Documenti: Archivio News
Confcommercio FVG - ...
 
Confcommercio FVG - Osservatorio Confcommercio Fvg: crescono i ricavi del turismo
13/09/2019
  • Confcommercio FVG - Osservatorio Confcommercio Fvg: crescono i ricavi del turismo, commercio in crisi (-10% di imprese in dieci anni) Indagine Format Research sul secondo trimestre. Da Pozzo: «Pesa anche l’instabilità politica»FIDUCIA E CONGIUNTURANel secondo trimestre del 2019, nelle imprese del terziario del Friuli Venezia Giulia, si è registrata una flessione del clima di fiducia circa l’andamento dell’economia italiana (l’indicatore cala da 38,5 a 34,7, con previsione 34,0 al 30 settembre). ... leggi...
Confcommercio - Tassa sui ...
 
Confcommercio - Tassa sui prelievi di contante? Meglio ridurre gli oneri per le imprese
12/09/2019
  • Confcommercio replica alla proposta del Centro Studi di Confindustria di introdurre una nuova tassa sui prelievi di contante. "L'impulso alla diffusione di sistemi elettronici di pagamento sicuri e tracciabili va certamente perseguita", ma "una tassa in più, soprattutto in un momento di perdurante stagnazione dei consumi, non ci sembra francamente una buona idea"."L'impulso alla diffusione di sistemi elettronici di pagamento sicuri e tracciabili va certamente perseguita. Per questo bisogna ... leggi...
Istat – Il mercato del lavoro
 
Istat – Il mercato del lavoro
12/09/2019
  • Nel secondo trimestre 2019 si registra un aumento dell’occupazione rispetto al trimestre precedente (+0,6%), in un contesto di calo della disoccupazione e dell’inattività. Con riferimento all’input di lavoro, nello stesso periodo, per le ore lavorate si osserva una lieve diminuzione su base congiunturale (-0,1%) e un rallentamento della crescita in termini tendenziali (+0,4%). Queste dinamiche del mercato del lavoro si inseriscono in una fase di sostanziale ristagno dell’attività economica ... leggi...
BCE - Decisioni di politica ...
 
BCE - Decisioni di politica monetaria
12/09/2019
  • 12 settembre 2019 - Nella riunione odierna il Consiglio direttivo della BCE ha adottato le seguenti decisioni di politica monetaria. (1) Il tasso di interesse sui depositi presso la banca centrale sarà ridotto di 10 punti base, al -0,50%. I tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali e sulle operazioni di rifinanziamento marginale rimarranno invariati sui livelli attuali, rispettivamente dello 0,00% e dello 0,25%. Il Consiglio direttivo si attende ora che i tassi di ... leggi...
Ascom Pordenone - Le attese e ...
 
Ascom Pordenone - Le attese e i comportamenti dei consumatori
12/09/2019
  • L’indagine Format Research per Ascom è stata presentata martedì sera.Un pordenonese su tre compra su internet? Il web non va demonizzato: «La prima vetrina dei nostri negozi ormai sono i social network. Il web può diventare un prezioso alleato e lo può diventare anche Amazon, con il quale possiamo fare accordi». Così Pierluigi Ascani presidente di Format Research, che ha curato la ricerca (insieme al committente, Ascom) in sala consiliare ... leggi...
Confindustria - Perché un ...
 
Confindustria - Perché un commercio estero alla Farnesina può aiutare le imprese
12/09/2019
  • Una politica estera che includa anche la politica economica potrebbe certamente avere un maggiore focus sul mondo industriale e una maggior vicinanza del Ministero degli Esteri ai temi economici potrebbe aumentare il peso dell’Italia negli organismi internazionali.Così Licia Mattioli, Vice Presidente di Confindustria per l’Internazionalizzazione, in un’intervista a Formiche sul perché un commercio estero alla Farnesina potrebbe aiutare le imprese.Si tratta di un passaggio non facile perché ... leggi...
Confindustria - Incentivare ...
 
Confindustria - Incentivare uso moneta elettronica e disincentivare il contante: una proposta
11/09/2019
  • Negli ultimi anni sono stati fatti molti passi avanti in Italia nella lotta all’evasione fiscale, che ha portato gradualmente all’emersione di gettito. Ne è un esempio il recente intervento sulla fatturazione elettronica. Malgrado ciò, la perdita di gettito fiscale e contributivo è stimato ancora sopra ai 100 miliardi di euro, solo in parte attribuibile a grandi evasori.L’Italia è anche uno dei paesi dove meno diffuso è l’utilizzo di carte di pagamento: rispetto a una media europea superiore a ... leggi...
Confcommercio - Tassa sui ...
 
Confcommercio - Tassa sui rifiuti sempre più cara per le imprese del terziario
11/09/2019
  • I dati dell'Osservatorio sulle tasse locali di Confcommercio. Diminuiscono i servizi offerti dai Comuni e aumenta la tassa per discoteche e ristoranti. Aumento generalizzato anche per la Tari pro-capite.Continua ad aumentare la tassa rifiuti per cittadini e imprese: nel 2018 è arrivata complessivamente a 9,5 miliardi di euro con un incremento, dal 2010, del 76% (+4,1 miliardi di euro). Lo scostamento dai fabbisogni standard è una delle principali cause dell'aumento dei costi di ... leggi...
Istat – Le esportazione delle ...
 
Istat – Le esportazione delle regioni Italiane
11/09/2019
  • Nel secondo trimestre 2019 si stima una crescita congiunturale delle esportazioni per il Centro (+5,0%) e per il Sud e Isole (+4,0%), mentre sia il Nord-est sia il Nord-ovest registrano una lieve diminuzione delle vendite (-0,6% e -0,4% rispettivamente).Nel periodo gennaio-giugno 2019, si rileva un sostenuto incremento tendenziale delle vendite sui mercati esteri per il Centro (+17,4%), molto più contenuto per il Sud (+2,5%) e il Nord-est (+1,5%), mentre il Nord-ovest mostra una contenuta ... leggi...
Istat – Produzione industriale
 
Istat – Produzione industriale
11/09/2019
  • A luglio 2019 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca dello 0,7% rispetto a giugno. Nella media del trimestre maggio-luglio il livello destagionalizzato della produzione registra una flessione dello 0,3% rispetto ai tre mesi precedenti.L’indice destagionalizzato mensile mostra un aumento congiunturale solo per l’energia (+1,3%); diminuzioni si registrano, invece, per i beni strumentali (-1,6%) e, in misura più lieve, per i beni di consumo (-0,3%) e per i ... leggi...
Mef - Osservatorio sulle ...
 
Mef - Osservatorio sulle partite IVA. Sintesi dell'aggiornamento del secondo trimestre.
11/09/2019
  • Nel secondo trimestre del 2019 sono state aperte 136.323 nuove partite Iva ed in confronto al corrispondente periodo dello scorso anno si registra un aumento del 3,9%.La distribuzione per natura giuridica mostra che il 73,5% delle nuove aperture di partita Iva è stato operato da persone fisiche, il 20,5% da società di capitali, il 3,3% da società di persone; la quota dei “non residenti”, in sensibile aumento, e quella delle “altre forme giuridiche” rappresentano complessivamente il 2,7% del ... leggi...
Istat – Ricerca e sviluppo In ...
 
Istat – Ricerca e sviluppo In aumento la spesa R&S intra-muros
10/09/2019
  • Nel 2017, si stima che la spesa per R&S intra-muros dell’insieme dei settori istituzionali (imprese, istituzioni pubbliche, istituzioni private non profit e università) ammonti a quasi 23,8 miliardi di euro. Rispetto all’anno precedente, la spesa per R&S intra-muros aumenta del 2,7% a prezzi correnti e incide in percentuale sul Pil dell’1,38%, registrando un lieve incremento (+0,01 punti percentuali) rispetto all’anno precedente.Il settore privato (imprese ... leggi...
Federpreziosi - Vicenzaoro ...
 
