Documenti: Archivio News
BANCA D’ITALIA - Bollettino ...
 
BANCA D’ITALIA - Bollettino Economico n. 1 – 2020 - Torna a crescere il commercio, ma i rischi globali restano al ribasso. In Italia il ciclo industriale ha frenato il prodotto; si stabilizzano gli ordini
18/01/2020
  • Torna a crescere il commercio, ma i rischi globali restano al ribassoI rischi per l'economia globale sono ancora al ribasso; il commercio mondiale ha ripreso a espandersi e vi sono stati segnali di attenuazione delle dispute tariffarie fra Stati Uniti e Cina, ma le prospettive restano incerte e sono in aumento le tensioni geopolitiche. Aspettative meno pessimistiche sulla crescita, favorite dall'orientamento accomodante delle banche centrali, hanno tuttavia sospinto i corsi azionari e agevolato ... leggi...
ISTAT - Prezzi al consumo
 
ISTAT - Prezzi al consumo
17/01/2020
  • Nel mese di dicembre 2019, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenti dello 0,2% su base mensile e dello 0,5% su base annua (in ripresa da +0,2% del mese precedente), confermando la stima preliminare.In media, nel 2019, i prezzi al consumo registrano una crescita dello 0,6%, dimezzando quella del 2018 (+1,2%). Al netto degli energetici e degli alimentari freschi (l‘“inflazione di fondo”), la crescita dei prezzi al ... leggi...
ISTAT – Commercio estero e ...
 
ISTAT – Commercio estero e prezzi all’import
17/01/2020
  • A novembre 2019 si stima una flessione congiunturale delle esportazioni (-4,2%) e una variazione nulla delle importazioni. Il calo congiunturale dell’export è da ascrivere in particolare all’ampia diminuzione delle vendite verso i mercati extra Ue (-8,1%), mentre quella verso l’area Ue è più contenuta (-0,9%).Nel trimestre settembre-novembre 2019 rispetto al precedente si rileva un aumento delle esportazioni (+1,4%) e una lieve contrazione delle importazioni (-0,6%).A novembre 2019 la ... leggi...
CONFCOMMERCIO – Pil e consumi ...
 
CONFCOMMERCIO – Pil e consumi in stagnazione a inizio anno
16/01/2020
  • Dopo una chiusura del 2019 all’insegna della completa stagnazione (+0,1%), con sintomi di deterioramento del quadro congiunturale, l'Ufficio Studi Confcommercio stima un’apertura del 2020 con Pil sostanzialmente piatto.Inizio d’anno debole in linea con gli andamenti dell’ultimo biennio. Dopo una chiusura del 2019 all’insegna della completa stagnazione (+0,1%), con sintomi di deterioramento del quadro congiunturale, si stima un’apertura del 2020, in termini di Pil, sostanzialmente piatta. Anche ... leggi...
ACEA - Immatricolazioni di ...
 
ACEA - Immatricolazioni di autovetture: + 1,2% nel 2019; + 21,7% a dicembre
16/01/2020
  • Nel dicembre 2019, la domanda di autovetture nell'UE è cresciuta per il quarto mese consecutivo (+ 21,7%), segnando il totale più alto di dicembre mai registrato. Ciò è stato in parte il risultato di una base di confronto bassa, poiché le registrazioni sono diminuite dell'8,4% a dicembre 2018. Tuttavia, anche cambiamenti specifici del mercato hanno contribuito a questa crescita eccezionale.Un aumento delle vendite di automobili è stato osservato in ... leggi...
BANCA D’ITALIA – Indagine ...
 
BANCA D’ITALIA – Indagine sulle aspettative di inflazione e crescita
15/01/2020
  • Secondo l'indagine condotta tra il 25 novembre e il 16 dicembre 2019 presso le imprese italiane dell'industria e dei servizi con almeno 50 addetti, i giudizi sulla situazione economica generale e sulle condizioni operative della propria impresa sono leggermente peggiorati, riflettendo valutazioni più sfavorevoli nel settore dei servizi. La domanda è migliorata, pur rimanendo debole, grazie anche all'andamento della componente estera riportato dalle imprese del settore manifatturiero.Tra le ... leggi...
ISTAT – Permessi a costruire
 
ISTAT – Permessi a costruire
15/01/2020
  • Nel secondo trimestre 2019, nel comparto residenziale, si stima una diminuzione congiunturale del 2,8% per il numero di abitazioni e del 2,7% per la superficie utile abitabile.La superficie dei fabbricati non residenziali è in forte diminuzione rispetto al trimestre precedente (-10%).Nel secondo trimestre 2019 la stima del numero di abitazioni dei nuovi fabbricati residenziali, al netto della stagionalità, si colloca poco al di sopra della soglia delle 13,1 mila unità, la superficie utile ... leggi...
EUROSTAT – Investimenti delle ...
 
EUROSTAT – Investimenti delle imprese scende al 23,7% nell'area dell'euro
15/01/2020
  • Nel terzo trimestre del 2019, il tasso di investimento delle imprese era del 23,7% nell'area dell'euro, rispetto al 25,5% del trimestre precedente. La quota degli utili delle imprese nell'area dell'euro è rimasta stabile al 39,2% nel terzo trimestre del 2019.Questi dati provengono da una prima versione dei conti settoriali trimestrali destagionalizzati di Eurostat, dell'ufficio statistico dell'Unione europea e della Banca centrale europea (BCE).TESTO INTEGRALE (ING)  leggi...
CONFCOMMERCIO – Continua la ...
 
CONFCOMMERCIO – Continua la fase negativa dei consumi
14/01/2020
  • L’ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale del 2019 piuttosto negativa per i consumi, con riflessi sulle dinamiche del PIL. E' il commento dell’Ufficio Studi di Confcommercio ai dati Istat. La variazione registrata a novembre per il commercio elettronico - continua la nota - è la più bassa dal 2016 e le piccole superfici registrano una riduzione grave (-1,4% tendenziale). I discount accelerano. Mettendo a sistema queste evidenze è logico depotenziare la portata della ... leggi...
ABI – Rapporto mensile - ...
 
ABI – Rapporto mensile - Gennaio 2020
14/01/2020
  • Le sofferenze nette (cioè al netto delle svalutazioni e accantonamenti già effettuati dalle banche con proprie risorse) a novembre 2019 si sono attestate a 29,6 miliardi di euro, in calo rispetto ai 38,3 miliardi di novembre 2018 (-8,7 miliardi pari a -22,7%) e ai 65,9 miliardi di novembre 2017 (-36,3 miliardi pari a -55,1%) (cfr. Tabella 1). Rispetto al livello massimo delle sofferenze nette, raggiunto a novembre 2015 (88,8 miliardi), la riduzione è di oltre 59 miliardi (pari a -66,7%).Il ... leggi...
EUROSTAT – Il tasso di ...
 
EUROSTAT – Il tasso di risparmio delle famiglie è pressoché stabile al 13,0% nell'area dell'euro
14/01/2020
  • Il tasso di risparmio delle famiglie nell'area dell'euro è stato del 13,0% nel terzo trimestre del 2019, rispetto al 13,1% nel secondo trimestre del 2019. Il tasso di investimento delle famiglie nell'area dell'euro è stato del 9,1% nel terzo trimestre del 2019, rispetto al 9,0% del trimestre precedente.Questi dati provengono da una prima versione dei conti settoriali trimestrali destagionalizzati di Eurostat, dell'ufficio statistico dell'Unione europea e della Banca centrale europea (BCE).TESTO ... leggi...
CONFCOMMERCIO – Disagio ...
 
CONFCOMMERCIO – Disagio sociale stabile a novembre
14/01/2020
  • Nel novembre dello scorso anno il Misery Index Confcommercio si è fermato a quota 17,5, stabile rispetto ad ottobre, un dato sintesi di una stabilizzazione degli indicatori che concorrono alla stima dell’area del disagio sociale. Il tasso di disoccupazione esteso è rimasto fermo (al 13,6%) su base mensile, mentre nel confronto con lo stesso mese del 2019 è sceso di nove decimi di punto. I prezzi dei beni e dei servizi ad alta frequenza d’acquisto sono invece aumentati dello 0,4% su base annua, ... leggi...
CONFINDUSTRIA – Congiuntura ...
 
