Documenti: Archivio News
Unioncamere - Firmato il ...
 
Unioncamere - Firmato il Protocollo d'Intesa tra Transparency International Italia e Unioncamere
02/07/2019
  • Transparency International Italia e Unioncamere hanno siglato un protocollo d’Intesa che si pone come il naturale coronamento di anni di collaborazioni e attività che hanno visto le due organizzazioni impegnate sullo stesso fronte di promozione della legalità e lotta alla corruzione nel settore privato.La diffusione della cultura della legalità nella società civile, e in particolare nel settore economico della piccola e media impresa, è il principale obiettivo che accomuna i due enti e che ... leggi...
Eurostat - I prezzi alla ...
 
Eurostat - I prezzi alla produzione industriale sono diminuiti dello 0,1% nell'area dell'euro. Invariato nell'UE28
02/07/2019
  • Nel maggio 2019, rispetto all'aprile 2019, i prezzi alla produzione industriale sono diminuiti dello 0,1% nell'area dell'euro (EA 19) e sono rimasti invariati nell'UE28, secondo le stime di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. Nell'aprile 2019, i prezzi sono diminuiti dello 0,3% nell'area dell'euro e sono rimasti invariati nell'UE28.Nel maggio 2019, rispetto a maggio 2018, i prezzi alla produzione industriale sono aumentati dell'1,6% nell'area dell'euro e dell'1,9% ... leggi...
 
monday outlook | 1 7 ‘19
01/07/2019
  • Successi e battute d’arresto al G20 di Osaka. Trump e Xi Jinping hanno deciso di far ripartire i negoziati commerciali: i dazi, per ora, non verranno aumentati e gli aumenti decisi saranno rimossi. Meno bene è andata ai negoziati sul clima: gli Sati Uniti non hanno sottoscritto il nuovo accordo raggiunto.Anche se Osaka non era certo la sede canonica per parlare della procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia, sta di fatto che Il Premier Conte e il ministro dell’Economia Tria, hanno avuto ... leggi...
Confcommercio - Al via i ...
 
Confcommercio - Al via i saldi estivi
29/06/2019
  • Oggi in Campania, lunedì sarà la volta della Sicilia, martedì della Basilicata e da sabato 6 luglio nelle restanti Regioni. Secondo le stime dell'Ufficio Studi di Confcommercio, quest'anno per l'acquisto di capi scontati ogni famiglia spenderà in media poco meno di 230 euro – circa 100 euro pro capite, per un valore complessivo intorno ai 3,5 miliardi di euro.Saldi estivi ai nastri di partenza da oggi in Campania, lunedì sarà la volta della ... leggi...
Istat - PREZZI AL CONSUMO ...
 
Istat - PREZZI AL CONSUMO (DATI PROVVISORI)
28/06/2019
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di giugno 2019 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,2% su base mensile e dello 0,8% su base annua (come nel mese precedente).La stabilità su base annua è dovuta a dinamiche opposte: da un lato accelera la crescita dei prezzi dei Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona (da +1,0% a +1,3%) e si attenua la flessione di quelli dei Servizi relativi alle ... leggi...
Istat - PREZZI ALLA ...
 
Istat - PREZZI ALLA PRODUZIONE DELL’INDUSTRIA E DELLE COSTRUZIONI
28/06/2019
  • A maggio 2019 si stima un lieve incremento congiunturale dell’indice dei prezzi alla produzione dell’industria (+0,1%); su base annua la crescita è pari a +1,5%.Sul mercato interno i prezzi alla produzione dell’industria rimangono invariati su aprile e aumentano del l’1,8% su base annua. Al netto del comparto energetico, la variazione congiunturale è pari a +0,2% mentre l’incremento tendenziale è pari a +0,8%. Sul mercato estero la variazione congiunturale è lievemente positiva (+0,1%), ... leggi...
Confcommercio - Nessuna ...
 
Confcommercio - Nessuna tensione sui prezzi
28/06/2019
  • "Il dato di giugno conferma l'assenza di tensioni sui prezzi al consumo. L'aumento congiunturale (0,2%) è ascrivibile a fattori stagionali (trasporti, servizi ricettivi e ricreativi, eccetera) e l'inflazione di fondo resta sul mezzo punto percentuale. L'aspetto complessivamente favorevole è il sostegno al potere d'acquisto delle famiglie. Quello negativo è che la crescita dei prezzi è, comunque, per la metà dovuta all'area dell'energia ciò comporta uno spostamento di risorse dai soggetti ... leggi...
Confcommercio, Cgil, Cisl e ...
 
Confcommercio, Cgil, Cisl e Uil: valorizzare contrattazione e bilateralità
28/06/2019
  • Ruolo del terziario, relazioni sindacali e welfare contrattuale tra i temi dell'incontro che si è s volto nella sede nazionale della Confederazione.Il 27 giugno a Roma, nella sede nazionale confederale, si è tenuto un incontro tra Confcommercio, rappresentata dal vicepresidente con delega al lavoro e bilateralità, Donatella Prampolini, e Cgil, Cisl e Uil rappresentate, rispettivamente da Ivana Galli, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo. Le parti, considerata la fase di prolungata stagnazione ... leggi...
Confindustria - Produzione ...
 
Confindustria - Produzione industriale: negativo il secondo trimestre nonostante il marginale incremento dell’attività in maggio e giugno
28/06/2019
  • La produzione industriale italiana è attesa diminuire nel trimestre in corso (-0,7% sul primo), nonostante il recupero stimato in maggio e giugno (+0,5% e +0,2% rispettivamente). Al contrario di quanto avvenuto nel primo trimestre, il contributo dell’industria alla dinamica del PIL nel secondo trimestre è negativo. Alla debolezza della domanda interna, che dura ormai da diversi trimestri, si è aggiunto un graduale rallentamento di quella estera, secondo le valutazioni ... leggi...
Istat - FIDUCIA DEI ...
 
Istat - FIDUCIA DEI CONSUMATORI E DELLE IMPRESE
27/06/2019
  • A giugno 2019 si stima una flessione dell’indice del clima di fiducia dei consumatori da 111,6 a 109,6; anche per l’indice composito del clima di fiducia delle imprese si registra una dinamica negativa (da 100,2 a 99,3).Tutte le componenti dell’indice di fiducia dei consumatori sono in calo, seppur con intensità diverse: il clima economico e quello futuro registrano una diminuzione più marcata mentre la flessione è più contenuta per il clima personale e per quello corrente. Più in dettaglio, il ... leggi...
Istat - COMMERCIO ESTERO ...
 
Istat - COMMERCIO ESTERO EXTRA UE
27/06/2019
  • A maggio 2019 si stima per l’intescambio commerciale con i paesi extra Ue un aumento congiunturale sia per le esportazioni (+0,8%) sia per le importazioni (+0,7%). L’incemento congiunturale delle esportazioni interessa in misura più marcata i beni di consumo non durevoli (+5,2%) e i beni di consumo durevoli (+2,1%). L’energia (-15,5%) registra invece una rilevante diminuzione. Al netto dei beni energetici, la crescita complessiva passa a +1,4%. Dal lato dell’import, l’incremento congiunturale è ... leggi...
Banca d’Italia - ...
 
Banca d’Italia - Regolamentazione, tecnologia e redditività. Intervento del Vice Direttore Generale della Banca d’Italia Luigi Federico Signorini
27/06/2019
  • La diffusione delle tecnologie digitali nell’intermediazione bancaria e finanziaria sta modificando rapidamente la struttura sia dell’offerta sia delladomanda. Cambiano le caratteristiche dei tradizionali prodotti e servizi, sempre più personalizzati e meglio fruibili per il cliente; cambia il modo in cui i servizi e prodotti vengono forniti.La tecnologia è una sfida per le banche, ma anche per le autorità di vigilanza. In primo luogo, muta il quadro dei soggetti da vigilare. ... leggi...
Eurostat – Un giovane su sei ...
 
