018
  • "La stima del Pil diffusa dall'Istat certifica la presenza di un rallentamento della ripresa, situazione già prospettata da alcuni mesi sulla base delle risultanze del nostro Pil mensile. Questo dato si inserisce, tra l'altro, in un contesto in cui anche il complesso dei Paesi UE evidenzia segnali di minor dinamicità, rendendo più incerte le già deboli prospettive a breve. Alla luce di questi andamenti, c'è anche il rischio che il peggioramento registrato a giugno sul versante del mercato del ... leggi...
Unrae - A luglio mercato auto ...
 
Unrae - A luglio mercato auto in lieve recupero (+4,4%). Per il 2018 si prevedono 1.960.000 immatricolazioni (-0,6%) solo nel 2020 potremmo raggiungere la soglia dei 2 milioni
01/08/2018
  • Andamento altalenante per il mercato auto che a luglio, grazie anche ad un giorno lavorativo in più, torna a crescere del 4,4%. Secondo quanto diffuso oggi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, le vetture vendute nel 7° mese dell’anno sono state 152.393, quasi 6.500 in più rispetto alle 145.942 del luglio 2017 (+4,4%).Il cumulato dei primi 7 mesi riduce la flessione a -0,7% con l’immatricolazione di 1.273.730 autovetture, rispetto a 1.283.242 del gennaio-luglio 2017.“Benché in ... leggi...
Intesa Sanpaolo - RISULTATI ...
 
Intesa Sanpaolo - RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2018
01/08/2018
  • I risultati del 1° sem. 2018 riflettono i punti di forza del gruppo - redditività sostenibile e solidità patrimoniale - derivanti dal modello di business resiliente e ben diversificato, con una focalizzazione su wealth management & protection, riguardante attività finanziarie della clientela per circa 1.000 miliardi di euro, che pone al centro la relazione con il cliente e con un’operatività su attività finanziarie che offre un natural hedging a copertura dagli impatti della volatilità dei ... leggi...
Unioncamere - Lavoro: Due ...
 
Unioncamere - Lavoro: Due imprese su tre utilizzano canali informali per le assunzioni
01/08/2018
  • Quasi 2 imprese su 3 ricercano il personale con canali “informali”, mentre solo il 2% utilizza i Centri per l’impiego. Anche sul versante privato solo il 5% delle imprese fanno ricorso alle agenzie del lavoro, associazioni imprenditoriali e società di somministrazione.E’ quanto fa rilevare l’Unioncamere, intervenuta in audizione presso la Commissione Lavoro del Senato nell’ambito dell’indagine conoscitiva sul funzionamento dei servizi pubblici per l’impiego.Eppure, allo stesso tempo le imprese ... leggi...
Istat – OCCUPATI E ...
 
Istat – OCCUPATI E DISOCCUPATI (DATI PROVVISORI)
31/07/2018
  • A giugno 2018, dopo tre mesi di crescita, la stima degli occupati registra un calo (-0,2% rispetto a maggio, pari a -49 mila). Il tasso di occupazione scende al 58,7% (-0,1 punti percentuali).La diminuzione congiunturale dell’occupazione coinvolge soprattutto gli uomini (-42 mila) e le persone di 35 anni o più (-56 mila). Nell’ultimo mese crescono i dipendenti a termine (+16 mila) mentre il calo si concentra tra i permanenti (-56 mila) e in misura più contenuta tra gli indipendenti (-9 mila).La ... leggi...
Istat – PREZZI AL CONSUMO ...
 
Istat – PREZZI AL CONSUMO (DATI PROVVISORI)
31/07/2018
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di luglio 2018 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,3% su base mensile e dell’1,5% su base annua (da +1,3% di giugno).L’ulteriore accelerazione dell’inflazione si deve prevalentemente ai prezzi dei Beni energetici regolamentati (che invertono la tendenza da -1,2% di giugno a +5,3%), solo parzialmente bilanciata dal rallentamento della crescita dei prezzi dei Servizi ... leggi...
Istat – Stima preliminare dl ...
 
Istat – Stima preliminare dl Pil
31/07/2018
  • Nel secondo trimestre del 2018 si stima che il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, sia aumentato dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e dell’1,1% in termini tendenziali.Il secondo trimestre del 2018 ha avuto due giornate lavorative in meno rispetto al trimestre precedente e una giornata lavorativa in più rispetto al secondo trimestre del 2017. La variazione congiunturale è ... leggi...
monday outlook | 30 07 ‘18
 
monday outlook | 30 07 ‘18
30/07/2018
  • Non si può non iniziare con un pensiero alla figura di Sergio Marchionne, scomparso il 25 luglio scorso. Un pioniere del nostro tempo che ha rivoluzionato il mondo dell’auto. Un grande italiano che con le sue capacità manageriali e idee innovative ha restituito un’immagine positiva del nostro Paese nel mondo.La Banca Centrale Europea lascia i tassi invariati almeno fino all'estate 2019 e annuncia la fine per dicembre del Quantitative easing. Nella Conferenza Stampa su ... leggi...
L’ABI diffonde il Rapporto di ...
 
L’ABI diffonde il Rapporto di previsione AFO 2018-20.
28/07/2018
  • Pur in un quadro internazionale di revisione al ribasso delle stime di crescita, l’economia italiana crescerà dell’1,3% l’anno nel triennio 2018-2020. Si rafforza il trend di riduzione dei crediti deteriorati: sofferenze in ulteriore calo di oltre il 40% tra fine 2017 e 2020 e NPL ratio che torna sui livelli precrisi. In aumento il credito ai residenti: +2,4% in media d’anno. Il coefficiente di patrimonializzazione di migliore qualità (CET1) al massimo storico: 14,9% a fine 2020. ... leggi...
Confcommercio - Il mistero ...
 
Confcommercio - Il mistero della Tari: diminuiscono i rifiuti, ma la tassa è sempre più salata
28/07/2018
  • Al via l'Osservatorio sulle tasse locali di Confcommercio. Negli ultimi sette anni la tassa sui rifiuti per cittadini e imprese è cresciuta di oltre il 70%. E, tra inefficienze e distorta applicazione delle norme, diminuiscono i servizi erogati dai Comuni. Di Dio: "è sempre più urgente una profonda revisione dell'intero sistema". Per cittadini e imprese la tassa sui rifiuti comporta costi eccessivi e ingiustificati che derivano in particolare, da inefficienza ed eccesso di discrezionalità di ... leggi...
Intesa Sanpaolo - ZES ...
 
Intesa Sanpaolo - ZES CAMPANIA I VANTAGGI PER LE AZIENDE IMPORT-EXPORT ORIENTED
27/07/2018
  • Intesa Sanpaolo e Banco di Napoli illustrano alle aziende italiane ed europee le opportunità di sviluppo offerte dalla ZES (Zona Economica Speciale) della CampaniaUn fenomeno in crescita in tutti i Paesi del mondo. Dalle 79 Zone Franche del 1975 in 25 Paesi del mondo alle attuali 4.500 Zone in 135 Paesi Milano, 27 luglio 2018 – Le aziende italiane export-oriented che vorranno investire nella ZES della Campania avranno nuove e importanti opportunità sia attraverso i supporti finanziari messi a ... leggi...
BCE - Decisioni di politica ...
 
BCE - Decisioni di politica monetaria
27/07/2018
  • Nella riunione odierna il Consiglio direttivo della BCE ha deciso che i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rimarranno invariati rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,40%. Il Consiglio direttivo si attende che i tassi di interesse di riferimento della BCE si mantengano su livelli pari a quelli attuali almeno fino all’estate del 2019 e in ogni caso finché sarà necessario ... leggi...
Istat - PREZZI ALLA ...
 