CONFINDUSTRIA – Congiuntura Flash - Per la crescita mancano investimenti e credito Mercati extra-UE cruciali, ma crescono i rischi
14/01/2020
  • Italia appena sopra lo zero. Si conferma anche nel 4° trimestre 2019 il persistere di una sostanziale stagnazione. L’industria è ancora in difficoltà: a dicembre gli ordini sono in parziale recupero, ma il PMI (Purchasing Managers’ Index) è crollato ancor di più (46,2) e il CSC stima una produzione in calo nel trimestre. Nei servizi, invece, il PMI è salito a dicembre, in area di debole crescita (51,1). Più occupazione. È ripartita in autunno l’espansione dell’occupazione (+0,2% a ... leggi...
ISTAT – Commercio al dettaglio
 
ISTAT – Commercio al dettaglio
14/01/2020
  • A novembre 2019 si stima, per le vendite al dettaglio, un calo congiunturale dello 0,2% in valore e dello 0,3% in volume. La diminuzione riguarda i beni non alimentari (-0,3% in valore e -0,4% in volume) mentre le vendite dei beni alimentari calano in volume (-0,2%) ma restano invariate in valore.Nel trimestre settembre-novembre 2019, rispetto al trimestre precedente, le vendite al dettaglio diminuiscono dello 0,1% sia in valore sia in volume. Sono in calo le vendite dei beni non alimentari ... leggi...
monday outlook | 13 01 2020
 
monday outlook | 13 01 2020
13/01/2020
  • Lo scenario internazionale, specie per le gravi crisi politiche ed escalation di violenza in Libia ed Iran, dove i venti di guerra hanno avuto improvvise accelerazioni, è quanto mai incerto, anche, quindi, dal punto di vista economico e finanziario, come hanno dimostrato le impennate delle materie prime petrolio e oro. Nell’area Euro la crescita è a ritmi decisamente moderati, condizionata anche dalle deboli esportazioni. I principali rischi per lo scenario previsivo, ... leggi...
ABI – Banche: in ...
 
ABI – Banche: in significativo rafforzamento le strutture di contact center a supporto della clientela
11/01/2020
  • 10 gennaio 2020 - Innovazione, crescita dimensionale, attenzione alla qualità del servizio offerto ai clienti, orientamento alla consulenza a distanza: sono questi i principali indirizzi sui quali si sviluppa l’evoluzione dei contact center bancari. Un forte sviluppo che riflette l’obiettivo di assicurare risposte efficaci e veloci per rispondere al meglio alle esigenze dei clienti di interagire con la banca su più canali.È quanto emerge dalla rilevazione dell’Osservatorio sui Contact Center ... leggi...
Istat - Nota mensile ...
 
Istat - Nota mensile sull'andamento dell'economia italiana
10/01/2020
  • L’economia mondiale appare evolvere in un quadro di crescita moderata. Lo scenario internazionale, tuttavia, ha subito alcuni cambiamenti rilevanti i cui effetti sono al momento di difficile quantificazione. In Italia, a novembre la produzione industriale ha registrato un lieve miglioramento, interrompendo la fase negativa dei mesi precedenti, con una buona performance dei comparti dei beni intermedi e strumentali.L’occupazione, a novembre, ha raggiunto i massimi storici dal 1977, con una ... leggi...
ISTAT – Produzione industriale
 
ISTAT – Produzione industriale
10/01/2020
  • A novembre 2019 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti dello 0,1% rispetto ad ottobre. Nella media del trimestre settembre-novembre la produzione mostra una flessione congiunturale dello 0,7%.L’indice destagionalizzato mensile presenta aumenti congiunturali per i beni strumentali (+0,8%) e i beni intermedi (+0,7%); variazioni negative registrano, invece, l’energia (-2,1%) e i beni di consumo (-0,2%).Corretto per gli effetti di calendario, a novembre 2019 ... leggi...
BANCA D’ITALIA - Banche e ...
 
BANCA D’ITALIA - Banche e moneta: serie nazionali. Prestiti alle imprese -1,9%
10/01/2020
  • In novembre i prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti dello 0,1 per cento sui dodici mesi (0,3 nel mese precedente). I tassi di crescita dei prestiti alle famiglie sono cresciuti del 2,3 per cento (2,4 nel mese precedente), mentre quelli alle società non finanziarie sono diminuiti dell’1,9 per cento (-1,4 nel mese precedente). I depositi del settore privato sono cresciuti del 7,6 ... leggi...
CORTE DEI CONTI – Fondi UE: ...
 
CORTE DEI CONTI – Fondi UE: impegni spesa al 54%, ma rischio mancato uso totale
09/01/2020
  • “Con una percentuale media di impegni pari a poco più del 54% e di pagamenti al di sotto del 27%, si registra una significativa accelerazione, anche se, quasi al termine del sesto anno del periodo esaminato (riferito alla programmazione 2014-2020). Potrebbe quindi esserci il rischio di non riuscire ad assumere tutti gli impegni entro la fine del 2020, ultimo termine utile per bloccare, dopo aver selezionato i progetti, tutti i fondi disponibili per il nostro Paese”.E’ ... leggi...
ISTAT – Occupati e ...
 
ISTAT – Occupati e disoccupati (dati provvisori)
09/01/2020
  • A novembre 2019, gli occupati crescono di 41 mila unità rispetto al mese precedente (+0,2%), con un tasso di occupazione che sale al 59,4% (+0,1 punti percentuali).L’andamento dell’occupazione è sintesi di un aumento della componente femminile (+0,3%, pari a +35 mila) e di una sostanziale stabilità di quella maschile. Gli occupati crescono tra i 25-34enni e gli ultracinquantenni, mentre calano nelle altre classi d’età; al contempo, aumentano i dipendenti permanenti (+67 mila) a fronte di una ... leggi...
CONFCOMMERCIO – Progressi, ma ...
 
CONFCOMMERCIO – Progressi, ma la produttività è sempre bassa
09/01/2020
  • Per l'Ufficio Studi della Confederazione si confermano i progressi evidenziati a ottobre. Ma resta la questione della produttività, visto che "alla crescita degli occupati non corrisponde, anche nell'ultimo quarto del 2019, una proporzionale crescita del prodotto"."Il dato di novembre sull'andamento dell’occupazione conferma i progressi già rilevati ad ottobre. Il mercato del lavoro sembra aver trovato nei mesi finali del 2019 spunti di miglioramento, nonostante il permanere di un contesto ... leggi...
UNIONCAMERE – Excelsior: a ...
 
UNIONCAMERE – Excelsior: a gennaio 20mila assunzioni in più rispetto a un anno fa, trainate dalla domanda di laureati
09/01/2020
  • Sono 461mila le entrate programmate dalle imprese per gennaio 2020, 20mila in più rispetto allo scorso anno (+4,5%). A trainare la domanda di lavoro nel settore privato è soprattutto la ricerca di laureati: più dell’80% delle 20mila entrate aggiuntive rispetto allo scorso anno è destinato infatti a quanti sono in possesso di un titolo di studio universitario. Queste alcune delle indicazioni che emergono dal Bollettino mensile del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e ... leggi...
ISTAT – EURO-ZONE ECONOMIC ...
 
ISTAT – EURO-ZONE ECONOMIC OUTLOOK
08/01/2020
  • Nell’area euro prosegue la diversa fase ciclica tra i settori della manifattura e dei servizi: al calo della produzione industriale è corrisposta una maggiore vivacità dei servizi. Tuttavia, negli ultimi mesi, la fiducia delle imprese industriali sembra indicare una fase di sostanziale stazionarietà. In questo quadro, la crescita economica dell’area Euro è prevista mantenersi su ritmi moderati, con un incremento costante del Pil pari allo 0,3% per ciascun ... leggi...
ISTAT - Conto trimestrale ...
 
ISTAT - Conto trimestrale delle amministrazioni pubbliche, reddito e risparmio delle famiglie e profitti delle società
07/01/2020
  • Il Conto delle Amministrazioni pubbliche (AP), e le stime relative alle famiglie e alle società presentati in questo comunicato stampa sono parte dei Conti trimestrali dei settori istituzionali. I dati relativi alle AP sono commentati in forma grezza, mentre quelli relativi alle famiglie e alle società in forma destagionalizzata.Nel terzo trimestre 2019 l’indebitamento netto delle AP in rapporto al Pil è stato pari all’1,8%, invariato rispetto allo stesso trimestre del 2018.Il saldo primario ... leggi...
ISTAT – Prezzi al consumo ...
 
