Documenti: Archivio News
BCE - Il Governatore Draghi: ...
 
BCE - Il Governatore Draghi: i governi creino le riserve di bilancio per le crisi
19/09/2018
  • La zona euro ha bisogno di un nuovo strumento fiscale e di una maggiore condivisione dei rischi per combattere le crisi che hanno lasciato segni profondi nell’economia dell’eurozona, così a Berlino, al Jacques Delors Institute, per la conferenza 'Making Europe's Economic Union work', sul futuro della politica economica nell'Ue, il Governatore della BCE Mario Draghi ha sostenuto che "C'è un ruolo per la divisione dei rischi" nell'Eurozona che ha bisogno ... leggi...
Istat – Fatturato e ...
 
Istat – Fatturato e ordinativio dell’industria
19/09/2018
  • A luglio si stima che il fatturato dell’industria diminuisca su base congiunturale dell’1,0%, confermando una tendenza negativa già registrata nel mese precedente (-0,3%); nella media degli ultimi tre mesi, l’indice complessivo cresce tuttavia dell’1,4% sui tre mesi precedenti.Anche gli ordinativi registrano una riduzione congiunturale (-2,3%), che segue la flessione del mese precedente (-1,5%). Nella media degli ultimi tre mesi sui tre mesi precedenti si registra, invece, un incremento pari ... leggi...
Unioncamere - Prezzi ...
 
Unioncamere - Prezzi all’ingrosso: ad agosto aumenti per la farina. In recupero carni di pollo e di coniglio
19/09/2018
  • Prezzi all’ingrosso della farina in aumento ad agosto, complici le tensioni estive nel mercato del grano tenero, dettate dai timori su un possibile forte calo dei raccolti in Europa. L’indice dei prezzi all’ingrosso elaborato da Unioncamere e BMTI ha mostrato infatti ad agosto una crescita mensile del 4,9%, tornando a registrare una leggera variazione positiva anche rispetto allo scorso anno (+1,5%). Nel complesso, comunque, è stato l’intero comparto di riso e cereali ad essere interessato da ... leggi...
Istat – Produzione nelle ...
 
Istat – Produzione nelle costruzioni
19/09/2018
  • A luglio 2018 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca dello 0,6% rispetto al mese precedente, dopo l’aumento congiunturale rilevato a giugno (+1,7%).Nella media del trimestre maggio-luglio, per l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni si osserva una crescita dell’1,7% rispetto al trimestre precedente.Su base annua, a luglio 2018 sia l’indice della produzione nelle costruzioni corretto per gli effetti di calendario (i giorni ... leggi...
ABI – Rapporto mesile – ...
 
ABI – Rapporto mesile – Settembre 2018
19/09/2018
  • Ad agosto 2018 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.734 miliardi di euro è superiore, di circa 21 miliardi, all'ammontare complessivo della raccolta da clientela, 1.713 miliardi di euro Dai dati al 31 agosto 2018, emerge che i prestiti a famiglie e imprese sono in crescita su base annua di +1,9%, proseguendo la positiva dinamica complessiva del totale dei prestiti in essere (il tasso di crescita annuo risulta su valori positivi da oltre 2 ... leggi...
Istat – COMMERCIO CON ...
 
Istat – COMMERCIO CON L’ESTERO E PREZZI ALL’IMPORT DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
18/09/2018
  • A luglio 2018 si stima un calo congiunturale per le esportazioni (-2,6%) e un aumento per le importazioni (+2,4%). La flessione congiunturale dell’export è da ascrivere prevalentemente all’ampia diminuzione delle vendite verso i mercati extra Ue (-5,5%) mentre quella verso l’area Ue è meno intensa (-0,4%).Nel trimestre maggio-luglio 2018, rispetto al precedente, si registrano incrementi per entrambi i flussi, più intensi per le importazioni (+3,0%) che per le esportazioni (+1,2%).A luglio 2018 ... leggi...
Istat – Nota trimestrale ...
 
Istat – Nota trimestrale sull’occupazione
18/09/2018
  • Nel secondo trimestre 2018 si osserva una significativa crescita dell’occupazione sia rispetto al primo trimestre sia a livello tendenziale, in leggera accelerazione rispetto al trimestre precedente. Le dinamiche del mercato del lavoro si sono sviluppate in un contesto di lieve rallentamento della crescita del Pil (+0,2% in termini congiunturali e +1,2% su base annua) rispetto al ritmo registrato nei due trimestri precedenti; l’input di lavoro misurato in termini di Ula (Unità di lavoro ... leggi...
monday outlook | 17 09 ‘18
 
monday outlook | 17 09 ‘18
17/09/2018
  • Hanno avuto una notevole eco le dure critiche provenienti dall’Europa al Governo italiano. Il Presidente della Banca centrale europea Mario Draghi, al termine della riunione di politica monetaria di giovedì scorso ha detto, riferendosi ai politici italiani, che negli ultimi mesi “le parole sono cambiate molte volte”, “hanno fatto danni”, alimentando l’incertezza. Quello che ora ci si aspetta sono i fatti, principalmente la legge di bilancio e la ... leggi...
Confcommercio -  Sangalli: ...
 