Istat - PREZZI ALLA PRODUZIONE DELL'INDUSTRIA
27/07/2018
  • A giugno 2018 si stima un aumento congiunturale dello 0,3% dell’indice dei prezzi alla produzione dell’industria. Su base annua si registra una crescita del 2,9%, in accelerazione rispetto al tasso tendenziale registrato a maggio.Sul mercato interno, i prezzi alla produzione dell’industria aumentano dello 0,3% su maggio e del 3,2% su base annua. Al netto del comparto energetico, la crescita congiunturale è più contenuta (+0,2%) e si riduce in misura ampia l’incremento tendenziale (+1,2%).Sul ... leggi...
Istat - CONTRATTI COLLETTIVI ...
 
Istat - CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI
26/07/2018
  • Nel periodo aprile-giugno sono stati recepiti 13 accordi mentre uno è scaduto.Alla fine di giugno 2018 i contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore per la parte economica riguardano 11,2 milioni di dipendenti (86,8% del totale) e corrispondono all’87,4% del monte retributivo osservato.Complessivamente i contratti in attesa di rinnovo a fine giugno sono 21, relativi a circa 1,7 milioni di dipendenti (13,2%), in diminuzione rispetto al mese precedente (15,8%).L’attesa del rinnovo per i ... leggi...
Istat - FIDUCIA DEI ...
 
Istat - FIDUCIA DEI CONSUMATORI E DELLE IMPRESE
26/07/2018
  • A luglio 2018 si stima che l’indice del clima di fiducia dei consumatori rimanga su livelli analoghi a quelli dello scorso mese (da 116,2 a 116,3); anche per l’indice composito del clima di fiducia delle imprese si stima una sostanziale stabilità (da 105,5 a 105,4).La stazionarietà dell’indice di fiducia dei consumatori riflette dinamiche eterogenee delle componenti: la componente economica e quella futura registrano un calo (da 142,8 a 141,7 e da 122,4 a 121,0 rispettivamente); invece, il ... leggi...
ABI - Banche: nasce ...
 
ABI - Banche: nasce FOClavoro, piattaforma che favorisce l’incontro tra domanda e offerta. Accordo tra ABI e Sindacati del Credito
26/07/2018
  • Dal 30 luglio sarà on line la nuova piattaforma informatica FOClavoro finalizzata a favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro per i lavoratori usciti da un’impresa del credito e le aziende conferenti ad ABI mandato di rappresentanza sindacale. Lo comunicano ABI e Sindacati che, con l’accordo del 29 gennaio 2018, hanno istituito questo nuovo strumento del Fondo per l’Occupazione nell’ambito di Enbicredito. Viene data così piena operatività ad una previsione ... leggi...
Unioncamere - Imprese: 31mila ...
 
Unioncamere - Imprese: 31mila in più tra aprile e giugno ma aumentano le chiusure
25/07/2018
  • Più dinamici attività professionali, servizi alle imprese e turismoIn Italia, tra aprile e giugno, sono nate 1.000 imprese al giorno mentre 670 chiudevano i battenti. Alberghi e ristoranti, commercio e agricoltura i settori che sono cresciuti di più in valore assoluto nel trimestre. Attività professionali, servizi alle imprese, sanità e, di nuovo, il settore del turismo e dell’ospitalità quelli che hanno mostrato la dinamica più brillante in termini percentuali.E’ quanto emerge, in sintesi, dai ... leggi...
BCE - Risultati dell'indagine ...
 
BCE - Risultati dell'indagine sul credito bancario dell'area dell'euro del luglio 2018
25/07/2018
  • Secondo il sondaggio sul credito bancario (BLS) del luglio 2018, gli standard creditizi hanno continuato a facilitare i prestiti alle imprese, i prestiti alle famiglie per l'acquisto di abitazioni e il credito al consumo nel secondo trimestre del 2018, mentre la domanda di prestito è aumentata in tutte le categorie di prestiti, continuando così sostenere la crescita dei prestiti.L'allentamento netto (-3%) degli standard di credito, ovvero le linee guida interne delle banche o i ... leggi...
Istat – Commercio estero ...
 
Istat – Commercio estero extra Ue
24/07/2018
  • A giugno 2018 si stima un incremento congiunturale per entrambi i flussi commerciali con i paesi extra Ue, più marcato per le esportazioni (+7,9%) rispetto alle importazioni (+2,1%).L’incremento congiunturale delle esportazioni è esteso a tutti i raggruppamenti principali di industrie. I beni strumentali (+16,9%) registrano un aumento molto marcato dovuto principalmente alla vendita di mezzi di navigazione marittima. Dal lato dell’import, la crescita è intensa per l’energia (+9,5%). Gli ... leggi...
monday outlook | 23 07 ‘18
 
monday outlook | 23 07 ‘18
23/07/2018
  • I dazi di Washington sulle autovetture sarebbero “un disastro”. Così si è espresso la settimana scorsa il commissario UE per il Commercio, Cecilia Malmstroem a Bruxelles, sottolineato che l’Unione europea sta preparando una lista di contromisure qualora gli Usa imponessero dazi sull’importazione di auto europee per la guerra commerciale intrapresa dal presidente degli Stati Uniti. Ma è una guerra, questa, su più fronti commerciali e geo ... leggi...
Confcommercio-Conftrasporto - ...
 
Confcommercio-Conftrasporto - L'economia rallenta, i trasporti tirano il freno
21/07/2018
  • Presentato il primo numero dell'Osservatorio congiunturale trasporti realizzato da Confcommercio-Conftrasporto, anche con dati Format Research, nel quale si legge che nel primo semestre 2018,ì il traffico passeggeri è cresciuto dell'1,8% contro il 4,5% dello stesso periodo del 2017, mentre il traffico merci è aumentato del 2,5% contro il 3,3%.L'economia italiana rallenta. Lo dimostrano anche i dati dell'Osservatorio congiunturale trasporti realizzato da Confcommercio-Conftrasporto, il cui primo ... leggi...
Ascom Torino - TERZIARIO: ...
 
Ascom Torino - TERZIARIO: TIENE LA FIDUCIA DELLE IMPRESE NEL SECONDO TRIMESTRE 2018 A TORINO E PROVINCIA; OLIMPIADI 8 TORINESI SU 10 DICONO SÌ AI GIOCHI
21/07/2018
  • Nella provincia di Torino, si prevede che a fine 2018 saranno nate 13.894 nuove imprese (11.125 del terziario, 2.769 degli altri settori) e che saranno cessate 13.507 imprese (9.414 del terziario, 4.093 degli altri settori), per un saldo positivo tra iscrizioni e cessazioni pari a +387 imprese (+1.711 del terziario, -1.324 degli altri settori). Il tasso di crescita previsto (2018 su 2017) è pari a +0,18%, inferiore a quello nazionale (+0,88%).In questo scenario, si mantiene stabile la fiducia ... leggi...
Istat - I BILANCI CONSUNTIVI ...
 
Istat - I BILANCI CONSUNTIVI DI COMUNI, PROVINCE, AREE METROPOLITANE
20/07/2018
  • Nel 2016 le entrate complessive accertate delle amministrazioni comunali (81.325 milioni di euro) sono diminuite del 6,1% rispetto al 2015; anche le spese impegnate dai comuni si sono ridotte (-5,6%, 78.809 milioni di euro),Il capitolo di spesa più consistente è rappresentato dall’acquisto di beni e servizi che incide per il 37,0% sul totale, seguito dai redditi da lavoro dipendente (17,7%) e dagli investimenti (12,6%).Il grado di autonomia impositiva dei comuni è pari al 62,8%, in lieve ... leggi...
FMI -  Articolo IV 2018 ...
 