ISTAT – Prezzi al consumo (dati provvisori)
07/01/2020
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di dicembre 2019 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,2% su base mensile e dello 0,5% su base annua (da +0,2% del mese precedente).In media, nel 2019, i prezzi al consumo registrano una crescita dello 0,6%, dimezzando quella del 2018 (+1,2%). Al netto degli energetici e degli alimentari freschi (l‘“inflazione di fondo”), la crescita dei prezzi al consumo è stata dello ... leggi...
EUROSTAT - Novembre 2019 ...
 
EUROSTAT - Novembre 2019 rispetto a ottobre 2019 I prezzi alla produzione industriale sono aumentati dello 0,2% nell'area dell'euro
06/01/2020
  • A novembre 2019, rispetto a ottobre 2019, i prezzi alla produzione industriale sono aumentati dello 0,2% nell'area dell'euro (EA19) e dello 0,1% nell'UE28, secondo le stime di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. Nell'ottobre 2019 i prezzi sono rimasti stabili sia nell'area dell'euro che nell'UE28.A novembre 2019, rispetto a novembre 2018, i prezzi alla produzione industriale sono diminuiti dell'1,4% nell'area dell'euro e dell'1,0% nell'UE28. TESTO INTEGRALE  leggi...
CONFCOMMERCIO - Voglia di ...
 
CONFCOMMERCIO - Voglia di saldi per 2 italiani su 3
06/01/2020
  • Rimane stabile la percentuale di chi farà acquisti durante il periodo dei saldi (61,8%) e sono soprattutto le donne, tra i 35 e i 44 anni e residenti al Sud, a rappresentare l’identikit del consumatore-tipo che approfitterà degli sconti per rinnovare il proprio guardaroba; tra i prodotti più gettonati, capi di abbigliamento (95,9%), calzature (82%), accessori (37%) e biancheria intima (30%); i negozi di fiducia o abituali si confermano il canale di acquisto preferito (56,1%), ma continua a ... leggi...
ABI – Le banche sostengono lo ...
 
ABI – Le banche sostengono lo sviluppo sostenibile
04/01/2020
  • Le banche rafforzano il legame tra soluzioni finanziarie e obiettivi di sviluppo sostenibileCresce l’impegno delle banche per sviluppare servizi e prodotti bancari a valenza ambientale e sociale. Dai dati dell’ultima rilevazione BusinESsG 2019, che ABI dedica ai temi dell’integrazione nell’operare bancario delle dimensioni ambientale, sociale e di gestione d'impresa (acronimo ESG dall’inglese Environmental, Social and Governance), emerge che le banche stanno ponendo sempre maggiore attenzione ... leggi...
MEF - Tre famiglie su quattro ...
 
MEF - Tre famiglie su quattro vivono in una casa di proprietà
02/01/2020
  • “Gli immobili in Italia” nel rapporto del Dipartimento delle Finanze e dell’Agenza delle Entrate. Il 75,2% delle famiglie, tre su quattro, risiede in una casa di proprietà. Nel 2016 la superficie media di un’abitazione è pari a 117 m2 e il suo valore medio è di circa 162 mila euro (1.385 €/m2). In generale, le abitazioni possedute da persone fisiche hanno un valore complessivo, includendo anche le relative pertinenze, di 5.526 miliardi di euro, mentre il valore complessivo del patrimonio ... leggi...
monday outlook | 23 12 ‘19
 
monday outlook | 23 12 ‘19
23/12/2019
  • Il regalo di Natale che il Primo ministro inglese Boris Johnson vuol fare ai suoi concittadini si chiama Brexit e, ormai forte di una maggioranza granitica in parlamento, potrà mantenere la promessa. L’Unione Europea dovrà adeguarsi al nuovo scenario internazionale le cui conseguenze sono state ipotizzate negli anni e mesi passati. Di certo c’è che si dovrà lavorare a nuovi accordi commerciali e politici con il Regno Unito, nella speranza che non si materializzi un “no-deal” che porterebbe ... leggi...
CONFCOMMERCIO – Regali di ...
 
CONFCOMMERCIO – Regali di Natale: vincono i negozi tradizionali, ma è inarrestabile la crescita degli acquisti on line
21/12/2019
  • Indagine Confcommercio-Format Research: negli ultimi 10 anni acquisti sul web passati dal 3,8% al 55%. Carte regalo, abbonamenti streaming e biglietti per concerti i più gettonati.Secondo i risultati dell’indagine sugli acquisti per i regali del Natale 2019 realizzata da Confcommercio-Imprese per l’Italia in collaborazione con Format Research, per i regali di Natale i negozi si confermano i canali d’acquisto preferiti dai consumatori (il 71,2% presso la grande distribuzione, il 57% nei piccoli ... leggi...
BANCA D’ITALIA -  In dicembre ...
 
BANCA D’ITALIA - In dicembre €-coin è rimasto pressoché stabile
20/12/2019
  • In dicembre €-coin è rimasto sostanzialmente invariato sul livello del mese precedente (0,16, da 0,15), continuando a segnalare, come dall’inizio del 2019, una crescita modesta nell’area dell’euro.L’indicatore ha beneficiato del buon andamento del mercato azionario, che ha più che compensato il persistente pessimismo delle imprese manifatturiere.€-coin – sviluppato dalla Banca d'Italia – fornisce in tempo reale una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro. €-coin ... leggi...
CONFCOMMERCIO - Su fiducia ...
 
CONFCOMMERCIO - Su fiducia nessuna chiara inversione di tendenza
20/12/2019
  • I dati relativi a dicembre, pur segnalando un miglioramento diffuso del sentiment, non possono essere letti come una chiara indicazione d’inversione positiva del ciclo delle aspettative. L’osservazione dei climi in serie storica lunga suggerisce che la fiducia delle famiglie staziona sui minimi degli ultimi due anni e quella delle imprese è ai livelli più bassi nell'ultimo quinquennio. E’ con questo capitale fiduciario che si entra nel 2020, un anno complicato sia per la ripresa economica sia ... leggi...
ISTAT – Commercio estero ...
 
ISTAT – Commercio estero extra Ue
20/12/2019
  • A novembre 2019, per entrambi i flussi commerciali da e verso i paesi extra Ue, si stima una diminuzione congiunturale; essa risulta nettamente più ampia per le esportazioni (-8,1%) che per le importazioni (-0,9%).La flessione congiunturale dell’export è da ascrivere principalmente ai beni strumentali (-19,6%). I beni energetici (+2,5%) e i beni di consumo non durevoli (+0,5%) registrano invece un aumento. Dal lato dell’import, si rilevano cali congiunturali per i beni di consumo durevoli ... leggi...
Fiducia dei consumatori e ...
 
Fiducia dei consumatori e delle imprese
20/12/2019
  • A dicembre 2019 si stima un miglioramento sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 108,6 a 110,8) sia dell’indice composito del clima di fiducia delle imprese ( da 99,2 a 100,7).Tutte le componenti del clima di fiducia dei consumatori mostrano miglioramenti: il clima economico registra un incremento da 116,5 a 120,7, il clima personale cresce da 105,8 a 106,8, il clima corrente aumenta da 106,8 a 108,8 e il clima futuro passa da 110,2 a 112,2.Con riferimento alle imprese, ... leggi...
ISTAT – Produzione nelle ...
 
ISTAT – Produzione nelle costruzioni
19/12/2019
  • A ottobre 2019 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni aumenti dello 0,4% rispetto a settembre 2019.Nella media del trimestre agosto-ottobre 2019, la produzione nelle costruzioni cresce dello 0,3%.Su base annua, l’indice grezzo e l’indice corretto per gli effetti di calendario crescono entrambi del 2,7% (i giorni lavorativi sono stati 23, come ad ottobre 2018).Nella media dei primi dieci mesi del 2019, l’indice corretto per gli effetti di calendario registra ... leggi...
CONFINDUSTRIA – Remunerazione ...
 
CONFINDUSTRIA – Remunerazione del lavoro: quale il peso di premi e welfare?
19/12/2019
  • Secondo i dati dell’annuale Indagine Confindustria sul lavoro oltre un’impresa su 5 applica contratti aziendali che prevedono l’erogazione di premi variabili collettivi. La quota sale al 29% nell’industria.Negli anni, anche sulla scia del regime fiscale agevolato riconosciuto in via strutturale alle retribuzioni premiali legate a incrementi di produttività aziendale, la diffusione della contrattazione di secondo livello è cresciuta: tra i 2 e i 5 punti percentuali dal 2017 al 2019, sulla base ... leggi...
ISTAT – Prezzi delle ...
 