Confcommercio - Sangalli: tenere i conti in ordine, no all'aumento dell'Iva
15/09/2018
  • Il presidente di Confcommercio si dice "preoccupato del rallentamento evidente dell'economia: nella prossima legge di bilancio bisogna tenere i conti in ordine e disinnescare le clausole di salvaguardia". "Tutto ciò che è nel perimetro della riduzione delle tasse va bene purché non si baratti con l'Iva"."Quello che ci preoccupa è che a causa di un rallentamento evidente dell'economia, la Legge di Bilancio diventa un esercizio particolarmente delicato. Bisogna tenere i conti in ordine e ... leggi...
Confcommercio -Economia ferma ...
 
Confcommercio -Economia ferma in estate, bene solo il turismo
15/09/2018
  • Ad agosto l'indicatore dei Consumi Confcommercio (ICC) è aumentato dello 0,4% rispetto a luglio, con variazione nulla nei confronti dello stesso mese del 2017. Per settembre l'Ufficio Studi confederale stima una variazione mensile del Pil nulla e una crescita tendenziale dello 0,6%, in forte rallentamento rispetto ai periodi precedenti."Le ombre sulla crescita economica sono più dense. Il temuto rallentamento dell'economia è un dato di fatto". Così l'Ufficio Studi confederale nell'ultimo numero ... leggi...
Confcommercio -  L'economia ...
 
Confcommercio - L'economia rallenta, è arrivato il momento delle scelte
15/09/2018
  • A Roma conferenza stampa Confcommercio su "Eredità pesante, congiuntura difficile, legge di bilancio complessa". Il direttore dell'Ufficio Studi, Mariano Bella: "Senza l'aumento dell'Iva il Pil nel 2019 aumenterà dell'1,1%, se l'Iva dovesse aumentare la crescita si fermerà tra lo 0,8% e lo 0,7%"."Dopo il dato sulla produzione industriale stimiamo un ulteriore rallentamento del Pil". Lo ha detto il responsabile dell'Ufficio studi di Confcommercio Mariano Bella presentando un'analisi a ... leggi...
ABI - Le banche potenziano ...
 
ABI - Le banche potenziano l’assistenza al cliente via telefono, chat, e-mail e social media
14/09/2018
  • Le banche italiane continuano a potenziare l’assistenza ai clienti via telefono, chat, e-mail e social media, a conferma della centralità del contact center nelle strategie multicanali della banca. Nell’ultimo anno, infatti, il numero degli operatori dei contact center bancari è cresciuto del 3% ed è addirittura raddoppiato dal 2008 ad oggi.Complessivamente questi operatori sono circa 3.300, di cui 633 entrati solo lo scorso anno, pari al 21,5% dell’organico complessivo. Sono ... leggi...
BCE – Decisioni di politica ...
 
BCE – Decisioni di politica monetaria
14/09/2018
  • Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) ha deciso che i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rimarranno invariati rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,40%. Il Consiglio direttivo si attende che i tassi di interesse di riferimento della BCE si mantengano su livelli pari a quelli attuali almeno fino all’estate del 2019 e in ogni caso finché sarà ... leggi...
Banca d’Italia – Finanza ...
 
Banca d’Italia – Finanza pubblica fabbisogno e debito
14/09/2018
  • Nuovi massimi storici per il debito pubblico italiano. A luglio, infatti, si è raggiunta quota 2.341,7 miliardi di euro. Lo riporta il supplemento al bollettino statistico di "Finanza pubblica, fabbisogno e debito". A luglio il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 18,4 miliardi rispetto al mese precedentequando era stato in lieve caloL'aumento è dovuto all'incremento delle disponibilità liquide del Tesoro (31,6 miliardi, a 80 miliardi), che ha più che compensato l'avanzo di ... leggi...
Istat – prezzi al consumo
 
Istat – prezzi al consumo
14/09/2018
  • Nel mese di agosto 2018, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenti dello 0,4% rispetto al mese precedente e dell’1,6% su base annua (era +1,5% a luglio). La stima preliminare era +1,7%.La lieve accelerazione dell’inflazione (la quarta consecutiva) si deve in prevalenza ai prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (il cui tendenziale passa da +1,7% di luglio a +2,8%); registrano invece un rallentamento della crescita i ... leggi...
Istat – Il mercato del lavoro
 
Istat – Il mercato del lavoro
13/09/2018
  • Il secondo trimestre 2018 si caratterizza per un deciso aumento dell’occupazione rispetto al trimestre precedente, in un contesto di diminuzione della disoccupazione e dell’inattività. Queste dinamiche congiunturali del mercato del lavoro si inseriscono in una fase di lieve decelerazione della crescita del Pil (+0,2% in termini congiunturali e +1,2% su base annua) rispetto al ritmo registrato nei due trimestri precedenti. La crescita economica è in Italia più lenta di quella dell’economia dei ... leggi...
Banca Intesa Sanpaolo - unica ...
 