Eurostat – Un giovane su sei non è occupato o studia in Unione Europea
27/06/2019
  • Circa uno su sei (il 16,5%) dei giovani di età compresa tra i 20 ei 34 anni non lavorava né è in fase di istruzione o formazione (NEET) nell'Unione europea (UE) nel 2018. Ciò corrisponde a circa 15 milioni di giovani.La percentuale di persone che non hanno un'occupazione, un'istruzione o una formazione (il tasso NEET) per le persone di età compresa tra 20 e 34 anni varia considerevolmente tra gli Stati membri dell'UE nel 2018.I tassi NEET più bassi per le persone di età compresa tra 20 e 34 ... leggi...
Confcommercio - Su fiducia ...
 
Confcommercio - Su fiducia imprese e consumatori: Progressiva discesa
27/06/2019
  • "Anche a giugno si conferma la progressiva perdita di fiducia tanto delle famiglie quanto degli imprenditori. L'inizio del trend decrescente si può collocare nel secondo quarto dello scorso anno per i consumatori e alla fine del 2017 per gli operatori economici. Non è quindi fenomeno nuovo, né può essere semplicisticamente collegato a questioni mediatiche o ad accidentali eventi della politica corrente. E' il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio ai dati dell'Istat su fiducia di imprese ... leggi...
Confcommercio - Olimpiadi ...
 
Confcommercio - Olimpiadi 2026 a Milano-Cortina
26/06/2019
  • Il Cio ha assegnato all'Italia l'organizzazione dei giochi olimpici invernali previsti tra sette anni. Battuta Stoccolma. Sangalli: "un successo del sistema Italia che vince quando sa fare squadra".I Giochi olimpici invernali del 2026 si terranno a Milano-Cortina che ha battuto Stoccolma-Are. Lo hanno deciso i delegati del Cio durante la 134a sessione. La candidatura italiana si è imposta su quella svedese con 43 voti conto 34. Un risultato netto, ma al tempo stesso segno di una partita ... leggi...
Istat - STIMA PRELIMINARE DEL ...
 
Istat - STIMA PRELIMINARE DEL PIL E DELL’OCCUPAZIONE A LIVELLO TERRITORIALE
26/06/2019
  • I dati presentati in questo Report forniscono una stima preliminare del Pil e dell’occupazione nelle ripartizioni territoriali per l’anno 2018. I risultati sono ottenuti utilizzando un modello econometrico che stima la dinamica regionale del valore aggiunto: l’indicatore principale è una stima dell’occupazione regionale, realizzata utilizzando i dati dell’indagine sulle forze di lavoro, cui si accompagnano indicatori specifici delle performance settoriali.Nel 2018 il Prodotto interno lordo, ... leggi...
Istat - EURO-ZONE ECONOMIC ...
 
Istat - EURO-ZONE ECONOMIC OUTLOOK
26/06/2019
  • Dopo l’espansione dello 0,4% nel primo trimestre 2019, il Pil dell’area dell’euro è atteso rallentare nel secondo trimestre, condizionato dalla prevista flessione della produzione industriale, mentre nei trimestri successivi si registrerebbe un lieve recupero (+0,4% in entrambi i successivi trimestri).L’inflazione annua potrebbe segnare un nuovo rallentamento, condizionata dall’andamento dei prezzi energetici.Le prospettive sono soggette a rischi al ribasso ... leggi...
Istat - CONTO TRIMESTRALE ...
 
Istat - CONTO TRIMESTRALE DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE, REDDITO E RISPARMIO DELLE FAMIGLIE E PROFITTI DELLE SOCIETÀ
26/06/2019
  • Il Conto delle Amministrazioni pubbliche (AP), e le stime relative alle famiglie e alle società presentati in questo comunicato stampa sono parte dei Conti trimestrali dei settori istituzionali. I dati relativi alle AP sono commentati in forma grezza, mentre quelli relativi alle famiglie e alle società in forma destagionalizzata.Nel primo trimestre 2019 l’indebitamento netto delle AP in rapporto al Pil è stato pari al 4,1% (4,2% nello stesso trimestre del 2018).Il saldo primario delle AP ... leggi...
Corte dei Conti – ...
 
Corte dei Conti – Requisitoria orale del Procuratore generale Aberto Avoli nel giudizio sul rendiconto generale dello Stato per l’esercizio 2018
26/06/2019
  • …Alcuni economisti propongono addirittura misure radicali, chiamate a fini mediatici come shock fiscale, in realtà, una massiccia azione di decremento delle aliquote dell’imposizione diretta in favore di imponibili medio-bassi.L’idea non è nuova e certamente è asseverata da molti economisti. Tuttavia, resta il problema delle coperture sul breve termine, in mancanza delle quali il corrispondente aumento del debito potrebbe avere ripercussioni gravi, tali da annullare o ridurre ... leggi...
ABI - Patuelli a Forum ANSA: ...
 
ABI - Patuelli a Forum ANSA: 'I minibot? utilizzare meccanismi ortodossi'
25/06/2019
  • L'Italia "è appesantita da una palla al piede che è il debito pubblico che cresce ininterrottamente da 51 anni": così il presidente dell'Abi Antonio Patuelli al Forum ANSA, sottolineando che lo spread, che è "una tassa occulta per tutte le attività degli italiani" deriva "dalla scarsa fiducia dei mercati internazionali verso la Repubblica italiana e verso le sue capacità prospettiche non di pagare ma di ridurre il debito". Il debito, ha aggiunto, "è uno dei fattori che rallenta la crescita"."Da ... leggi...
monday outlook | 24 6 ‘19
 
monday outlook | 24 6 ‘19
24/06/2019
  • "Siamo all’inizio di una nuova legislatura europea e dobbiamo approfittare di questa preziosa occasione per raccogliere le nuove sfide, lavorando al rinnovamento delle regole comuni e alla introduzione di strumenti che possano soddisfare più efficacemente i bisogni dei cittadini. L’Italia vuole cogliere questa opportunità di cambiamento". Lo si legge nella lettera che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha inviato ai 27 Paesi membri Ue, al presidente della Commissione Ue Jean Claude ... leggi...
Confcommercio - Sangalli: ...
 
Confcommercio - Sangalli: Economia ferma, basta liti con l'Europa
23/06/2019
  • Sangalli: "Economia ferma, basta liti con l'Europa"Il presidente di Confcommercio sul Quotidiano Nazionale: "Servono subito misure per la crescita. Le risorse devono venire dalla riduzione della spesa pubblica e dalla lotta all'evasione fiscale".leggi l'intervista al Presidente Sangalli leggi...
Banca d'Italia -Visco mette ...
 
Banca d'Italia -Visco mette in guardia il governo: I mercati reagiscono se si alimenta la paura
22/06/2019
  • "C'è paura del cambiamento, il mondo è molto cambiato. Ora però il cambiamento si sta compiendo molto più velocemente". Il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, è intervenuto oggi al TechFestival del Foglio. Il futuro cela opportunità, certo, ma anche rischi e preoccupazioni. E per questo, il futuro e le sue innovazioni vanno governate, spiega il governatore. "Abbiamo solo il 5 per cento del pil che proviene da settori digitalizzati, in Germania è l'8 per cento. Se non ci attrezziamo ... leggi...
Eurostat -Struttura del ...
 
Eurostat -Struttura del debito pubblico nel 2018 Debito detenuto principalmente da non residenti in metà degli Stati membri dell'UE
21/06/2019
  • Differenze significative possono essere osservate in tutta l'Unione europea (UE) per quanto riguarda il settore in cui è detenuto il debito pubblico. Tra gli Stati membri per i quali sono disponibili dati, la quota di debito pubblico detenuta da non residenti nel 2018 è stata più elevata a Cipro (76%), seguita dalla Lettonia (74%) e dalla Lituania (73%). Per contro, la maggior parte del debito detenuto dal settore delle società finanziarie (residenti) è stata registrata in Danimarca (72%), ... leggi...
Banca d'italia - ...
 
Banca d'italia - Presentazione della Relazione dell'IVASS sul 2018
21/06/2019
  • Fabio Panetta, Direttore Generale della Banca d'Italia e Presidente dell'IVASS, ha presentato la Relazione sull'attività svolta dall'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS).Il mercato assicurativo mondialeLe informazioni raccolte dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE1), disponibili all’anno 2017, forniscono un quadro complessivo del mercato assicurativo mondiale e consentono di valutare il posizionamento del mercato italiano.Nei paesi OCSE la ... leggi...
Istat - RAPPORTO ANNUALE 2019 ...
 
