Documenti: Archivio News
monday outlook | 19 2 ‘18
 
monday outlook | 19 2 ‘18
19/02/2018
  • Seppure il miglioramento dei risultati economici e dei conti pubblici sia testimoniato dai numeri che ogni settimana ci forniscono i gli istituti di statistica e gli uffici studi, come suggerisce la Corte dei Conti, “non è il momento di abbassare la guardia”. L'uscita dalla recessione e la ripresa non pongono, infatti, ancora termine alle difficoltà quotidiane di tante famiglie. È questo un concetto importante presente nel discorso di apertura dell’anno giudiziario del Presidente Buscema, ... leggi...
Confcommercio - A febbraio ...
 
Confcommercio - A febbraio crescita in rallentamento
18/02/2018
  • Secondo "Congiuntura Confcommercio" il Pil aumenterà dello 0,1% su base mensile e dell'1,3% su base annua. Per quanto riguarda i consumi, nel gennaio scorso l'Indicatore dei Consumi Confcommercio (ICC) è sceso dello 0,1% rispetto a dicembre e dello 0,5% su base annua. A febbraio 2018 il Pil crescerà dello 0,1% su base mensile e dell'1,3% su base annua, in rallentamento rispetto a gennaio. E' la previsione dell'Ufficio Studi contenuta in "Congiuntura Confcommercio". Per quanto riguarda invece i ... leggi...
Confcommercio - Sangalli: nel ...
 
Confcommercio - Sangalli: nel Def servono precise indicazioni per non far scattare l'aumento dell'Iva nel 2019
17/02/2018
  • "Le rappresentanze di impresa svolgono un ruolo fondamentale nell'economia e nelle democrazie moderne, semplificano il rapporto con il Governo e la politica tutta e rappresentano un elemento indispensabile di coesione sociale. Dialogo che è utile anche in campagna elettorale per la possibilità di un confronto aperto e leale con l'obiettivo di fare proposte e ascoltare idee e programmi. Perché le prossime elezioni e la nuova legislatura saranno decisive per proseguire il percorso delle riforme ... leggi...
Le assise di Confindustria
 
Le assise di Confindustria
16/02/2018
  • I lavori delle Assise generali di Confindustria sono iniziati il 16 scorso. Con circa 7mila imprenditori accreditati, hanno puntato su tre temi centrali, come indicato dal presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia: lavoro, crescita e riduzione del debito pubblico.Il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia nel suo intervento a conclusione delle assise generali 2018 a Verona ha detto che ci sono 250 miliardi di risorse da liberare in cinque anni con la partecipazione dell'Europa, del ... leggi...
Cerved – Fallimenti, ...
 
Cerved – Fallimenti, procedure e chiusure d’impresa
16/02/2018
  • Chiusure di impresa sotto i livelli pre-crisiNel 2017 hanno avviato procedure di default o di uscita volontaria dal mercato 93 mila imprese, un dato in calo del 5% rispetto all’anno precedente e lontano dal massimo raggiunto al picco della crisi (109 mila procedure nel 2013). Il calo è più marcato per fallimenti e concordati preventivi e più contenuto per le liquidazioni volontarie. In contro-tendenza le procedure di amministrazione controllata, che fanno registrare un’impennata dovuta al forte ... leggi...
Istat – Commercio con ...
 
Istat – Commercio con l’estero e prezzi all’import dei prodotti industriali
15/02/2018
  • A dicembre 2017, rispetto al mese precedente, si registra una crescita sia dell'import (+3,3%) sia, in misura più contenuta, dell'export (+0,6%). L'avanzo commerciale è pari a 5,3 miliardi (+5,7 miliardi a dicembre 2016).L'aumento congiunturale delle esportazioni è sintesi della crescita delle vendite verso i paesi Ue (+2,5%) e della diminuzione verso i paesi extra Ue (-1,8%).Rispetto al trimestre precedente, negli ultimi tre mesi dell'anno si rileva una dinamica positiva e di analoga intensità ... leggi...
Banca d’Italia - Debito 2017 ...
 
Banca d’Italia - Debito 2017 sale a 2.256 mld
15/02/2018
  • La Banca d’Italia diffonde le stime del debito e del fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche per l’anno 2017. Rispetto a quanto pubblicato lo scorso 15 gennaio, sono stati rivisti i dati relativi agli anni precedenti per tenere conto dell’ordinario aggiornamento delle fonti. Al 31 dicembre del 2017 il debito delle Amministrazioni pubbliche era pari a 2.256,1 miliardi; a fine 2016 il debito ammontava a 2.219,5 miliardi. L’aumento del debito nel 2017 (36,6 miliardi) ha riflesso il fabbisogno ... leggi...
Corte dei Conti – Discorso ...
 
Corte dei Conti – Discorso del Presidente Buscema all’inaugurazione dell’anno giudiziario.
14/02/2018
  • Il miglioramento dei risultati economici e dei conti pubblici conseguito dall’Italia negli ultimi anni non consente di abbassare la guardia.L'uscita dalla recessione e la ripresa non pongono, infatti, ancora termine alle difficoltà quotidiane di tante famiglie.Gli andamenti in termini di crescita economica non consentono di annullare gli angusti spazi entro cui si deve muovere oggi la Pubblica Amministrazione.Leggi il testo integrale. leggi...
Il Presidente della BCE ...
 
Il Presidente della BCE rispondendo alle domande di alcuni giovani europei
14/02/2018
  • L'Europa ha conseguito "significativi progressi" per sanare debito pubblico e privato troppo alto, poca competitività, un sistema bancario troppo fragile e un'unione economica e monetaria incompleta.A dirlo è il presidente della BCE, Mario Draghi, in un video pubblicato sul sito web della banca centrale, affermando che ormai l'Unione ha superato ampiamente la recessione, è più preparata ora contro la crisi, ma c'è ancora spazio per migliorare.Oggi - ha detto Draghi - ... leggi...
Istat – Stima preliminare del ...
 
Istat – Stima preliminare del PIL
14/02/2018
  • Nel quarto trimestre del 2017 il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e dell'1,6% nei confronti del quarto trimestre del 2016.Il quarto trimestre del 2017 ha avuto tre giornate lavorative in meno del trimestre precedente e una giornata lavorativa in meno rispetto al quarto trimestre del 2016.L'incremento congiunturale è la ... leggi...
IMPRESE: ACCORDO ...
 
IMPRESE: ACCORDO ABI-CONFINDUSTRIA SU NUOVE GARANZIE SUI CREDITI
13/02/2018
  • Un Accordo che rappresenta una tappa importante nel percorso di modernizzazione delle relazioni tra banche e imprese è stato firmato il 12 febbraio a Palazzo Chigi dal Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia e dal Direttore Generale dell'ABI, Giovanni Sabatini, alla presenza del Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni e dei Ministri dell‘economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan e della Giustizia, Andrea Orlando. L‘Accordo è volto ad assicurare un miglior servizio del credito alle ... leggi...
Unioncamere - Imprese: quelle ...
 
Unioncamere - Imprese: quelle di stranieri verso quota 600mila (+3,4% nel 2017)
13/02/2018
  • Il 20% in Lombardia, +9,6% a Napoli. Marocco (68mila) e Cina (52mila) i paesi leaderCrescono quasi cinque volte più della media e, da sole, rappresentano il 42% di tutto l'aumento delle imprese registrato nel 2017. Sono le imprese costituite da cittadini stranieri, una realtà ormai strutturale nell'ambito del nostro tessuto imprenditoriale e che alla fine dello scorso anno ha raggiunto le 590 mila presenze, pari al 9,6% di tutte le imprese registrate sul territorio nazionale. Nel corso del 2017 ... leggi...
monday outlook | 12 2 ‘18
 
monday outlook | 12 2 ‘18
12/02/2018
  • Bruxelles alzala stima della crescita italiana, prevedendo che il Prodotto interno lordo crescerà anche più di quanto previsto arrivando a 1,5 invece di 1,3. Pur rimanendo il nostro Paese sempre in coda al gruppo di quelli europei, questo dato dimostra il buono stato dei conti nostrani. L’Europa, però, ci ricorda anche che è importante proseguire sulla strada delle riforme.Che la ripresa sia in atto pare dunque un dato acquisito e traspare anche dalle parole ... leggi...
Confcommercio: Disagio ...
 