Banca Intesa Sanpaolo - unica banca italiana - negli indici finanziari Dow Jones Sustainability
13/09/2018
  • Intesa Sanpaolo si conferma come uno dei gruppi più attivi al mondo in termini di sostenibilità economica, sociale e ambientale. Per l’ottavo anno consecutivo il Gruppo è stato infatti incluso - unica banca italiana - negli indici finanziari Dow Jones Sustainability Index Europe e Dow Jones Sustainability Index World, tra i più importanti indici borsistici mondiali ed europei di valutazione delle dimensioni ESG (Environment, Social e Governance) delle imprese.Testo integrale leggi...
Ocse - Education at a glance ...
 
Ocse - Education at a glance 2018. Uno sguardo sull’istruzione. La situazione Italiana
12/09/2018
  • Nell’istruzione, l’impatto dello status socioeconomico sull’equità tende a prolungarsi lungo tutto l’arco della vita.Il divario di genere è favorevole alle donne nel sistema di istruzione e agli uomini nel mercato del lavoro.Gli adulti nati all’estero e gli adulti provenienti dall’immigrazione hanno meno possibilità di essere scolarizzati e di conseguire risultati positivi nel mercato del lavoro.In Italia ci sono i professori più anziani e meno pagati. In particolare, le retribuzioni dei prof ... leggi...
Istat – Produzione industriale
 
Istat – Produzione industriale
12/09/2018
  • A luglio 2018 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca dell’1,8% rispetto a giugno. Nella media del trimestre maggio-luglio il livello della produzione registra una flessione dello 0,2% rispetto ai tre mesi precedenti.L’indice destagionalizzato mensile mostra diminuzioni congiunturali in tutti i comparti: variazioni negative segnano i beni strumentali (-2,2%), i beni di consumo (-1,7%) e i beni intermedi (-1,2%); in misura più contenuta diminuisce ... leggi...
Eurostat - Occupazione in ...
 
Eurostat - Occupazione in aumento dello 0,4% nell'area dell'euro e l'UE28 + 1,5% e + 1,4% rispettivamente rispetto al secondo trimestre del 2017
12/09/2018
  • Il numero di persone occupate è aumentato dello 0,4% sia nell'area dell'euro (EA 19) sia nell'UE28 nel secondo trimestre del 2018 rispetto al trimestre precedente. Nel primo trimestre del 2018, l'occupazione è aumentata dello 0,4% nell'area dell'euro e dello 0,5% nell'UE28. Queste cifre sono destagionalizzate.Rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, l'occupazione è aumentata dell'1,5% nell'area dell'euro e dell'1,4% nell'UE28 nel secondo trimestre del 2018 (dopo + 1,5% in entrambe ... leggi...
Svimez - Giovani che ...
 
Svimez - Giovani che abbandonano studi o formazione
12/09/2018
  • È ancora una volta il Mezzogiorno l’area nella quale i giovani tra 18 e 24 anni con al più la licenza media abbandonano sia lo studio che la formazione professionalizzante. Se, infatti, in media in Italia questi giovani sono poco meno del 14%, al Sud raggiungono il 18,5%, mentre al Nord si fermano all’11,3% e al Centro al 10,7%. E sono più i maschi che le femmine a interrompere gli studi: i ragazzi meridionali sono ben il 21,5%, le ragazze del Sud il 15,2%. Si tratta di elaborazioni SVIMEZ su ... leggi...
Istat – Le esportazioni delle ...
 
Istat – Le esportazioni delle regioni italiane
11/09/2018
  • Nel secondo trimestre 2018 si stima una crescita congiunturale delle esportazioni per quasi tutte le ripartizioni territoriali: +3,8% per il Nord-est, +3,0% per il Mezzogiorno e Isole e +1,2% per il Centro. Una contenuta flessione si rileva per il Nord-ovest (-0,5%).Nel periodo gennaio-giugno 2018 la crescita tendenziale dell’export si conferma ampia per le Isole (+9,3%), il Nord-est (+5,9%), il Mezzogiorno (+4,6%) e il Nord-ovest (+4,0%), mentre risulta solo di poco positiva per il Centro ... leggi...
Istat – Ricerca e sviluppo in ...
 