Istat - RAPPORTO ANNUALE 2019 - LA SITUAZIONE DEL PAESE
21/06/2019
  • La 27esima edizione del Rapporto annuale, presentata a Roma presso la Sala della Regina di Montecitorio, propone come chiave di lettura l’interazione tra dotazioni di risorse, resilienza, fragilità del “Sistema Italia” e opportunità per uno scenario di crescita robusta, inclusiva e sostenibile.Il quadro economico e sociale italiano è caratterizzato dal persistere di incertezze sugli sviluppi a breve dell’economia e da problemi strutturali che incidono ... leggi...
Unioncamere - Il sistema ...
 
Unioncamere - Il sistema produttivo culturale e creativo del 2018 cresce rispetto all'anno precedente e sfiora i 96 miliardi di euro
20/06/2019
  • La cultura è uno dei motori trainanti dell’economia italiana, uno dei fattori che più esaltano la qualità e la competitività del made in Italy. Il Sistema Produttivo Culturale e Creativo, fatto da imprese, PA e non profit, genera quasi 96 miliardi di euro e attiva altri settori dell’economia, arrivando a muovere, nell’insieme, 265,4 miliardi, equivalenti al 16,9% del valore aggiunto nazionale. Un dato comprensivo del valore prodotto dalle filiere del settore, ma anche di quella parte ... leggi...
Istat – COMMERCIO CON ...
 
Istat – COMMERCIO CON L’ESTERO E PREZZI ALL’IMPORT
20/06/2019
  • Ad aprile 2019 si stima una crescita congiunturale per entrambi i flussi commerciali con l’estero, più intensa per le importazioni (+0,9%) che per le esportazioni (+0,3%). L’aumento congiunturale dell’export è da ascrivere all’incremento delle vendite sia verso i mercati extra Ue (+0,4%) sia verso l’area Ue (+0,2%).Nel trimestre febbraio-aprile 2019, rispetto al precedente, si registra un contenuto incremento delle esportazioni (+0,4%) e una più marcata diminuzione delle importazioni (-1,3%).Ad ... leggi...
BCE – dal discorso del ...
 
BCE – dal discorso del Governatore Draghi: 20 anni di politica monetaria della BCE
20/06/2019
  • L'euro è stato introdotto venti anni fa al fine di proteggere il mercato unico da crisi dei tassi di cambio e svalutazioni competitive che minacciano la sostenibilità dei mercati aperti. Era anche un progetto politico che, basandosi sul successo del mercato unico, avrebbe portato a una maggiore integrazione dei suoi Stati membri.In entrambi i casi, la visione dei nostri antenati ha ottenuto un punteggio relativamente buono. Immaginate dove sarebbe il mercato unico oggi, dopo la crisi ... leggi...
 Eurostat - Livelli dei ...
 
Eurostat - Livelli dei prezzi al consumo nel 2018 Il livello dei prezzi degli alimenti variava dal 66% della media UE in Romania al 130% in Danimarca nel 2018
20/06/2019
  • Nel 2018, il livello dei prezzi di un paniere comparabile di prodotti alimentari e bevande analcoliche nell'Unione europea (UE) era due volte più elevato nello Stato membro più costoso rispetto a quello meno costoso.La Danimarca ha avuto il più alto livello di prezzo per le bevande alimentari e non alcoliche nell'UE nel 2018, al 130% della media UE, seguita da Lussemburgo e Austria (entrambe al 125%), Irlanda e Finlandia (entrambe al 120%) e Svezia (117 %). All'estremo opposto della scala, i ... leggi...
Tecnoborsa - LE FAMIGLIE ...
 
Tecnoborsa - LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE NELLE SEI GRANDI CITTA’ – TRANSAZIONI E MUTUI
20/06/2019
  • Dall’Indagine biennale Tecnoborsa 2019 sulle sei maggiori città italiane è emerso che nel biennio 2017-2018 ben il 6,7% delle famiglie intervistate ha acquistato un’abitazione e la città più attiva è stata Roma – come già nell’Indagine 2017. Come sempre la motivazione principale è il desiderio di risiedere in una casa di proprietà – e anche questo valore è sostanzialmente allineato con quello del 2017 – con Roma e Napoli ai primi posti. Dall’analisi delle caratteristiche dell’immobile ... leggi...
Banca d'Italia - Relazione ...
 
Banca d'Italia - Relazione sull'attività svolta dall'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) nel 2018
20/06/2019
  • Nel 2018 l'ABF ha ricevuto oltre 27.000 ricorsi: sebbene il numero rimanga considerevole, per la prima volta dall’istituzione dell'ABF se ne registra una diminuzione rispetto all’anno precedente (il 12 percento in meno rispetto al 2017). Al calo ha contribuito anche l'allineamento in fase di reclamo agli orientamenti consolidati dei Collegi da parte degli intermediari.La riduzione dei ricorsi ha riguardato in particolare quelli in tema di estinzione anticipata dei finanziamenti contro cessione ... leggi...
Istat - NOTA TRIMESTRALE ...
 
Istat - NOTA TRIMESTRALE SULLE TENDENZE DELL’OCCUPAZIONE
20/06/2019
  • L’Istat, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, l’Inps, l’Inail e l’Anpal pubblicano oggi in contemporanea sui rispettivi siti web la Nota trimestrale congiunta sulle tendenze dell’occupazione relativa al primo trimestre 2019.Alla Nota sono allegate in formato Excel le serie storiche dei seguenti dati:   i flussi di attivazioni, cessazioni e trasformazioni per settore di attività economica e tipologia contrattuale (Comunicazioni obbligatorie, fornite dal Ministero del lavoro e delle ... leggi...
Unioncamere - Export a ...
 
Unioncamere - Export a rischio con i limiti ai tir sul Brennero
19/06/2019
  • Sono in arrivo pesanti limitazioni al traffico delle merci italiane diretto verso l’Austria, la Germania e i Paesi del Nord Europa. Il 1° agosto, infatti, entreranno in vigore le nuove norme varate dal Governo del Tirolo per contenere la circolazione dei tir al Passo del Brennero. Il provvedimento mette a rischio una quota importante delle nostre esportazioni. Infatti, l’interscambio commerciale tra l’Italia e i Paesi del Corridoio Scandivano-Mediterraneo, di cui l’asse del Brennero è un ... leggi...
Istat – PRODUZIONE NELLE ...
 
Istat – PRODUZIONE NELLE COSTRUZIONI
19/06/2019
  • Ad aprile 2019 si stima un marcato calo congiunturale dell’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni (-3,1%).Nella media del trimestre febbraio-aprile 2019, la dinamica della produzione nelle costruzioni rimane comunque ampiamente positiva (+3,1% rispetto al trimestre precedente).Su base annua, l’indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 20, contro i 19 di aprile 2018) cresce del 2,7%.Rispetto ad aprile 2018, l’indice grezzo della ... leggi...
ABI – Rapporto mensile giuno ...
 
ABI – Rapporto mensile giuno 2019
19/06/2019
  • DINAMICA DEI PRESTITI BANCARIDai dati al 31 maggio 2019, emerge che i prestiti a famiglie e imprese registrano una crescita su base annua pari all’1%. Tale evidenza emerge dalle stime basate sui dati pubblicati dalla Banca d’Italia, relativi ai finanziamenti a famiglie e imprese (calcolati includendo i prestiti cartolarizzati e al netto delle variazioni delle consistenze non connesse con transazioni, ad esempio, variazioni dovute a fluttuazioni del cambio, ad aggiustamenti di valore o a ... leggi...
Confcommercio Sangalli: ...
 
Confcommercio Sangalli: Salario minimo di legge scorciatoia che può portare fuori strada
19/06/2019
  • Secondo il presidente di Confcommercio, "occorre dare impulso alla produttività ed alla crescita del Paese, ridurre il cuneo fiscale, sostenere la contrattazione collettiva tra le parti sociali maggiormente rappresentative, contrastare i contratti pirata".Il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, ha commentato gli ultimi sciluppi sulla questione del salario minimo. "Salario minimo di legge? Una scorciatoia che può portare fuori strada. Invece, occorre dare impulso alla produttività ed ... leggi...
Confcommercio replica a ...
 