Confcommercio: Disagio sociale in leggero calo a dicembre
11/02/2018
  • Il Misery Index Confcommercio scende a 18,1 punti, tre decimi di punto in meno rispetto a novembre: la disoccupazione estesa diminuisce al 13,4% (-0,2%), mentre i prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto aumentano dell'1,5%.Nello scorso mese di dicembre il Misery Index Confcommercio si è attestato a 18,1 punti, tre decimi di punto in meno rispetto a novembre, per effetto di un lieve calo dei prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto e della disoccupazione estesa. Si ... leggi...
Confcommercio – Qualche ombra ...
 
Confcommercio – Qualche ombra sulla crescita
11/02/2018
  • "Il calo delle vendite è in linea con le attese e si inserisce in un contesto congiunturale che si indebolisce. Al di là del dato del singolo mese, preoccupa che il raffreddamento del profilo dei consumi emerge in tutto il 2017 e si manifesta con maggiore evidenza nell'ultimo trimestre. Questa tendenza sta coinvolgendo, sia pure in modo articolato, quasi tutte le aree di spesa e le tipologie di attività commerciali, tra cui le più danneggiate sono sempre le imprese di minori dimensioni". è il ... leggi...
Confcommercio - Sangalli: ...
 
Confcommercio - Sangalli: Stop all'Iva e meno pressione fiscale
11/02/2018
  • Intervista del presidente di Confcommercio sul Corriere della Sera: "La ripresa nel 2017 c'è stata ma la prima parte di quest'anno potrebbe rivelare segnali di rallentamento dei consumi e della produzione". "Il 13 e 14 febbraio le nostre proposte per i leader politici in un documento".Leggi l’intervista leggi...
Confcommercio FVG - Il ...
 
Confcommercio FVG - Il terziario fa da traino alla ripresa con 4mila nuove imprese in Fvg
10/02/2018
  • In Friuli Venezia Giulia, nell’arco del 2017, sono nate 5.368 nuove imprese (3.899 del terziario, 1.469 degli altri settori). Allo stesso tempo ne sono cessate 5.799 (3.677 del terziario, 2.122 degli altri settori). Il saldo resta dunque negativo (-431 imprese), per un tasso di crescita pari a –0,42% (in Italia è +0,75%) dovuto esclusivamente ai settori di attività diversi dal terziario, che al contrario evidenzia uno scostamento positivo. In questo scenario, è emerso nella ... leggi...
Banca d’Italia – Intervento ...
 
Banca d’Italia – Intervento del Governatore Ignazio Visco al 24° Congresso ASSIOM FOREX
10/02/2018
  • Nell’ultimo anno la crescita dell’economia globale si è decisamente rafforzata; rimangono le incertezze legate alle politiche commerciali degli Stati Uniti e a possibili aumenti dei premi per il rischio sui mercati finanziari. Nell’area dell’euro la politica monetaria ha scongiurato il pericolo della deflazione ma l’inflazione resta distante dai valori coerenti con la stabilità monetaria.In Italia l’attività economica appare ora meno dipendente dall’orientamento espansivo ... leggi...
BCE - economia dell'Eurozona ...
 
BCE - economia dell'Eurozona cresce a ritmo sostenuto
09/02/2018
  • Nell'Eurozona "l'economia ha continuato a espandersi a un ritmo sostenuto, con un accelerazione superiore alle attese nella seconda metà del 2017". Lo ribadisce la Bce nell'ultimo Bollettino economico, spiegando che "il forte slancio congiunturale, la perdurante riduzione del sottoutilizzo delle risorse e il crescente grado di utilizzo della capacità produttiva rafforzano ulteriormente la fiducia che l'andamento dei prezzi convergerà verso l'obiettivo di un tasso di inflazione inferiore ma ... leggi...
Istat – Produzione industriale
 
Istat – Produzione industriale
09/02/2018
  • A dicembre 2017 l'indice destagionalizzato della produzione industriale registra un incremento dell'1,6% rispetto a novembre. Nella media del trimestre ottobre-dicembre 2017 la produzione è aumentata dello 0,8% nei confronti dei tre mesi precedenti.Corretto per gli effetti di calendario, a dicembre 2017 l'indice è aumentato in termini tendenziali del 4,9% (i giorni lavorativi sono stati 18 contro i 20 di dicembre 2016). Nella media del 2017 la produzione è aumentata del 3,0% rispetto all'anno ... leggi...
 Intesa Sanpaolo - RISULTATI ...
 
Intesa Sanpaolo - RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 DICEMBRE 2017
08/02/2018
  • Realizzato il piano di impresa 2014-2017, creando valore per tutti gli stakeholder con oltre € 250 mld di contributo all’economia nei 4 anni. Utile netto contabile del 2017 a € 7.316 mln, che comprende il contributo pubblico cash di € 3,5 mld a compensazione degli impatti sui coefficienti patrimoniali derivanti dall’acquisizione dell’insieme aggregato di banca popolare di Vicenza e Veneto Banca. Utile netto a € 3.813 mln se si esclude il predetto contributo pubblico e l’impatto dell’insieme ... leggi...
Ocse – reddito reale delle ...
 
Ocse – reddito reale delle famiglie cresce dello 0,8% in Italia
07/02/2018
  • La crescita del reddito reale dei nuclei familiari per abitante, che consente di fornire un'immagine più precisa del benessere economico rispetto al Pil reale per abitante, è nettamente sceso nella zona dell'Ocse, a 0,2%, nel terzo trimestre 2017 contro lo 0,6% nel secondo trimestre, restando al di sotto della crescita del Pil reale per abitante (in aumento dello 0,6%).In Italia, il reddito pro capite reale delle famiglie è aumentato fortemente e è aumentato dello 0,8% nel terzo ... leggi...
Commissione Europea - ...
 
Commissione Europea - crescita del Pil 2017 stimata all'1,5%
07/02/2018
  • La crescita del PIL reale nel 2017 è stimata all'1,5% come nelle previsioni autunnali. Nel complesso, la domanda interna è rimasta il motore principale della crescita poiché il consumo delle famiglie è stato sostenuto dall'aumento dell'occupazione e della fiducia dei consumatori. Inoltre, la crescita degli investimenti è stata sostenuta da condizioni di finanziamento favorevoli e crediti di imposta, ma è stata anche associata a una marcata ripresa delle esportazioni di beni e servizi.Comunicato ... leggi...
Istat - Commercio al dettaglio
 
Istat - Commercio al dettaglio
06/02/2018
  • A dicembre 2017 le vendite al dettaglio registrano una diminuzione, rispetto al mese precedente, dello 0,3% sia in valore sia in volume. In particolare, diminuiscono sia le vendite di beni alimentari sia quelle di beni non alimentari (rispettivamente dello 0,2% e dello 0,3%, in valore e in volume).Considerando l'andamento trimestrale, nel periodo ottobre-dicembre l'indice complessivo registra, rispetto al trimestre precedente, una variazione positiva dello 0,1% in valore e una flessione dello ... leggi...
monday outlook | 5 2 ‘18
 
monday outlook | 5 2 ‘18
05/02/2018
  • Il mondo della finanza internazionale guarda non senza preoccupazione ai movimenti velocissimi, prima al rialzo e ora terribilmente al ribasso, delle criptovalute. È uno scenario di difficile interpretazione che non può, anche per i volumi di denaro in gioco, lasciare indifferenti.In Italia siamo nel periodo che precede le consultazioni elettorali nazionali. È questo un momento sempre carico di speranze come di incertezze, cosa che in un certo qual modo si può leggere anche negli ultimi dati ... leggi...
Confcommercio - Inflazione: ...
 