Istat – Ricerca e sviluppo in Italia
11/09/2018
  • Nel 2016 si stima che la spesa per R&S intra-muros sostenuta da imprese, istituzioni pubbliche, istituzioni private non profit e università sia pari a 23,2 miliardi di euro (+4,6% rispetto al 2015).L’incidenza percentuale della spesa per R&S intra-muros sul Pil (Prodotto interno lordo), pari all’1,38% nel 2016, è in lieve crescita rispetto all’anno precedente (era l’1,34% nel 2015).Alla spesa complessiva contribuiscono il settore delle imprese per il 60,8%, le università per il 24,2% e le ... leggi...
monday outlook | 10 09 ‘18
 
monday outlook | 10 09 ‘18
10/09/2018
  • Nel fine settimana si è svolto a Cernobbio il Forum Ambrosetti che ha visto confrontarsi industriali, imprenditori, manager di altissimo profilo con il mondo della politica nazionale e internazionale al più alto livello sugli scenari di oggi e del futuro per le strategie competitive. Ciò che è parso trasparire al termine di questi giorni di lavoro sembra essere un certo senso di fiducia degli imprenditori che comunque, come sottolineato da molti, nutrono grande ... leggi...
Confcommercio - A luglio in ...
 
Confcommercio - A luglio in calo il disagio sociale
09/09/2018
  • Il Misery Index Confcommercio indica in lieve calo la disoccupazione estesa mentre i prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto aumentano del 2,8% (+2,7% a giugno).Il MIC di luglio si è attestato su un valore stimato di 18,2 punti, in riduzione di quattro decimi di punto rispetto a giugno. Il ridimensionamento registrato nell'ultimo mese non rappresenta, peraltro, un effettivo miglioramento. Dopo la brusca accelerazione di giugno il MIC è, infatti, tornato su valori di fine 2017, ... leggi...
Fida: subito negozi chiusi ...
 
Fida: subito negozi chiusi per le principali festività civili e religiose in tutto il paese e senza esenzioni
08/09/2018
  • L'arrivo alla Camera di una proposta di legge per abrogare la liberalizzazione degli orari di apertura degli esercizi commerciali introdotta dal Governo Monti riapre il dialogo su un tema fondamentale per le imprese del commercio: "ci fa piacere – dice Donatella Prampolini Manzini, presidente Fida, la Federazione Italiana Dettaglianti dell'Alimentazione di Confcommercio-Imprese per l'Italia - che finalmente si riprenda a parlare della necessità di regolare le aperture festive degli esercizi ... leggi...
Confcommercio - Sangalli: ...
 
Confcommercio - Sangalli: Chiarezza sulle scelte e tagli veri sulle tasse
08/09/2018
  • Intervento del presidente di Confcommercio sul Gazzettino. "Chiediamo un confronto strutturato tra governo e parti sociali su fisco, reddito di cittadinanza e pensioni senza alcuna nostalgia dei vecchi riti della concertazione ma con una dose più robusta di dialogo per evitare alcuni errori".Leggi Articolo  leggi...
Confcommercio - Aperture ...
 
Confcommercio - Aperture domenicali e festive degli esercizi commerciali: sì al dialogo per una regolamentazione sobria
08/09/2018
  • "E' importante che si sia avviato l'esame parlamentare dei disegni di legge in materia di regolazione delle aperture domenicali e festive degli esercizi commerciali. Confcommercio auspica che ci sia una fase di dialogo e di ascolto per affrontare il tema nel merito evitando gli errori del passato con l'obiettivo di tenere insieme le esigenze di servizio dei consumatori, la libertà delle scelte imprenditoriali e la giusta tutela della qualità di vita di chi opera nel mondo ... leggi...
Istat – NOTA MENSILE ...
 
Istat – NOTA MENSILE SULL’ANDAMENTO DELL’ECONOMIA ITALIANA
07/09/2018
  • L’economia degli Stati Uniti si rafforza rispetto a quella dell’area euro, in un contesto caratterizzato dall’indebolimento degli scambi internazionali.Nel secondo trimestre prosegue, seppure su ritmi più contenuti e inferiori a quelli dell’area euro, la crescita dell’economia italiana. L’attuale fase ciclica risulta caratterizzata da una sostenuta espansione degli investimenti, dal contributo negativo della domanda estera netta e da una diminuzione della produttività del lavoro.La diffusione ... leggi...
Istat - Commercio al dettaglio
 
Istat - Commercio al dettaglio
07/09/2018
  • A luglio 2018 si stima che le vendite al dettaglio diminuiscano, rispetto al mese precedente, dello 0,1% in valore e dello 0,2% in volume. La lieve flessione complessiva è dovuta al calo delle vendite dei beni non alimentari (rispettivamente -0,3% in valore e -0,4% in volume), mentre sono in leggera crescita quelle di beni alimentari (+0,2% in valore e +0,1% in volume).Nel trimestre maggio-luglio 2018, rispetto al trimestre precedente, le vendite al dettaglio sono aumentate in valore (+0,5%) ... leggi...
ABI - Si consolida l’utilizzo ...
 