Confcommercio replica a Merletti: No agli aumenti Iva
19/06/2019
  • Il vicepresidente Ambrosi risponde alle osservazioni del presidente di Confartigianato nel suo discorso all'Assemblea: "Un giusto richiamo alla centralità delle imprese come costruttrici di crescita ed occupazione, ma con una contraddittoria apertura alla rimodulazione delle aliquote Iva, cioè ad aumenti che, oltre alle famiglie e ai consumatori, colpirebbero proprio le imprese"."Un giusto richiamo alla centralità delle imprese come costruttrici di crescita ed occupazione, ma con una ... leggi...
Banca d'Italia - ...
 
Banca d'Italia - Presentazione del rapporto annuale sul 2018 L'economia della Toscana
18/06/2019
  • Nel 2018 l’attività economica in Toscana è cresciuta debolmente, a un ritmo analogo a quello nazionale, sospinta principalmente dalle esportazioni. In un contesto di condizioni di finanziamento ancora mediamente favorevoli, anche la spesa per consumi e soprattutto quella per investimenti sono aumentate. Nella seconda parte dell’anno sono emersi segnali di peggioramento, connessi col deterioramento del quadro macroeconomico nazionale e internazionale. L’incertezza sulle prospettive di crescita ... leggi...
Banca d'Italia - ...
 
Banca d'Italia - Presentazione del rapporto annuale sul 2018 L'economia della Puglia
18/06/2019
  • Nel 2018 l'economia della Puglia è cresciuta in misura più contenuta rispetto all'anno precedente e alla media nazionale. Sebbene la crescita prosegua in modo ininterrotto da un quinquennio, il valore aggiunto nel 2018 è risultato ancora inferiore rispetto ai valori pre-crisi in tutti i principali comparti.Leggi il rapporto leggi...
Banca d'Italia - ...
 
Banca d'Italia - Presentazione del rapporto annuale sul 2018 L'economia del Lazio
18/06/2019
  • Nel 2018 l'attività economica è cresciuta in misura contenuta, più lentamente dello scorso anno e della media nazionale. Gli investimenti sono solo moderatamente aumentati, le esportazioni di beni diminuite e l’occupazione è rimasta sostanzialmente stabile.Leggi il rapporto leggi...
Istat – RISULTATI ECONOMICI ...
 
Istat – RISULTATI ECONOMICI DELLE IMPRESE A LIVELLO TERRITORIALE
18/06/2019
  • Nel 2016 il valore aggiunto nazionale generato dalle imprese industriali e dei servizi cresce, in termini nominali, del 4,8% rispetto all’anno precedente. Le variazioni più ampie si registrano al Centro e nel Nord-est (rispettivamente +5,8% e +5,2%).Circa i due terzi della crescita è imputabile al settore dei servizi, particolarmente dinamico nella ripartizione del Centro (+6,6%).La distribuzione territoriale del valore aggiunto rimane sostanzialmente invariata: in termini aggregati, il valore ... leggi...
monday outlook |17 6 ‘19
 
monday outlook |17 6 ‘19
17/06/2019
  • Continuano le forti tensioni commerciali innescate da quella che sta diventando una vera guerra dei dazi ed è notizia recentissima che l’India li ha aumentati su ben 28 prodotti USA, con tariffe che arrivano fino al 70%.Scrive il Fmi nel suo rapporto article IV sulla zona euro che, l’escalation delle tensioni commerciali, l’alto rischio di no deal su Brexit e i Paesi ad alto debito che non riescono a ricostruire buffer di bilancio e attuare le riforme strutturali, ... leggi...
ABI - Fintech, banche: avvio ...
 
ABI - Fintech, banche: avvio della blockchain in Italia
15/06/2019
  • E’ stato approvato l’aggiornamento dell’Accordo per la tenuta dei conti reciproci tra banche per quanto riguarda la Spunta interbancaria. Ciò permette in prospettiva lo svolgimento a regime del processo di Spunta in una nuova modalità, utilizzando cioè dal 1° marzo del prossimo anno la tecnologia basata sui registri distribuiti, la cosiddetta Distributed ledger technology (Dlt). Si tratta quindi di una blockchain per le banche operanti in Italia. Un nuovo passo avanti nell’uso ... leggi...
FMI – Dichiarazione ...
 
FMI – Dichiarazione conclusiva del personale della zona euro-FMI della Missione articolo IV del 2019
14/06/2019
  • L'area dell'euro è in un momento difficile. La crescita dovrebbe stabilizzarsi più avanti quest'anno, ma ci sono rischi significativi per questa prospettiva. Maggiori sforzi di riforma strutturale a livello nazionale migliorerebbero la resilienza della regione. In caso di forte rallentamento sarà necessario un ulteriore sostegno politico. Mentre si registrano alcuni progressi nelle riforme dell'area dell'euro, in molti casi manca il consenso politico sulla via da seguire. Il prossimo Parlamento ... leggi...
Confcommercio - Economia ...
 
Confcommercio - Economia ferma a giugno, nessuna ripresa all'orizzonte
14/06/2019
  • Secondo l'Ufficio Studi Confcommercio a giugno il Pil mensile scenderebbe dello 0,1%, mentre i consumi tornano in terreno negativo: a maggio sono scesi dello 0,2% rispetto ad aprile dopo il nulla di fatto del bimestre marzo-aprile.E' un po' migliore delle attese la stima del Pil mensile di giugno. Il secondo quarto del 2019 mostrerebbe infatti una modesta crescita (+0,1% congiunturale, la stessa del primo) che porterebbe il dato mensile a diminuire "solo" dello 0,1%. I consumi tornano, però, in ... leggi...
Eurostat - Produzione ...
 
Eurostat - Produzione industriale in calo dello 0,5% nell'area dell'euro In calo dello 0,7% nell'UE28
13/06/2019
  • Nell'aprile 2019 rispetto al marzo 2019, la produzione industriale destagionalizzata è diminuita dello 0,5% nell'area dell'euro (EA 19) e dello 0,7% nell'UE28, secondo le stime di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. Nel marzo 2019, la produzione industriale è diminuita dello 0,4% nell'area dell'euro e dello 0,2% nell'UE28.Nell'aprile 2019 rispetto all'aprile 2018, la produzione industriale è diminuita dello 0,4% nell'area dell'euro e dello 0,1% nell'UE28.Testo integrale (ING) leggi...
Banca d’Italia -  L'economia ...
 
Banca d’Italia - L'economia della Lombardia
13/06/2019
  • Il 2018 è stato ancora un anno di crescita per l'economia lombarda, nonostante il rallentamento di quasi tutte le variabili economiche. Secondo le stime di Prometeia il PIL è aumentato dell'1,4 per cento, un incremento quasi dimezzato rispetto a un anno prima (2,7 per cento secondo l'Istat). L'indicatore coincidente Regiocoin-Lombardia da noi elaborato, che coglie l'andamento delle componenti di fondo del prodotto, conferma un indebolimento del ciclo. L'attività è comunque ancora aumentata in ... leggi...
Banca d’Italia -  L'economia ...
 
Banca d’Italia - L'economia del Piemonte
13/06/2019
  • Nel 2018 l'economia piemontese ha fatto registrare un ulteriore moderato recupero. In base a stime preliminari, il PIL sarebbe cresciuto intorno all'1 per cento, pressoché in linea con la media nazionale. L'andamento complessivo ha riflesso dinamiche differenziate nel corso dell'anno, con un peggioramento della congiuntura e del clima di fiducia delle imprese a partire dall'estate.Testo integrale leggi...
Banca d’Italia -  L'economia ...
 
Banca d’Italia - L'economia del Friuli Venezia Giulia
13/06/2019
  • Nel 2018 la crescita dell'attività economica in Friuli Venezia Giulia è proseguita a un ritmo meno intenso rispetto all'anno precedente. Il rallentamento si è concentrato nella seconda metà dell'anno e ha riguardato sia la domanda interna sia quella estera. Tutti i comparti, incluse le costruzioni, hanno fornito un contributo positivo all'economia regionale. L'ulteriore miglioramento del mercato del lavoro ha favorito un lieve recupero del reddito disponibile delle famiglie. I prestiti bancari ... leggi...
WEF - Investire in (e per) il ...
 