Federpreziosi - Vicenzaoro September 2019. Digital Talks
10/09/2019
  • La ricerca realizzata da Federpreziosi, in collaborazione con Format Research, scatta una fotografia del settore. In Italia operano oltre 14.600 gioiellerie che danno lavoro a quasi 37.000 addetti. In sette anni, dal 2012 a oggi, il comparto ha perso quasi 1.000 imprese. Quali sono le ragioni di questo e al contempo quali le opportunità e i comportamenti degli operatori del settore? Cliccando sulla foto sotto su può accedere al video della prima giornata dei Digital Talks, ... leggi...
monday outlook | 09 09 ‘19
 
monday outlook | 09 09 ‘19
09/09/2019
  • La crisi di governo estiva innescata dall’ex ministro Salvini si è conclusa giovedì scorso con il giuramento dei nuovi ministri al Quirinale. Il nuovo Governo Conte (QUI la lista dei ministri ), nato dall’inedita alleanza di M5S e PD, basata su un programma condiviso, segna inevitabilmente una marcata discontinuità con il precedente.Adesso all’Esecutivo spetta l’arduo compito di recuperare il tempo impiegato nei giorni scorsi nelle trattative per ... leggi...
Messaggio di Mattarella per ...
 
Messaggio di Mattarella per il 45° Forum Ambrosetti
07/09/2019
  • Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al dott. Valerio De Molli, Managing Partner e Amministratore Delegato di The European House – Ambrosetti, il seguente messaggio:«L’avvio della nuova legislatura europea offre l’opportunità di poter definire un programma all’altezza delle aspettative dei cittadini europei espresse con il recente voto, all’altezza dei valori fondanti dell’Unione, per affrontare le sfide che abbiamo di ... leggi...
Unioncamere - Boom di ...
 
Unioncamere - Boom di palestre e circoli sportivi negli ultimi 5 anni: 5mila le imprese in più (+23,9%)
06/09/2019
  • Boom di palestre e circoli sportivi in Italia ma in forte crescita anche le società che organizzano eventi legati allo sport. Gli italiani, come mostrano i dati Unioncamere-InfoCamere al 30 giugno scorso, confrontati con lo stesso periodo del 2014, sembrano sempre più attenti alla forma e appassionati di manifestazioni sportive: in cinque anni infatti le imprese che operano nel settore sono aumentate di 5mila unità (+23,9%), raggiungendo oggi i 23mila operatori.Comunicato Stampa integrale leggi...
Istat - COMMERCIO AL DETTAGLIO
 
Istat - COMMERCIO AL DETTAGLIO
06/09/2019
  • A luglio 2019 si stima, per le vendite al dettaglio, una diminuzione congiunturale dello 0,5% in valore e dello 0,7% in volume. Sono in flessione sia le le vendite dei beni alimentari (-0,1% in valore e -0,5% in volume) sia quelle dei beni non alimentari (-0,7% in valore e in volume).Nel trimestre maggio-luglio 2019, rispetto al trimestre precedente, le vendite al dettaglio aumentano dello 0,5% sia in valore sia in volume. Sono in aumento sia le vendite dei beni alimentari (+0,7% in valore e ... leggi...
Istat - NOTA MENSILE ...
 
Istat - NOTA MENSILE SULL’ANDAMENTO DELL’ECONOMIA ITALIANA Le turbolenze
06/09/2019
  • Le turbolenze geopolitiche dovute in buona parte all’evoluzione incerta degli accordi commerciali internazionali e all’aumento dei rischi di “hard Brexit” hanno penalizzato ulteriormente la congiuntura economica mondiale.L’economia italiana rimane caratterizzata dal proseguimento di una fase di stagnazione: nel secondo trimestre il prodotto interno lordo (Pil), in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, si è mantenuto sugli ... leggi...
 Confcommercio su vendite al ...
 
Confcommercio su vendite al dettaglio: Una boccata d'ossigeno per i consumi.
06/09/2019
  • "E' vero che il quadro complessivo dei consumi resta debole, ma il dato di luglio è da valutare molto positivamente. La riduzione mensile è fisiologica alla luce dell'accelerazione di giugno (dopo un maggio depresso dalla meteorologia) e comunque cristallizza una crescita su base annua che si avvicina al 3% in termini reali". E' il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio sui dati Istat. La tendenza al miglioramento, - continua la nota - sebbene sia ancora da ... leggi...
Confcommercio - Disagio ...
 
Confcommercio - Disagio sociale in risalita a luglio
05/09/2019
  • Il Misery Index Confcommercio ha toccato quota 16,4, in moderato rialzo rispetto al dato di giugno (16,2). La disoccupazione estesa sale al 12,6%, i prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto aumentano dello 0,7%.Nel luglio scorso il Misery Index Confcommercio si è attestato a quota 16,4, in moderato rialzo rispetto al dato di giugno (16,2), mese in cui si era toccato il minimo dall'inizio del 2011. Al cao dell'indicatore hanno contribuito sia la componente legata all'inflazione ... leggi...
Confindustria – Congiuntura ...
 
Confindustria – Congiuntura Flash - Italia bloccata: soffre l’industria, rischiano export e investimenti, meglio servizi e consumi
03/09/2019
  • L'economia italiana è ferma: l'industria è in affanno, i servizi solo in lieve recupero; gli investimenti sono attesi in calo, migliora di poco lo scenario per i consumi. I tassi sovrani sono scesi ai minimi storici, ma lo spread resta ampio. Rischia di fermarsi l’export, per la flessione degli scambi mondiali e la Germania in panne. I mercati finanziari segnalano frenata a livello internazionale: peggiora il rischio hard-Brexit, c'è meno crescita USA e gli emergenti ... leggi...
Mef - Entrate tributarie: ...
 
Mef - Entrate tributarie: gettito di 250.143 milioni di euro nei primi sette mesi dell’anno
03/09/2019
  • Nel periodo gennaio–luglio 2019, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 250.143 milioni di euro, segnando un incremento di 1.181 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+0,5%). Il dato continua a essere condizionato dalla variazione negativa del 2,3%, registrata nel trascorso mese di febbraio, determinata dall’andamento dei versamenti dell’imposta sostitutiva sui risultati delle gestioni individuali di ... leggi...
Mit - Immatricolazioni: ...
 
Mit - Immatricolazioni: 88.939 nuove auto nel mese di agosto 2019 (-3,11%).
02/09/2019
  • La Motorizzazione ha immatricolato - nel mese di agosto 2019 – 88.939 autovetture, con una variazione di -3,11% rispetto ad agosto 2018, durante il quale ne furono immatricolate 91.792 (nel mese di luglio 2019 sono state invece immatricolate 153.116 autovetture, con una variazione di +0,11% rispetto a luglio 2018, durante il quale ne furono immatricolate 152.949).Nello stesso periodo di agosto 2019 sono stati registrati 236.436 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di ... leggi...
Ancma - BICICLETTE: ...
 
Ancma - BICICLETTE: CONFINDUSTRIA ANCMA, DAZI ANTIDUMPING UE A CINA TUTELANO VALORE INDUSTRIA NAZIONALE
02/09/2019
  • L’Associazione nazionale dei produttori di cicli: “Misura contro concorrenza sleale a settore d’eccellenza che in Italia occupa più di 14mila addetti e vale oltre 1,2 miliardi di euro” “È il risultato di un lavoro serrato e corale condotto dalla nostra associazione insieme ad altre importati realtà associative nazionali ed europee per tutelare il valore di un settore che solo in Italia occupa più di 14mila addetti in circa 250 imprese e realizza un fatturato di oltre 1,2 ... leggi...
Istat - CONTI ECONOMICI ...
 
Istat - CONTI ECONOMICI TRIMESTRALI
30/08/2019
  • Nel secondo trimestre del 2019 il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente ed è diminuito dello 0,1% nei confronti del secondo trimestre del 2018.La variazione congiunturale del Pil diffusa in occasione della stima preliminare del 31 luglio 2019 era risultata anch’essa pari a zero; in quell’occasione la variazione tendenziale ... leggi...
Istat - Prezzi al consumo ...
 
Istat - Prezzi al consumo (dati provvisori)
30/08/2019
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di agosto 2019 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,5% su base mensile e dello 0,5% su base annua (in lieve accelerazione da +0,4% del mese precedente).L’andamento dell’inflazione è il risultato di un quadro con pochi scostamenti rispetto al mese di luglio. Da segnalare solamente la lieve accelerazione dei prezzi dei Beni alimentari (da +0,7% di luglio a +1,0%), per lo ... leggi...
Istat - OCCUPATI E ...
 