ABI - Si consolida l’utilizzo del Mobile banking
07/09/2018
  • F​orte impennata degli utenti attivi che operano in “mobilità” da Smartphone e da Tablet: circa 8 milioni nel 2017, con una crescita del 68% sull’anno precedente. A guidare il trend i clienti da Smartphone (+51%). È quanto emerge da un’indagine contenuta nel settimo Rapporto annuale realizzato da ABI Lab, il Consorzio per la Ricerca e l’Innovazione per la banca promosso dall’ABI, in collaborazione con la School of Management del ... leggi...
Confcommercio - consumi ...
 
Confcommercio - consumi ancora deboli
07/09/2018
  • "Si conferma il protrarsi della fase di debolezza della domanda, fenomeno che accomuna diversi paesi europei. A questa tendenza fanno eccezione solo poche forme distributive quali i discount e, soprattutto, il commercio elettronico che continua a mostrare tassi di crescita a due cifre": questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio ai dati sulle vendite al dettaglio a luglio diffusi dall'Istat. "La sempre maggiore diffusione degli acquisti via internet - continua l'Ufficio Studi - è ... leggi...
Istat – POPOLAZIONE RESIDENTE ...
 
Istat – POPOLAZIONE RESIDENTE PER STATO CIVILE
06/09/2018
  • Al 1° gennaio 2018 la popolazione residente in Italia è pari a 60 milioni 484 mila unità. L’età media è di 45,2 anni, riflesso di una struttura per età in cui solo il 13,4% della popolazione ha meno di 15 anni, il 64,1% tra i 15 e i 64 anni e il 22,6% ha 65 anni e più.La popolazione di 80 anni e più raggiunge il 7,0%, quella di 100 anni e più supera le 15 mila e 500 unità. Sono più di mille gli individui che hanno superato i 105 anni e 20 i supercentenari (110 anni e più).Nella classe di età ... leggi...
Mef - Entrate tributarie ...
 
Mef - Entrate tributarie primi sette mesi 2018
05/09/2018
  • Nel periodo gennaio-luglio 2018, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 249.017 milioni di euro, segnando un incremento di 1.561 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+ 0,6%). Al risultato contribuiscono sia le imposte dirette (+0,2%) sia quelle indirette (+1,1%).Il dato del gettito risulta influenzato dallo slittamento dei termini per i versamenti dell’autoliquidazione Irpef, dal 30 giugno (che era ... leggi...
Ministero dei trasporti - Il ...
 
Ministero dei trasporti - Il mercato accelera, ad agosto immatricolazioni a +9,46%
04/09/2018
  • Il mercato dell’auto accelera la crescita. Ad agosto, afferma il ministero dei trasporti, le immatricolazioni della Motorizzazione (91.551) sono aumentate del 9,46% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, mentre a luglio avevano segnato un +4,68%. Ad agosto, sottolinea il ministero, ci sono stati 260.485 trasferimenti di proprietà di auto usate, con un -4,57% rispetto allo stesso mese del 2017. Il volume globale delle vendite (352.036 macchine) ha quindi interessato per il 26,01% auto nuove ... leggi...
Ancma - STABILI I VOLUMI IN ...
 
Ancma - STABILI I VOLUMI IN AGOSTO PER LE 2 RUOTE A MOTORE
04/09/2018
  • L’andamento delle immatricolazioni per i veicoli con cilindrata superiore a 50cc rimane positivo e totalizza 11.976 unità, pari al +2,1% rispetto allo stesso mese del 2017.Leggermente più alto l’incremento delle moto con 4.436 vendite e un +3,4%, mentre degli scooter arrivano a 7.540 pezzi e un +1,3%. Continua invece l’arretramento dei 50cc con 1.399 registrazioni pari al -15,5%.Complessivamente nel mese i volumi dell’intero mercato italiano delle 2 ruote (immatricolazioni + 50cc) totalizzano ... leggi...
Conftrasporto Confcommercio - ...
 
Conftrasporto Confcommercio - Nessun taglio al rimborso delle accise sul gasolio o il fermo dell'autotrasporto sarà inevitabile
04/09/2018
  • l vicepresidente Uggè: "Quelle italiane sono le accise più alte d'Europa e, se proprio il governo intende risparmiare, agisca valorizzando chi viaggia rispettando di più l'ambiente"Taglio al rimborso delle accise sul gasolio: se avverrà, per il vicepresidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè il fermo dell'autotrasporto sarà inevitabile. L'ipotesi del governo, già espressa in campagna elettorale dal Movimento 5 Stelle e confermata nei giorni scorsi in alcuni articoli di stampa, ... leggi...
monday outlook | 03 09 ‘18
 
monday outlook | 03 09 ‘18
03/09/2018
  • Con la fine delle ferie estive e la ripresa di settembre si apre un nuovo anno di lavoro per il nostro Paese. Che cosa abbiamo ai blocchi di partenza e che cosa possiamo legittimamente aspettarci per i prossimi mesi? I fenomeni da tenere sotto osservazione sono la decelerazione della crescita economica a livello internazionale e nazionale, l’aumento del debito pubblico, l’aumento dello spread, la fine delle politiche espansive della Banca Centrale Europea, con il conseguente peggioramento delle ... leggi...
Istat – OCCUPATI E ...
 