FMI - Articolo IV 2018 Consultazione sulle politiche della Area Euro
20/07/2018
  • L'economia dell'area dell'euro è ancora buona. La crescita rimane forte, ampia e favorevole al lavoro, anche se ci sono segnali che si sia raggiunto il massimo. Allo stesso tempo, i rischi stanno aumentando, tra cui crescenti tensioni commerciali. Ricostruire le riserve fiscali e affrontare le questioni strutturali per migliorare la resilienza e rafforzare il sostegno alle riforme dell'area dell'euro è ora ancora più urgente, afferma l'ultimo controllo dello stato economico dell'area dell'euro ... leggi...
Confindustria–SRM - SUD: ...
 
Confindustria–SRM - SUD: CONTINUA LA LENTA RISALITA, PUNTARE SULLE IMPRESE
20/07/2018
  • L’economia del Mezzogiorno prosegue nella sua lenta ma costante risalita che ha caratterizzato gli ultimi due anni: i segnali positivi restano prevalenti, ma il ritmo con cui i valori pre-crisi vengono recuperati è ancora contenuto, anzi si registra qualche rischio di rallentamento. Cosi, il Check Up Mezzogiorno di luglio 2018, tradizionale studio curato da Confindustria e SRM – Studi e Ricerche per il Mezzogiorno (Centro Studi del Gruppo Intesa Sanpaolo) fotografa la situazione socio economica ... leggi...
Teconoborsa - LE FAMIGLIE ...
 
Teconoborsa - LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE TRANSAZIONI E MUTUI
20/07/2018
  • Dall’Indagine Tecnoborsa 2018 è emerso che nel biennio 2016-2017 circa il 6% delle famiglie intervistate ha acquistato un’abitazione e le macroaree più attive sono state il Nord-Ovest e il Centro Italia. Come sempre la motivazione principale è il desiderio di risiedere in una casa di proprietà, le altre seguono con un notevole distacco e non presentano differenze rilevanti. Dall’analisi delle caratteristiche dell’immobile acquistato si è riscontrato che i tagli preferiti sono stati quelli medi ... leggi...
Eurostat - Debito pubblico ...
 
Eurostat - Debito pubblico leggermente superiore all'86,8% del PIL nell'area dell'euro. Debito Italia sale a 133,4%
20/07/2018
  • Il debito pubblico dell'Italia è salito a 133,4% del Pil nel primo trimestre 2018, rispetto al trimestre precedente (131,8%). L'aumento italiano (+1,6 punti percentuali) è il terzo più elevato nella Ue, dopo Belgio (+2,9) e Grecia (+1,8). Lo comunica Eurostat. Su base annua, cioè rispetto al primo trimestre 2017, il debito italiano è calato di 0,4 punti. In termini assoluti, il debito italiano resta il secondo più elevato dopo quello della Grecia (180,4%).leggi cs integrale    (ING) leggi...
Eurostat  - Inflazione ...
 
Eurostat - Inflazione annuale fino al 2% nell’area euro
19/07/2018
  • Il tasso di inflazione annuale dell'area dell'euro è stato del 2,0% a giugno 2018, in rialzo dall'1,9% di maggio 2018. Un anno prima, il tasso era dell'1,3%. L'inflazione annuale dell'Unione europea è stata del 2,0% a giugno 2018, stabile rispetto a maggio 2018. Un anno prima, il tasso era dell'1,5%. pubblicate da Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea.I tassi annui più bassi sono stati registrati in Irlanda (0,7%), Grecia (1,0%) e Danimarca (1,1%). Italia è a 1,4%. I più alti tassi ... leggi...
Ali-Confcommercio - Librai e ...
 
Ali-Confcommercio - Librai e consumatori, un'alleanza per rilanciare il cibo della mente
19/07/2018
  • Lettera al Corriere della Sera di Paolo Ambrosini, presidente di Ali-Confcommercio: "ci auguriamo che l'impegno di Ali e di Adiconsum possa diventare di stimolo per il resto della filiera del libro e per le istituzioni, chiamate oggi a scelte di campo coraggiose per realizzare quel cambiamento di cui il Paese ha bisogno".La libreria nel corso degli anni è cambiata adattandosi al mutare delle condizioni di mercato; ciò che con più forza è emerso negli ultimi tempi è la capacità che la libreria ... leggi...
Istat - PRODUZIONE NELLE ...
 
Istat - PRODUZIONE NELLE COSTRUZIONI
19/07/2018
  • A maggio 2018 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca dello 0,2% rispetto al mese precedente.Nella media del trimestre marzo-maggio, si osserva un calo congiunturale del 2,2%.Su base annua, a maggio 2018 sia l’indice della produzione nelle costruzioni corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 22 come a maggio 2017), sia l’indice grezzo risultano stazionari.Nei primi cinque mesi del 2018, l’indice della produzione nelle ... leggi...
Istat – Prezzi al consumo
 
Istat – Prezzi al consumo
19/07/2018
  • Nel mese di giugno 2018, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenti dello 0,2% rispetto al mese precedente e dell’1,3% su base annua (in crescita dal +1,0% registrato a maggio). La stima preliminare era +1,4%.L’accelerazione dell’inflazione si deve prevalentemente ai prezzi dei Beni energetici non regolamentati (da +5,3% di maggio a +9,4%) ed è sostenuta anche da quelli dei Beni alimentari non lavorati (da +2,4% a +3,4%) ... leggi...
Istat – MERCATO IMMOBILIARE: ...
 
Istat – MERCATO IMMOBILIARE: COMPRAVENDITE E MUTUI DI FONTE NOTARILE
19/07/2018
  • Nel I trimestre 2018 le convenzioni notarili di compravendite o relative ad atti traslativi a titolo oneroso per unità immobiliari (pari a 176.687) crescono dello 0,6% rispetto al trimestre precedente (+0,5% il settore abitativo e +1,3% l’economico).Per il complesso delle transazioni l’incremento congiunturale interessa le Isole (+8,4%) e, in misura più lieve, il Sud e il Centro (+0,9% entrambi); risulta in flessione il Nord-ovest (-1,0%). Il settore abitativo segue sostanzialmente l’andamento ... leggi...
Istat - FATTURATO E ...
 
Istat - FATTURATO E ORDINATIVI DELL’INDUSTRIA
18/07/2018
  • A maggio si stima che il fatturato dell’industria cresca su base congiunturale dell’1,7%, registrando un aumento per il terzo mese consecutivo; nella media degli ultimi tre mesi, l’indice complessivo cresce dello 0,4% sui tre mesi precedenti.Anche gli ordinativi registrano una variazione congiunturale positiva (+3,6%), che segue la flessione del mese precedente (-0,6%). Nella media degli ultimi tre mesi sui tre mesi precedenti si registra, tuttavia, una riduzione pari all’1,1%.La dinamica ... leggi...
Crif - ‘Split payment’: ...
 