Istat - OCCUPATI E DISOCCUPATI (DATI PROVVISORI)
30/08/2019
  • Dopo la crescita registrata nei primi mesi dell’anno, a luglio 2019 la stima degli occupati risulta in lieve calo rispetto al mese precedente; il tasso di occupazione passa al 59,1% (-0,1 punti percentuali).L’occupazione risulta in leggera flessione per entrambe le componenti di genere: cala tra i 35-49enni (-45 mila) mentre aumenta nelle altre classi d’età. Dopo quattro mesi di crescita, si registra una diminuzione dei dipendenti, sia permanenti sia a termine (-46 mila nel complesso) tornano ... leggi...
Unioncamere - Crescono le ...
 
Unioncamere - Crescono le imprese di stranieri: +1% tra aprile e giugno. Superata quota 600mila, sono 1 su 10
29/08/2019
  • Un'impresa su 10 in Italia è gestita da stranieri. Alla fine di giugno queste aziende hanno superato le 600mila unità, grazie ad una crescita - nel secondo trimestre dell’anno - di 6.800 unità (+1,1% rispetto al trimestre precedente, il doppio della media delle imprese nello stesso periodo: +0,5%). Le imprese guidate da stranieri si concentrano soprattutto nel commercio, nei lavori di costruzione e nella ristorazione e, in 8 regioni su 20, rappresentano oltre il 10% delle attività economiche. ... leggi...
Tecnoborsa - Sondaggio ...
 
Tecnoborsa - Sondaggio congiunturale Banca d'Italia, Tecnoborsa e Agenzia delle Entrate sul mercato delle abitazioni in Italia II trimestre 2019
29/08/2019
  • I principali risultatiSecondo i risultati dell'indagine sul mercato delle abitazioni condotta dal 24 giugno al 19 luglio 2019 presso 1.499 agenzie, nel II trimestre del 2019 è rimasta ampiamente maggioritaria la quota di operatori che segnalano prezzi di vendita stabili. Il divario fra prezzi offerti e domandati continua a essere il fattore principale sottostante alla cessazione degli incarichi a vendere.I giudizi sull'andamento della domanda nel II trimestre sono prevalentemente favorevoli: la ... leggi...
monday outlook | 12 8 ‘19
 
monday outlook | 12 8 ‘19
12/08/2019
  • È Crisi di Governo. “La maggioranza non c’è più – ha sentenziato l’8 agosto il Ministro dell’Interno Salvini - si vada in Parlamento per certificarlo e poi subito al voto”. L’altra anima del Governo, Lugi Di Maio, si dichiara pronto ad andare alle elezioni ma chiede che prima si porti a compimento l’iter per il taglio di 345 posti da parlamentare, “basta una sola votazione” e, per realizzare ciò, fa appello a tutte le forze politiche.Ma la risposta più dura al leader della Lega l’ha data il ... leggi...
Confcommercio - Aumentare ...
 
Confcommercio - Aumentare l'Iva significa aumentare le tasse
11/08/2019
  • "Qualsiasi ipotesi di aumento dell'Iva avrebbe un impatto economico fortemente recessivo ed un impatto fiscale regressivo: perché a pagare di più sarebbero i livelli di reddito più bassi. Aumentare l'Iva significa aumentare le tasse": è il commento di Confcommercio sulla crisi di governo. "Confcommercio - continua la nota - chiede dunque a tutte le forze politiche un supplemento di responsabilità per evitare questo scenario. La crisi di governo che si è aperta in una fase di crescita zero, e ... leggi...
Istat - POSTI VACANTI NELLE ...
 
Istat - POSTI VACANTI NELLE IMPRESE DELL’INDUSTRIA E DEI SERVIZI – STIME PRELIMINARI
09/08/2019
  • Nel secondo trimestre 2019, il tasso di posti vacanti destagionalizzato rimane stabile, rispetto al trimestre precedente, all’ 1,1% nel complesso delle attività economiche e all’ 1,0% e all’1,1% rispettivamente nei due settori aggregati dell’industria e dei servizi.Il tasso di posti vacanti è il rapporto percentuale fra numero di posti vacanti e somma di posti vacanti e posizioni lavorative occupate.Approfondimenti qui leggi...
Istat – COMMERCIO CON ...
 
Istat – COMMERCIO CON L’ESTERO E PREZZI ALL’IMPORT DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
09/08/2019
  • A giugno 2019 si stima una crescita congiunturale per le esportazioni (+1,2%) e una flessione per le importazioni (-2,1%). L’aumento congiunturale dell’export è determinato dall’incremento delle vendite verso i mercati extra Ue (+3,9%) mentre quelle verso i paesi Ue risultano in diminuzione (-1,0%).Nel secondo trimestre del 2019 si registra un aumento congiunturale per entrambi i flussi commerciali con l’estero, più intenso per le esportazioni (+1,7%) che per le importazioni (+1,2%).A giugno ... leggi...
Confcommercio – Crisi di ...
 
Confcommercio – Crisi di Governo: salvaguardare le prospettive dell'economia a cominciare dal blocco dell'Iva
09/08/2019
  • "Rinnoviamo l'appello a tutte le forze politiche affinché si rafforzi la consapevolezza della comune responsabilità delle scelte necessarie per mettere in sicurezza le prospettive della nostra economia, a partire dal blocco degli aumenti Iva previsti a legislazione vigente. Bisogna far bene, bisogna far presto. Perché nessuno ci farà sconti, né i mercati, né le istituzioni europee": così Confcommercio sulla crisi di Governo. "Lo scenario di una crisi di governo, che si apre in una fase di ... leggi...
Istat – Prezzi al consumo
 
Istat – Prezzi al consumo
09/08/2019
  • Nel mese di luglio 2019, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri una variazione nulla rispetto al mese precedente e aumenti dello 0,4% su base annua (era +0,7% a giugno); la stima preliminare era +0,5%.La decelerazione dell’inflazione è dovuta quasi esclusivamente all’inversione di tendenza dei prezzi dei Beni energetici regolamentati (da +4,3% di giugno a -5,2%), solo in parte bilanciata dall’accelerazione dei ... leggi...
BCE – Bollettino Economico
 
BCE – Bollettino Economico
08/08/2019
  • "I dati più recenti e gli ultimi risultati delle indagini congiunturali indicano una crescita in certa misura più debole nel secondo e terzo trimestre del 2019" per l'Eurozona.I rischi per le prospettive di crescita "restano orientati verso il basso, per effetto delle prolungate incertezze connesse a fattori geopolitici, alla crescente minaccia del protezionismo e alla vulnerabilità ei mercati emergenti".Il consiglio direttivo della Bce "ha posto in risalto la necessità di un orientamento di ... leggi...
Confcommercio - Le spese ...
 
Confcommercio - Le spese obbligate incidono per il 41%: su la spesa per i servizi, giù quella per il cibo
08/08/2019
  • Analisi dell'Ufficio Studi di Confcommercio sulle spese obbligate delle famiglie tra il 1995 e il 2019: abitazione, assicurazioni, carburanti e sanità "costano" ad ogni cittadino quasi 7.400 euro l'anno. In calo di 300 euro la spesa per gli alimentari, sale invece di 1.100 euro quella per i servizi.Dopo la continua crescita tra il 1995 e il 2013 (+5,4%), la quota di spese obbligate sul totale dei consumi negli ultimi sei anni è in leggera diminuzione, a causa soprattutto del recente calo del ... leggi...
FIPE: NUOVA GARA CONSIP BUONI ...
 
FIPE: NUOVA GARA CONSIP BUONI PASTO DOPO IL FALLIMENTO QUI TICKET. NON TOLLEREREMO LE COMMISSIONI DEL PASSATO
08/08/2019
  • È di questi giorni la pubblicazione del nuovo bando Consip ed. 9 per l’aggiudicazione dei buoni pasto ai pubblici dipendenti. Fipe conferma le sue preoccupazioni sull’impostazione della gara, che sarà ancora aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più significativa.Prendiamo atto che la componente economica sia stata ridotta nei criteri di aggiudicazione, ma il rischio è che, ancora una volta, i concorrenti siano obbligati a richiedere commissioni insostenibili per la rete degli ... leggi...
Istat - NOTA MENSILE ...
 