Istat – OCCUPATI E DISOCCUPATI
31/08/2018
  • Dopo il calo di giugno, la stima degli occupati a luglio 2018 registra ancora una lieve flessione (-0,1% su base mensile, pari a -28 mila unità). Il tasso di occupazione rimane stabile al 58,7%.La diminuzione congiunturale dell’occupazione è interamente determinata dalla componente femminile e si concentra tra le persone di 15-49 anni, mentre risultano in aumento gli occupati ultracinquantenni. Nell’ultimo mese si registra una flessione per i dipendenti permanenti (-44 mila), mentre crescono in ... leggi...
Eurostat - Disoccupazione in ...
 
Eurostat - Disoccupazione in calo nell'Ue, ma l'Italia è il terzo Paese col tasso più alto
31/08/2018
  • Disoccupazione nell'area dell'euro all'8,2%. UE28 al 6,8%Il tasso di disoccupazione destagionalizzato dell'area dell'euro (EA19) è stato dell'8,2% a luglio 2018, stabile rispetto a giugno 2018 e sceso dal 9,1% di luglio 2017. Si tratta del tasso più basso registrato nell'area dell'euro dal novembre 2008. Tasso di disoccupazione UE28 era del 6,8% a luglio 2018, in calo dal 6,9% di giugno 2018 e dal 7,6% di luglio 2017. Si tratta del tasso più basso registrato nell'UE28 dall'aprile 2008.Maggiori ... leggi...
Istat – PREZZI AL CONSUMO ...
 
Istat – PREZZI AL CONSUMO (DATI PROVVISORI)
30/08/2018
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di agosto 2018 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,5% su base mensile e dell’1,7% su base annua (da +1,5% di luglio). L’accelerazione dell’inflazione si deve in prevalenza ai prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (il cui tendenziale si porta da +1,7% di luglio a +2,9%) e dei Beni alimentari lavorati (da +1,8% a +2,3%); registrano invece un rallentamento della ... leggi...
Istat – CONTI ECONOMICI ...
 
Istat – CONTI ECONOMICI TRIMESTRALI
30/08/2018
  • Nel secondo trimestre del 2018 il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e dell’1,2% nei confronti del secondo trimestre del 2017.La crescita congiunturale del Pil diffusa il 31 luglio 2018 era stata dello 0,2% mentre quella tendenziale era stata dell’1,1%.Il secondo trimestre del 2018 ha avuto due giornate lavorative in meno del ... leggi...
Inps - OSSERVATORIO SUL ...
 
Inps - OSSERVATORIO SUL PRECARIATO Pubblicati i dati di giugno 2018
30/08/2018
  • Complessivamente le assunzioni, riferite ai soli datori di lavoro privati, nel periodo gennaio-giugno 2018 sono state 3.892.000: sono aumentate del 6,9% rispetto allo stesso periodo del 2017. In crescita risultano tutte le componenti: contratti a tempo indeterminato +1,7%, contratti a tempo determinato +5,9%, contratti di apprendistato +11,2%, contratti stagionali +2,8%, contratti in somministrazione +16,3% e contratti intermittenti +6,5%.Nel primo semestre dell’anno si conferma l’aumento delle ... leggi...
Confcommercio - Questione ...
 
Confcommercio - Questione meridionale, problema di tutta l'Italia
30/08/2018
  • Analisi del direttore dell'Ufficio Studi, Mariano Bella, su lavoce.info. "La scarsa produttività del lavoro nel Sud è dovuta anche a problemi strutturali. La strategia più efficace è una politica di investimenti per migliorare capitale umano, efficienza della burocrazia e trasporti, oltre al rispetto delle regole".Leggi testo integrale leggi...
Istat – FIDUCIA DEI ...
 
Istat – FIDUCIA DEI CONSUMATORI E DELLE IMPRESE
29/08/2018
  • Ad agosto 2018 si stima un peggioramento del clima di fiducia dei consumatori rispetto al mese scorso (da 116,2 a 115,2); anche per l’indice composito del clima di fiducia delle imprese si stima un calo (da 105,3 a 103,8).La flessione dell’indice di fiducia dei consumatori è dovuta principalmente al deterioramento della componente economica (da 141,3 a 136,6), mentre quella personale aumenta per il secondo mese consecutivo passando da 107,8 a 108,5. Un calo contenuto caratterizza sia il clima ... leggi...
Istat – Fatturato dei servizi
 
Istat – Fatturato dei servizi
29/08/2018
  • Nel secondo trimestre 2018 si stima che l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi registri un aumento congiunturale dello 0,7%, in accelerazione rispetto alla crescita rilevata nel primo trimestre 2018.Variazioni congiunturali positive si registrano nei settori del Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli (+1,1%), delle Attività dei servizi di alloggio e ristorazione (+0,5%) e del Trasporto e magazzinaggio (+0,4%). Si rilevano invece flessioni nei ... leggi...
Confcommercio - Calo fiducia ...
 