Crif - ‘Split payment’: impatto complessivamente limitato sul merito creditizio delle PMI. Per CRIF Ratings improbabile un’estensione oltre il 2020
18/07/2018
  • “Gli effetti dello ‘split payment’ sul livello di indebitamento complessivo per le PMI italiane nel 2015 sono stati minimi” sono queste le conclusioni di uno studio curato da CRIF Ratings su un campione di società italiane. Secondo i dati del MEF, la porzione di IVA soggetta al regime dello ‘split payment’ ammontava a EUR 6,7mld, ovvero il 9,8% del gettito IVA complessivo dalle società di capitali nel 2015; le richieste di rimborso IVA relative allo stesso periodo d’imposta sono cresciute di ... leggi...
ABI – Rapporto mensile
 
ABI – Rapporto mensile
17/07/2018
  • A giugno 2018 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.773,8 miliardi di euro è superiore, di oltre 37 miliardi, all'ammontare complessivo della raccolta da clientela, 1.736,4 miliardi di.2. Dai dati al 30 giugno 2018, emerge che i prestiti a famiglie e imprese sono in crescita su base annua di +2,6%, proseguendo la positiva dinamica complessiva del totale dei prestiti in essere (il tasso di crescita annuo risulta su valori positivi da oltre 2 ... leggi...
Istat - COMMERCIO CON ...
 
Istat - COMMERCIO CON L’ESTERO E PREZZI ALL’IMPORT DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
17/07/2018
  • A maggio 2018 si stima un calo congiunturale per le esportazioni (-1,6%) e un più contenuto aumento per le importazioni (+0,8%). La flessione congiunturale dell’export è da ascrivere prevalentemente alla diminuzione delle vendite verso i mercati extra Ue (-3,1%), mentre la riduzione verso l’area Ue è più lieve (-0,5%).A maggio 2018 la flessione dell’export su base annua è pari a -0,8% e coinvolge esclusivamente l’area extra Ue (-2,8%) mentre per i paesi Ue si registra una crescita (+0,7%).Tra i ... leggi...
FMI - World Economic Outlook
 
FMI - World Economic Outlook
17/07/2018
  • L'economia italiana rallenta: la crescita del Pil si ferma al +1,2% nel 2018 per poi scendere ulteriormente, inchiodandosi all'1,0% nel 2019. Il Fondo Monetario Internazionale rivede al ribasso le stime per il Belpaese, tagliandole di 0,3 punti percentuali per quest'anno e di 0,1 punti per il prossimo e mostrandosi più 'pessimista' rispetto all'Unione Europea, alla Banca d'Italia e anche all'Ufficio Parlamentare di Bilancio. La sforbiciata rispetto alle stime di aprile contenute nel World ... leggi...
monday outlook | 16 07 ‘18
 
monday outlook | 16 07 ‘18
16/07/2018
  • Nel Bollettino Economico della Banca d’Italia pubblicato venerdì scorso, si dice che le prospettive globali restano favorevoli ma aumentano i rischi di politiche protezionistiche. E di fatti sii fanno più aspre le tensioni internazionali dovute alla guerra commerciale scatenata dal Presidente USA con l’imposizione dei dazi che potrebbero colpire anche l’Italia e per i quali al Ministero dello Sviluppo Economico, con il sottosegretario Michele Geraci, già si stanno immaginando contromisure quali ... leggi...
Confcommercio: forti ...
 
Confcommercio: forti preoccupazioni sul decreto Dignità. Su voucher: fatto un passo in avanti
14/07/2018
  • "E' certamente importante aver eliminato le causali per il rinnovo e la proroga dei contratti per le attività stagionali. Ma quello che preoccupa è che restano tutti i limiti di un provvedimento che segna un ritorno al passato, aumenta i costi per le aziende, con una potenziale ricaduta negativa sull'occupazione, continuando ad escludere la Pubblica Amministrazione, dove si registrano tassi elevatissimi di precariato". Confcommercio interviene sul tema dei voucher. "E senz'altro positiva e ... leggi...
Fipe-Confcommercio - Le ...
 
Fipe-Confcommercio - Le aziende cercano giovani, ma uno su quattro rifiuta il posto di lavoro
14/07/2018
  • Ricerca Unioncamere: difficile la ricerca di camerieri e bartender, molti i ragazzi che chiedono più tempo libero. Tra i dirigenti, sono analisti e progettisti di software le figure più ambite dalle imprese. Il presidente Fipe Stoppani: "La vera scommessa è trovare un cameriere".Nell'Italia che cerca lavoro e non lo trova, c'è il rovescio della medaglia del lavoro che cerca disperatamente qualcuno senza trovarlo. Potrà sembrare strano, considerato che tuttora il tasso di disoccupazione viaggia ... leggi...
Banca d’Italia – Finanza ...
 
Banca d’Italia – Finanza pubblica fabbisogno e debito
13/07/2018
  • Nuovo record assoluto per il debito pubblico italiano che a maggio è aumentato di 14,6 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.327,4 miliardi.
    E' quanto si legge nel supplemento al Bollettino Statistico "Finanza pubblica, fabbisogno e debito" di Bankitalia. L'aumento da fine 2017, quando il debito si è attestato a 2.263 miliardi, è stato di 84,3 miliardi con un incremento del 3,6%.A maggio le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari ... leggi...
Banca d’Italia – Bollettino ...
 
Banca d’Italia – Bollettino Economico
13/07/2018
  • Le prospettive globali restano favorevoli ma aumentano i rischi di politiche protezionisticheDopo il rallentamento osservato nel primo trimestre, le prospettive a breve termine dell’economia globale rimangono nel complesso favorevoli. Il commercio mondiale, pur continuando a espandersi, ha decelerato; è in aumento il rischio che gli scambi globali e l’attività delle imprese operanti sui mercati internazionali siano frenati dall’aggravarsi delle tensioni commerciali tra gli Stati Uniti e i ... leggi...
Istat - ANNUARIO STATISTICO - ...
 
Istat - ANNUARIO STATISTICO - COMMERCIO ESTERO E ATTIVITÀ INTERNAZIONALI DELLE IMPRESE - EDIZIONE 2018
13/07/2018
  • La ventesima edizione dell’Annuario statistico “Commercio estero e attività internazionali delle imprese”, frutto della collaborazione fra l’Istat e l’ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), fornisce un quadro aggiornato sulla struttura e la dinamica dell’interscambio di merci e servizi, sui flussi di investimenti diretti esteri, nonché sulla struttura e le attività realizzate dai principali “attori” presenti sul territorio nazionale: ... leggi...
Commissione Europea – ...
 
Commissione Europea – Eurozona rallenta. Stime Pil Italia a 1,3% in 2018. Si riaccende l’incertezza che pesa sulla crescita
13/07/2018
  • La crescita dovrebbe rimanere forte nel 2018 e nel 2019 ma con tassi del 2,1% quest'anno e del 2% il prossimo anno sia nell'UE che nella zona euro.Tuttavia, dopo cinque trimestri consecutivi di forte espansione, la ripresa economica ha frenato nel primo semestre del 2018 ed in base alle stime attuali la crescita dovrebbe essere inferiore di 0,2 punti percentuali alla previsione di primavera sia nell'UE che nella zona euro.La crescita dovrebbe riprendere un po' di slancio nella seconda metà di ... leggi...
Confcommercio - A luglio ...
 
Confcommercio - A luglio calma piatta per Pil e consumi
13/07/2018
  • Sempre più concreto il rischio di un rallentamento dell'economia: a giugno l'indicatore dei Consumi Confcommercio è sceso dello 0,1% in termini congiunturali e dello 0,3% nei confronti dello stesso mese del 2017. Per luglio si stima una variazione mensile nulla del Pil e un aumento tendenziale dello 0,8%.In un quadro congiunturale caratterizzato da luci ed ombre si fa "sempre più concreto il rischio di un rallentamento dell'economia". Così l'Ufficio Studi confederale nell'ultimo numero di ... leggi...
Conftrasporto -CRESCE IL ...
 