WEF - Investire in (e per) il nostro futuro
13/06/2019
  • Le sfide che affrontiamo nel fornire alle nostre società anziane una pensione finanziariamente sicuro sono ben note. Le recenti tendenze nella progettazione del sistema pensionistico e l'evoluzione delle dinamiche della forza lavoro fanno sì che le persone assumano maggiori responsabilità e rischi per dotarsi di redditi adeguati in pensione. Allo stesso tempo, molte persone non hanno facile accesso agli strumenti di risparmio previdenziale. Dobbiamo garantire che i nostri ... leggi...
Unioncamere. Imprese e ...
 
Unioncamere. Imprese e turismo: conoscere per decidere
12/06/2019
  • Il 24% degli acquisti di viaggi avviene tramite Internet ed è sui social network si forma il 40% delle scelte di vacanza effettuate online; il 18% delle transazioni digitali avviene tramite cellulare e la percentuale delle imprese turistiche che si commercializza sui grandi portali online è pari all'82%. Sono alcuni dei numeri relativi al settore turistico diffusi oggi durante il convegno convegno “Imprese Turismo”, organizzato oggi a Roma da Unioncamere.Tra il 2017 e ... leggi...
Istat – LE ESPORTAZIONI DELLE ...
 
Istat – LE ESPORTAZIONI DELLE REGIONI ITALIANE
12/06/2019
  • Nel primo trimestre 2019 si stima una flessione congiunturale delle esportazioni per quasi tutte le ripartizioni territoriali: -2,4% per il Sud e Isole, -1,0% sia per il Nord-est sia per il Nord-ovest, mentre per il Centro si registra un ampio aumento delle vendite (+7,0%).Nello stesso periodo l’export mostra una crescita tendenziale molto sostenuta per il Centro (+15,1%), superiore alla media nazionale per il Sud (+2,5%) e il Nord-est (+2,4%), mentre il Nord-ovest registra una diminuzione ... leggi...
Istat - SPESE PER CONSUMI ...
 
Istat - SPESE PER CONSUMI DELLE FAMIGLIE
12/06/2019
  • Nel 2018, la stima della spesa media mensile delle famiglie residenti in Italia è di 2.571 euro mensili in valori correnti, sostanzialmente invariata rispetto al 2017 (+0,3%), quando era cresciuta dell’1,6% sul 2016. La spesa è ancora lontana dai livelli del 2011 (2.640 euro mensili), cui avevano fatto seguito due anni di forte contrazione.Considerando la dinamica inflazionistica (+1,2% la variazione dell’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale, NIC), in termini reali ... leggi...
Confcommercio  - Ad aprile in ...
 
Confcommercio - Ad aprile in calo il disagio sociale
11/06/2019
  • Misery Index Confcommercio: la disoccupazione estesa si conferma al 12,8%. I prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto aumentano dell'1,1% (+1,5% a marzo). Il MIC di aprile 2019 si è attestato su un valore stimato di 17,0 in diminuzione di tre decimi di punto rispetto a marzo. Il miglioramento dell'indicatore è stato determinato principalmente dal rallentamento dell'inflazione per i beni e i servizi ad alta frequenza d'acquisto, dinamica a cui si è associata una stabilità della ... leggi...
Confcommercio Federmoda - ...
 
Confcommercio Federmoda - Moda: consumi interni ancora altalenanti, crescono gli acquisti dei turisti
11/06/2019
  • Fashion & High Street Report di Federazione Moda Italia: acquisti in calo nel 2018 (-1,7%), mentre per l'anno in corso è ancora presto per tirare conclusioni nonostante un mese di maggio molto difficile. Borghi: "essenziale evitare l'aumento dell'Iva, ma anche ridurre tasse e introdurre web tax".Nonostante l'e-commerce, dopo un anno ancora difficile sul fronte dei consumi interni (-1,7%), ad inizio 2019 gli italiani sembrano voler confermare la fiducia ai negozi di prossimità e addirittura ... leggi...
Istat – PRODUZIONE INDUSTRIALE
 
Istat – PRODUZIONE INDUSTRIALE
11/06/2019
  • Ad aprile 2019 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca dello 0,7% rispetto a marzo. Nella media del trimestre febbraio-aprile, permane una variazione positiva (+0,7%) rispetto al trimestre precedente.L’indice destagionalizzato mensile mostra un aumento congiunturale, di rilievo, solo per l’energia (+3,6%); diminuzioni si registrano, invece, per i beni strumentali (-2,5%) e, in misura più lieve, per i beni intermedi (-0,7%) e i beni di consumo ... leggi...
monday outlook |10 6 ‘19
 
monday outlook |10 6 ‘19
10/06/2019
  • A maggio, scrive l’Istat nella sua nota mensile sull’andamento dell’economia italiana, si è protratta la situazione di incertezza sul futuro delle relazioni commerciali internazionali. I negoziati tra USA e Cina sembrano essere ancora lontani da una risoluzione e quelli relativi ai trattati bilaterali con Giappone e l’Ue restano in una fase preliminare. Continua quindi anche a livello mondiale in lungo e difficile periodo di incertezze per i mercati e le economie internazionali. Per quanto ... leggi...
Confcommercio  Assemblea 2019 ...
 
Confcommercio Assemblea 2019 – Sangalli: Innovazione, infrastrutture e riforma fiscale chiavi per la crescita
09/06/2019
  • Nella sua relazione il presidente di Confcommercio ha sottolineato che "non basta quello che si sta facendo, la ripresa è quasi nulla e per la crescita si deve e si può fare di più". "Restano sfide strutturali che vanno vinte per imboccare un nuovo sentiero di sviluppo". In Europa c'è bisogno di un'Italia protagonista, che sappia fare proposte. Tra queste "è prioritario togliere dal computo del deficit gli investimenti cofinanziati in ... leggi...
Confcommercio – Di Maio: ...
 
Confcommercio – Di Maio: L'Iva non è aumentata e non aumenterà
08/06/2019
  • L'intervento del vicepremier: "L'anno scorso sono venuto qui a dire che l'Iva non sarebbe aumentata e allo stesso modo dico oggi, con molta fermezza, che non aumenterà neppure nella prossima legge dI bilancio". "Lettera Ue paradossale, ci sarà trattativa".Qui testo integrale leggi...
Confcommercio – Centro Studi ...
 
Confcommercio – Centro Studi Confcommercio: con aumento Iva nel 2020 rischio crescita zero
08/06/2019
  • Nel 2020 per l'Italia c'è il rischio di una crescita zero. E' la previsione contenuta nel Rapporto "I servizi di mercato dopo la crisi", realizzato dal Centro Studi di Confcommercio in occasione dell'Assemblea annuale 2019, dove si sottolinea come le stime di crescita sarebbero di +0,3% nel 2019 e +0,5% nel 2020, ma un eventuale aumento dell'Iva il prossimo anno potrebbe avere un impatto negativo di 0,4-0,5% sul Pil.Rapporto Centro Studi Confcommercio leggi...
Istat - NOTA MENSILE ...
 
Istat - NOTA MENSILE SULL’ANDAMENTO DELL’ECONOMIA ITALIANA
07/06/2019
  •  A maggio, si è protratta la situazione di incertezza sul futuro delle relazioni commerciali internazionali. I negoziati tra USA e Cina sembrano essere ancora lontani da una risoluzione e quelli relativi ai trattati bilaterali con Giappone e l’Ue restano in una fase preliminare.Nel primo trimestre del 2019, il Pil italiano ha registrato un aumento congiunturale dello 0,1%. La crescita è stata alimentata dal contributo positivo della domanda estera netta e dalla domanda interna. Le scorte al ... leggi...
BCE – Decisioni di politica ...
 
BCE – Decisioni di politica monetaria
07/06/2019
  • Nella riunione odierna, tenutasi a Vilnius, il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) ha adottato le seguenti decisioni di politica monetaria.(1) I tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rimarranno invariati rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al −0,40%. Il Consiglio direttivo si attende ora che i tassi di interesse di riferimento della BCE si mantengano ... leggi...
Banca d’Italia - Proiezioni ...
 