Confcommercio - Calo fiducia consumatori e imprese: indizio preoccupante
29/08/2018
  • Il ridimensionamento della fiducia, registrato ad agosto, sia sul versante delle famiglie che delle imprese rappresenta "un altro indizio preoccupante sullo stato di salute dell'economia". Cosi' l'Ufficio Studi Confcommercio commenta i dati Istat. Soprattutto sul versante imprenditoriale - spiega una nota - nel quale la dinamica della fiducia è correlata a quella dell'attivita' economica, le percezioni testimoniano un rallentamento della produzione e, in particolare nell'ambito manifatturiero, ... leggi...
Istat – PREZZI ALLA ...
 
Istat – PREZZI ALLA PRODUZIONE DELL’INDUSTRIA E DELLE COSTRUZIONI
28/08/2018
  • A luglio 2018 si stima un aumento congiunturale dello 0,3% dell’indice dei prezzi alla produzione dell’industria. Su base annua si registra una crescita del 3,2%.Sul mercato interno, i prezzi alla produzione dell’industria aumentano dello 0,4% su giugno e del 3,6% su base annua. Al netto del comparto energetico, la crescita congiunturale è più contenuta (+0,1%) e si riduce in misura ampia l’incremento tendenziale (+1,2%).Sul mercato estero, la dinamica congiunturale è stazionaria, sintesi di ... leggi...
Intesa Sanpaolo - PRONTA A ...
 
Intesa Sanpaolo - PRONTA A CANCELLARE I MUTUI NELLA ZONA COLPITA DAL CROLLO DEL PONTE MORANDI E A SUPPORTARE CON ALTRI INTERVENTI LE FAMIGLIE E LE IMPRESE DELLA “ZONA ROSSA”
28/08/2018
  • Stanziato un plafond di 4,5 milioni per la remissione unilaterale dei mutui prima casa di immobili che verranno dichiarati inagibili in vista del probabile abbattimento dei palazzi siti al di sotto dei piloni del ponte MorandiSottoscrizione Polizza Vicino a Te per i minori che hanno perso uno o entrambi i genitori Moratoria dei finanziamenti a privati e impresePredisposto un plafond di 50 milioni di finanziamenti dedicati alla ricostruzione rivolto alle famiglie e alle impreseLeggi comunicato ... leggi...
Tecnoborsa - Sondaggio ...
 
Tecnoborsa - Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia II trimestre 2018
27/08/2018
  • Sondaggio congiunturale Banca d'Italia, Tecnoborsa e Agenzia delle Entrate sul mercato delle abitazioni in Italia II trimestre 2018I PRINCIPALI RISULTATISecondo i risultati dell’indagine congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia condotta dal 25 giugno al 20 luglio 2018 presso 1.478 agenzie immobiliari, nel secondo trimestre del 2018 la quota di operatori che segnalano pressioni al ribasso sulle quotazioni degli immobili ha continuato a diminuire mentre è aumentata quella di coloro ... leggi...
monday outlook | 06 08 ‘18
 
monday outlook | 06 08 ‘18
06/08/2018
  • È stata una settimana ricca di dati Istat, quella appena trascorsa, dati che certificano la frenata della nostra economia, e l’indice “spia” sull’andamento economico, è scritto nella consueta Nota mensile dell’Istituto di Statistica, continua a registrare flessioni, segnalando il proseguimento dell'attuale fase di contenimento dei ritmi di crescita economica.Nel secondo trimestre del 2018 la dinamica dell’economia italiana ha segnato un rallentamento, registrando un incremento inferiore a ... leggi...
Confcommercio -  Nasce ...
 
Confcommercio - Nasce Impresa Cultura Italia-Confcommercio
04/08/2018
  • Al via il nuovo organismo di coordinamento delle imprese culturali e creative promosso da Confcommercio e Agis. Carlo Fontana, presidente Agis, è stato nominato alla guida della nuova associazione mentre Valerio Toniolo, manager nel settore cultura, è stato designato come direttore.Impresa Cultura Italia-Confcommercio è il nuovo organismo di coordinamento delle imprese culturali e creative, promosso da Confcommercio e Agis nel quadro della recente affiliazione dell'Associazione Generale ... leggi...
Confcommercio Roma - ...
 