Conftrasporto -CRESCE IL SISTEMA DI CONFTRASPORTO. Luigi Merlo nuovo presidente di Federlogistica
12/07/2018
  • Si è avviato in questi giorni, dopo mesi di lavoro sull’intero territorio nazionale, il rilancio di Federlogistica – Conftrasporto.L’associazione ha avuto l’adesione di primari player del settore operanti nella logistica mondiale, nel terminalismo portuale, nell’intermodalità, nella retroportualità e nei servizi portuali.L’obiettivo dell’associazione è quello di essere un soggetto concepito in maniera innovativa a partire dal la possibilità di garantire l’adesione ai soggetti internazionali e ... leggi...
Banca d’Italia - L'economia ...
 
Banca d’Italia - L'economia delle regioni italiane nel 2017
12/07/2018
  • Nel 2017 la ripresa economica è proseguita in tutte le aree. In base alle anticipazioni dell’Istat, la crescita del PIL è stata più sostenuta al Nord (1,8 per cento in entrambe le ripartizioni) rispetto al Mezzogiorno (1,4) e al Centro (0,9). Secondo l’indicatore ITER della Banca d’Italia, che traccia a frequenza trimestrale l’attività economica delle macroaree, nella seconda metà dell’anno vi sarebbe stato un lieve rallentamento nel Mezzogiorno e nel Nord Ovest.Leggi testo ... leggi...
Indagine sulle aspettative di ...
 
Indagine sulle aspettative di inflazione e crescita: imprese più pessimiste
11/07/2018
  • Secondo l'indagine condotta tra il 28 maggio e il 15 giugno 2018 presso le imprese italiane con almeno 50 addetti, i giudizi sulla situazione economica generale sono peggiorati in tutti i settori di attività; l’evoluzione è in parte attribuibile al peggioramento delle condizioni dei mercati finanziari osservato nei giorni di avvio dell’indagine. Le valutazioni complessive sulla domanda corrente sono rimaste pressoché stabili. Le attese sulla domanda, sia interna sia estera, sono invece ... leggi...
Eurostat - Un ritratto ...
 
Eurostat - Un ritratto statistico dell'Unione europea rispetto ai paesi del G20. L'UE nel mondo - edizione 2018
11/07/2018
  • La quinta edizione della pubblicazione di Eurostat "L'UE nel mondo" mette a confronto l'Unione europea (UE) con i 15 paesi del Gruppo dei 20 non UE (G20) nei settori della società, dell'economia e dell'ambiente. Analizza la popolazione, le condizioni di vita, la salute, l'istruzione e la formazione, il mercato del lavoro, economia e finanza, commercio internazionale, agricoltura e pesca, industria e servizi, ricerca e sviluppo, trasporti, ambiente ed energia.La pubblicazione fornisce una serie ... leggi...
Tecnoborsa - LE FAMIGLIE ...
 
Tecnoborsa - LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE. LA CASA DEGLI ITALIANI
11/07/2018
  • Qualitativamente, escluse le ore di sonno, il passare del tempo tra le mura domestiche sembrerebbe essere rivolto per lo più al riposo e al tempo libero per oltre il 70% delle famiglie – in particolare nel Nord-Ovest – ma più della metà si dedica anche alla cura della dimora e dei suoi abitanti – soprattutto al Centro – mentre circa un terzo lavora o studia in casa, specie al Nord. A livello percettivo più della metà degli intervistati definisce ergonomica la propria abitazione, quasi il 40% ... leggi...
ABI – Antonio Patuelli, ...
 
ABI – Antonio Patuelli, rieletto Presidente: per l’Italia più Ue o Sudamerica.
10/07/2018
  • Antonio Patuelli è stato rieletto "per acclamazione" presidente dell'Abi per il prossimo biennio 2018-2020. Lo ha deciso il neoeletto consiglio dell'associazione bancaria, che si è riunito dopo l'Assemblea annuale, accogliendo l'indicazione unanime del Comitato esecutivo.La "scelta strategica" dell'Italia deve essere di "partecipare maggiormente all'Unione Europea" con un "maggior impegno nelle responsabilità comuni" altrimenti la nostra economia "potrebbe finire nei gorghi di un nazionalismo ... leggi...
Banca d’Italia - Intervento ...
 
Banca d’Italia - Intervento di Ignazio Visco all'assemblea annuale dell'Associazione Bancaria Italiana (ABI) – 2018
10/07/2018
  • In Italia, come nelle altre principali economie, nei primi mesi del 2018 l’attività economica ha rallentato. I segnali di decelerazione si sono estesi alla primavera. La fiducia delle famiglie e delle imprese si mantiene però su livelli elevati; indicazioni positive provengono anche dall’espansione dei prestiti bancari e dal miglioramento del mercato del lavoro. Sebbene la disoccupazione resti ancora al di sopra del 10 per cento, l’occupazione ha superato i valori massimi osservati prima ... leggi...
Istat - PRODUZIONE INDUSTRIALE
 
Istat - PRODUZIONE INDUSTRIALE
10/07/2018
  • A maggio 2018 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti dello 0,7% rispetto ad aprile. Nella media del trimestre marzo-maggio la produzione è diminuita dello 0,4% sul trimestre precedente.L’indice destagionalizzato mensile mostra una crescita congiunturale in tutti i comparti; variazioni positive segnano l’energia (+1,2%), i beni intermedi (+0,9%), i beni strumentali (+0,4%) e i beni di consumo (+0,2%).Corretto per gli effetti di calendario, a maggio 2018 ... leggi...
Istat - PREZZI DELLE ...
 
Istat - PREZZI DELLE ABITAZIONI (DATI PROVVISORI)
10/07/2018
  • Secondo le stime preliminari, nel primo trimestre 2018 l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie, sia per fini abitativi sia per investimento, diminuisce dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dello 0,4% nei confronti dello stesso periodo del 2017 (era -1,2% nel quarto trimestre 2017).La flessione tendenziale dell’IPAB è da attribuire esclusivamente ai prezzi delle abitazioni esistenti che manifestano una variazione negativa pari a -0,8%, in attenuazione da ... leggi...
Confcommercio – Sangalli: ...
 
Confcommercio – Sangalli: l’intervento del Presidente ABI Patuelli puntuale e rigoroso.
10/07/2018
  • Per il presidente di Confcommercio il presidente Abi ha fatto bene a "sottolineare la necessità, per tutto il Paese, di uno sguardo più lungo e di nuovi obiettivi di sviluppo". "C'è davvero materia per intensificare la collaborazione tra l'Abi e le associazioni imprenditoriali"."Bene ha fatto il presidente Patuelli, a cui esprimo innanzitutto le più vive congratulazioni per la sua rielezione al vertice dell'Associazione, a ricordare l'impatto di ogni aumento dello spread in termini di ... leggi...
monday outlook | 09 07 ‘18
 
monday outlook | 09 07 ‘18
09/07/2018
  • È ormai ufficialmente in atto, dalla mezzanotte del 6 luglio (ora ufficiale di Washington), la guerra commerciale fra Stati Uniti e Cina, combattuta a colpi di dazi. Il timore che possano esserci ripercussioni a livello più ampio è reale e preoccupa le economie mondiali.Intanto in Europa l’espansione continua ma aumenta l’incertezza. Secondo l’Euro-Zone Economic Outlook (Istat) la crescita dell’economia dell’area dell’euro è attesa proseguire a un ritmo più contenuto rispetto al 2017 lungo ... leggi...
Unioncamere – Carlo Sangalli ...
 