Istat - NOTA MENSILE SULL’ANDAMENTO DELL’ECONOMIA ITALIANA
08/08/2019
  • Le prospettive per gli scambi internazionali, penalizzate dal protrarsi delle tensioni commerciali e dal rallentamento dell’attività economica in Cina, rimangono negative.Secondo la stima preliminare, nel secondo trimestre 2019, il Pil italiano ha registrato una variazione congiunturale nulla a sintesi di una diminuzione del valore aggiunto dell’industria e di un contenuto incremento in quello dei servizi.A giugno, l’indice destagionalizzato della produzione industriale, dopo l’ampio incremento ... leggi...
Confindustria – Nota CSC - ...
 
Confindustria – Nota CSC - Libia: servono stabilità e sviluppo per un partner chiave dell’Italia
07/08/2019
  • A partire dal 2011, la Libia sta attraversando periodi di forte instabilità che già in due circostanze sono degenerati in guerra civile: nel 2011 con la destituzione del Colonnello Gheddafi e nel 2019 con il tentativo del Generale Khalifa Haftar di destituire il Governo di Tripoli guidato da Fayez Mustafa al-Sarraj, Primo ministro libico riconosciuto dalla comunità internazionale.La stabilizzazione della Libia è tra le priorità strategiche per il nostro Paese, perché si tratta di un partner ... leggi...
Confcommercio - Il confronto ...
 
Confcommercio - Il confronto è utile, ma servono decisioni chiare
06/08/2019
  • Nell'incontro con il vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini, il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, ha sottolineato che "meno tasse a carico dei contribuenti in regola è certo un ottimo proposito, ma occorre che siano chiariti tempi, modi e risorse. Perché cittadini ed imprese hanno necessità di chiarezza e di certezze"."Rispetto ad un'economia in stallo, che registra nel secondo trimestre 2019 una crescita zero sia della domanda interna sia dell'export netto, non c'è dubbio sul ... leggi...
Confcommercio - Intervista al ...
 
Confcommercio - Intervista al Presidente Carlo Sangalli:Stipendi più alti? Va ridotto il cuneo fiscale. Fermare il rincaro dell'Iva
06/08/2019
  • Intervistato dal Corriere della Sera, il presidente di Confcommercio ribadisce la richiesta di una revisione generale delle aliquote Irpef nelle prospettiva della flat tax. Con l'aumento dell'Iva "a pagare sarebbero i redditi più bassi".Leggi l’intervista leggi...
monday outlook | 05 08 ‘19
 
monday outlook | 05 08 ‘19
05/08/2019
  • Tra gli spunti di riflessione di questa settimana la notizia dell’imposizione di nuovi dazi per 300 miliardi di dollari su prodotti made in Cina da parte degli Usa, un fatto che sembra aver avuto conseguenze pesanti soprattutto sui mercati europei dove sono crollate le borse. Altra questione che tiene sulle spine il Vecchio continente è quella della Brexit e, per essere più precisi, della possibilità di una hard-Brexit che, stima uno studio dell’Università belga di Leuven, porterebbe la perdita ... leggi...
Confcommercio su i dati Istat ...
 
Confcommercio su i dati Istat – Vendite: un dato che supera le attese. Produzione industriale: dato preoccupante in prospettiva
03/08/2019
  • "Il dato sulle vendite di giugno, che evidenzia una sensibile ripresa della domanda per quasi tutti i prodotti, è decisamente superiore alle attese. Dopo un maggio negativo era, infatti, lecito attendersi un piccolo rimbalzo, soprattutto per alcuni prodotti quali l'abbigliamento e le calzature i cui acquisti erano stati rinviati da tempo, ma non una ripresa di queste dimensioni: il +1,9% congiunturale è il valore più alto da gennaio 2017: è il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio ai ... leggi...
ABI - V Rapporto sui Mercati ...
 
ABI - V Rapporto sui Mercati Bancari Europei
03/08/2019
  • L’analisi dei bilanci relativi all’esercizio 2018 dei maggiori gruppi bancari operanti in Europa mostra uno scenario di miglioramento dei fondamentali del settore, visibile in particolare in termini di qualità dell’attivo. Non mancano tuttavia alcune aree di attenzione, prevalentemente indotte dalla sfavorevole evoluzione del quadro economico internazionale che si è andata manifestando a partire dalla seconda metà del 2018.Leggi testo integrale CS leggi...
Istat - COMMERCIO AL DETTAGLIO
 
Istat - COMMERCIO AL DETTAGLIO
02/08/2019
  • A giugno 2019 si stima, per le vendite al dettaglio, una variazione congiunturale positiva dell’1,9% in valore e del 2,0% in volume. Sono in crescita sia le vendite dei beni alimentari (+1,6% in valore e in volume) sia quelle dei beni non alimentari (+2,0% in valore e +2,3% in volume).Nel secondo trimestre dell’anno, rispetto al trimestre precedente, le vendite al dettaglio aumentano dello 0,1% sia in valore sia in volume. Sono in aumento le vendite dei beni alimentari (+0,5% in valore e in ... leggi...
Istat - PRODUZIONE INDUSTRIALE
 
Istat - PRODUZIONE INDUSTRIALE
02/08/2019
  • A giugno 2019 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca dello 0,2% rispetto a maggio. Nella media del secondo trimestre il livello destagionalizzato della produzione diminuisce dello 0,7% rispetto al trimestre precedente.L’indice destagionalizzato mensile mostra un aumento congiunturale solo per l’energia (+2,4%); diminuzioni si registrano, invece, per i beni di consumo (-0,7%), i beni intermedi (-0,6%) e, in misura più lieve, per i ... leggi...
Ance - Buia, a colloquio con ...
 
Ance - Buia, a colloquio con l'agenzia ANSA: Paese è fermo, edilizia attiva 80% economia
02/08/2019
  • "Il Paese è fermo e la situazione sta peggiorando: i dati sono sotto gli occhi di tutti, c'è una grandissima preoccupazione". A parlare è il presidente dell'Ance Gabriele Buia, che torna a lanciare l'allarme dei costruttori, "senza edilizia non c'e' crescita", chiede "poche regole semplici e senza deroghe" per gli appalti e, in un colloquio con l'ANSA, snocciola dati da bollettino di guerra per il settore sollecitando il governo sui temi più caldi. A partire dal blocco delle infrastrutture. ... leggi...
Istat - Tempo libero in Italia
 
Istat - Tempo libero in Italia
01/08/2019
  • Con l’obiettivo di fornire informazioni dettagliate relativamente all’ascolto della musica e alla fruizione di programmi televisivi e radiofonici, spettacoli dal vivo e altre attività del tempo libero, l’Istat rende disponibili le informazioni rilevate tramite l’indagine Multiscopo sulle famiglie “I cittadini e il tempo libero” condotta nel 2015 su un campione di circa 17 mila famiglie per un totale di circa 40 mila individui. L’indagine è stata condotta con tecnica mista sequenziale CAWI/PAPI. ... leggi...
MIT - Immatricolazioni: ...
 
MIT - Immatricolazioni: 171.626 nuove auto nel mese di giugno 2019 (-2,08%).
01/08/2019
  • La Motorizzazione ha immatricolato - nel mese di giugno 2019 – 171.626 autovetture, con una variazione di -2,08% rispetto a giugno 2018, durante il quale ne furono immatricolate 175.273 (nel mese di maggio 2019 sono state invece immatricolate 197.647 autovetture, con una variazione di -1,02% rispetto a maggio 2018, durante il quale ne furono immatricolate 199.692). Nello stesso periodo di giugno 2019 sono stati registrati 322.692 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di ... leggi...
MERCATO DUE RUOTE, GIUGNO ...
 
MERCATO DUE RUOTE, GIUGNO POSITIVO: SI CONSOLIDA IL PRIMO SEMESTRE CON IMMATRICOLAZIONI A +6,4%
01/08/2019
  • Nel mese di giugno le immatricolazioni (moto e scooter maggiori di 50cc) totalizzano 28.363 unità, pari al +2,9%. Tale risultato è frutto di una stabilità delle moto, che totalizzano 10.839 unità e un +0,7%, mentre gli scooter, con volumi più importanti, registrano 17.524 veicoli immatricolati pari al +4,3%. I “cinquantini” perdono volumi, con 2.318 vendite e un -3,7%. Giugno rappresenta poco più del 13% del totale venduto dell’anno.Leggi comunivato giugno 2019 leggi...
Svimez - Sud lo spettro della ...
 