ISTAT – Prezzi delle abitazioni (dati provvisori)
19/12/2019
  • Secondo le stime preliminari, nel terzo trimestre 2019 l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie, per fini abitativi o per investimento, diminuisce dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e aumenta dello 0,4% nei confronti dello stesso periodo del 2018 (era -0,1% nel secondo trimestre 2019).L’aumento tendenziale dell’IPAB, il primo dal quarto trimestre 2016, è da attribuirsi soprattutto ai prezzi delle abitazioni nuove che accelerano, su base tendenziale, ... leggi...
INTESA SANPAOLO – Accordo ...
 
INTESA SANPAOLO – Accordo strategico con Nexi riguardante i sistemi di pagamento
19/12/2019
  • Intesa Sanpaolo ha firmato un accordo strategico con Nexi riguardante i sistemi di pagamento, che prevede in particolare:il trasferimento a Nexi del ramo aziendale di Intesa Sanpaolo avente ad oggetto l’attività di acquiring attualmente svolta nei confronti di oltre 380.000 punti vendita; Intesa Sanpaolo manterrà la forza vendita dedicata all’acquisizione di nuovi clienti;una partnership di lunga durata, in cui Nexi diventa - nell’ambito dell’acquiring - il partner esclusivo di Intesa Sanpaolo ... leggi...
ISTAT – Rapporto sul ...
 
ISTAT – Rapporto sul Benessere equo e sostenibile (Bes)
19/12/2019
  • Tra il 2017 e il 2018 la povertà o esclusione sociale diminuisce in Italia: la popolazione a rischio di povertà o esclusione sociale è pari al 27,3%, in diminuzione rispetto all’anno precedente (28,9%).L’indicatore di povertà o esclusione sociale considera diverse dimensioni e corrisponde alla quota di persone che presentano almeno una delle seguenti situazioni: 1) sono a rischio di povertà di reddito, 2) sono gravemente deprivate materialmente, 3) vivono in famiglie con una intensità ... leggi...
ISTAT – Cittadini e ICT
 
ISTAT – Cittadini e ICT
18/12/2019
  • L’accesso a Internet e la diffusione della banda larga sono alcuni dei presupposti per la diffusione delle ICT tra la popolazione. Nel 2019, in Italia, il 76,1% delle famiglie dispone di un accesso a Internet e il 74,7% di una connessione a banda larga.Tra le famiglie resta un forte divario digitale da ricondurre soprattutto a fattori generazionali e culturali. La quasi totalità delle famiglie con almeno un minorenne dispone di un collegamento a banda larga (95,1%); tra le famiglie composte ... leggi...
EUROSTAT – Inflazione annuale ...
 
EUROSTAT – Inflazione annuale fino all'1,0% nell'area dell'euro. Fino all'1,3% nell'UE
18/12/2019
  • Il tasso di inflazione annuale nell'area dell'euro è stato dell'1,0% a novembre 2019, rispetto allo 0,7% di ottobre. Un anno prima, il tasso era dell'1,9%. L'inflazione annuale dell'Unione Europea è stata dell'1,3% a novembre 2019, rispetto all'1,1% di ottobre. Un anno prima, il tasso era del 2,0%. I tassi annuali più bassi sono stati registrati in Italia, Portogallo (entrambi 0,2%) e Belgio (0,4%). I tassi annuali più alti sono stati registrati in Romania (3,8%), Ungheria (3,4%), Slovacchia ... leggi...
CONFTRASPORTO - Carburanti ...
 
CONFTRASPORTO - Carburanti green: si impennano i costi sulle autostrade del mare. Capodanno amaro per l'autotrasporto
18/12/2019
  • Capodanno amaro per le aziende di autotrasporto che viaggiano sulle autostrade del mare. Dal 1° gennaio 2020, infatti, tutte le navi per il trasporto marittimo dovranno ridurre gli ossidi di zolfo dell'85%. La conseguenza sarà un aumento dei costi compreso fra il 20% e il 30% per effetto del maggior costo dei carburanti meno inquinanti. Un incremento destinato a ricadere sulle imprese dell’autotrasporto e sugli utenti finali.“Le nuove regole imposte dall’Imo (l’organizzazione marittima ... leggi...
ISTAT – Nota trimestrale ...
 
ISTAT – Nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione
18/12/2019
  • Nel terzo trimestre 2019 l’input di lavoro misurato in termini di Ula (Unità di lavoro equivalenti a tempo pieno) aumenta dello 0,3% sotto il profilo congiunturale e dello 0,6% su base annua; l’occupazione risulta invece sostanzialmente stabile rispetto al trimestre precedente e in aumento su base annua. Le dinamiche occupazionali si sono sviluppate in una fase di persistente debole crescita dei livelli di attività economica confermata, nell’ultimo trimestre, da una variazione congiunturale ... leggi...
UNIONCAMERE - Imprenditori e ...
 
UNIONCAMERE - Imprenditori e imprenditrici laureati sono oltre 205mila e hanno fondato oltre 236 mila imprese
17/12/2019
  • E’ stato presentato oggi il Rapporto “Laurea e imprenditorialità”, il primo studio sull’imprenditorialità dei laureati in Italia, curato da Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea, Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna e Unioncamere, che ha analizzato i dati, a livello individuale, di 2.891.980 laureati in atenei italiani tra il 2004-2018 e i dati, a livello aziendale, delle 236.362 imprese da essi fondate.Dal Rapporto emerge che il 7,1% dei laureati è fondatore di ... leggi...
monday outlook | 16 12 ‘19
 
monday outlook | 16 12 ‘19
16/12/2019
  • Nelle sue proiezioni macroeconomiche la Banca d’Italia vede al rialzo il Pil 2019 a +0,2%, con un graduale rafforzamento nel triennio a venire, dove, però potrebbero influenzare negativamente gli effetti della più accentuata debolezza internazionale. Non solo. In settimana Boris Johnson ha vinto in modo schiacciante le elezioni inglesi e non ci sono più ostacoli per la Brexit. L’uscita del Regno Unito dalla UE avverrà entro il 31 gennaio 2020, ultima data concordata nei mesi scorsi con l’Unione ... leggi...
FEDERPREZIOSI - A natale il ...
 
FEDERPREZIOSI - A natale il barometro dei preziosi segna tempo stabile
14/12/2019
  • I dati di previsione per le vendite natalizie recentemente comunicati a Roma nella sede nazionale di Confcommercio sono moderatamente ottimisti e ipotizzano un andamento dei consumi 2019 pari o di poco superiore a quello dello scorso anno.Il totale della spesa destinata ai consumi sarà pari a 29,1 miliardi, il 14,7% in più dello scorso anno, e ogni famiglia spenderà in media 1.278 euro, un dato che calcolato a prezzi costanti genera però un calo effettivo dell’1% rispetto al 2018. Cala la ... leggi...
BANCA D’ITALIA - Proiezioni ...
 
BANCA D’ITALIA - Proiezioni macroeconomiche per l'Italia - dicembre 2019
13/12/2019
  • … La proiezione centrale prefigura una crescita del PIL in Italia pari allo 0,2 per cento nella media di quest’anno, che si rafforzerebbe gradualmente nei tre anni successivi, portandosi allo 0,5 per cento nel 2020, allo 0,9 nel 2021 e all’1,1 nel 20222 (fig. 1). Rispetto alle precedenti proiezioni, pubblicate nel Bollettino economico di luglio, la stima è marginalmente più elevata per il 2019, riflettendo le informazioni più favorevoli disponibili per i primi nove mesi dell’anno, e lievemente ... leggi...
CRIF – Novembre: crescono ...
 
CRIF – Novembre: crescono richieste prestiti da parte delle famiglie
13/12/2019
  • Aumentano a novembre le richieste di prestiti da parte delle famiglie italiane segnando +5,4% rispetto allo stesso mese del 2018, che per altro si era caratterizzato per un robusto aumento, confermando così la dinamica positiva che perdura ininterrottamente da inizio anno. Lo rende noto l’ultimo rapporto Crif che, nello specifico, riporta che i prestiti finalizzati hanno visto l’incremento più consistente, pari a +7,4%, a fronte del +2,8% dei prestiti personali, che tornano in terreno positivo ... leggi...
ISTAT – Fatturato e ...
 