Unioncamere – Carlo Sangalli è il nuovo presidente di Unioncamere
08/07/2018
  • Cambio della guardia al vertice di Unioncamere. Carlo Sangalli succede a Ivan Lo Bello, che ha guidato l’ente rappresentativo delle Camere di commercio italiane negli ultimi tre anni.Sangalli, Presidente della Camera di commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi, è stato eletto dai presidenti delle Camere di Commercio italiane, riuniti a Roma in occasione dell’Assemblea di Unioncamere. leggi...
Confcommercio FVG - Terziario ...
 
Confcommercio FVG - Terziario Fvg: 49mila imprese in regione, il comparto cresce del +11% in dieci anni
08/07/2018
  • In Friuli Venezia Giulia la presenza del terziario è cresciuta del 11% in poco più di dieci anni, passando dal 62% del 2005 al 73% del 2017. Lo rileva un’indagine di Confcommercio Fvg in collaborazione con Format Research, illustrata dal direttore scientifica della società Pierluigi Ascani a Pordenone, in occasione dell’assemblea generale a Pordenone.Marchiori: «La Regione riconosca il nostro ruolo centrale»«Per Pil, numero di imprese e di occupati trasciniamo l’economia del Fvg – sottolinea il ... leggi...
Confcommercio su vendite al ...
 
Confcommercio su vendite al dettaglio: consumi senza direzione
07/07/2018
  • "Proseguono le ampie oscillazioni sulle vendite. L'indice di maggio recupera su aprile e torna ai livelli di marzo, ma il trend locale è decrescente. Nell'insieme dei primi cinque mesi dell'anno i dati a volume segnalano, infatti, un calo, rispetto allo stesso periodo del 2017, dello 0,6%. E' il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio sul dato Istat". "Gli unici elementi di vivacità – continua la nota - si rilevano per gli acquisti effettuati presso i discount e attraverso il commercio ... leggi...
Istat –Commercio al dettaglio
 
Istat –Commercio al dettaglio
07/07/2018
  • A maggio 2018 si stima che le vendite al dettaglio aumentino, rispetto al mese precedente, dello 0,8% in valore e dello 0,9% in volume. Le vendite di beni alimentari registrano una variazione positiva sia in valore sia in volume (rispettivamente +2,0% e +1,8%). Molto più contenuta è la dinamica delle vendite di beni non alimentari (+0,1% in valore e +0,2% in volume).Nel trimestre marzo-maggio 2018 l’indice del totale delle vendite registra un lieve calo congiunturale dello 0,1% in valore e ... leggi...
Unioncamere – La coesione fa ...
 
Unioncamere – La coesione fa crescere le imprese e i territori:
06/07/2018
  • Il fatturato e l’occupazione aumentano rispettivamente nel 53% e nel 50% delle imprese coesive - attente a sostenibilità, diritti e rapporti con le comunità – mentre solo nel 36% e nel 28% in tutte le altre.Le regioni Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Piemonte e Toscana prime per concentrazione di imprese coesive.Più competitiva perché più giusta: questa è l’Italia di “Coesione è competizione”. Il verbo che unisce due concetti, ritenuti distanti se non antitetici, qui sancisce un legame ... leggi...
Confcommercio – Al via i ...
 
Confcommercio – Al via i saldi estivi
06/07/2018
  • La Sicilia è stata la prima a partire, seguita a ruota dalla Basilicata. Ogni famiglia spenderà in media per l'acquisto di articoli di abbigliamento e calzature in saldo poco meno di 230 euro, per un valore complessivo intorno ai 3,5 miliardi.Leggi Comunicato integrale leggi...
 
Circolo del Tennis di Gaeta - Osservatorio sul mondo del tennis
05/07/2018
  • Presentata l’edizione 2018 dell'Osservatorio sul mondo del Tennis realizzato da Format Research.“Lo studio costituisce un innovativo strumento di analisi per le imprese che investono nel mondo del tennis mettendo in risalto la connessione, destinata a crescere, tra la rete e gli amanti della racchetta” - ha dichiarato Pierluigi Ascani, Presidente Format Research.Ad aver seguito una partita di tennis, tutta o in parte, negli ultimi sei mesi è poco meno di un italiano su due, mentre ad averlo ... leggi...
Istat – Rapporto SDGs ...
 
Istat – Rapporto SDGs 2018. Informazioni statistiche per l’Agenda 2030 in Italia: prime analisi 
05/07/2018
  • I Sustainable Development Goals fanno riferimento a diversi domini dello sviluppo relativi a tematiche di ordine ambientale, sociale, economico ed istituzionale, delineando un piano d’azione globale per i prossimi 15 anni.La strada da percorrere a livello internazionale è definita dal Cape Town Global Action Plan, la strategia per mettere in atto tutte quelle azioni necessarie alla modernizzazione e il rafforzamento dei sistemi statistici a livello nazionale e globale.A partire dal dicembre ... leggi...
Confcommercio - Stabile il ...
 
Confcommercio - Stabile il disagio sociale
05/07/2018
  • Misery Index Confcommercio: a maggio la disoccupazione estesa scende al 13,1% (-0,3 su aprile). I prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto aumentano del 2% (+1,4% ad aprile).Il MIC di maggio si è attestato su un valore stimato di 18 punti, stabile rispetto ad aprile. La dinamica del MIC continua ad essere influenzata, come nei mesi precedenti, dall'accelerazione dei prezzi dei beni e dei servizi ad alta frequenza d'acquisto. Va, comunque, segnalato come i progressi registrati ... leggi...
ANCMA - CHIUDE IN POSITIVO IL ...
 
ANCMA - CHIUDE IN POSITIVO IL PRIMO SEMESTRE PER LE 2 RUOTE: +4,3% LE IMMATRICOLAZIONI
05/07/2018
  • In leggera flessione le vendite dell’ultimo mese, che si confronta con un giugno 2017 eccezionale che aveva registrato un +26%. Da gennaio a giugno sono stati immatricolati 130.297 veicoli pari al +4,3%. In decremento i “cinquantini” che si fermano a 9.827 unità pari al -17,7%Leggi il comunicato integrale leggi...
Ocse – Tendenze e prospettive ...
 
Ocse – Tendenze e prospettive del mercato del lavoro
04/07/2018
  • In tutti i paesi dell'OCSE, le condizioni del mercato del lavoro continuano a migliorare e nel primo trimestre del 2018 il tasso medio di occupazione è stato di circa 2 punti percentuali al di sopra del suo picco pre-crisi. Si prevede inoltre che i tassi di occupazione e disoccupazione dell'OCSE continuino a migliorare nel 2018 e 2019. Tuttavia, allo 0,6% nel quarto trimestre del 2017, il tasso di crescita su base annua delle retribuzioni orarie reali è rimasto deludentemente basso, quasi un ... leggi...
Istat – NOTA MENSILE ...
 
Istat – NOTA MENSILE SULL’ANDAMENTO DELL’ECONOMIA ITALIANA
04/07/2018
  • La crescita dell’area euro rallenta ma continua il processo di riduzione della disoccupazione.In Italia prosegue la fase di debolezza dell’attività manifatturiera, accompagnata dal calo degli ordinativi e delle esportazioni, più diffuso nell’area extra Ue. Il mercato del lavoro si rafforza: l’occupazione aumenta e si riduce la disoccupazione.L’inflazione torna ad aumentare, mantenendosi comunque su ritmi inferiori a quelli dell’area euro.L’indicatore anticipatore evidenzia una nuova ... leggi...
Istat - EURO-ZONE ECONOMIC ...
 