Svimez - Sud lo spettro della recessione
01/08/2019
  • Dopo un triennio 2015-2017 di (pur debole) ripresa del Mezzogiorno, si riallarga la forbice con il Centro-Nord. Tengono solo gli investimenti in costruzioni, crollano quelli in macchinari e attrezzature. Prosegue il declino dei consumi della P.A. e degli investimenti pubblici. Al Mezzogiorno mancano quasi 3 milioni di posti di lavoro per colmare il gap occupazionale col Centro-Nord. Il dramma maggiore è l’emigrazione verso il Centro-Nord e l’estero. I diritti di cittadinanza limitati al ... leggi...
Confindustria - Congiuntura ...
 
Confindustria - Congiuntura Flash - In Italia si conferma crescita zero, con segnali di miglioramento
01/08/2019
  • Per l’economia italiana si conferma la crescita zero, con qualche segnale di miglioramento nel secondo semestre del 2019, grazie al calo dei tassi sovrani e a una schiarita per i consumi.Ma gli investimenti privati sono in peggioramento e la crescita dell’export è fragile, frenata da scambi mondiali fermi e industria europea in affanno. L'economia USA è resiliente, ma per la Brexit aumenta il rischio “no deal” e gli emergenti sono in stallo.leggi testo integrale leggi...
SIB Confcommercio - Estate, ...
 
SIB Confcommercio - Estate, male la presenza in spiaggia.
01/08/2019
  • A giugno e luglio segno meno in molte regioni italiane, si salvano solo poche località. Due le cause principali: avverse condizioni meteo e congiuntura economica del Paeseestate 2019“La stagione estiva 2019 non è iniziata bene per gli imprenditori balneari” – dichiara Antonio Capacchione, Presidente del SIB, Sindacato Italiano Balneari FIPE/Confcommercio - dopo un maggio disastroso, nei mesi di giugno e luglio le presenze in spiaggia hanno fatto registrare pesanti flessioni rispetto allo scorso ... leggi...
Confcommercio - Pil, ...
 
Confcommercio - Pil, occupazione e inflazione: economia bloccata
01/08/2019
  • "Tanti dati, una sola conclusione: l'economia italiana è bloccata. Inoltre, l'assenza di spunti concreti per una ripresa solida a breve termine, impone di collocare la variazione del Pil 2019 tra il -0,1% e il +0,1%, quindi al di sotto delle attese governative (+0,2%). L'assenza d'inflazione è un ulteriore segnale della scarsa dinamicità dei consumi, l'unica leva, soprattutto in questo momento di incertezza sul futuro degli scambi internazionali, che potrebbe ridare un minimo di slancio. ... leggi...
Istat - OCCUPATI E ...
 
Istat - OCCUPATI E DISOCCUPATI (DATI PROVVISORI)
31/07/2019
  • Dopo la crescita registrata nei primi mesi dell’anno, a giugno 2019 la stima degli occupati risulta sostanzialmente stabile rispetto al mese precedente; il tasso di occupazione sale al 59,2% (+0,1 punti percentuali).La stabilità dell’occupazione è sintesi di una crescita tra le donne (+15 mila) e una diminuzione tra gli uomini (-21 mila); per età sono in aumento i 15-24enni (+10 mila) e i 35-49enni (+5 mila), in calo i 25-34enni (-4 mila) e gli ultracinquantenni (-18 mila). Si registra un’ampia ... leggi...
Istat - PREZZI AL CONSUMO ...
 
Istat - PREZZI AL CONSUMO (DATI PROVVISORI)
31/07/2019
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di luglio 2019 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,1% su base mensile e dello 0,5% su base annua (in rallentamento da +0,7% del mese precedente).La decelerazione dell’inflazione è dovuta quasi esclusivamente all’inversione di tendenza dei prezzi dei Beni energetici regolamentati (da +4,3% di giugno a -3,1%), bilanciata solo marginalmente dall’accelerazione dei prezzi ... leggi...
Eurostat - Stima preliminare ...
 
Eurostat - Stima preliminare Flash secondo trimestre 2019 - PIL in crescita dello 0,2% sia nell'area dell'euro sia nell'UE28 + 1,1% e + 1,3% rispettivamente rispetto al secondo trimestre del 2018
31/07/2019
  • Il PIL destagionalizzato è aumentato dello 0,2% sia nell'area dell'euro (EA19) sia nell'UE28 nel secondo trimestre del 2019, rispetto al trimestre precedente, secondo una stima preliminare istantanea pubblicata da Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. Nel primo trimestre del 2019, il PIL è cresciuto dello 0,4% nell'area dell'euro e dello 0,5% nell'UE28.Rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, il PIL destagionalizzato è aumentato dell'1,1% nell'area dell'euro e ... leggi...
Istat - Stima preliminare del ...
 
Istat - Stima preliminare del Pil
31/07/2019
  • Nel secondo trimestre del 2019 si stima che il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, sia rimasto stazionario sia rispetto al trimestre precedente, sia nei confronti del secondo trimestre del 2018.Il secondo trimestre del 2019 ha avuto una giornata lavorativa in più rispetto al trimestre precedente e una giornata lavorativa in più rispetto al secondo trimestre del 2018.La variazione ... leggi...
Istat - MERCATO IMMOBILIARE: ...
 
Istat - MERCATO IMMOBILIARE: COMPRAVENDITE E MUTUI DI FONTE NOTARILE
30/07/2019
  • Nel primo trimestre 2019 sono 190.904 le convenzioni notarili di compravendita e le altre convenzioni relative ad atti traslativi a titolo oneroso per unità immobiliari. Depurate della componente stagionale, aumentano del 2,0% rispetto al trimestre precedente (+2,0% il settore abitativo e +2,5% l’economico).Per il comparto abitativo l’incremento congiunturale interessa tutte le aree geografiche del Paese (Centro +4,4%, Isole +1,9%, Sud +1,7%, Nord-ovest +1,3% e Nord-est +1,2%). Per l’economico ... leggi...
R.E TE. IMPRESE ITALIA ...
 
R.E TE. IMPRESE ITALIA -INCONTRO A PALAZZO CHIGI SUL “PIANO PER IL SUD
30/07/2019
  • “La partita della crescita l’Italia la vince o la perde tutta insieme. Il Mezzogiorno, che reagisce poco alla ripresa economica e patisce molto gli shock recessivi, è dunque una grande questione nazionale. Un Piano per il Sud dovrebbe allora mobilitare energie e risorse, politiche ordinarie e straordinarie”: così Carlo Sangalli, Presidente di R.E TE. Imprese Italia e di Confcommercio ha osservato sull’incontro a Palazzo Chigi, tra Governo e parti sociali.R.E TE. Imprese Italia, nel documento ... leggi...
Istat - PREZZI ALLA ...
 
Istat - PREZZI ALLA PRODUZIONE DELL’INDUSTRIA E DELLE COSTRUZIONI
29/07/2019
  • A giugno 2019 si stima una diminuzione congiunturale dell’indice dei prezzi alla produzione dell’industria dello 0,3%, mentre, su base annua, si stima una crescita pari a +0,9%.Sul mercato interno i prezzi alla produzione dell’industria diminuiscono dello 0,5% rispetto a maggio e aumentano dell’1,1% su base annua. Al netto del comparto energetico, la variazione congiunturale è nulla e si registra un incremento tendenziale pari a +0,6%.Sul mercato estero i prezzi alla produzione dell’industria ... leggi...
monday outlook | 29 7 ‘19
 
monday outlook | 29 7 ‘19
29/07/2019
  • Sul sito del Global Footprint Network, l'organizzazione di ricerca internazionale che tiene la contabilità dello sfruttamento delle risorse naturali è scritto che il 29 luglio l’uomo avrà utilizzato tutte le risorse naturali che può rigenerare nello stesso 2019. Questa data segna il momento in cui il consumo di risorse da parte dell'uomo eccede ciò che gli ecosistemi della Terra sono in grado di rigenerare per quell'anno. Da oggi 29 luglio, ... leggi...
Istat - CONTRATTI COLLETTIVI ...
 