Confcommercio - Inflazione: incremento atteso ma scenario ancora incerto
04/02/2018
  • "La contenuta crescita registrata a gennaio, con il conseguente appiattimento del profilo dell'inflazione tendenziale, è un dato che non sorprende ma, in assenza di elementi di particolare tensione, rende difficile stabilire se in questo scenario sia da privilegiare l'interpretazione positiva della bassa inflazione che sostiene i redditi o se debbano prevalere le preoccupazioni sulla debolezza dei consumi": questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio alle stime preliminari ... leggi...
Confcommercio - Sangalli: ...
 
Confcommercio - Sangalli: Clausole, Iva e pressione fiscale priorità del prossimo governo
04/02/2018
  • "Evitare che scattino le clausole di salvaguardia dell'Iva anche per il 2019 e proseguire nella riduzione della pressione fiscale, per raggiungere stabilmente quel 2% di crescita che consentirebbe alle famiglie di fare di più e alle imprese di ritornare ad investire"."Sono due le priorità che governo e parlamento devono mettere in campo: la prima è quella evitare che scattino le clausole di salvaguardia dell'Iva anche per il 2019; la seconda è quella di proseguire nella riduzione della ... leggi...
Confcommercio - Su mercato ...
 
Confcommercio - Su mercato del lavoro quadro congiunturale ancora incerto
03/02/2018
  • "I dati sull'andamento dei principali indicatori del mercato del lavoro nell'ultimo mese del 2017 testimoniano l'elevato grado di incertezza che permea il quadro congiunturale". Questo il commento di Confcommercio alle rilevazioni su occupati e disoccupati diffuse dall'Istat. "Al di là del calo registrato dagli occupati a dicembre (-66mila unità su base mensile) - continua la nota - si rileva, infatti, nell'ultimo trimestre del 2017, una crescita molto contenuta (+13mila unità rispetto al ... leggi...
Prezzi al consumo
 
Prezzi al consumo
02/02/2018
  • Con gli indici di gennaio 2018, l'Istat avvia, per la stima dell'inflazione, l'utilizzo dei dati sui prezzi registrati alle casse di ipermercati e supermercati mediante scannerizzazione dei codici a barre (scanner data). Questo utilizzo riguarda i prezzi dei beni alimentari confezionati, per la cura della casa e della persona. Come previsto dal Regolamento (CE) n. 1921 (19/10/2001), nel corso del 2018 sarà diffusa la stima dell'impatto di questa nuova fonte di dati sul tasso di variazione ... leggi...
Mef - Agenzia Entrate: 2017 ...
 
Mef - Agenzia Entrate: 2017 record recupero evasione, oltre 20 mld
01/02/2018
  • Nuovo record nel 2017 della lotta all'evasione. L'attività di recupero dell'evasione fiscale ha riportato nelle casse dello Stato 20,1 miliardi di euro, con un aumento del 5,8% rispetto al 2016. Lo ha annunciato il direttore generale dell'Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, alla presentazione dei risultati 2017.La definizione agevolata delle cartelle, la cosiddetta rottamazione, ha garantito nel 2017 un gettito di 6,5 miliardi di euro, cifra che ha portato a 12,7 miliardi il dato ... leggi...
 CRIF: NEL 2017 LEGGERA ...
 
CRIF: NEL 2017 LEGGERA FLESSIONE NELLA VALUTAZIONE DEI CREDITI
01/02/2018
  • Dopo un 2016 che aveva fatto segnare una performance positiva, con una crescita pari a +5,1% rispetto al 2015, la rilevazione di CRIF relativa all’intero anno 2017 mostra un leggero ripiegamento del numero di richieste di valutazione e rivalutazione dei crediti presentate dalle imprese italiane, che fanno complessivamente segnare un -2,5% rispetto al 2016.Nello specifico è proseguito anche nell’ultimo trimestre dell’anno il trend negativo già rilevato nei precedenti periodi di osservazione, che ... leggi...
La ricchezza non finanziaria ...
 
La ricchezza non finanziaria in Italia
01/02/2018
  • L'Istat diffonde i dati riguardanti il valore delle principali attività non finanziarie detenute da Famiglie, Società e Amministrazioni pubbliche per gli anni 2005-2016. Per la prima volta è fornito anche il valore del livello delle scorte, disponibile dal 2012.Nel 2016 il valore dello stock di attività non finanziarie possedute dall'insieme dei settori istituzionali in Italia è pari a 9.561 miliardi di euro. Oltre l'84% dello stock di attività non finanziarie è costituto da immobili; quelli ... leggi...
Unioncamere - Lavoro: 1,2 ...
 
Unioncamere - Lavoro: 1,2 milioni di contratti tra gennaio e marzo 2018, 6 su 10 nel Nord
31/01/2018
  • Difficoltà di reperimento sale al 25%Oltre 1,2 milioni di rapporti di lavoro da avviare tra gennaio e marzo 2018, con il settentrione che fa il pieno di risorse umane, prevedendo l’attivazione di quasi il 60% di questi contratti, Nord Ovest in testa con circa 390mila ingressi in azienda.E’ quanto emerge dal Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in collaborazione con ANPAL, sulla base delle entrate previste dalle imprese con dipendenti dell’industria e dei ... leggi...
Istat – Contratti collettivi ...
 
Istat – Contratti collettivi e retribuzioni contrattuali
31/01/2018
  • Nel periodo ottobre-dicembre non sono stati recepiti nuovi accordi e nessuno è venuto a scadenza. Complessivamente nel 2017 sono stati recepiti 16 contratti a cui fanno riferimento circa 1,2 milioni di dipendenti.Alla fine di dicembre 2017 i contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore per la parte economica riguardano 7,6 milioni di dipendenti (58,7% del totale) e corrispondono al 55,8% del monte retributivo osservato.Complessivamente i contratti in attesa di rinnovo a fine dicembre sono ... leggi...
Istat – Fiducia dei ...
 
Istat – Fiducia dei consumatori e delle imprese
31/01/2018
  • A gennaio 2018 l'indice del clima di fiducia dei consumatori diminuisce, passando da 116,5 a 115,5 rimanendo in linea con il livello mediamente registrato da settembre 2017.L'indice composito del clima di fiducia delle imprese mostra un calo più marcato (da 108,7 a 105,6) in larga misura determinato dalla flessione nei servizi, mentre si rileva una sostanziale tenuta per la manifattura. La contrazione nei servizi è condizionata dal netto ridimensionamento della fiducia nel turismo che segue la ... leggi...
Eurostat - Stima flash ...
 
Eurostat - Stima flash preliminare per il quarto trimestre 2017: PIL in aumento dello 0,6%
30/01/2018
  • PIL in aumento dello 0,6% sia nell'area dell'euro sia nell'UE28 + 2,7% e + 2,6% rispettivamente rispetto al quarto trimestre del 2016 Il PIL destagionalizzato è salito dello 0,6% sia nell'area dell'euro (EA 19) sia nell'UE28 durante il quarto trimestre 2017, rispetto al trimestre precedente, secondo una preliminare stima flash pubblicata da Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione Europea. Nel terzo trimestre del 2017 il PIL è cresciuto dello 0,7% in entrambe le zone. Rispetto allo stesso ... leggi...
Istat – Prezzi alla ...
 
Istat – Prezzi alla produzione dell’Industria
30/01/2018
  • Nel mese di dicembre 2017 l'indice dei prezzi alla produzione dell'industria rimane invariato rispetto al mese precedente e aumenta del 2,0% nei confronti di dicembre 2016.Sul mercato interno, i prezzi alla produzione dell'industria rimangono invariati rispetto a novembre e fanno registrare un aumento del 2,2% su base tendenziale. Al netto del comparto energetico si registrano aumenti dello 0,1%, in termini congiunturali e dell'1,8% rispetto a dicembre 2016.Per il mercato estero, l'indice dei ... leggi...
monday outlook | 29 1 ‘18
 
monday outlook | 29 1 ‘18
29/01/2018
  • È stata la settimana di Davos e i messaggi con le stime riportate a livello globale sono buoni, pur non mancando preoccupazioni per tensioni internazionali, specie in alcune aree particolarmente calde del pianeta, e per le politiche economiche del Presidente Trump che, secondo il Governatore della BCE, agisce per indebolire il dollaro. Il Consiglio direttivo della BCE ha deciso che i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale ... leggi...
Confcommercio FVG - TERZIARIO ...
 