ISTAT – Fatturato e ordinativi dell’industria
13/12/2019
  • A ottobre si stima che il fatturato dell’industria aumenti in termini congiunturali dello 0,6%. Nella media degli ultimi tre mesi l’indice complessivo è invece diminuito dello 0,6% rispetto alla media dei tre mesi precedenti.Anche gli ordinativi registrano, a ottobre, un incremento congiunturale dello 0,6%, mentre nella media degli ultimi tre mesi evidenziano una flessione dello 0,5% rispetto ai tre mesi precedenti.La crescita congiunturale del fatturato deriva da un leggero aumento sul mercato ... leggi...
ILO – Rosas (Ilo): ...
 
ILO – Rosas (Ilo): Invecchiamento e tecnologia cambieranno mondo lavoro
12/12/2019
  • “L’invecchiamento della popolazione, insieme alle incertezze legate al rapido sviluppo della tecnologia, sono alcuni dei principali fattori che incideranno sulle trasformazioni nel mondo del lavoro”. Così Gianni Rosas, direttore dell’Ufficio Ilo per l'Italia e San Marino, ha commentato alcuni dati durante il convegno 'Lavoro del futuro, futuro del lavoro', organizzato da Cida con il contributo di Ilo e che si è tenuto oggi a Milano. “L’indice di dipendenza (il rapporto percentuale tra la ... leggi...
BCE – Conferenza stampa ...
 
BCE – Conferenza stampa Christine Lagarde, Presidente della BCE illustra i motivi delle decisioni di politica monetario
12/12/2019
  • … Alla luce delle modeste prospettive di inflazione, il Consiglio direttivo ha ribadito la necessità di mantenere un orientamento di politica monetaria altamente accomodante per un prolungato periodo di tempo, al fine di sostenere le spinte inflazionistiche di fondo e la dinamica dell’inflazione complessiva nel medio periodo. Continueremo pertanto a seguire attentamente l’andamento dell’inflazione e l’impatto del dispiegarsi delle misure di politica monetaria sull’economia. Le nostre ... leggi...
ISTAT – Il mercato del lavoro
 
ISTAT – Il mercato del lavoro
12/12/2019
  • Nel terzo trimestre 2019 l’input di lavoro, misurato dalle ore lavorate, registra una crescita su base sia congiunturale (+0,4%) sia tendenziale (+0,5%). Contestualmente, l’occupazione rimane pressoché invariata rispetto al trimestre precedente, in un contesto di calo della disoccupazione e dell’inattività. Queste dinamiche del mercato del lavoro si inseriscono in una fase persistente di debole crescita dei livelli di attività economica, confermata, nell’ultimo trimestre, da una variazione ... leggi...
CONFCOMMERCIO FVG – Turismo ...
 
CONFCOMMERCIO FVG – Turismo Fvg, valore aggiunto di 1,2 miliardi
12/12/2019
  • In Friuli Venezia Giulia esistono oltre 9mila imprese del turismo. Di queste, nove su dieci operano nell’ambito della ristorazione, una su dieci è una struttura ricettiva. Tra le imprese del comparto, il 49% insiste sul territorio della provincia di Udine, il 20% nella provincia Pordenone, il 20% nella provincia di Trieste, l’11% nella provincia di Gorizia. Sono i dati emersi dall’indagine realizzata da Confcommercio Fvg in collaborazione con Format Research e presentata nella sede della ... leggi...
CONFCOMMERCIO - Regali: sotto ...
 
CONFCOMMERCIO - Regali: sotto l’albero vince la tradizione, molti acquisti anticipati a novembre
12/12/2019
  • Indagine Confcommercio-Format: alimentari, giocattoli e abbigliamento in testa, salgono libri, e-book e trattamenti di bellezza. Per il 92% dei consumatori budget previsto non superiore a 300 euro.Nonostante sia sempre più diffuso anticipare a novembre l’acquisto dei regali di Natale, approfittando anche delle campagne di sconti come Black Friday e Cyber Monday, più di un consumatore su due continua a preferire la prima metà di dicembre per la scelta del regalo; i generi alimentari si ... leggi...
BCE - Decisioni di politica ...
 
BCE - Decisioni di politica monetaria
12/12/2019
  • Nella riunione odierna il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) ha deciso che i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rimarranno invariati rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,50%. Il Consiglio direttivo si attende che i tassi di interesse di riferimento della BCE si mantengano su livelli pari o inferiori a quelli attuali finché non vedrà le prospettive ... leggi...
INTESA SANPAOLO – Intesa ...
 
INTESA SANPAOLO – Intesa Sanpaolo prima banca straniera a svolgere attività di Wealth Management in Cina attraverso una propria società
11/12/2019
  • Grazie all’ottenimento da parte delle Autorità Locali della Fund Distribution License, Intesa Sanpaolo è la prima banca straniera a svolgere attività di Wealth Management in Cina attraverso una propria società, YI TSAI (“Talento Italiano”), appartenente al perimetro della Divisione International Subsidiary Banks.La società costituita nel 2016 può ora dare avvio ad una piena operatività, conclusa la fase pilota svolta nell’area della Città di Qingdao, Pilot Zone per lo sviluppo delle attività di ... leggi...
ISTAT – Imprese ICT
 
ISTAT – Imprese ICT
11/12/2019
  • Nel 2019 continua ad aumentare la quota di imprese con almeno 10 addetti che accede a Internet utilizzando connessioni veloci: 41% quelle ad almeno 30 Mbps (13,5% nel 2015), 13,8% quelle ad almeno 100 Mbps (6,2%).Il 16,1% delle imprese manifatturiere ha un livello di digitalizzazione alto o molto alto. Sulla base di nuovi indicatori risulta che a profili di digitalizzazione più evoluti delle imprese si associa, in media, un livello di produttività del lavoro più elevato.Per le imprese, dati di ... leggi...
ABI – Audizione del Direttore ...
 
ABI – Audizione del Direttore Generale dell’ABI Dott. Giovanni Sabatini su Disegno di Legge di Bilancio 2020
11/12/2019
  • ... l quadro economico si caratterizza per un marcato indebolimento della crescita a livello internazionale. Le tensioni commerciali stanno frenando il commercio mondiale, che da qualche mese registra tassi annuali di variazione negativi. La crescita sta rallentando in USA e nell’area dell’euro; ristagna in Italia. Nei primi nove mesi del 2019, la crescita congiunturale del PIL italiano è stata di appena lo 0,1% a trimestre. Il lento recupero verso i livelli precrisi si è così interrotto: ... leggi...
UNIONCAMERE – Excelsior: ...
 
UNIONCAMERE – Excelsior: frena la domanda di lavoro delle imprese
11/12/2019
  • A dicembre programmate 301.050 entrate, 18mila in meno rispetto a dicembre dello scorso anno.Dati positivi solo nel turismoConfermata a dicembre l’inversione di tendenza della domanda di lavoro delle imprese registrata il mese scorso. Il 2019 si chiude con una più evidente flessione delle entrate programmate: 18mila i contratti in meno previsti rispetto a dicembre dello scorso anno (-5,7%), oltre 47mila in meno rispetto al mese precedente (-13,7%). Si mantiene alta, invece, la difficoltà di ... leggi...
ISTAT – Le esportazioni delle ...
 
ISTAT – Le esportazioni delle regioni italiane
11/12/2019
  • Nel terzo trimestre 2019 si stima una crescita congiunturale delle esportazioni per il Nord-ovest (+1,3%), il Nord-est (+1,0%) e per il Sud e Isole (+1,5%), mentre si registra un’ampia diminuzione per il Centro (-4,2%).Nel periodo gennaio-settembre 2019, la crescita tendenziale cumulata dell’export mostra notevoli differenziazioni territoriali: resta sostenuta per il Centro (+15,2%), più contenuta per il Nord-est (+1,9%), in lieve flessione per il Nord-ovest (-0,9%) e in netto calo per il ... leggi...
ISTAT – Produzione industriale
 
ISTAT – Produzione industriale
10/12/2019
  • Ad ottobre 2019 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca dello 0,3% rispetto a settembre. Nella media del trimestre agosto-ottobre la produzione mostra una flessione congiunturale dello 0,6%.L’indice destagionalizzato mensile cresce, marginalmente, su base congiunturale solo per i beni di consumo (+0,3%); diminuiscono invece l’energia (-1,9%) e i beni strumentali (-0,8%) mentre i beni intermedi risultano stabili.Corretto per gli effetti di calendario, ad ... leggi...
WEF – La sfida Net-Zero: ...
 