Istat - CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI
26/07/2019
  • Tra aprile e giugno si sono registrati due rinnovi contrattuali, un accordo di proroga mentre sette sono scaduti.Alla fine di giugno 2019 i contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore per la parte economica riguardano 7,2 milioni di dipendenti (58,0% del totale) e corrispondono al 55,8% del monte retributivo osservato.Complessivamente i contratti in attesa di rinnovo a fine giugno sono 45, relativi a circa 5,2 milioni di dipendenti (42,0%), in aumento rispetto al mese precedente ... leggi...
Mef - Rapporto sulla gestione ...
 
Mef - Rapporto sulla gestione Debito Pubblico con dati al 31 dicembre 2018.
26/07/2019
  • Il documento illustra nel dettaglio: gli obiettivi assegnati all’attività di gestione del debito pubblico per il 2018; l’andamento del mercato dei titoli di Stato italiani nel contesto internazionale; i risultati delle attività di emissione e gestione del debito pubblico nel 2018.Nel 2018 la vita media dello stock di titoli di Stato ha mostrato una leggera contrazione rispetto all’anno precedente, passando dai 6,90 anni del 2017 ai 6,78 del 2018. Ciò è stato dovuto, da un lato, a condizioni di ... leggi...
Intesa Sanpaolo e ...
 
Intesa Sanpaolo e Confcommercio: al via il plafond da 100 milioni di euro
26/07/2019
  • Obiettivo dell'accordo è facilitare la concessione del credito alle imprese di dimensioni più piccole e meno strutturate dal punto di vista finanziario. Sangalli: "in una fase economica ancora debole e incerta è necessario un impegno supplementare per facilitare l'accesso al credito per le micro, piccole e medie imprese".Intesa Sanpaolo e Confcommercio confermano il proprio impegno nell'agevolare l'accesso al credito al mondo delle micro imprese e delle PMI grazie al plafond di 100 milioni di ... leggi...
Eurostat -Reddito reale delle ...
 
Eurostat -Reddito reale delle famiglie pro capite in aumento sia nell'area dell'euro che nell'UE28
26/07/2019
  • Consumo reale pro capite in aumento nell'area dell'euro e stabile nell'UE28Nell'area dell'euro, in termini reali, il reddito familiare pro capite è aumentato dello 0,6% nel primo trimestre del 2019, dopo un aumento dello 0,4% nel trimestre precedente. Il consumo reale delle famiglie pro capite è aumentato dello 0,4% nel primo trimestre del 2019, dopo un aumento dello 0,1% nel quarto trimestre del 2018.Testo integrale leggi...
Istat - FIDUCIA DEI ...
 
Istat - FIDUCIA DEI CONSUMATORI E DELLE IMPRESE
26/07/2019
  • A luglio 2019 si stima un aumento dell’indice del clima di fiducia dei consumatori da 109,8 a 113,4; anche per l’indice composito del clima di fiducia delle imprese si registra una dinamica positiva (da 99,3 a 101,2).Il recupero dell’indice di fiducia dei consumatori è determinato soprattutto dalla componente economica (il rispettivo clima passa da 121,4 a 129,7) e da quella futura (l’indice passa da 112,6 a 117,4); peraltro, anche il clima personale e quello corrente migliorano passando, ... leggi...
Istat - Incidenti stradali in ...
 
Istat - Incidenti stradali in Italia
25/07/2019
  • Nel 2018 sono stati 172.344 gli incidenti stradali con lesioni a persone in Italia, in calo rispetto al 2017 (-1,5%), con 3.325 vittime (morti entro 30 giorni dall’evento) e 242.621 feriti (-1,7%).Il numero dei morti torna a diminuire rispetto al 2017 (-53 unità, pari a -1,6%) dopo l’aumento registrato lo scorso anno.Tra le vittime risultano in aumento i pedoni (609, +1,5%), i ciclomotoristi (108, +17,4%) e gli occupanti di autocarri (188, +15,3%). Sono in diminuzione, invece, i motociclisti ... leggi...
Confcommercio Contrasporto - ...
 
Confcommercio Contrasporto - Osservatorio congiunturale sui trasporti
25/07/2019
  • L'Indicatore Trasporti Confcommercio (ITC) registra un aumento delle merci nel primo semestre del 2019, ma solo dello 0,5% annuo rispetto all'1,2% del 2018 e il 3,5% del 2017. Ad eccezione della strada, la battuta d'arresto riguarda tutte le modalità di trasporto. Uggè: "Urgenti nuove misure per il trasporto combinato di merci".Rallenta in Italia il trasporto merci, mentre accelera quello passeggeri. L'Indicatore Trasporti Confcommercio (ITC) registra, infatti, un aumento delle merci nel primo ... leggi...
Confcommercio Valle D'Aosta - ...
 
Confcommercio Valle D'Aosta - Osservatorio congiunturale primo semestre 2019 a cura di Format Research
25/07/2019
  • In Valle d’Aosta, nel 2018 sono nate 700 nuove imprese, a fronte della cessazione di 846 operatori, per un saldo negativo tra nuove iscrizioni e cessazioni pari -146 imprese. Una visione a più ampio raggio consente di marcare le profonde differenze in termini di evoluzione tra i macro settori di attività economica. Se l’industria ha fatto segnare un crollo in termini di numerosità di operatori attivi (-17%), il comparto del terziario ha registrato un calo più contenuto (-5%), frutto della crisi ... leggi...
Bce  - Si studia ripresa ...
 
Bce - Si studia ripresa programma Qe
25/07/2019
  • La crescita globale più debole e il commercio globale rallentato dal protezionismo "stanno ancora pesando sull'economia dell'Eurozona", ha detto il Presidente della Bce Mario Draghi, soffermandosi sulla "prolungata incertezza dovuta a fattori geopolitici, al nascente protezionismo e alle vulnerabilità delle economie emergenti"."Le prospettive stanno peggiorando sempre di più - ha aggiunto in un altro passaggio - per il settore manifatturiero, nei Paesi dove questo settore è importante. Lo ha ... leggi...
Istat - COMMERCIO ESTERO ...
 
Istat - COMMERCIO ESTERO EXTRA UE
25/07/2019
  • A giugno 2019 si stima per l’intescambio commerciale con i paesi extra Ue, un marcato aumento congiunturale per le esportazioni (+3,9%) e un lieve calo per le importazioni (-0,5%).L’incemento congiunturale delle esportazioni interessa in misura più rilevante i beni di consumo durevoli (+7,2%) e i beni strumentali (+5,7%). L’energia (-1,7%) registra invece una diminuzione. Dal lato dell’import, la contrazione congiunturale è più intensa per i beni di consumo non durevoli (-3,0%) e i beni di ... leggi...
Istat – I centenari in Italia
 
Istat – I centenari in Italia
24/07/2019
  • Al 1° gennaio 2019 sono 14.456 le persone residenti in Italia che hanno compiuto i 100 anni di età, donne nell’84% dei casi.Tra i centenari, ben 1.112 hanno raggiunto e superato i 105 anni di età al 1° gennaio 2019. L’87% è di sesso femminile.I supercentenari vivi al 1° gennaio 2019 sono 21, raddoppiati rispetto al 2009 quando se ne contavano 10.In dieci anni (2009-2019) i centenari sono passati da 11 mila a oltre 14 mila, quelli di 105 anni e oltre sono più che raddoppiati, da 472 a 1.112, con ... leggi...
Confcommercio  - Sangalli: ...
 
Confcommercio - Sangalli: Rigenerazione urbana diventa anche rigenerazione umana
23/07/2019
  • Questa giornata nazionale della Rigenerazione Urbana segna un passaggio importante. Dopo una fase sperimentale, oggi infatti il progetto entra nel vivo –possiamo dirlo così- di una "fase due". Il 2018, in particolare, è stato un anno decisivo, con l'avvio del Laboratorio Nazionale per la Rigenerazione Urbana 2018, che ha fatto tappa, se ben ricordo, a Roma, Rovereto, Bergamo e Taranto. Guardate, io credo che questo nostro progetto abbia un grande punto di forza: il fatto di essere ... leggi...
Confcommercio – Centro Studi ...
 