Confcommercio FVG - TERZIARIO IN FVG, FOCUS SU LAVORO E GRANDE DISTRIBUZIONE
28/01/2018
  • Miglioramento dell’occupazione, anche se non in tutti i segmenti del comparto, necessità di professionalità adeguate, formazione dei dipendenti essenziale per l’innovazione aziendale ed incremento della Grande Distribuzione. Questo lo scenario, delineato dal focus di Confcommercio ed Ente Bilaterale del Commercio e del Turismo del FVG e realizzato da Format Research, che ha fotografato numerose dinamiche del terziario regionale attraverso la campionatura di 1536 ... leggi...
Confcommercio - Sangalli: ...
 
Confcommercio - Sangalli: dobbiamo tenere unite le imprese e il territorio
28/01/2018
  • Su Economy il presidente di Confcommercio sottolinea che l'obiettivo della Confederazione è "modernizzare la nostra rappresentanza per modernizzare la società. Con i corpi intermedi la società cresce sana e si irrobustisce nel tempo".Leggi l’intervista leggi...
Confcommercio - Costo ...
 
Confcommercio - Costo dell'energia in aumento per le imprese del terziario
27/01/2018
  • L'Indice Costo Energia di Confcommercio segna per il promo trimestre 2018 un aumento del 2,3% rispetto al trimestre precedente e dell'8,8% su base annua. La riforma degli oneri di sistema penalizza soprattutto bar e ristoranti.Nel primo trimestre 2018 l'Indice Costo Energia Terziario – Elettricità (ICET-E), che misura l'andamento della spesa per la fornitura di energia elettrica sostenuta in regime di maggior tutela dai profili tipo di imprese del settore dei servizi, segna un aumento del 2,3% ... leggi...
 Conftrasporto - Ruote ...
 
Conftrasporto - Ruote d'Italia: L'autotrasporto è chiamato alle urne per far viaggiare l'economia del Paese, non per fermarla
26/01/2018
  • I responsabili di Conftrasporto hanno inoltrato a tutte le forze politiche alcune proposte con un documento dal titolo esaustivo: "Logistica per la crescita". In gioco il 4 marzo, insieme al futuro del Paese, c'è anche quello di una categoria di imprenditori indispensabili per la vita del Paese.È iniziata ormai la campagna elettorale e tutte le forze politiche si stanno organizzando e stanno scegliendo i candidati che si presenteranno al giudizio degli elettori nelle prossime settimane. Ma se ... leggi...
TECNOBORSA - Le linee guida ...
 
TECNOBORSA - Le linee guida sulla valutazione degli immobili a garanzia dei crediti inesigibili dell’ABI e il Codice delle valutazioni immobiliari 2018 di Tecnoborsa
25/01/2018
  • Le “Linee Guida sulla valutazione degli immobili a garanzia dei crediti inesigibili” promosse dall’ABI seguono i principi indicati nella nuova edizione del “Codice delle Valutazioni Immobiliari” (2018) di Tecnoborsa al capitolo 15 – Valutazione degli Immobili a garanzia dei crediti deteriorati (NPL) e, pertanto, possono ritenersi applicative delle disposizioni del medesimo Codice che costituisce uno strumento per favorire la trasparenza e la correttezza delle valutazioni degli immobili oggetto ... leggi...
Istat – Fatturato e ...
 
Istat – Fatturato e ordinativi dell’industria
25/01/2018
  • A novembre, per il fatturato dell'industria si rileva, per il secondo mese consecutivo, un incremento congiunturale (+1,3%). L'indice destagionalizzato raggiunge inoltre il livello più elevato (106,8) da settembre 2011. Il confronto tra la media degli ultimi tre mesi e i precedenti tre segna una crescita dell'1,2%.Gli ordinativi, a novembre segnano un lieve incremento congiunturale (+0,3%); negli ultimi tre mesi rispetto ai tre precedenti si rileva invece una leggera flessione (-0,1%).La ... leggi...
BCE: Decisioni di politica ...
 
BCE: Decisioni di politica monetaria
25/01/2018
  • Nella riunione odierna (25 gennaio 2018) il Consiglio direttivo della BCE ha deciso che i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rimarranno invariati rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,40%. Il Consiglio direttivo si attende che i tassi di interesse di riferimento della BCE si mantengano su livelli pari a quelli attuali per un prolungato periodo di tempo e ben oltre ... leggi...
Unioncamere -  46mila imprese ...
 
Unioncamere - 46mila imprese in più nel 2017 (+0,7%), il 60% della crescita è al Sud
25/01/2018
  • Rallenta la nascita di nuove imprese (-1,8%) ma frenano di più le chiusure (-3,4%)Gli italiani continuano a credere nell’impresa e, anche nel 2017, le nuove attività economiche hanno superato quelle che hanno chiuso i battenti. Sono infatti 46mila in più le imprese iscritte nei registri delle Camere di commercio, con una crescita dello 0,7% rispetto al 2016. Merito soprattutto della spinta che viene dalle regioni del Mezzogiorno, cui si deve quasi il 60% dell’aumento complessivo, una quota ... leggi...
Eurostat – Quante ore ...
 
Eurostat – Quante ore lavorano gli europei a settimana
25/01/2018
  • In media, un dipendente a tempo pieno nell'UE lavora 40,3 ore settimanali in una normale settimana lavorativa. Gli uomini hanno una settimana lavorativa più lunga rispetto alle donne, lavorando in media 41.0 ore rispetto alle 39.3 ore per le donne.Quelli dell'industria mineraria e estrattiva lavorano per le ore più lunghe (42,0), mentre la settimana lavorativa più breve si trova nel settore dell'istruzione (38,1).Un lavoratore dipendente a tempo pieno in Italia lavora in media 38,8 ore la ... leggi...
Istat - Commercio estero ...
 
Istat - Commercio estero extra Ue
25/01/2018
  • A dicembre 2017, le esportazioni registrano una flessione (-1,8%) rispetto al mese precedente che segue il marcato incremento congiunturale rilevato a novembre (+6,7%).La dinamica congiunturale dell'export verso i paesi extra Ue nel quarto trimestre del 2017 risulta ampiamente positiva (+4,1%).A dicembre 2017 si rileva un aumento congiunturale delle importazioni (+1,6%) mentre l'avanzo commerciale raggiunge 6,2 miliardi di euro (il livello nominale più alto da gennaio 1993).La diminuzione ... leggi...
ABI: dati ufficiali indicano ...
 
ABI: dati ufficiali indicano che il finanziamento alle imprese è in aumento a novembre 2017
24/01/2018
  • In relazione alla dichiarazione di Unimpresa in tema di evoluzione dei finanziamenti alle imprese, il Vice direttore generale dell’ABI Gianfranco Torriero rileva preliminarmente che per un corretto raffronto su base annua dei prestiti erogati a famiglie e imprese occorre tener conto, come indicato nei documenti ufficiali della Banca d’Italia, anche dei prestiti non rilevati nei bilanci bancari in quanto cartolarizzati e occorre effettuare le variazioni al netto delle variazioni dovute a ... leggi...
FMI – Accelera la crescita ...
 
FMI – Accelera la crescita mondiale. Bene il Pil dell’Italia
23/01/2018
  • La crescita mondiale non si ferma, anzi accelera. E a fare da traino sono le economie avanzate, a partire dagli Usa che risentono dell’effetto positivo della riforma fiscale di Trump. Il Fondo monetario internazionale, nell’aggiornamento del World economic outlook che per la prima volta si è svolto a Davos, nell’ambito del Forum economico mondiale, sottolinea come la «ripresa ciclica avviata da metà 2016 ha continuato a rafforzarsi» visto che in 120 Paesi, che rappresentano i tre quarti del Pil ... leggi...
monday outlook | 22 1 ‘18
 
monday outlook | 22 1 ‘18
22/01/2018
  • Confcommercio fornisce un nuovo interessante strumento per meglio comprendere l’andamento dell’economia italiana. Il direttore dell'Ufficio Studi Confcommercio, Mariano Bella, ha presentato una nuova "creazione": l'indicatore mensile del Pil e dei consumi. Uno strumento di analisi che la Confederazione per prima mette a disposizione dei propri associati e di tutti coloro che sono interessati all'andamento di breve periodo del Pil, della spesa reale delle famiglie e dei ... leggi...
Confcommercio – Sangalli: ...
 