Istat - EURO-ZONE ECONOMIC OUTLOOK
04/07/2018
  • L’espansione continua ma aumenta l’incertezzaLa crescita dell’economia dell’area dell’euro è attesa proseguire a un ritmo più contenuto rispetto al 2017 lungo tutto l’orizzonte di previsione. Nel secondo e terzo trimestre del 2018, il Pil della zona euro aumenterà allo stesso ritmo del primo trimestre (+0,4%) mentre nel quarto trimestre è attesa una leggera accelerazione (+0,5%).L’espansione dell’attività economica sarà guidata dagli investimenti fissi lordi, supportati dalle condizioni ancora ... leggi...
Confcommercio - Mercato del ...
 
Confcommercio - Mercato del lavoro segnale incoraggiante
03/07/2018
  • "I dati di maggio sull'occupazione rappresentano un segnale incoraggiante, in un contesto in cui si cominciano ad intensificare i segnali di rallentamento dell'economia. Per il terzo mese consecutivo, infatti, il numero di occupati ha registrato un aumento di rilievo in modo abbastanza diffuso tra i diversi segmenti". "Va sottolineato, comunque, che permangono elementi di difficoltà per coloro che hanno tra i 35 ed i 49 anni e gli indipendenti, tornati a diminuire, figure che non beneficiano di ... leggi...
Eurostat - Volume del ...
 
Eurostat - Volume del commercio al dettaglio invariato nell'area dell'euro. 0,3% nell'UE28
03/07/2018
  • A maggio 2018 rispetto ad aprile 2018, il volume destagionalizzato del commercio al dettaglio non è cambiato nell'area dell'euro (EA19) e aumentato dello 0,3% nell'UE28, secondo le stime di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. In aprile, il volume degli scambi al dettaglio è diminuito dello 0,1% nell'area dell'euro e aumentato dello 0,3% nell'UE28.Nel maggio del 2018 rispetto a maggio 2017, il calendario aggiustato l'indice delle vendite al dettaglio è aumentato dell'1,4% ... leggi...
Istat - OCCUPATI E ...
 
Istat - OCCUPATI E DISOCCUPATI (DATI PROVVISORI)
03/07/2018
  • A maggio 2018 la stima degli occupati registra un sensibile aumento (+0,5% rispetto ad aprile, pari a +114 mila). Il tasso di occupazione sale al 58,8% (+0,2 punti percentuali rispetto al mese precedente).La crescita congiunturale dell’occupazione coinvolge uomini (+80 mila) e donne (+35 mila) e riguarda i 25-34enni (+31 mila) e, soprattutto, gli ultracinquantenni (+98 mila). Crescono nell’ultimo mese sia i dipendenti permanenti (+70 mila) sia quelli a termine (+62 mila), mentre, dopo l’aumento ... leggi...
Eurostat - Disoccupazione ...
 
Eurostat - Disoccupazione nell'area dell'euro all'8,4% UE28 al 7,0%
03/07/2018
  • Il tasso di disoccupazione destagionalizzato dell'area dell'euro (EA19) è stato dell'8,4% a maggio 2018, stabile rispetto a aprile 2018 e in calo rispetto al 9,2% di maggio 2017. Rimane il tasso più basso registrato nell'area dell'euro dal dicembre 2008. Il tasso di disoccupazione UE28 era del 7,0% a maggio 2018, stabile rispetto a aprile 2018 e in calo dal 7,7% di maggio 2017. Si tratta del tasso più basso registrato nell'UE28 dall'agosto 2008. Eurostat stima che 17.207 milioni di uomini e ... leggi...
Eurostat - Inflazione annuale ...
 
Eurostat - Inflazione annuale dell'area dell'euro fino al 2,0%
03/07/2018
  • L'inflazione annua dell'area dell'euro dovrebbe essere del 2,0% a giugno 2018, in rialzo dall'1,9% rispetto a maggio 2018.Considerando le principali componenti dell'inflazione dell'area dell'euro, si prevede che l'energia raggiungerà il tasso annuo più elevato nel mese di giugno (8,0%, rispetto al 6,1% di maggio), seguito da cibo, alcol e tabacco (2,8%, rispetto al 2,5% di maggio), servizi (1,3%, rispetto all'1,6% di maggio) e beni industriali non energetici (0,4%, rispetto allo 0,3% di ... leggi...
monday outlook | 02 07 ‘18
 
monday outlook | 02 07 ‘18
02/07/2018
  • Il tema dell’immigrazione è quello che maggiormente ha monopolizzato le prime pagine dei giornali, ma anche i temi più strettamente economici destano serie preoccupazioni.Il dato che più ci ha colpito questa settimana è quello Istat sulla povertà: nel 2017 si stimano in povertà assoluta 1 milione e 778 mila famiglie residenti in cui vivono 5 milioni e 58 mila individui; rispetto al 2016 la povertà assoluta cresce in termini sia di famiglie sia di individui. Numeri che si commentano da ... leggi...
SIC CON FORMAT RESEARCH - LE ...
 
SIC CON FORMAT RESEARCH - LE IMPRESE ITALIANE? SEMPRE PIÙ SOSTENIBILI, MA NON LO COMUNICANO
01/07/2018
  • Presentata Milano l'indagine 2018 dell'Osservatorio Sostenibilità a cura di SIC - Società Italiana Comunicazione, in collaborazione con Format Research.Focus dell'analisi, il legame tra impresa e sostenibilità: a oggi il 78,7% delle Imprese dello Stivale si dichiara "sostenibile".Ambiente, welfare, rapporti con il territorio: la "responsabilizzazione" è sempre più un processo a tutto tondo per il 76,4% delle imprese.Bilancio di ... leggi...
Confcommercio - Al via i ...
 
Confcommercio - Al via i saldi estivi, circa 100 euro la spesa media pro capite
30/06/2018
  • La Sicilia è la prima a partire, seguita a ruota dalla Basilicata. Ogni famiglia spenderà in media per l'acquisto di articoli di abbigliamento e calzature in saldo poco meno di 230 euro, per un valore complessivo intorno ai 3,5 miliardi.I saldi estivi partono il primo luglio in Sicilia, lunedì 2 sarà la volta della Basilicata mentre in tutte le altre regioni si comincerà sabato 7 luglio. Secondo le stime dell'Ufficio Studi di Confcommercio, ogni famiglia spenderà in media per l'acquisto di ... leggi...
Confcommercio - Rivolta: sul ...
 
Confcommercio - Rivolta: sul Jobs act non si ricominci da capo
29/06/2018
  • "Il Paese ha bisogno non di annunci, non di slogan: ci auguriamo che il governo si metta a lavorare con celerità su progetti concreti". Lo ha detto Francesco Rivolta, direttore generale di Confcommercio, intervenendo all'assemblea dei soci di Conad del Tirreno a Firenze. "Il Paese - ha proseguito - ha bisogno di progetti, proposte: non attende miracoli, quindi è inutile che se ne annuncino, ma serietà di comportamenti, un uso responsabile del linguaggio, progetti realistici. Il Paese e le ... leggi...
Confcommercio - Immigrazione: ...
 