Confcommercio – Centro Studi Confcommercio: con aumento Iva nel 2020 rischio crescita zero
23/07/2019
  • La rigenerazione urbana come leva del rilancio socio-economico delle città è la base su cui è costruita la collaborazione tra Confcommercio e Anci che insieme intendono mettere a frutto sinergie per coinvolgere gli attori locali, amministratori e imprese, nelle trasformazioni urbane per migliorare il benessere dei cittadini e rafforzare il tessuto imprenditoriale. Se ne è parlato in un convegno e in una tavola rotonda a Roma nella sede confederale che ha visto la partecipazione del viceministro ... leggi...
monday outlook | 22 7 ‘19
 
monday outlook | 22 7 ‘19
22/07/2019
  • Sono vere sfide quelle le imprese italiane ed europee devono affrontare ogni giorno per rimanere al passo in un’economia internazionale dove le guerre commerciali, in particolare per le imposizioni di dazi da parte degli USA, stanno facendo sentire il loro peso. Una conseguenza di queste è che la Cina è diventata più attraente per i Paesi europei e, con la legge approvata lo scorso 15 marzo 2019, è caduto ufficialmente il limite massimo del 50% nelle joint ... leggi...
Istat - SOCIAL MOOD ON ...
 
Istat - SOCIAL MOOD ON ECONOMY INDEX
19/07/2019
  • Milioni di italiani usano quotidianamente i social media per informarsi, esprimere il proprio stato d’animo, condividere le proprie opinioni e dibattere gli argomenti più disparati. Ciò configura i social media come uno degli strumenti più promettenti per “misurare” lo stato d’animo degli italiani e fornisce una solida motivazione per la sperimentazione di tecniche di sentiment analysis da parte dell’Istat. UNA MISURA DEL SENTIMENT ITALIANO SULL’ECONOMIA BASATA SUI DATI DI ... leggi...
Istat -PRODUZIONE NELLE ...
 
Istat -PRODUZIONE NELLE COSTRUZIONI
19/07/2019
  • A maggio 2019, rispetto al mese precedente, si stima una lieve flessione (-0,1%) per l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni.Nella media del trimestre marzo-maggio 2019, la produzione nelle costruzioni aumenta dello 0,1% rispetto al trimestre precedente.Su base annua, l’indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 22, come a maggio 2018) cresce del 2,0%. L’indice grezzo della produzione nelle costruzioni registra lo stesso aumento (+2,0%) ... leggi...
Ufficio Parlamentare di ...
 
Ufficio Parlamentare di Bilancio - Pubblicata la Nota sulla congiuntura di luglio 2019
19/07/2019
  • Dopo il timido accenno di ripresa del primo trimestre dell’anno, l’economia italiana ha subito un nuovo stop. Secondo la Nota sulla congiuntura di luglio occorrerà attendere la seconda parte dell’anno per intravvedere qualche segnale di recupero; recupero insufficiente, però, a spostare significativamente le lancette del barometro economico dallo zero per il 2019. La situazione dovrebbe gradualmente migliorare il prossimo anno; anche se, quanto più l’orizzonte di previsione si allunga tanto più ... leggi...
ASCOM TORINO: IN CALO CLIMA ...
 
ASCOM TORINO: IN CALO CLIMA FIDUCIA IMPRESE TERZIARIO; ZTL PER SETTE IMPRESE SU DIECI NON PORTERÀ BENEFICI.
19/07/2019
  • Nel secondo trimestre 2019 si assiste ad un calo della fiducia delle imprese del terziario della provincia di Torino, sia con riferimento all’andamento dell’economia italiana, sia per quel che riguarda l’andamento della propria impresa. Il peggioramento della situazione mette in luce ancora una volta le difficoltà degli operatori di dimensione più piccola, specialmente quando attivi nel commercio al dettaglio, che pagano il trend altalenante dei consumi, principale causa alla base ... leggi...
TECNOBORSA - LE FAMIGLIE ...
 
TECNOBORSA - LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE NELLE SEI GRANDI CITTA’ – VITA DI CONDOMINIO
19/07/2019
  • Secondo l’Indagine Tecnoborsa 2019 ben l’87,4% delle famiglie italiane che vivono nelle sei maggiori città risiedono in un’abitazione che si trova all’interno di un condominio; fra le città spiccano Napoli con il suo 90,3%, seguita a ruota da Genova con l’89,6% e Roma con l’88,8%.Le famiglie intervistate partecipano attivamente alla vita condominiale presenziando per lo più personalmente a una o più assemblee che si svolgono nel corso dell’anno, però oltre un quarto afferma di non partecipare ... leggi...
Confcommercio - Sangalli: La ...
 
Confcommercio - Sangalli: La partita della crescita non si vince senza il Sud
18/07/2019
  • Il presidente di Confcommercio: "Un'economia ferma e senza una vera prospettiva di ripresa aggrava i problemi strutturali del Mezzogiorno allontanandolo sempre più del resto del Paese"Se vuoi vincere la partita della crescita, non puoi giocare con un uomo in meno, senza le risorse del Mezzogiorno". Lo dichiara il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, alla presentazione dello studio 'Nord Italia verso l'Europa, Sud altrove'. La crisi dell'Italia meridionale, aggiunge il presidente di ... leggi...
Confcommercio - Il calo ...
 
Confcommercio - Il calo demografico allontana il Mezzogiorno dall'Europa
18/07/2019
  • L'Ufficio Studi di Confcommercio ha presentato un rapporto sui cambiamenti dell'economia delle regioni italiane negli ultimi dieci anni e l'evoluzione dei divari territoriali.L'Uffcio Studi Confcommercio ha presentato il rapporto "Nord Italia verso l'Europa, Sud altrove"L'Italia centrale e settentrionale hanno già raggiunto l'obiettivo di Lisbona 2020 di un tasso di occupazione del 67%. Il Sud è ancora al 48,2% nel 2018, con meno di metà delle persone tra i 24 e i 64 anni occupate. Al Nord Est ... leggi...
Confindustria – SRM: Motori ...
 
Confindustria – SRM: Motori al minimo al Sud, mettere l'impresa al centro delle politiche pubbliche
18/07/2019
  • Motori al minimo per l’economia meridionale. Secondo la tradizionale analisi di mezza estate condotta da Confindustria e SRM-Studi e Ricerche per il Mezzogiorno (Centro studi del Gruppo Intesa Sanpaolo) il Sud, nei primi mesi del 2019, vede affievolire la sua capacità di spinta, e i segnali di frenata, già ampiamente visibili a fine 2018, rischiano di diventare veri e propri arretramenti.L’Indice sintetico dell’economia meridionale, elaborato da Confindustria e SRM, continua la sua risalita, ma ... leggi...
INPS - Pubblicato ...
 
INPS - Pubblicato l’Osservatorio sul precariato con i dati di maggio 2019
18/07/2019
  • Sono stati pubblicati i dati di maggio 2019 dell’Osservatorio sul precariato. Nei primi cinque mesi del 2019, nel settore privato, le assunzioni sono state 3.004.837. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente risultano in crescita i contratti a tempo indeterminato, i contratti di apprendistato, stagionali e intermittenti. In diminuzione, invece, i contratti a tempo determinato e quelli in somministrazione.La dinamica dei flussiA maggio 2019 si conferma, rispetto allo stesso mese dello ... leggi...
Intesa Sanpaolo - Indagine ...
 
Intesa Sanpaolo - Indagine sul Risparmio e sulle scelte finanziarie degli italiani 2019
17/07/2019
  • L’Italia che progetta: le sfide dell’economia, il reddito e le decisioni di investimentoReddito: nel 2019 torna ad irrobustirsi il ceto medio. Il 57,5% percepisce un reddito compreso tra i 1.500 e i 3.000 euro al mese.Il primo obiettivo degli investimenti resta la sicurezza; la liquidità è stabile al secondo posto; segue il rendimento di lungo termine.Case e patrimonio: record di proprietari. Il 63 % dei patrimoni è rappresentato da case.Le aspettative ... leggi...
Istat - FATTURATO E ...
 