Confcommercio – Sangalli: Servono due certezze per la prossima legislatura: non aumentare l'Iva e ridurre la pressione fiscale
21/01/2018
  • Il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli ha commentato il nuovo indicatore mensile presentato dall'Ufficio Studi. "Il 2017 ha avuto un'accelerazione di molti indicatori economici che hanno portato la ripresa ad un confortante +1,5%. Ma questa spinta - ha detto Sangalli - sembra essersi già esaurita perchè il nuovo anno si apre con alcuni segnali di rallentamento dei consumi e della produzione industriale. Ecco perché è necessario che con la prossima legislatura e il prossimo governo ci ... leggi...
Confcommercio - L'anno inizia ...
 
Confcommercio - L'anno inizia con Pil e consumi in rallentamento
21/01/2018
  • Presentato dall'Ufficio Studi di Confcommercio il primo indicatore mensile su Pil e consumi: Congiuntura Confcommercio. "L'obiettivo è quello di dare informazioni tempestive e affidabili sull'attività economica".Il direttore dell'Ufficio Studi Confcommercio, Mariano Bella, ha presentato una nuova "creazione": l'indicatore mensile del Pil e dei consumi. Uno strumento di analisi che la Confederazione per prima mette a disposizione dei propri associati e di tutti coloro che sono interessati ... leggi...
Confcommercio - Sangalli ...
 
Confcommercio - Sangalli salva l'e-commerce, non minaccia ma risorsa.
20/01/2018
  • Intervista del presidente di Confcommercio sulla Gazzetta di Mantova: "tante imprese di diversa dimensione ampliano la possibilità di acquisto dei cittadini. L'e-commerce non sostituisce il ruolo dei negozi, ma è un canale in più che integra e rafforza il loro ruolo".Leggi intervista leggi...
Ocse - Il tasso di ...
 
Ocse - Il tasso di occupazione nell'area OCSE
19/01/2018
  • La quota di occupati in età lavorativa - è aumentato di 0,2 punti percentuali nel terzo trimestre del 2017, al 67,8% ed è ora di 3,4 punti percentuali al di sopra del minimo osservato nel quarto trimestre del 2009. In tutto il Nell'area OCSE, circa 561 milioni di persone sono state impiegate nel terzo trimestre del 2017.Rispetto al secondo trimestre del 2017, il tasso di occupazione della zona euro è aumentato di 0,2 punti percentuali (al 66,4%), con i maggiori guadagni osservati in Estonia (+ ... leggi...
Banca d’Italia - Bollettino ...
 
Banca d’Italia - Bollettino Economico n. 1 – 2018
19/01/2018
  • L'economia globale resta solidaL'espansione dell'attività economica mondiale resta solida e diffusa. Nell'area dell'euro le prospettive di crescita sono ancora migliorate, ma l'inflazione rimane debole, frenata dalla dinamica salariale che si conferma moderata in molte economie dell'area. Il Consiglio direttivo della BCE ha ricalibrato gli strumenti di politica monetaria, riducendo il ritmo degli acquisti di titoli, ma preservando, anche in prospettiva, condizioni monetarie molto espansive. ... leggi...
ONU - Parità di retribuzione ...
 
ONU - Parità di retribuzione per lavoro di pari valore
19/01/2018
  • In tutto il mondo, le donne guadagnano solo 77 centesimi per ogni dollaro guadagnato dagli uomini. Di conseguenza, c'è una vita di disparità di reddito tra gli uomini e le donne e sono di più le donne che si ritirano in povertà.Nel mondo le donne guadagnano in media il 23% in meno degli uomini. Secondo l'ONU il fenomeno - noto come il gender pay gap - è definito "il più grande furto della storia".La differenza di salario tra uomini e donne si amplia generalmente in relazione all'età, ... leggi...
Conftrasporto - Confcommercio ...
 
Conftrasporto - Confcommercio - Logistica: pochi controlli e molta criminalità nel mercato che vale 77 miliardi
19/01/2018
  • Secondo l'ultimo Dossier sul trasporto merci redatto dall'Anfia, nel 2016 il valore della logistica in Italia era pari a 109 miliardi di euro, con circa 77 miliardi generati dagli operatori che lavorano conto terzi. Conftrasporto: "Le norme ci sono ma il dumping sociale ci danneggia"È un mercato che, nonostante la crisi ed una concorrenza selvaggia, vale ben 77 miliardi di euro. Una torta ricchissima ma anche un mercato molto frammentato, dove operano circa 100 mila imprese (116 mila quelle ... leggi...
Inps -  Osservatorio sul ...
 
Inps - Osservatorio sul precariato gennaio-novembre 2017
18/01/2018
  • I dati dell’Osservatorio sul precariato di novembre 2017, registrano nei primi 11 mesi del 2017, nel settore privato, un saldo, tra assunzioni e cessazioni, pari a +801mila, superiore a quello del corrispondente periodo sia del 2016 (+569mila) che del 2015 (+675mila).Su base annua, il saldo consente di misurare la variazione tendenziale delle posizioni di lavoro. Il saldo annualizzato a fine novembre 2017, risulta pari a +557mila stabile rispetto a quella rilevata ad ottobre (+550mila).Questo ... leggi...
Eurostat – Inflazione annuale ...
 
Eurostat – Inflazione annuale giù del 1,4% nell’area euro
18/01/2018
  • L'inflazione annuale dell'area dell'euro è stata dell'1,4% a dicembre 2017, in calo rispetto all'1,5% di novembre. A dicembre 2016, il tasso era dell'1,1%. L'inflazione annuale dell'Unione europea è stata dell'1,7% a dicembre 2017, in calo rispetto all'1,8% di novembre. Un anno prima il tasso era dell'1,2%.Testo integrale (ING) leggi...
Istat - La soddisfazione dei ...
 
Istat - La soddisfazione dei cittadini per le condizioni di vita
18/01/2018
  • Nei primi mesi del 2017, dopo l'evidente crescita registrata nel corrispondente periodo del 2016, la soddisfazione dei cittadini per le condizioni di vita non mostra ulteriori segni di progresso.Rispetto al 2016, si rileva una complessiva conferma delle stime sulla percezione della situazione economica di famiglie e individui.Stabile anche la soddisfazione per le relazioni familiari, le condizioni di salute e il lavoro mentre è in leggera diminuzione quella per le relazionali amicali e il tempo ... leggi...
Istat – Prezzi al consumo
 
Istat – Prezzi al consumo
17/01/2018
  • A dicembre 2017, l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,4% su base mensile e dello 0,9% rispetto a dicembre 2016 (stessa variazione tendenziale di novembre). La stima preliminare è confermata.In media, nel 2017 i prezzi al consumo registrano una crescita dell'1,2% dopo la lieve flessione del 2016 (-0,1%). L'"inflazione di fondo", al netto degli energetici e degli alimentari freschi, si attesta a +0,7%, un tasso solo di ... leggi...
ABI – Rapporto mensile
 
ABI – Rapporto mensile
17/01/2018
  • A fine 2017 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.785,9 miliardi di euro è superiore, di oltre 58 miliardi, all'ammontare complessivo della raccolta da clientela, 1.727,9 miliardi di euro.Dai dati al 31 dicembre 2017, emerge che i prestiti a famiglie e imprese sono in crescita su base annua di +2,3%, proseguendo la positiva dinamica complessiva del totale dei prestiti in essere (il tasso di crescita annuo risulta su valori positivi da 23 mesi). ... leggi...
Banca d’Italia – Indagine ...
 