Banca d’Italia - Proiezioni macroeconomiche per l’Italia nel triennio 2019-21
07/06/2019
  • Il PIL, corretto per gli effetti del numero di giornate lavorative, aumenterebbe dello 0,3 per cento quest’anno, dello 0,7 per cento nel 2020 e dello 0,9 per cento nel 20212. Rispetto alle nostre precedenti proiezioni, pubblicate nel Bollettino economico di gennaio, la stima di crescita è inferiore di 3 decimi di punto percentuale quest’anno, 2 decimi nel 2020 e 1 decimo nel 2021. La revisione rispetto a gennaio riflette principalmente la maggior debolezza della domanda estera osservata ... leggi...
Istat - FAMIGLIE E MERCATO ...
 
Istat - FAMIGLIE E MERCATO DEL LAVORO
07/06/2019
  • Nel 2018 ammontano a 18 milioni 823 mila le famiglie con almeno un componente tra i 15 e i 64 anni (72,6% di 25 milioni 926 mila famiglie residenti in Italia). Tra queste, quelle con almeno un occupato sono 15 milioni 374 mila.La partecipazione al mercato del lavoro all’interno della famiglia ha risentito della crisi economica che, soprattutto tra il 2008 e il 2013, ha arrestato il trend positivo degli anni precedenti e condizionato la ripresa in quelli successivi. Nel 2018 la quota di ... leggi...
BCE – Estratto dalla ...
 
BCE – Estratto dalla Conferenza Stampa del Governatore Mario Draghi
06/06/2019
  • La verifica incrociata degli esiti dell’analisi economica con le indicazioni derivanti dall’analisi monetaria ha confermato che un ampio grado di accomodamento monetario è ancora necessario affinché l’inflazione continui stabilmente a convergere su livelli inferiori ma prossimi al 2% nel medio termine.Per poter fruire appieno dei benefici derivanti dalle nostre misure di politica monetaria, le altre politiche devono contribuire in modo più decisivo a ... leggi...
ART Arti della Tavola e del ...
 
ART Arti della Tavola e del Regalo - DATI DI MERCATO E TREND DI ACQUISTO NEL SETTORE TAVOLA E CUCINA
06/06/2019
  • Nella sede di Confcommercio Umbria, a Perugia, Daniele Serio, Partener dell’Istituto di Ricerca Format Research ha presentato la ricerca Dati di mercato e trend di acquisto nel settore tavola e cucina, realizzata per ART Arti della Tavola e del Regalo.I comportamenti e le motivazioni dei consumatori cambiano molto a seconda che si acquisti per sé o per fare un regalo, che si tratti di piatti pentole, bicchieri, posateria, articoli da regalo in genere. Questo uno dei moltissimi spunti di ... leggi...
IHS MARKIT PMI® SETTORE ...
 
IHS MARKIT PMI® SETTORE MANIFATTURIERO ITALIANO - Contrazione più debole delle condizioni operative del settore manifatturiero italiano da settembre 2018
06/06/2019
  • L’Indice PMI® (Purchasing Managers Index®) IHS Markit del settore manifatturiero italiano – che con una sola cifra dà un’immagine degli sviluppi delle condizioni generali del settore manifatturiero – ha registrato a maggio 49.7 segnalando un leggero peggioramento delle condizioni operative del settore.Il settore manifatturiero italiano ha registrato la contrazione più debole da settembre 2018, con gli indici anticipatori delle tendenze che suggeriscono aspettative più ottimistiche con ... leggi...
Eurostat – Disoccupazione ...
 
Eurostat – Disoccupazione nell'area dell'euro al 7,6% UE28 al 6,4%
06/06/2019
  • Il tasso di disoccupazione destagionalizzato dell'area dell'euro (EA19) è stato del 7,6% nell'aprile 2019, in calo dal 7,7% nel marzo 2019 e dall'8,4% nell'aprile 2018. Si tratta del tasso più basso registrato nell'area dell'euro dall'agosto 2008. La disoccupazione UE28 tasso era del 6,4% nell'aprile 2019, stabile rispetto a marzo 2019 e in calo dal 7,0% nell'aprile 2018. Rimane il tasso più basso registrato nell'UE28 dall'inizio della serie di disoccupati mensili dell'UE nel gennaio 2000. ... leggi...
Eurostat - Inflazione annuale ...
 
Eurostat - Inflazione annuale dell'area dell'euro fino all'1,2%
05/06/2019
  • L'inflazione annua dell'area dell'euro dovrebbe essere dell'1,2% a maggio 2019, in calo rispetto all'1,7% di aprile.Considerando le principali componenti dell'inflazione dell'area dell'euro, si prevede che l'energia raggiungerà il tasso annuo più elevato in maggio (3,8%, rispetto al 5,3% di aprile), seguito da cibo, alcol e tabacco (1,6%, rispetto all'1,5% di aprile), servizi (1,1%, rispetto all'1,9% di aprile) e beni industriali non energetici (0,3%, contro lo 0,2% di aprile).Testo integrale ... leggi...
Istat - OCCUPATI E ...
 
Istat - OCCUPATI E DISOCCUPATI (DATI PROVVISORI)
04/06/2019
  • Dopo il consistente aumento di occupazione registrato a marzo, ad aprile 2019 la stima degli occupati risulta sostanzialmente stabile rispetto al mese precedente; anche il tasso di occupazione rimane invariato al 58,8%.La sostanziale stabilità dell’occupazione è sintesi di un calo tra i 15-34enni (-52 mila) e un aumento nelle altre classi di età, concentrato prevalentemente tra gli ultracinquantenni (+46 mila). Si registra una lieve crescita dei dipendenti sia permanenti sia a termine (+11 mila ... leggi...
Istat - TRASFERIMENTO ...
 
Istat - TRASFERIMENTO ALL’ESTERO DELLA PRODUZIONE
04/06/2019
  • Nel periodo 2015-2017 soltanto il 3,3% delle medie e grandi imprese ha trasferito all’estero attività o funzioni svolte in Italia, contro il 13,4% del periodo 2001 – 2006. Analogo trend in Europa.Tra le imprese che hanno delocalizzato, il 69,3% ha trasferito all’estero attività o funzioni di supporto dell’attività principale, il 43,4% l’attività principale.Riduzione della pressione fiscale (84,5% delle imprese), politiche per il mercato del lavoro (79%) e incentivi per Innovazione, Ricerca e ... leggi...
Ministero delle ...
 
Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti - Immatricolazioni: 197.307 nuone auto nel mese di maggio 2019 (-1,19%).
04/06/2019
  • La Motorizzazione ha immatricolato - nel mese di maggio 2019 – 197.307 autovetture, con una variazione di -1,19% rispetto a maggio 2018, durante il quale ne furono immatricolate 199.692 (nel mese di aprile 2019 sono state invece immatricolate 174.775 autovetture, con una variazione di +1,68% rispetto ad aprile 2018, durante il quale ne furono immatricolate 171.886).Nello stesso periodo di maggio 2019 sono stati registrati 373.676 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di ... leggi...
Ancma - MERCATO DUE RUOTE, ...
 
Ancma - MERCATO DUE RUOTE, RIMANE POSITIVO IL PROGRESSIVO ANNUO CON UN + 6,7%
04/06/2019
  • Pioggia e freddo calano anche sul mercato delle due ruote. A maggio le immatricolazioni mostrano infatti un rallentamento: con 28.579 vendite il mese chiude con un -10,6%. In particolare le moto registrano 12.551 pezzi (-5,2%); mentre gli scooter, con volumi superiori, totalizzano 16.028 unità (-14,4%).Le vendite dei cinquantini con 1.829 registrazioni segnano un -13,7%. Maggio vale circa il 13% delle vendite di tutto l'anno.Testo integrale  leggi...
monday outlook |03 6 ‘19
 
monday outlook |03 6 ‘19
03/06/2019
  • Il quadro economico generale mostra nuove tensioni sui mercati internazionali, questa volta innescate da una possibile nuova guerra dei dazi che il presidente USA Donald Trump annuncia voler ingaggiare con il confinante Messico. Dal canto nostro l’economia italiana è stagnante con lo spread che in settimana è arrivato a toccare 293 punti e siamo osservati speciali in Europa: mercoledì prossimo la Commissione Europea trarrà le conclusioni alla risposta italiana ... leggi...
Banca d’Italia – ...
 