WEF – La sfida Net-Zero: Azione per il clima a un bivio
10/12/2019
  • Nel 2015, rappresentanti del governo di 197 paesi si sono incontrati a Parigi e hanno concordato di limitare un aumento della temperatura globale entro la fine del secolo a ben al di sotto dei 2 ° C e di proseguire gli sforzi per limitare ulteriormente l'aumento della temperatura a 1,5 ° C. Nei quattro anni dall'incontro storico e24 anni dopo la prima Conferenza delle Parti (COP) del 1995, tuttavia, i progressi nell'azione per il clima sono stati limitati al meglio. Le emissioni globali di gas ... leggi...
monday outlook | 9 12 ‘19
 
monday outlook | 9 12 ‘19
09/12/2019
  • Sono giorni importanti questi per la Manovra economica 2020 per la quale il Governo, al termine di lunghi confronti nella maggioranza, si dichiara soddisfatto per aver evitato l’aumento dell’Iva senza toccare scuola, università, ricerca. (vedi QUI)Nelle sue previsioni per l’Economia italiana, l’Istat descrive uno scenario sostanzialmente debole: moderatamente positivo sotto alcuni aspetti e in rallentamento sotto altri. È uno scenario, è scritto, caratterizzato da alcuni rischi al ribasso ... leggi...
BANCA D’ITALIA – Analisi ...
 
BANCA D’ITALIA – Analisi della relazione tra ciclo immobiliare e redditività delle banche europee
07/12/2019
  • Il lavoro analizza la relazione tra il tasso di crescita annuale dei prezzi degli immobili residenziali e il rendimento del capitale (return on equity, ROE) delle banche europee. I risultati mostrano che l'andamento del mercato immobiliare ha avuto effetti rilevanti sulla redditività degli intermediari. Tra il 2010 e il 2018 circa un quarto della differenza tra il ROE medio delle banche residenti nei paesi dove la crescita dei prezzi degli immobili è stata particolarmente elevata ... leggi...
ABI – La sostenibilità sempre ...
 
ABI – La sostenibilità sempre più un fattore di competitività
07/12/2019
  • Sviluppo di soluzioni a supporto di una crescita sostenibile, anche rispettoalle conseguenze del cambiamento climatico, e valorizzazione degli aspetti relazionali con i diversi interlocutori per generare valore in un lungo periodoe anticipare le sfide della competizioneLe banche sono sempre più attente sia a sviluppare un’offerta finanziaria a supporto di una crescita sostenibile, anche rispetto alle conseguenze del cambiamento climatico, sia a valorizzare gli aspetti relazionali con i diversi ... leggi...
MEF – Entrate tributarie: ...
 
MEF – Entrate tributarie: gettito di 359,8 miliardi nei primi 10 mesi
06/12/2019
  • Nel periodo gennaio-ottobre 2019, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 359.830 milioni di euro, segnando un incremento di 5.432 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+1,5%). Il dato continua a essere condizionato dalla variazione negativa del 2,3%, registrata nel trascorso mese di febbraio, determinata dall’andamento dei versamenti dell’imposta sostitutiva sui risultati delle gestioni individuali di ... leggi...
INTESA SANPAOLO - Il rapporto ...
 
INTESA SANPAOLO - Il rapporto annuale sull’energia nel Mediterraneo
06/12/2019
  • La domanda mondiale di energia elettrica è ancora in prevalenza soddisfatta dalle fonti fossili: petrolio 34,2%, carbone 27,6% e gas 23,4%. I consumi sono concentrati su 3 aree: Cina, Stati Uniti, UE28. Esse rappresentano il 50% circa del totale (Cina 22% del totale, Stati Uniti 15%, UE28 12,2%). L’area del Mediterraneo e della regione MENA (Middle East & North Africa) incide per il 20% sulla produzione mondiale di fonti fossili; detiene quasi la metà delle riserve mondiali di petrolio ed oltre ... leggi...
CONFCOMMERCIO MOBILITÀ – Giù ...
 
CONFCOMMERCIO MOBILITÀ – Giù fiducia imprese ma occupazione tiene. Analisi Format Research sul primo semestre 2019
05/12/2019
  • In occasione dell'ottantatreesima edizione della Fiera del Levante, Format Research ha presentato i dati relativi all'osservatorio sulla mobilità realizzato con cadenza semestrale per conto di Confcommercio Mobilità - Federmotorizzazione. L'analisi delle rilevazioni sul primo semestre 2019 evidenzia la mappa delle imprese della mobilità, che al 30 giugno sono 125.753, un valore che corrisponde al 3,5 per cento del totale delle aziende nazionali, con 436.901 addetti con contratto regolare. Un ... leggi...
EUROSTAT – PIL in crescita ...
 
EUROSTAT – PIL in crescita dello 0,2% e occupazione in crescita dello 0,1% nell'area dell'euro
05/12/2019
  • Crescita del PIL nell'area dell'euro e nell'UE28Il PIL destagionalizzato è aumentato dello 0,2% nell'area dell'euro (EA19) e dello 0,3% nell'UE28 nel terzo trimestre del 2019, rispetto al trimestre precedente. Nel secondo trimestre del 2019, il PIL è cresciuto dello 0,2% in entrambe le zone.Rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, il PIL destagionalizzato è aumentato dell'1,2% nell'area dell'euro e dell'1,4% nell'UE28 nel terzo trimestre del 2019, dopo anche + 1,2% e + 1,4% ... leggi...
EUROSTAT – Il volume del ...
 
EUROSTAT – Il volume del commercio al dettaglio è diminuito dello 0,6% nell'area dell'euro
05/12/2019
  • A ottobre 2019 rispetto a settembre 2019, il volume destagionalizzato del commercio al dettaglio è diminuito dello 0,6% nell'area dell'euro (EA19) e dello 0,4% nell'UE28, secondo le stime di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. A settembre 2019, il volume degli scambi al dettaglio è diminuito dello 0,2% nell'area dell'euro e dello 0,1% nell'UE28.Nell'ottobre 2019, rispetto a ottobre 2018, l'indice delle vendite al dettaglio rettificato in calendario è aumentato dell'1,4% ... leggi...
ISTAT - Condizioni di vita, ...
 
ISTAT - Condizioni di vita, reddito e carico fiscale delle famiglie
05/12/2019
  • Nel 2017, si stima che le famiglie residenti in Italia abbiano percepito un reddito netto pari in media a 31.393 euro, 2.616 euro al mese. La crescita rispetto all’anno precedente accelera in termini nominali (+2,6% da +2,0%) ma rallenta in termini reali (+1,2% da +2,1%).L’andamento del reddito familiare nel corso del 2017 mostra una dinamica differenziata per tipo di fonte: mentre i redditi da lavoro autonomo e i redditi da pensioni e/o trasferimenti pubblici sono cresciuti rispettivamente del ... leggi...
CONFCOMMERCIO - Piccola ...
 
CONFCOMMERCIO - Piccola schiarita per i consumi, Natale al livello dello scorso anno. Il commento di Sangalli
05/12/2019
  • Nonostante l’aumento della quota delle tredicesime disponibile per i consumi (35,7 miliardi contro i 35 dello scorso anno), la spesa media pro capite per i regali di Natale non cambierà tra il 2018 e il 2019 fermandosi a quota 169 euro. E’ il dato principale che emerge dall’analisi (anche su dati Format Research) dell'Ufficio Studi su andamento dei consumi, ammontare delle tredicesime e spesa per i regali di Natale, presentata a Roma nella sede nazionale della ... leggi...
BANCA D’ITALIA – Audizione di ...
 
BANCA D’ITALIA – Audizione di Ignazio Visco alla Camera dei Deputati sul funzionamento del Meccanismo europeo di stabilità e sulle sue prospettive di riforma
04/12/2019
  • Estratto: … vorrei sottolineare che un paese con un alto debito pubblico, soprattutto se il suo peso economico nell’area è elevato, deve innanzitutto porre in essere le condizioni per evitare di dover ricorrere all’ESM; come si acceda eventualmente ai suoi fondi non è irrilevante ma non dovrebbe essere il punto focale di attenzione. La strada maestra è quella di ridurre l’incidenza del debito sul prodotto mantenendo l’avanzo primario su livelli adeguati, innalzando la crescita economica, ... leggi...
BANCA D’ITALIA, TECNOBORSA, ...
 