Banca d’Italia – Indagine sulle aspettative di inflazione e crescita
17/01/2018
  • Bene industria e servizi male le costruzioniSecondo l’indagine condotta nel dicembre 2017 presso le imprese italiane con almeno 50 addetti rimangono favorevoli sia i giudizi sulla situazione economica generale corrente sia le attese per i prossimi tre mesi, seppure in misura inferiore rispetto a quanto segnalato nella rilevazione precedente.Le aspettative di inflazione al consumo restano ancora contenute su tutti gli orizzonti, in linea con la dinamica recente e prevista dei prezzi di vendita ... leggi...
Conftrasporto-Confcommercio - ...
 
Conftrasporto-Confcommercio - Nasce AssArmatori. Uggè: La nostra Confederazione ancora più forte e rappresentativa.
16/01/2018
  • A Roma l'atto costitutivo della nuova associazione degli armatori che entra in Conftrasporto-Confcommercio. Soci fondatori sono i gruppi armatoriali Ignazio Messina & C, Grandi Navi Veloci, Italia Marittima, Moby Lines e Tirrenia (attraverso Fedarlinea)."Con la costituzione di questa nuova realtà che, attraverso Conftrasporto, entra a far parte del sistema Confcommercio, si realizza un concreto, formidabile progetto di rappresentanza che consolida il quadro delle imprese dei trasporti e della ... leggi...
Tecnoborsa -La professione di ...
 
Tecnoborsa -La professione di Agente Immobiliare soddisfa le aspettative dei clienti? Risulta ‘evoluta’ ed efficace?
16/01/2018
  • Abbiamo incontrato Gian Luigi Sarzano, Life and Business Coach, esperto di mediazione immobiliare in quanto ha svolto la professione per vent’anni; oggi si dedica alla formazione ed è riconosciuto come uno dei coach di maggiore successo in ambito commerciale e comunicazionale. E’ specializzato in comunicazione efficace, PNL, negoziazione e vendita, programmi di crescita e miglioramento personale e sta svolgendo un percorso di aggiornamento professionale per la Borsa Immobiliare di ... leggi...
Crif - Le imprese italiane ...
 
Crif - Le imprese italiane sulla via della ripresa
16/01/2018
  • Il 2017 ha registrato una sensibile contrazione dei fallimenti in Italia: 11.939 imprese non hanno superato l’anno, in calo dell’11,3% rispetto al 2016.Confermata a livello nazionale la positiva inversione del trend degli ultimi anni: l’analisi dei fallimenti in Italia, realizzata da CRIBIS, mostra incoraggianti segnali di ripresa rispetto al 2016Guardando all’andamento regionale, anche per il 2017 Lombardia, Lazio e Veneto risultano le aree più interessate dal fenomenoAnche quest’anno il ... leggi...
monday outlook | 15 1 ‘18
 
monday outlook | 15 1 ‘18
15/01/2018
  • Il 2018 è partito nella scia delle valutazioni positive con le quali era terminato il 2017. Continuano quindi le previsioni al rialzo per l’economia mondiale e per l’Eurozona in particolare, come mostrano i dati forniti da Eurostat che vede un buon rialzo della produzione industriale. La Banca Mondiale parla di un’economia globale che accelera e sale nel 2018 a un sostanzioso +3,1%. A spingere la crescita, sostiene, saranno soprattutto le economie emergenti, che cresceranno nel 2018 del 4,5%, ... leggi...
Confcommercio - Disagio ...
 
Confcommercio - Disagio sociale in leggero calo a novembre
14/01/2018
  • Il Misery Index Confcommercio scende a quota 18,6, un decimo di punto in meno rispetto al mese precedente. La disoccupazione estesa cala a 13,6%, mentre i prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto aumentano dell'1,7%.Nel novembre scorso il Misery Index Confcommercio si è attestato a 18,5 punti, un decimo di punto in meno rispetto al mese precedente. L'andamento del MIC dell'ultimo mese, rileva l'Ufficio Studi Confcommercio, "è sintesi di una stabilità dei prezzi dei beni e servizi ... leggi...
Confcommercio - I negozi ...
 
Confcommercio - I negozi restano i preferiti, avanza l'online
14/01/2018
  • Indagine Format Research per Confcommercio sui saldi invernali 2018: a fare acquisti saranno più di sei italiani su dieci (+3% rispetto allo scorso anno). Capi di abbigliamento, calzature, accessori di moda e biancheria intima i prodotti più acquistati. Circa il 60% delle imprese del commercio al dettaglio è contraria alla liberalizzazione totale dei saldi. La percentuale di italiani che faranno acquisti sale al 61,4% contro il 58,5% dell'anno scorso. E' il dato ... leggi...
Confcommercio - Partiti i ...
 
Confcommercio - Partiti i saldi, spesa in linea con l'anno scorso
14/01/2018
  • Il budget a persona sarà di 143 euro per abbigliamento, calzature ed accessori per un giro d'affari complessivo di 5,2 miliardi di euro. Borghi: "la spesa in valore sarà leggermente inferiore a quella dell'anno scorso, ma in linea con il momento". Interessano 15,6 milioni di famiglie, muovono in totale 5,2 miliardi di euro, con un budget di spesa a persona di 143 euro: sono i numeri dei saldi invernali partiti il 2 gennaio in Basilicata, il 3 in Valle d'Aosta e dal 5 gennaio in tutte le altre ... leggi...
Confcommercio - Ancora ...
 
Confcommercio - Ancora incertezze, ma migliorano le prospettive
13/01/2018
  • "L'incremento dello 0,4% congiunturale registrato a dicembre dai prezzi al consumo, che ha mantenuto stabile l'inflazione allo 0,9%, era un dato in parte atteso. Sul questa dinamica hanno pesato sia alcuni fattori stagionali (servizi di trasporto, servizi ricreativi e alimentari non lavorati) sia gli incrementi degli energetici derivanti dal nuovo apprezzamento del petrolio sui mercati internazionali": è il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio sui dati Istat prezzi. "Tutto ciò non muta ... leggi...
Istat – Produzione industriale
 
Istat – Produzione industriale
12/01/2018
  • A novembre 2017 l'indice destagionalizzato della produzione industriale segna una variazione nulla rispetto ad ottobre. Nella media del trimestre settembre-novembre 2017 la produzione è diminuita dello 0,2% nei confronti dei tre mesi precedenti.Corretto per gli effetti di calendario, a novembre 2017 l'indice è aumentato in termini tendenziali del 2,2% (i giorni lavorativi sono stati 21 come a novembre 2016). Nella media dei primi undici mesi dell'anno la produzione è aumentata del 2,7% rispetto ... leggi...
Istat – Commercio al dettaglio
 
Istat – Commercio al dettaglio
11/01/2018
  • A novembre 2017 le vendite al dettaglio aumentano, rispetto al mese precedente, dell'1,1% in valore e dello 0,8% in volume. In particolare, si registrano incrementi sia per le vendite di beni alimentari (+1,1% in valore e +1,0% in volume) sia per quelle di beni non alimentari (+1,0% in valore e +0,7% in volume).Nella media del trimestre settembre-novembre 2017, l'indice complessivo delle vendite al dettaglio registra, rispetto al trimestre precedente, un aumento dello 0,2% in valore e una ... leggi...
Tecnoborsa -Dalla Borsa ...
 
Tecnoborsa -Dalla Borsa Immobiliare di Roma arriva una contrattualistica trasparente e senza sorprese
11/01/2018
  • La Borsa Immobiliare di Roma – organismo istituito della Camera di Commercio di Roma nel 1989 – ha recentemente definito i nuovi modelli contrattuali per l’attività di mediazione immobiliare riservati alle proprie Agenzie Accreditate.Si tratta di un aggiornamento, contenutistico e grafico, che ha origine in un protocollo d’intesa siglato nel 2007 fra la struttura camerale e alcune tra le principali Associazioni dei Consumatori, che hanno così dato vita a un tavolo tecnico permanente finalizzato ... leggi...
Eurosta - Produzione ...
 