Banca d’Italia – Considerazioni finali del Governatore Ignazio Visco
31/05/2019
  • L'economia italianaLa crescita dell'economia italiana ha perso slancio, risultando ampiamente inferiore a quanto inizialmente atteso dai principali previsori; è stata appena negativa nel secondo semestre. L'indebolimento dell'economia ha riflesso il rallentamento delle esportazioni seguito alla battuta d'arresto del commercio mondiale e delle altre economie europee, in particolare della Germania, nonché la revisione al ribasso dei piani di investimento, indotta dalle incertezze sollevate dalle ... leggi...
Confcommercio su inflazione: ...
 
Confcommercio su inflazione: calma piatta
31/05/2019
  • "Il dato, in linea con le attese, conferma ancora una volta l'assenza di tensioni su questo versante. Ormai da sei mesi la variazione tendenziale dei prezzi al consumo si mantiene su valori prossimi all'1% ed ancora più contenuta è l'inflazione di fondo, a segnalare come gran parte dei già modesti aumenti di prezzo derivi da fattori esterni al sistema della produzione e della distribuzione": è il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio al dato sull'inflazione a maggio. "Attualmente - ... leggi...
Commissione europea – Lettera ...
 
Commissione europea – Lettera all’Italia
30/05/2019
  • Mercoledì pomeriggio il governo italiano ha ricevuto una lettera della Commissione Europea che chiede chiarimenti sulla mancata riduzione del debito da parte del governo italiano.La lettera dice che le previsioni economiche fatte dal governo – e sulle quali si basavano i conti relativi all’ultima legge di bilancio – sono state smentite dai fatti, soprattutto in relazione alla crescita economica, con conseguenze sul deficit e sul debito: e quindi, «alla luce dei dati economici definitivi, è ... leggi...
Confcommercio su i dati Istat ...
 
Confcommercio su i dati Istat - Fatturato dei servizi in calo nel primo trimestre è un dato molto negativo e sulla fiducia di famiglie e imprese in ripresa sostiene che pesa l’incognita dell’IVA
30/05/2019
  • "E' un dato molto negativo. La riduzione tendenziale a prezzi correnti, se corretta per l'inflazione, testimonia un peggioramento della situazione economica, fenomeno che seppure non riflesso nella dinamica del Pil nella prima parte dell'anno non va sottovalutato per le implicazioni in termini di prospettive future": è il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio ai dati sul fatturato dei servizi nel primo trimestre del 2019 diffusi dall'Istat. "Si conferma – conclude Confcommercio - la ... leggi...
Istat - CONTI ECONOMICI ...
 
Istat - CONTI ECONOMICI TRIMESTRALI
30/05/2019
  • Nel primo trimestre del 2019 il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,1% rispetto al trimestre precedente ed è diminuito dello 0,1% nei confronti del primo trimestre del 2018.La stima della variazione congiunturale del Pil diffusa il 30 aprile 2019 era stata di +0,2% e quella tendenziale di +0,1%.Il primo trimestre del 2019 ha avuto una giornata lavorativa in meno ... leggi...
Istat - PREZZI AL CONSUMO ...
 
Istat - PREZZI AL CONSUMO (DATI PROVVISORI)
30/05/2019
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di maggio 2019 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,1% su base mensile e dell’0,9% su base annua (era +1,1% del mese precedente).La decelerazione è principalmente dovuta alla dinamica dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (da +2,8% di aprile a +1,6%), dei Beni energetici non regolamentati (da +3,7% a +2,4%) e, in misura minore, dei Servizi ricreativi, culturali e ... leggi...
Unioncamere - Le imprese e la ...
 
Unioncamere - Le imprese e la finanza alle istituzioni: acceleriamo il passaggio allo sviluppo sostenibile
29/05/2019
  • Unioncamere, insieme alle altre principali organizzazioni imprenditoriali, tutte appartenenti all’ASviS -Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - indica al Governo le azioni urgenti per portare l’Italia su un sentiero di sviluppo sostenibile e rinnova gli impegni assunti con la sottoscrizione del Patto di Milano.Le imprese e il mondo della finanza chiedono al Governo di accelerare la transizione dell’Italia alla sostenibilità e di aprire un tavolo di lavoro su questo tema presso la ... leggi...
Snag Confcommercio - ...
 
Snag Confcommercio - Diecimila edicole a rischio chiusura
29/05/2019
  • Stati generali dell'informazione e dell'editoria. Il presidente Innocenti: "Servono con urgenza interventi da parte del Governo a sostegno delle rivendite in difficoltà".Si è tenuto a Roma, nella Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell'ambito degli Stati generali dell'informazione e dell'editoria, l'incontro "Il futuro delle edicole e le edicole del futuro". "Ventimila posti di lavoro in pericolo e diecimila edicole a rischio chiusura -commenta a margine ... leggi...
Istat - FATTURATO DEI SERVIZI
 
Istat - FATTURATO DEI SERVIZI
29/05/2019
  • Nel primo trimestre 2019 si stima che l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi diminuisca dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e che l’indice generale grezzo cali, in termini tendenziali, dello 0,5%.La diminuzione congiunturale del primo trimestre 2019 segue il lieve aumento registrato nel trimestre precedente. In particolare si registrano variazioni positive per i Servizi di informazione e comunicazione (+0,9%) e Attività dei servizi di alloggio e ristorazione (+0,1%), ... leggi...
Istat - FIDUCIA DEI ...
 
Istat - FIDUCIA DEI CONSUMATORI E DELLE IMPRESE
29/05/2019
  • A maggio 2019 l’indice del clima di fiducia dei consumatori torna ad aumentare dopo tre mesi consecutivi di calo, passando da 110,6 a 111,8; un’evoluzione positiva si rileva anche per l’indice composito del clima di fiducia delle imprese, che aumenta da 98,8 a 100,2.Tutte le componenti dell’indice di fiducia dei consumatori sono in miglioramento: il clima economico e quello corrente registrano gli incrementi più marcati mentre un aumento più contenuto si registra per il clima personale e, ... leggi...
Istat - COMMERCIO ESTERO ...
 
Istat - COMMERCIO ESTERO EXTRA UE
28/05/2019
  • Ad aprile 2019 si stima per l’interscambio commerciale con i paesi extra Ue un aumento congiunturale delle esportazioni (+0,5%) di intensità minore rispetto alle importazioni (+0,9%).L’incremento congiunturale delle esportazioni è limitato ai beni di consumo non durevoli (+3,0%) e all’energia (+1,9%), mentre tutti gli altri raggruppamenti principali di industrie sono in diminuzione. Dal lato dell’import, l’incremento congiunturale è più intenso per l’energia (+5,5%), i beni di consumo durevoli ... leggi...
monday outlook | 27 5 ‘19
 
monday outlook | 27 5 ‘19
27/05/2019
  • Mentre stiamo scrivendo si sta votando e si è votato in Europa ed in Italia per il rinnovo del Parlamento di Strasburgo e, nel nostro Paese, in quello che viene definito un “election day, le consultazioni elettorali riguardano anche la Regione Piemonte e oltre 3800 comuni su tutto il territorio nazionale.È dunque un momento storico delicato per l’Europa al quale si somma l’incognita Brexit i cui sviluppi inaspettati hanno portato nei giorni scorsi alle ... leggi...
INPS - OSSERVATORIO SUL ...
 
INPS - OSSERVATORIO SUL PRECARIATO Pubblicati i dati di marzo 2019
24/05/2019
  • LA DINAMICA DEI FLUSSIComplessivamente le assunzioni, riferite ai soli datori di lavoro privati, nel 1° trimestre 2019 sono state 1.661.000. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente in crescita risultano i contratti a tempo indeterminato, i contratti di apprendistato e i contratti di lavoro intermittente. In evidente diminuzione risultano invece i contratti di somministrazione (-36,3%).Nel corso dei primi tre mesi del 2019 si conferma, rispetto al 2018, l’incremento delle ... leggi...
ABI – Agenzia delle Entrate - ...
 