Istat - FATTURATO E ORDINATIVI DELL’INDUSTRIA
17/07/2019
  • A maggio si stima che il fatturato dell’industria aumenti in termini congiunturali dell’1,6%. Nella media degli ultimi tre mesi l’indice complessivo è cresciuto dell’1,3% rispetto ai tre mesi precedenti.Anche gli ordinativi registrano a maggio incrementi congiunturali sia su base mensile (+2,5%) che, in misura molto più contenuta, su base trimestrale (+0,2%).La dinamica congiunturale del fatturato è trainata da incrementi sia del mercato interno (+1,4%) sia di quello estero (+1,9%). Per gli ... leggi...
ABI – Rapporto mensile luglio ...
 
ABI – Rapporto mensile luglio 2019
17/07/2019
  • DINAMICA DEI PRESTITI BANCARIDai dati al 30 giugno 2019, emerge che i prestiti a famiglie e imprese registrano una crescita su base annua pari all’1%. Tale evidenza emerge dalle stime basate sui dati pubblicati dalla Banca d’Italia, relativi ai finanziamenti a famiglie e imprese (calcolati includendo i prestiti cartolarizzati e al netto delle variazioni delle consistenze non connesse con transazioni, ad esempio, variazioni dovute a fluttuazioni del cambio, ad aggiustamenti di valore o a ... leggi...
Banca d’Italia - Finanza ...
 
Banca d’Italia - Finanza pubblica: fabbisogno e debito
17/07/2019
  • Buone notizie dal fronte del debito pubblico italiano. Mentre lo spread prosegue la sua discesa, la Banca d'Italia annuncia un moderato calo del debito pubblico italiano a maggio. Nel dettaglio, il debito delle Amministrazioni pubbliche è sceso a quota 2.364,7 miliardi, in diminuzione di 8,7 miliardi rispetto al mese di aprile quando si era attestato a 2.373,3 miliardi.Leggi Finanza pubblica: fabbisogno e debito leggi...
Istat - COMMERCIO CON ...
 
Istat - COMMERCIO CON L’ESTERO E PREZZI ALL’IMPORT DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
17/07/2019
  • A maggio 2019 si stima una crescita congiunturale per entrambi i flussi commerciali con l’estero, più intensa per le esportazioni (+1,3%) che per le importazioni (+0,7%).L’aumento congiunturale dell’export è da ascrivere prevalentemente all’incremento delle vendite verso l’area Ue (+1,7%) mentre quello verso i mercati extra Ue risulta più contenuto (+0,8%).Nel trimestre marzo-maggio 2019, rispetto al precedente, si registra un incremento delle esportazioni (+1,4%) e un più lieve aumento delle ... leggi...
Confcommercio – Crescita ...
 
Confcommercio – Crescita negativa a luglio, la svolta non arriva
16/07/2019
  • Dopo un primo semestre di crescita prossima allo zero, le possibilità di una ripresa che vada oltre un paio di decimali per il complesso del 2019 si vanno via via riducendo. Il quadro dei consumi appare poco rassicurante, nonostante il modesto miglioramento di giugno. La stima del PIL mensile di luglio, -0,3% congiunturale, indica con chiarezza come anche il terzo trimestre difficilmente rappresenterà un punto di svolta per la nostra economia. Dopo un primo semestre di crescita prossima allo ... leggi...
Mef – Rapporto sulle entrate ...
 
Mef – Rapporto sulle entrate tributarie
16/07/2019
  • È disponibile sui siti www.finanze.gov.it e www.rgs.mef.gov.it il Rapporto sull’andamento delle entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-maggio 2019 redatto congiuntamente dal Dipartimento delle Finanze e dal Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato ai sensi dell’art. 14, comma 5 della legge di contabilità e finanza pubblica (legge 31 dicembre 2009, n. 196).GENNAIO-MAGGIO 2019Le entrate tributarie e contributive nei primi cinque mesi del 2019 evidenziano nel complesso un ... leggi...
Confcommercio Toscana - Meno ...
 
Confcommercio Toscana - Meno ricavi e più occupazione per il terziario toscano
16/07/2019
  • Confcommercio Toscana ha presentato i dati dell’indagine congiunturale condotta da Format Research su commercio, turismo e servizi nel primo semestre 2019. Tiene la liquidità, anche se un terzo di chi chiede credito alle banche non lo ottiene. Attivo il saldo fra nuove imprese e cessate: +1.929, a fronte di un calo in tutti gli altri comparti. Ma diminuisce la fiducia e stagnano i ricavi. Le analisi della presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini, del direttore Franco Marinoni e del ... leggi...
Banca d’Italia – Bollettino ...
 
Banca d’Italia – Bollettino economico
16/07/2019
  • Persistono i rischi per l'economia globaleI rischi per le prospettive dell’economia globale, derivanti dal protrarsi delle tensioni commerciali internazionali e dal rallentamento dell'attività in Cina, non si sono attenuati. I rendimenti a lungo termine sono diminuiti nei paesi avanzati, risentendo del deterioramento delle prospettive di crescita e dell’orientamento più accomodante delle principali banche centrali: la Riserva federale ha segnalato la possibilità di future riduzioni dei tassi di ... leggi...
Istat - PREZZI AL CONSUMO
 
Istat - PREZZI AL CONSUMO
16/07/2019
  • Nel mese di giugno 2019, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri un aumento dello 0,1% rispetto al mese precedente e dello 0,7% su base annua (era +0,8% a maggio); la stima preliminare era +0,8%.La lieve decelerazione dell’inflazione è dovuta principalmente all’inversione di tendenza dei Beni energetici non regolamentati (che passano da +2,4% a -0,6%) e all’ampliarsi della flessione di quella dei Beni durevoli (da ... leggi...
Istat - LIVELLI DI ISTRUZIONE ...
 
Istat - LIVELLI DI ISTRUZIONE DELLA POPOLAZIONE E RITORNI OCCUPAZIONALI
16/07/2019
  • In Italia, i livelli di istruzione della popolazione sono in aumento ma restano ancora inferiori a quelli medi europei; sul divario incide la bassa quota di titoli terziari.Il vantaggio occupazionale dei laureati è decisamente in crescita.Rispetto agli uomini, le donne conseguono più elevati livelli di istruzione e maggiori vantaggi occupazionali al crescere del livello di istruzione ma i tassi di occupazione restano ampiamente inferiori.Tra i 25-64enni il 61,7% ha almeno il diploma e il 19,3% ... leggi...
monday outlook | 15  07 ‘19
 
monday outlook | 15 07 ‘19
15/07/2019
  • La settimana è stata caratterizzata dalle assemblee di due grandi associazioni, quella delle aziende assicuratrici, l’ANIA e delle banche, l’ABI, entrambe alla presenza delle più alte cariche dello stato. E molti sono gli spunti scaturiti da questi incontri a così alto livello. Del resto le imprese assicuratrici e le banche svolgono ruoli fondamentali nelle vicende economiche del nostro Paese. Si pensi, che le imprese assicuratrici, da sole tengono nelle proprie mani il 15% del debito pubblico, ... leggi...
ABI - RELAZIONE DEL ...
 
ABI - RELAZIONE DEL PRESIDENTE Antonio PAtuelli all’Assemblea dell’Associazione Bancaria Italiana del 12 luglio 2019
12/07/2019
  • "Le 'fughe all'indietro' come Brexit non portano maggior benessere, ma confusione e incertezze: nessuno può vincere da solo in un mondo globalizzato", ha detto il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, all'assemblea annuale indicando che "l'Italia deve essere co-protagonista di una nuova Europa più democratica e solidale, che cresca unita e rispettosa delle differenze che sono ricchezze del pluralismo di culture, economie e società"."Il debito pubblico italiano, sempre crescente dalla fine ... leggi...
Banca d'Italia - Associazione ...
 
Banca d'Italia - Associazione Bancaria Italiana Assemblea degli Associati Intervento del Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco
12/07/2019
  • Per preservare la fiducia di famiglie, imprese e investitori sono necessarie azioni concrete orientate a contrastare con determinazione le debolezze strutturali del nostro paese, accompagnate da una comunicazione convincente e accorta degli obiettivi, che non si presti a equivoci. Un piano organico, chiaro e coerente di misure e riforme orientate a favorire investimenti e crescita delle aziende, soprattutto di quelle innovative, deve accompagnare una strategia credibile per la riduzione del ... leggi...
Pagina:  «  | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |  » 
 
© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com