Eurosta - Produzione industriale
11/01/2018
  • A novembre 2017, rispetto a ottobre 2017, la produzione industriale destagionalizzata è aumentata dell' 1,0% nell'area dell'euro (EA 19) e dello 0,9% nell'UE28, secondo le stime di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. Nell'ottobre 2017 la produzione industriale è aumentata dello 0,4% nell'area dell'euro e dello 0,5% nell'UE28.Comunato Stampa Integrale (ING) leggi...
Standard & Poor’s – Pil: bene ...
 
Standard & Poor’s – Pil: bene l’Italia
11/01/2018
  • «Una buona notizia è che gli italiani si sono uniti al ballo con il ritorno della ripresa»: lo ha detto il capo economista per l’Europa di Standard&Poors global, Jean-Michel Six. Six ha ricordato che il «Pil italiano è ancora al di sotto di quello del 2007 ma in ogni caso ci sono segni di ripresa». Per quanto riguarda le elezioni, Patrice Cochelin, direttore del settore sovrano di S&P, ha sottolineato che «è chiaro che una deviazione rispetto al progetto dell’eurozona e della moneta unica ... leggi...
Banca Mondiale – Crescita ...
 
Banca Mondiale – Crescita economica mondiale a +3,1% nel 2018
10/01/2018
  • La crescita economica globale accelera e sale nel 2018 al 3,1% dopo il +3,0% del 2017. La Banca Mondiale alza le stime per l'anno in corso di 0,2 punti percentuali, limando al rialzo anche quelle per il 2019 al 3,0% (+0,1 punti percentuali).I rischi sulle prospettive sono più bilanciati ma restano orientati al ribasso. Fra questi figurano la possibilità di tensioni finanziarie, un aumento del protezionismo e delle tensioni geopolitiche. ''La priorità'' sono le riforme strutturali, afferma la ... leggi...
Istat - Euro-zone economic ...
 
Istat - Euro-zone economic outlook
10/01/2018
  • L’economia nell’area dell’euro è attesa crescere su ritmi sostenuti.Nel quarto trimestre 2017 e nel primo trimestre 2018 il Pil è previsto mantenere lo stesso ritmo di espansione dei quattro trimestri precedenti (+0,6%). Un lieve rallentamento dovrebbe manifestarsi solo nel secondo trimestre del 2018 (+0,5%).Gli investimenti costituiranno il principale driver della crescita che sarà sostenuta anche dai consumi privati, attesi aumentare a un ritmo più lento rispetto alla prima metà del 2017.Nel ... leggi...
Istat – Prezzi delle ...
 
Istat – Prezzi delle abitazioni
10/01/2018
  • Nel terzo trimestre 2017, secondo le stime preliminari, l'indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) acquistate dalle famiglie, sia per fini abitativi sia per investimento, diminuisce dello 0,5% rispetto al trimestre precedente e dello 0,8% nei confronti dello stesso periodo del 2016 (era -0,2% nel secondo trimestre).L'ampliamento della flessione tendenziale dell'IPAB è dovuto esclusivamente ai prezzi delle abitazioni esistenti, la cui diminuzione su base annua si accentua (-1,3%, da -0,5% del ... leggi...
Confcommercio - Pil ...
 
Confcommercio - Pil equilibrato, ecco quanto costano incidenti e ambiente
10/01/2018
  • L'Ufficio Studi di Confcommercio ha messo a punto un indicatore con tre nuovi fattori, il primo dei quali è dato dalle emissioni di co2. E il Paese nel 2015 si scopre più povero di quasi 40 miliardi.Anche il Pil deve adeguarsi alle esigenze dell'economia sostenibile. La misurazione della crescita di un sistema economico non può continuare a basarsi su criteri puramente quantitativi figli di un'idea di sviluppo come pura accumulazione. E lo stesso limite concettuale per cui, ancora una ... leggi...
Istat - Occupati e ...
 
Istat - Occupati e disoccupati (dati provvisori)
09/01/2018
  • A novembre 2017 la stima degli occupati torna a crescere (+0,3% rispetto a ottobre, pari a +65 mila). Il tasso di occupazione sale al 58,4% (+0,2 punti percentuali).La crescita dell'occupazione nell’ultimo mese interessa entrambe le componenti di genere e tutte le classi di età ad eccezione dei 35-49enni. Risultano in aumento i dipendenti, sia permanenti sia, in misura maggiore, a tempo determinato, mentre sono in lieve calo gli indipendenti.Nel periodo settembre-novembre si registra una ... leggi...
Mef - Entrate tributarie: ...
 
Mef - Entrate tributarie: 407,9 miliardi nel periodo gennaio-novembre 2017 (+0,9%)
09/01/2018
  • Nel periodo gennaio-novembre 2017 le entrate tributarie erariali, accertate in base al criterio della competenza giuridica, ammontano a 407.948 milioni di euro, in aumento dell’0,9 % (+ 3.801 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo del 2016.Nel mese di novembre il gettito dell’IVA sugli scambi interni ha evidenziato una crescita del 12,0% (+1.420 milioni di euro), recuperando in parte la flessione di gettito registrata nei tre mesi precedenti. Tale incremento è dovuto ai versamenti ... leggi...
– Istat – Prezzi al consumo ...
 
– Istat – Prezzi al consumo (dati provvisori)
08/01/2018
  • A dicembre 2017, secondo le stime preliminari, l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,4% su base mensile e dello 0,9% rispetto a dicembre 2016 (come a novembre).In media, nel 2017 i prezzi al consumo registrano una crescita dell'1,2% dopo la lieve flessione del 2016 (-0,1%). L'"inflazione di fondo", al netto degli energetici e degli alimentari freschi, si attesta a +0,7%, un tasso solo di poco più elevato rispetto a ... leggi...
Istat – Conto trimestrale ...
 
Istat – Conto trimestrale delle Amministrazioni pubbliche, reddito e risparmio delle famiglie e profitti delle società
08/01/2018
  • I Conti delle Amministrazioni pubbliche (AP), delle Famiglie e delle Società, sono elaborati in milioni di euro a prezzi correnti e sono parte dei Conti trimestrali dei settori istituzionali. I dati relativi alle AP sono commentati in forma grezza, mentre quelli relativi alle Famiglie e alle Società in forma destagionalizzata.Nel terzo trimestre del 2017 l'indebitamento netto delle AP in rapporto al Pil è stato pari al 2,1%, con un miglioramento di 0,3 punti percentuali rispetto allo stesso ... leggi...
monday outlook | 31 12 ‘17
 
monday outlook | 31 12 ‘17
02/01/2018
  • Questa che segue vuole essere una newsletter un po’ diversa dalle solite, “ripescando” in tutto il trascorso 2017. Il tentativo è quello di vedere ciò che ha portato al giudizio, più o meno condiviso, sull’attuale quadro economico. Il 2017 potrebbe essere ricordato come l’anno che ci ha portato al termine della lunghissima e dura crisi economica iniziata nel 2008. Prosegue infatti la crescita economica internazionale e in Italia il settore ... leggi...
Banca d'Italia -Prosegue la ...
 
Banca d'Italia -Prosegue la crescita di €-coin in dicembre
31/12/2017
  • In dicembre €-coin è nuovamente aumentato, a 0,91 da 0,84 in novembre,raggiungendo il valore più elevato dal maggio del 2006.• L’indicatore ha beneficiato del maggiore ottimismo di famiglie e imprese e del rafforzamento del ciclo industriale.• €-coin – sviluppato dalla Banca d'Italia – fornisce in tempo reale una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro. €-coin esprime tale indicazione in termini di tasso di crescita trimestrale del PIL depurato dalle ... leggi...
Istat - Nota mensile ...
 
Istat - Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana
29/12/2017
  • Prosegue la crescita economica internazionale, in un contesto di ripresa delle quotazioni del petrolio. In Italia il settore manifatturiero continua a registrare segnali positivi in termini sia di produzione sia di esportazioni. Il mercato del lavoro rimane caratterizzato dall'aumento dell'occupazione e dal ritmo, ancora debole, di riduzione della disoccupazione, condizionata dall'incremento degli inattivi che transitano tra i disoccupati.In un contesto caratterizzato da livelli elevati della ... leggi...
BCE - Ripresa a ritmo ...
 