Confcommercio - Immigrazione: è opportuno pensare alla creazione di un dipartimento europeo
29/06/2018
  • Sul Dubbio l'Ufficio Studi di Confcommercio sottolinea che la convenzione di Dublino va cambiata e che i Paesi che si oppongono a ogni ricollocamento dei migranti dimenticano che le cose sono cambiate radicalmente dalla sua entrata in vigore nel 1997.Leggi l’articolo leggi...
Confcommercio -Dopo più di un ...
 
Confcommercio -Dopo più di un anno cala il potere d'acquisto delle famiglie
29/06/2018
  • Nel primo trimestre del 2018 il reddito disponibile delle famiglie è cresciuto a un ritmo modesto, inferiore a quello dell'ultima parte del 2017; in presenza di una dinamica inflazionistica in lieve accelerazione, si è determinato, per la prima volta da oltre un anno, un calo congiunturale del potere d'acquisto (-0,2% nel primo trimestre). A fronte di tale calo, le famiglie hanno mantenuto una dinamica positiva dei consumi in volume diminuendo la propensione al risparmio. E' il quadro tracciato ... leggi...
Istat - PREZZI AL CONSUMO ...
 
Istat - PREZZI AL CONSUMO (DATI PROVVISORI)
28/06/2018
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di giugno 2018 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,3% su base mensile e dell’1,4% su base annua (in accelerazione rispetto al +1,0% di maggio).L’accelerazione dell’inflazione si deve prevalentemente ai prezzi dei Beni energetici non regolamentati (da +5,3% di maggio a +9,4%), dei Beni alimentari sia lavorati (da +1,7% a +2,4%) sia non lavorati (da +2,4% di maggio a ... leggi...
Banca d’Italia - ...
 
Banca d’Italia - Presentazione della Relazione dell'IVASS sul 2017
28/06/2018
  • Salvatore Rossi, Direttore Generale della Banca d'Italia e Presidente dell'IVASS, ha presentato la Relazione sull'attività svolta dall'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS).Leggi la relazione in PDFMaggiori informazioni QUI leggi...
Istat - CONTO TRIMESTRALE ...
 
Istat - CONTO TRIMESTRALE DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE, REDDITO E RISPARMIO DELLE FAMIGLIE E PROFITTI DELLE SOCIETÀ
28/06/2018
  • Il Conto delle Amministrazioni pubbliche (AP) e le stime relative alle famiglie e alle società presentati in questo comunicato stampa sono parte dei Conti trimestrali dei settori istituzionali. I dati relativi alle AP sono commentati in forma grezza, mentre quelli relativi alle famiglie e alle società in forma destagionalizzata.Nel primo trimestre 2018 l’indebitamento netto delle AP in rapporto al Pil è stato pari al 3,5%, inferiore di 0,5 punti percentuali rispetto allo stesso trimestre del ... leggi...
Confcommercio – Fiducia: ...
 
Confcommercio – Fiducia: miglioramento per effetto elezioni
28/06/2018
  • "Proseguono le oscillazioni positive sul clima di fiducia, anche grazie ad un moderato ‘effetto elezioni'. In coincidenza con l'insediamento degli ultimi sei governi, infatti, per sei volte la fiducia delle famiglie è momentaneamente cresciuta": questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio ai dati sul clima di fiducia di imprese e consumatori a giugno diffusi dall'Istat. "Tuttavia – prosegue Confcommercio - dall'inizio dell'anno il sentiment delle imprese produttrici di beni di consumo e ... leggi...
Federalberghi - A giugno ...
 
Federalberghi - A giugno record di assunzioni nel turismo
28/06/2018
  • Il settore traina la creazione di posti di lavoroBocca: “la riforma dei contratti a termine va gestita con estrema cautela”Secondo Unioncamere ed Anpal, le imprese italiane del turismo effettueranno a giugno 130.000 assunzioni, con una quota che supera il 25% del totale delle 510mila assunzioni che saranno effettuate dalle imprese di tutti i settori.Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi, sottolinea come “il turismo si confermi, ancora una volta, un settore trainante, che contribuisce in ... leggi...
BCE – BOLLETTINO ECONOMICO ...
 
BCE – BOLLETTINO ECONOMICO giugno 2018
28/06/2018
  • "In alcuni Paesi (per esempio Spagna e Italia) sembra esserci un elevato rischio che le riforme delle pensioni adottate in precedenza siano cancellate". Lo nota la Banca centrale europea nel bollettino economico in un articolo dedicato all'invecchiamento della popolazione e ai costi previdenziali.
   
La Banca centrale europea "ha concluso che i progressi verso un aggiustamento durevole dell'inflazione sono stati considerevoli" nell'Eurozona. Tuttavia occorre ancora un "ampio grado ... leggi...
Confindustria -  DOVE VA ...
 
Confindustria - DOVE VA L’ECONOMIA ITALIANA E UNA PROPOSTA PER L’EUROZONA
28/06/2018
  • L’Italia cresce, ma troppo poco Lo scenario del CSC prevede un rallentamento dell’economia italiana nel biennio 2018-2019, anticipato e più ampio rispetto alle stime del dicembre 2017. Il tasso di crescita del PIL è previsto attestarsi quest’anno all’1,3 per cento in termini reali (dall’1,5 per cento del 2017) e decelera ulteriormente all’1,1 per cento nel 2019 (Tabella A).Tale profilo si pone su un sentiero meno dinamico rispetto a quello ufficiale contenuto nel Documento di ... leggi...
Istat - COMMERCIO ESTERO ...
 
Istat - COMMERCIO ESTERO EXTRA UE
27/06/2018
  • A maggio 2018 si stima una riduzione congiunturale per entrambi i flussi commerciali con i paesi extra Ue, più marcata per le esportazioni (-3,0%) rispetto alle importazioni (-0,8%).La flessione congiunturale delle esportazioni è estesa a tutti i raggruppamenti principali di industrie, con l’eccezione dei beni di consumo non durevoli (+1,3%). Dal lato dell’import, la contrazione è più intensa per i beni di consumo non durevoli (-4,1%). Le importazioni di beni di consumo durevoli (+12,2%) sono ... leggi...
Inail - Nel 2017 stabile il ...
 
Inail - Nel 2017 stabile il numero degli infortuni denunciati, in calo le morti sul lavoro
27/06/2018
  • La Relazione annuale Inail presentata a Montecitorio dal presidente Massimo De Felice: gli infortuni riconosciuti sul lavoro sono stati poco meno di 417mila, di cui circa il 19% con mezzo di trasporto o in itinere. La mano robotica “Hannes” tra i risultati più significativi ottenuti sul fronte della ricerca. Positivo il risultato economico-finanziario dell’Istituto “Le denunce di infortunio sul lavoro presentate all’Inail nel corso del 2017 sono state poco più di 641mila. Il dato è ... leggi...
Istat - FIDUCIA DEI ...
 
Istat - FIDUCIA DEI CONSUMATORI E DELLE IMPRESE
27/06/2018
  • A giugno 2018 si stima che l’indice del clima di fiducia dei consumatori aumenti, passando da 113,9 a 116,2; anche per l’indice composito del clima di fiducia delle imprese si stima un aumento da 104,6 a 105,4.Il clima di fiducia dei consumatori si riporta su livelli solo di poco inferiori a quelli precedenti la caduta registrata a maggio, con un aumento della componente economica e di quella futura (da 133,4 a 142,9 e da 116,7 a 122,4 rispettivamente). Il clima personale e quello corrente ... leggi...
Pagina:  «  | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |  » 
 
© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Sede di Pordenone: Format Nord Est - Via Sebastiano Caboto, 22/A33170 Pordenone
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Circonvallazione Nomentana, 180 - 00162 Rome (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com