BANCA D’ITALIA, TECNOBORSA, AGENZIA DELLE ENTRATE – Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia
04/12/2019
  • Secondo i risultati dell’indagine sul mercato delle abitazioni condotta dal 14 ottobre al 18 novembre 2019 presso 1.117 agenzie, nel terzo trimestre è aumentata la quota di operatori che segnalano un calo delle quotazioni degli immobili e di quelli che se ne attendono la prosecuzione anche in autunno. Il margine di sconto rispetto alle richieste iniziali del venditore è aumentato; il divario fra prezzi offerti e domandati continua a essere il motivo principale della cessazione degli incarichi a ... leggi...
ISTAT - Le prospettive per ...
 
ISTAT - Le prospettive per l’economia italiana nel 2019-2020
04/12/2019
  • Nel 2019, il prodotto interno lordo (Pil) è previsto aumentare dello 0,2% in termini reali, in deciso rallentamento rispetto all’anno precedente. La crescita del Pil risulterebbe in lieve accelerazione nel 2020 (+0,6%).Nell’anno corrente, la domanda interna al netto delle scorte fornirebbe un contributo positivo alla crescita del Pil pari a 0,8 punti percentuali; l’apporto della domanda estera netta risulterebbe moderatamente positivo (+0,2 punti percentuali) mentre la variazione delle scorte ... leggi...
OCSE - Uno studente su ...
 
OCSE - Uno studente su quattro nei paesi dell'OCSE non è in grado di completare anche le attività di lettura più elementari
03/12/2019
  • Uno studente su quattro nei paesi dell'OCSE non è in grado di completare anche le attività di lettura più elementari, il che significa che è probabile che facciano fatica a trovare la propria strada attraverso la vita in un mondo digitale sempre più instabile. Questo è uno dei risultati dell'ultimo test di istruzione globale PISA dell'OCSE, che valuta la qualità, l'equità e l'efficienza dei sistemi scolastici.Il PISA 2018 dell'OCSE ha testato circa 600.000 studenti di 15 anni in 79 paesi ed ... leggi...
ISTAT – La produzione e la ...
 
ISTAT – La produzione e la lettura di libri in Italia
03/12/2019
  • Sono 1.564 gli editori attivi censiti nel 2018: il 51,1% ha pubblicato un numero massimo di 10 titoli all’anno (“piccoli editori”), il 33,8% fra le 11 e le 50 opere (“medi editori”) e soltanto il 15,2% ha pubblicato più di 50 opere annue (“grandi editori”). I grandi editori coprono quasi l’80% della produzione in termini di titoli (79,4%) e il 90% della tiratura.Con 75.758 titoli pubblicati, il 2018 conferma il trend in crescita della produzione editoriale dell’anno precedente. Rispetto al 2017 ... leggi...
monday outlook | 2 12 ‘19
 
monday outlook | 2 12 ‘19
02/12/2019
  • Il 26 novembre si è celebrata a Roma e nel resto d’Italia, nelle numerose sedi di Confcommercio, la giornata dedicata alla legalità, #legalitàcipiace! Quello della legalità è un tema fondamentale che ci tocca tutti da vicino visto che piaghe come la contraffazione e l’abusivismo non solo indeboliscono tutta la filiera del Made in Italy e la salute del sistema Paese, sovvenzionando le catene della criminalità organizzata, ma hanno anche una preoccupante ricaduta sociale che è difficile da ... leggi...
CONFCOMMERCIO FVG – Continua ...
 
CONFCOMMERCIO FVG – Continua la crisi del commercio in regione, turismo in controtendenza
30/11/2019
  • La fiducia e i ricavi del terziario sono in calo in Friuli Venezia Giulia, con una situazione però diversificata tra commercio al dettaglio, in difficoltà, e turismo, in buona salute. Lo evidenzia l’indagine congiunturale sul terzo trimestre della Confcommercio Fvg in collaborazione con Format Research. Il contesto è di un deterioramento delle imprese Fvg da luglio a settembre: -32 dell’agricoltura, -45 dell’industria, -129 del terziario. Nel dettaglio, il saldo delle imprese del terziario è ... leggi...
CONFINDUSTRIA – Indagine ...
 
CONFINDUSTRIA – Indagine rapida sulla produzione industriale: torna a diminuire
30/11/2019
  • La produzione industriale italiana è stimata diminuire in novembre, dopo un marginale recupero nel mese precedente. Tale dinamica conferma il persistere di un contesto economico estremamente debole. Il calo dell’attività è spiegato dal venir meno del sostegno di entrambe le componenti della domanda ed è coerente con l’andamento negativo del clima di fiducia degli imprenditori manifatturieri. Dinamica degli ordini e attese delle imprese non lasciano intravedere alcun miglioramento nel breve ... leggi...
EUROSTAT – Disoccupazione ...
 
EUROSTAT – Disoccupazione nell'area dell'euro al 7,5%. In EU28 al 6,3%
29/11/2019
  • Il tasso di disoccupazione destagionalizzato dell'area dell'euro (EA19) è stato del 7,5% a ottobre 2019, in calo dal 7,6% a settembre 2019 e dall'8,0% a ottobre 2018. Questo è il tasso più basso registrato nell'area dell'euro da luglio 2008. La disoccupazione nell'UE28 il tasso era del 6,3% a ottobre 2019, stabile rispetto a settembre 2019 e in calo dal 6,7% a ottobre 2018. Questo rimane il tasso più basso registrato nell'UE28 dall'inizio della serie mensile di disoccupazione nell'UE nel ... leggi...
ISTAT – Occupati e ...
 
ISTAT – Occupati e disoccupati (dati provvisori)
29/11/2019
  • A ottobre 2019 la stima degli occupati risulta in crescita (+0,2%, pari a +46 mila unità) rispetto a settembre. Il tasso di occupazione sale al 59,2% (+0,1 punti percentuali).L’occupazione è in aumento per entrambe le componenti di genere; cresce tra gli over 35 (+49 mila), cala lievemente tra i 25-34enni ed è stabile tra gli under 25. L’incremento dell’occupazione è dovuto alla crescita degli indipendenti (+38 mila) e dei dipendenti a termine (+6 mila) mentre risultano sostanzialmente stabili ... leggi...
BANCA D’ITALIA – Debole ...
 
BANCA D’ITALIA – Debole incremento di €-coin in novembre
29/11/2019
  • In novembre €-coin ha registrato un lieve aumento, a 0,15 da 0,13 in ottobre, confermando la prosecuzione della fase di modesta espansione dell’attività nell’area.L’indicatore ha beneficiato del buon andamento del mercato azionario; la persistente debolezza dell’attività manifatturiera ha continuato invece a fornire un apporto negativo.€-coin – sviluppato dalla Banca d'Italia – fornisce in tempo reale una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro. €-coin esprime tale ... leggi...
ISTAT – Conti economici ...
 
ISTAT – Conti economici trimestrali
29/11/2019
  • Nel terzo trimestre del 2019 il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2015, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è cresciuto dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dello 0,3% nei confronti del terzo trimestre del 2018.La variazione congiunturale del Pil diffusa in occasione della stima preliminare del 31 ottobre 2019 era risultata anch’essa pari allo 0,1%, così come quella tendenziale risultava pari allo 0,3%.Il terzo ... leggi...
EUROSTAT – Inflazione annuale ...
 
EUROSTAT – Inflazione annuale nell’area euro fino all’1%
29/11/2019
  • L'inflazione annua nell'area dell'euro dovrebbe essere dell'1,0% a novembre 2019, rispetto allo 0,7% di ottobre secondo un lampo stima di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea.Esaminando le principali componenti dell'inflazione nell'area dell'euro, si prevede che il tasso annuo più elevato a novembre per cibo, alcol e tabacco (2,0%, rispetto all'1,5% in ottobre), seguito dai servizi (1,9%, rispetto all'1,5% in ottobre ), beni industriali non energetici (0,4%, rispetto allo 0,3% di ... leggi...
ISTAT – Prezzi al consumo ...
 