ABI – Agenzia delle Entrate - 2018 ancora in positivo per il mercato immobiliare delle abitazioni (+6,5%) Tutti i dati nel Rapporto sul residenziale presentato oggi
24/05/2019
  • Il mercato immobiliare residenziale cresce per il quinto anno consecutivo. Il 2018 chiude, infatti, con un rialzo del 6,5% rispetto all’anno precedente, per un totale di quasi 580mila transazioni e un fatturato di oltre 94 miliardi di euro. Tra le grandi città, i maggiori rialzi si osservano a Bologna, Palermo e Napoli. Dinamica ancora positiva per l’indice di affordability, una misura della possibilità di accesso all’acquisto della casa da parte delle famiglie.Questi alcuni dei ... leggi...
FMI – L'impatto delle ...
 
FMI – L'impatto delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina
24/05/2019
  • Il Fondo monetario internazionale lancia un monito a livello globale: la guerra commerciale dei dazi tra Usa e Cina può mettere a rischio la crescita mondiale del 2019. Secondo gli analisti del Fmi infatti le ulteriori tasse annunciate "sottrarranno circa un terzo di punto percentuale di Pil nel breve termine, la metà del quale legato dagli effetti sulla fiducia delle aziende e dei mercati, che già risentono dei dazi imposti nel 2018".Testo integrale (ING) leggi...
Tecnoborsa - Banca d'Italia - ...
 
Tecnoborsa - Banca d'Italia - Agenzia delle Entrate -Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia I trimestre 2019
24/05/2019
  • I principali risultatiSecondo i risultati dell'indagine sul mercato delle abitazioni condotta dall'1 aprile all'8 maggio 2019 presso 1.476 agenzie, anche nel I trimestre del 2019 non sono emerse pressioni al rialzo delle quotazioni degli immobili: il saldo fra la quota di operatori che segnalano un aumento dei prezzi di vendita e quella di coloro che ne indicano una diminuzione è rimasto negativo, pur in lieve riduzione rispetto ai tre mesi precedenti. Il margine di sconto rispetto alle ... leggi...
Intesa Sanpaolo - Rapporto ...
 
Intesa Sanpaolo - Rapporto Analisi dei Settori Industriali – Maggio 2019
23/05/2019
  • Nei primi mesi dell’anno, la dinamica del fatturato dell’industria manifatturiera ha registrato un progresso rispetto alla fase negativa di fine 2018, confermando la natura temporanea del rallentamento. Il dato medio 2019 a prezzi costanti vedrà una stabilizzazione sui livelli dell’anno precedente. ll clima di incertezza che caratterizza la domanda, sui mercati internazionali e su quello domestico, condizionerà le prospettive di espansione. I settori produttori ... leggi...
OSSERVATORIO CONFCOMMERCIO ...
 
OSSERVATORIO CONFCOMMERCIO FVG-FORMAT RESEARCH SUL PRIMO TRIMESTRE 2019
23/05/2019
  • Terziario Fvg cala la fiducia. Da Pozzo (Confcommercio Fvg): «Imprese preoccupate da burocrazia tasse e quadro politico»E-commerce: «Regole uguali per tutti».L’economia reale manda segnali di sostanziale stabilità. Ma la fiducia degli operatori del Terziario, che si conferma comparto trainante in Friuli Venezia Giulia, è in flessione ormai da nove mesi. «La fotografia è conseguenza di un quadro politico che offre poche sicurezze a commercio turismo e servizi – commenta il presidente di ... leggi...
Confcommercio – Carlo ...
 
Confcommercio – Carlo Sangalli su relazione presidente Confindustria Boccia
23/05/2019
  • "Un forte e giusto richiamo alla responsabilità condivisa di progettare e di fare per l'Italia e l'Europa del futuro, mobilitando energie e risorse per ambiziosi obiettivi di crescita. Perché la crescita è, al contempo, condizione strutturale di equilibrio dei conti pubblici e di una coesione sociale fondata sul lavoro". Così il Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, sulla relazione del Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia. leggi...
Banca d’Italia - Sviluppo ...
 
Banca d’Italia - Sviluppo sostenibile e rischi climatici: il ruolo delle banche centrali. Intervento del Governatore Visco
23/05/2019
  • La transizione verso un’economia caratterizzata da basse emissioni di carbonio è necessaria se vogliamo limitare i rischi che i cambiamenti climatici pongono per il benessere dei cittadini. Il settore finanziario, le banche centrali e le autorità di vigilanza non possono supplire alle politiche necessarie a “decarbonizzare” i nostri sistemi energetici, ma possono svolgere un ruolo importante per favorire tale processo.Una maggiore consapevolezza degli intermediari finanziari su come ... leggi...
CONFINDUSTRIA - Assemblea ...
 
CONFINDUSTRIA - Assemblea 2019: la relazione del Presidente Boccia
22/05/2019
  • Quale Italia troverà fra 20 anni un bambino che nasce oggi dipenderà dalle scelte che faremo noi, adesso. Dalle politiche economiche e dai cambiamenti culturali che tutta la società italiana – istituzioni, famiglie, imprese – avrà avviato.Nella sua Relazione per l’Assemblea 2019, il Presidente Vincenzo Boccia sottolinea l’urgenza di agire in questo delicato frangente della vita nazionale, sospesi tra il rischio di un destino declinante e la ... leggi...
OCSE – Economic Outlook May ...
 
OCSE – Economic Outlook May 2019. Italia: Prospettive per il Paese
22/05/2019
  • Si prevede che il PIL ristagni nel 2019 e cresca dello 0,6% nel 2020. Una crescita stagnante dell'occupazione e un aumento del tasso di risparmio delle famiglie frenano i consumi privati, mentre la debole domanda estera e le tensioni commerciali globali stanno danneggiando le esportazioni. La minore fiducia delle imprese e la domanda debole deprimono gli investimenti privati, mentre la pianificazione dei progetti e i ritardi di esecuzione continuano a ostacolare gli investimenti pubblici. ... leggi...
Istat - LE PROSPETTIVE PER ...
 
Istat - LE PROSPETTIVE PER L’ECONOMIA ITALIANA
22/05/2019
  • Nel 2019 il prodotto interno lordo (Pil) è previsto crescere dello 0,3% in termini reali, in deciso rallentamento rispetto all’anno precedente.Nell’anno corrente, la domanda interna al netto delle scorte fornirebbe l’unico contributo positivo alla crescita del Pil (0,3 punti percentuali), mentre l’apporto della domanda estera netta e quello della variazione delle scorte risulterebbero nulli.Nel 2019, la spesa delle famiglie e delle ISP in termini reali è stimata crescere dello 0,5%, in lieve ... leggi...
OCSE - Strategia per le ...
 
OCSE - Strategia per le competenze dell’OCSE del 2019: Italia
21/05/2019
  • Fin dalla sua introduzione nel 2012, la Strategia per le competenze dell’OCSE (OECD Skills Strategy) ha offerto ai paesi un approccio strategico e comprensivo per valutare i propri punti di forza e debolezza nel campo delle competenze (skills). La strategia per le competenze dell’OCSE del 2019 (2019 OECD Skills Strategy) offre nuovi spunti sulle conseguenze delle mega-tendenze globali (megatrends), come la globalizzazione, la digitalizzazione e l’invecchiamento della popolazione, sfruttando gli ... leggi...
Istat - PRODUZIONE NELLE ...
 
Istat - PRODUZIONE NELLE COSTRUZIONI
21/05/2019
  • Dopo l’ampia crescita registrata a febbraio, a marzo 2019 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca dello 0,9% rispetto al mese precedente.Nella media del primo trimestre del 2019, la produzione nelle costruzioni cresce del 3,9% rispetto al quarto trimestre 2018.Su base annua, l’indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 21, contro i 22 di marzo 2018) aumenta sensibilmente, segnando una crescita dell’8,1%.Rispetto a ... leggi...
Pagina:  «  | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |  » 
 
© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com