BCE - Ripresa a ritmo sostenuto ma serve ancora un ampio stimolo monetario
28/12/2017
  • La ripresa nell'Eurozona prosegue "a ritmo sostenuto" con un "significativo miglioramento delle prospettive di crescita". Tuttavia "un ampio grado di stimolo monetario rimane necessario", a fronte di un'inflazione che rimane moderata e deve ancora mostrare "segnali convincenti di una protratta tendenza al rialzo". Lo scrive la Bce nel consueto Bollettino Economico.La Bce rivede al rialzo la crescita del pil dell'area euro. Le proiezioni macroeconomiche formulate a dicembre dagli esperti ... leggi...
Istat -  Fatturato e ...
 
Istat - Fatturato e ordinativi dell’industria
28/12/2017
  • A ottobre, per il fatturato dell'industria si rileva un incremento congiunturale pari all'1,1%, dopo la flessione del mese precedente. Il confronto tra la media degli ultimi tre mesi e i tre precedenti segna una crescita dell'1,2%.Il quadro di crescita viene confermato anche in termini di prospettive: per gli ordinativi a ottobre si registra un aumento congiunturale (+1,9%); l'incremento degli ultimi tre mesi, rispetto ai tre mesi precedenti, è pari al 2,4%.La crescita congiunturale del ... leggi...
Istat -  Pubblicato ...
 
Istat - Pubblicato l’annuario italiano 2017
28/12/2017
  • In quasi 800 pagine l’Istat fa un ritratto preciso del nostro Paese al 2016.Esce un quadro complesso e ricco di dati che mostra il camino dell’Italia sotto i molteplici aspetti del territorio, della popolazione nei suoi comportamenti: è L’Annuario Statistico Italiano.Tra i molteplici dati riportati viene posto in evidenza come nel 2016 c’erano 6,4 milioni di persone che speravano in un lavoro. Un immenso esercito ma in diminuzione rispetto all’anno precedente.Si scopre che le famiglie residenti ... leggi...
Istat  Fiducia dei ...
 
Istat Fiducia dei consumatori e delle imprese
27/12/2017
  • A dicembre 2017 l'indice del clima di fiducia dei consumatori aumenta passando da 114,4 a 116,6; l'indice composito del clima di fiducia delle imprese rimane sostanzialmente stabile (da 108,8 a 108,9).Il miglioramento del clima di fiducia dei consumatori è essenzialmente dovuto alla positiva evoluzione della componente economica e di quella corrente (da 139,4 a 143,0 e da 110,1 a 112,0 rispettivamente) mentre l'aumento è più contenuto per la componente personale (da 105,7 a 106,9) e per quella ... leggi...
Monday outlook | 18 12  ‘17
 
Monday outlook | 18 12 ‘17
18/12/2017
  • Il rafforzamento dell’economia italiana proseguirebbe per tutto il quadriennio di previsione, scrive Banca d’Italia nelle proiezioni macroeconomiche per l’economia italiana. Il PIL, corretto per gli effetti del numero di giornate lavorative, aumenterebbe dell’1,6 per cento nel 2017, per rallentare leggermente nel prossimo triennio, all’1,4 per cento nel 2018 e all’1,3 sia nel 2019 sia nel 2020. Sono stime di crescita più favorevoli rispetto agli ... leggi...
Confcommercio – Intervista al ...
 
Confcommercio – Intervista al Presidente Carlo Sangalli: Meno tasse e burocrazia per far ripartire l’Italia
17/12/2017
  • Intervista al presidente di Confcommercio sui quotidiani del gruppo Gedi: "Nella legge di bilancio serviva più coraggio e determinazione, soprattutto nella riduzione della pressione fiscale". Al 2018 chiediamo "una migliore prospettiva socio-economica".Alla domanda sul recente studio sui Consumi di Natale dell’Ufficio studi Confcommercio su dati Format Research il Presidente ha risposto: «È un Natale sospeso tra la fine della crisi e una ... leggi...
Confcommercio - A Natale ...
 
Confcommercio - A Natale dominano ancora alimentari e giocattoli
17/12/2017
  • Indagine Confcommercio-Format Research sugli acquisti per i regali del Natale 2017. Saranno in prevalenza generi alimentari (73,5%), giocattoli (48,7%), capi di abbigliamento (47,1%) e libri (43,5%) le tipologie di regalo più gettonate; in aumento cellulari e smartphone, gioielli e bigiotteria e viaggi. In aumento gli acquisti on line.Secondo l'indagine Confcommercio-Format Research sugli acquisti per i regali del Natale 2017, saranno in prevalenza generi alimentari (73,5%), giocattoli (48,7%), ... leggi...
Confcommercio - A novembre ...
 
Confcommercio - A novembre calma piatta per i consumi
16/12/2017
  • L'indicatore dei Consumi Confcommercio cala dello 0,1% su base mensile e dello 0,2% su base annua. Per l'Ufficio Studi Confcommercio "cominciano ad emergere segnali di un andamento meno brillante dell'economia".Nel novembre scorso l'indicatore dei Consumi Confcommercio (ICC) è sceso dello 0,1% rispetto ad ottobre e dello 0,2% su base annua. In termini di media mobile a tre mesi si conferma così la tendenza al moderato rallentamento iniziata alla fine dell'estate. Il fatto che la domanda delle ... leggi...
Confcommercio - Vendite al ...
 
Confcommercio - Vendite al dettaglio: A rischio il consolidamento della ripresa
16/12/2017
  • "Un preoccupante campanello d'allarme per il consolidamento della ripresa, anche in considerazione dei segnali non particolarmente positivi emersi nelle ultime settimane da altri indicatori sia qualitativi che quantitativi". Questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio ai dati sulle vendite al dettaglio di ottobre diffusi dall'Istat. "In particolare – prosegue Confcommercio - preoccupa la diffusione, in termini di merceologie e di tipologie distributive, del ridimensionamento della ... leggi...
Confcommercio - Commissioni ...
 
Confcommercio - Commissioni bancarie: Misura giusta ma non basta. Servono incentivi alle imprese
16/12/2017
  • Paolo Ferrè, consigliere incaricato per il credito di Confcommercio: "Il Governo ha ridotto le commissioni interbancarie ma per dare un impulso ai pagamenti elettronici bisognerebbe ridurre le commissioni applicate dalle banche alle imprese per l'utilizzo delle carte".Una misura positiva ma che, da sola, non basta a favorire la diffusione dei pagamenti digitali. E questa la posizione di Confcommercio sul decreto legislativo approvato lunedì dal Consiglio dei ministri in materia di servizi di ... leggi...
Eurostat – La produzione ...
 
Eurostat – La produzione industriale si dello 0,2% in area euro
15/12/2017
  • Ad ottobre 2017 rispetto a settembre 2017 la produzione industriale è in aumento dello 0,2% nell'area dell'euro e aumenta dello 0,3% nell'UE28.A settembre 2017, la produzione industriale è diminuita dello 0,5% in entrambe le zone. A ottobre 2017 rispetto a ottobre 2016, la produzione industriale è aumentata del 3,7% nell'area dell'euro e del 4,2% nell'UE28.Testo integrale (ING) leggi...
Istat – BES 2017 - Rapporto ...
 
Istat – BES 2017 - Rapporto sul benessere equo e solidale
15/12/2017
  • Il 2016 è stato l’anno della definitiva uscita del Paese da una crisi profonda e prolungata che ha cambiato la struttura produttiva italiana, i comportamenti individuali, le politiche pubbliche. Il miglioramento, registrato in molti ambiti del contesto socio-economico, ha avuto ampie ripercussioni sui diversi aspetti del benessere nel nostro Paese. Tuttavia, la sua diffusione non ha interessato in maniera omogenea tutte le fasce della popolazione e tutti i territori. L’evoluzione positiva del ... leggi...
Pagina:  «  | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |  » 
 
© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Sede di Pordenone: Format Nord Est - Via Sebastiano Caboto, 22/A33170 Pordenone
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Circonvallazione Nomentana, 180 - 00162 Rome (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com