ISTAT – Prezzi al consumo (dati provvisori)
29/11/2019
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di novembre 2019 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra una variazione nulla su base mensile e un aumento dello 0,4% su base annua (da +0,2% del mese precedente).La lieve accelerazione dell’inflazione è imputabile prevalentemente ai prezzi dei Beni alimentari lavorati (che passano da +0,3% a +1,1%), a quelli dei Beni non durevoli (da +0,3% a +0,8%) e alla riduzione della flessione dei ... leggi...
ISTAT – Fatturato dei servizi
 
ISTAT – Fatturato dei servizi
28/11/2019
  • Nel terzo trimestre 2019 si stima che il fatturato dei servizi aumenti dello 0,5% in termini congiunturali e dell’1,3% nel confronto con lo stesso trimestre dell’anno precedente.Nello stesso periodo si registrano variazioni congiunturali positive in quasi tutti i settori. In particolare nei settori dei Servizi di informazione e comunicazione (+0,9%), nei settori del Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli e delle Attività dei servizi di alloggio e ristorazione ... leggi...
CONFCOMMERCIO TOSCANA – Picco ...
 
CONFCOMMERCIO TOSCANA – Picco di vendite per il black friday, ma margini ridotti per i negozi
28/11/2019
  • “La moda del Black Friday ormai è diventata trasversale a tutti i settori, dall’abbigliamento ai concessionari d’auto, dai biglietti per uno spettacolo ai servizi. I consumatori ormai si aspettano questi sconti e uno su tre ne approfitta per fare i regali di Natale. Così, a fine novembre - un mese decisamente fiacco fino ad un paio di anni fa – le imprese registrano un aumento delle vendite, che forse rallenta un po’ le performance di dicembre ma resta pur sempre un’occasione per animare un ... leggi...
OCSE – Uno sguardo sulle ...
 
OCSE – Uno sguardo sulle pensioni
28/11/2019
  • In Italia, il reddito medio delle persone di più di 65 anni è analogo a quello dell’insieme della popolazione, mentre è inferiore del 13% rispetto ai Paesi dell’OCSE. Il livello della spesa pensionistica pubblica è il secondo più elevato dell’area dell’OCSE ed è superiore al 16% del PIL.Nel 2018, l’età pensionabile “normale” fissata a 67 anni era superiore di circa tre anni rispetto all’età pensionabile media. Tuttavia, di recente, l’Italia ha fatto un passo indietro rispetto alle precedenti ... leggi...
ISTAT – Fiducia dei ...
 
ISTAT – Fiducia dei consumatori e delle imprese
27/11/2019
  • A novembre 2019 si stima un deciso calo dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 111,5 a 108,5), mentre l’indice composito del clima di fiducia delle imprese registra un lieve aumento, da 98,9 a 99,1.La diminuzione dell’indice di fiducia dei consumatori è la sintesi di andamenti negativi di tutte le sue componenti (il clima economico diminuisce da127,2 a 116,3, il clima corrente cala da 107,9 a 106,8 e il clima futuro flette da 116,1 a 110,2), ad eccezione di quella personale, dove ... leggi...
ISTAT – Movimento turistico ...
 
ISTAT – Movimento turistico in Italia
27/11/2019
  • Nel 2018, gli esercizi ricettivi italiani, con circa 428,8 milioni di presenze e 128,1 milioni di arrivi, hanno raggiunto un nuovo massimo storico, superando il picco già raggiunto nel 2017.Con una quota del 13,6% sul totale della Ue28, l’Italia è il terzo Paese in Europa per numero di presenze negli esercizi ricettivi, dopo Spagna e Francia.Continua la dinamica positiva della domanda interna di turismo, con un aumento sia degli arrivi (+3,6%) sia delle presenze (+1,1%) di clienti residenti in ... leggi...
UNIONCAMERE – A Job&Orienta. ...
 
UNIONCAMERE – A Job&Orienta. Entro 5 anni, 6 nuovi occupati su 10 dovranno avere la laurea o il diploma
27/11/2019
  • Più opportunità per i laureati del ramo medico-sanitario, economico, ingegneria-architettura, giuridico e statistico e per i diplomati in amministrazione-marketing, costruzioni ed elettronica ed elettrotecnica. Nei prossimi 5 anni si assisterà ad un cambiamento profondo della struttura professionale del nostro paese, con un fabbisogno occupazionale che per oltre il 60% riguarderà laureati e diplomati, e per oltre il 35% le professioni tecniche e ad elevata specializzazione.Tra il 2019 e il 2023 ... leggi...
CONFCOMMERCIO – ...
 
CONFCOMMERCIO – #legalitàcipiace L’illegalità ci costa 30 miliardi, danneggiate due imprese su tre.
26/11/2019
  • Indagine Confcommercio, in collaborazione con Format Research, su illegalità, contraffazione e abusivismo: nel 2019 il costo dell’illegalità per le imprese ha superato i 30 miliardi, mentre il 30,5% dei consumatori ha acquistato un prodotto contraffatto o usufruito di un servizio illegale. Il 70% delle imprese del commercio al dettaglio vittima del taccheggio.In Italia la contraffazione è in continua crescita: nel 2019 quasi un consumatore su tre (30,5%) ha acquistato un prodotto contraffatto o ... leggi...
CONFCOMMERCIO – ...
 
CONFCOMMERCIO – #legalitàcipiace - Sangalli: contrastare la criminalità, diffondere la legalità
26/11/2019
  • Per il presidente di Confcommercio "contraffazione e abusivismo sono due piaghe che indeboliscono tutta la filiera del Made in Italy e la salute del sistema Paese, sovvenzionando le catene della criminalità organizzata". “Contraffazione e abusivismo sono due piaghe che certo penalizzano in particolare i nostri settori, ma che indeboliscono tutta la filiera del Made in Italy e la salute del sistema Paese, sovvenzionando le catene della criminalità organizzata. Sono fenomeni, inoltre, che hanno ... leggi...
ISTAT – Commercio estero ...
 
ISTAT – Commercio estero extra UE
26/11/2019
  • A ottobre 2019 si stima, per l’intescambio commerciale con i paesi extra Ue, un marcato aumento congiunturale per le esportazioni (+6,1%) e una contrazione per le importazioni (-3,9%).L’incremento congiunturale è trainato dal forte aumento delle vendite di beni strumentali (+21,4%) mentre tutti gli altri raggruppamenti principali di industrie sono in diminuzione. Dal lato dell’import, la flessione congiunturale è più intensa per l’energia (-12,2%). Gli acquisti di beni di consumo durevoli ... leggi...
monday outlook | 25 11 ‘19
 
monday outlook | 25 11 ‘19
25/11/2019
  • “Per Belgio, Spagna, Francia, Italia, Portogallo, Slovenia, Slovacchia e Finlandia, i progetti di piani di bilancio comportano il rischio di non conformità con il patto di stabilità e crescita nel 2020. L'attuazione dei piani di tali Stati membri potrebbe comportare una deviazione dai percorsi di aggiustamento verso il rispettivo obiettivo di bilancio a medio termine. Nei casi di Belgio, Spagna, Francia e Italia, si prevede anche l'inosservanza del parametro di riduzione del debito”. Così nello ... leggi...
 ABI – Fintech: banche, ...
 
ABI – Fintech: banche, l’Intelligenza artificiale è al servizio del cliente
23/11/2019
  • Gestione dei contact center, servizi per il cliente, credito, sicurezza, finanza. L’intelligenza artificiale (Ia) in banca è innanzitutto al servizio del cliente. È quanto emerge dallo studio appena presentato da ABI Lab, il Centro di ricerca per l’innovazione e la banca promosso dall’Associazione bancaria italiana, dal titolo “L’Intelligenza artificiale in banca”.Definita come la capacità di un sistema di svolgere compiti e attività tipici della mente e dell’abilità umana, l’Intelligenza ... leggi...
 CONFCOMMERCIO – Sul Sole 24 ...
 
CONFCOMMERCIO – Sul Sole 24 Ore intervista al presidente Carlo Sangalli
23/11/2019
  • Bene la sterilizzazione dell’Iva il cui aumento avrebbe spalancato le porte alla recessione, ma per il presidente di Confcommercio Sangalli il resto della Manovra è tutta da rivedere e viene bocciato anche il metodo: “non c’è stato confronto con le imprese”.“Rivedere alla radice la scelta del ricorso alle tasse: micro di nome e macro per l’impatto. Sull’evasione incentivi ai pagamenti elettronici senza penalizzare il ricorso al contante. Sui piccoli pagamento commissioni zero”.TESTO INTEGRALE   leggi...
Pagina:  «  | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |  » 
 
© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com