Confcommercio Roma - OSSERVATORIO CONFCOMMERCIO ROMA: NELLA CAPITALE OLTRE 214.OOO IMPRESE DEL TERZIARIO
04/08/2018
  • Oltre l’86% delle imprese di Roma sono imprese del Terziario e danno lavoro a circa l’83% dei lavoratori della città, producendo oltre l’82% del valore aggiunto della Capitale.“Stiamo cambiando pelle – ha spiegato il Presidente di Format Research Pierluigi Ascani illustrando i dati emersi dall’indagine condotta dall’Osservatorio di Confcommercio Roma sull’andamento congiunturale delle imprese del Terziario della Capitale nel secondo trimestre 2018 –Nell’arco di tempo che va dal 2005 al 2017 ... leggi...
Istat - Nota mensile
 
Istat - Nota mensile
03/08/2018
  • Si rafforza la crescita dell’economia statunitense mentre si conferma il rallentamento di quella dell’area euro. Anche in Italia l’economia decelera, condizionata dal contributo negativo della domanda estera netta.A giugno l’occupazione mostra una lieve flessione, in un contesto caratterizzato da miglioramenti su base sia trimestrale sia annuale. Si rafforza l’aumento dei prezzi al consumo che rimane comunque inferiore a quello dell’area euro.L’indicatore anticipatore continua a registrare ... leggi...
Istat - COMMERCIO AL DETTAGLIO
 
Istat - COMMERCIO AL DETTAGLIO
03/08/2018
  • A giugno 2018 si stima che le vendite al dettaglio diminuiscano, rispetto al mese precedente, dello 0,2% in valore e dello 0,3% in volume. La flessione complessiva è dovuta al calo delle vendite dei beni alimentari (rispettivamente -0,9% in valore e -1,0% in volume), mentre sono in lieve crescita le vendite di beni non alimentari (+0,3% in valore e +0,2% in volume).Nel secondo trimestre dell’anno le vendite sono debolmente positive solo in valore (+0,2% rispetto al primo trimestre), mentre i ... leggi...
Istat - PRODUZIONE INDUSTRIALE
 
Istat - PRODUZIONE INDUSTRIALE
03/08/2018
  • A giugno 2018 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti dello 0,5% rispetto a maggio. Nella media del secondo trimestre il livello della produzione rimane invariato rispetto al trimestre precedente.L’indice destagionalizzato mensile mostra una crescita congiunturale nei comparti dei beni strumentali (+1,4%) ed, in misura più contenuta, dei beni di consumo (+0,5%) e dei beni intermedi (+0,1%); una variazione negativa registra invece l’energia (-0,7%).Corretto ... leggi...
Confcommercio - Vendite al ...
 
Confcommercio - Vendite al dettaglio: il quadro generale resta debole
03/08/2018
  • "Dopo il recupero di maggio, il ritorno della vendite in territorio negativo rappresenta un ulteriore sintomo della debolezza dell'attuale fase congiunturale e le indicazioni relative ai primi sei mesi evidenziano, tra il primo ed il secondo trimestre, un rallentamento della domanda. A questa tendenza, che pur coinvolgendo principalmente le piccole imprese non lascia immuni le grandi superfici, fanno eccezione solo i discount ed il commercio elettronico": questo il commento dell'Ufficio Studi ... leggi...
Svimez - IL MEZZOGIORNO ...
 
Svimez - IL MEZZOGIORNO PROSEGUE LA (LENTA) RIPRESA, MA NELLA “STAGIONE DELL’INCERTEZZA” RISCHIA UNA GRANDE FRENATA
02/08/2018
  • La crescita dell’economia meridionale nel triennio 2015-2017 ha solo parzialmente recuperato il patrimonio economico e anche sociale disperso dalla crisi nel Sud. Ripresa trainata dagli investimenti privati, manca il contributo della spesa pubblica. Forte disomogeneità tra le regioni del Mezzogiorno: nel 2017, Calabria, Sardegna e Campania registrano il più alto tasso di sviluppo. Più occupazione ma debole e precaria. L’ampliamento del disagio sociale, tra famiglie in ... leggi...
Confindustria - Indagine ...
 
Confindustria - Indagine rapida sulla produzione industriale
02/08/2018
  • La produzione industriale italiana inizia positivamente il terzo trimestre 2018, dopo la sostanziale stagnazione rilevata nel secondo. Il CSC stima un incremento dell’attività sia in giugno (+0,4%) che in luglio (+0,3%), grazie principalmente al sostegno della domanda interna e a fronte di una domanda estera giudicata in ulteriore peggioramento. La variazione congiunturale acquisita della produzione industriale nei mesi estivi è di +0,7%, dopo il -0,1% nel secondo trimestre. La ... leggi...
Confcommercio -  I dati istat ...
 
Confcommercio - I dati istat sul Pil certificano il rallentamento della ripresa
01/08/2018
  • "La stima del Pil diffusa dall'Istat certifica la presenza di un rallentamento della ripresa, situazione già prospettata da alcuni mesi sulla base delle risultanze del nostro Pil mensile. Questo dato si inserisce, tra l'altro, in un contesto in cui anche il complesso dei Paesi UE evidenzia segnali di minor dinamicità, rendendo più incerte le già deboli prospettive a breve. Alla luce di questi andamenti, c'è anche il rischio che il peggioramento registrato a giugno sul versante del mercato del ... leggi...
Unrae - A luglio mercato auto ...
 
Unrae - A luglio mercato auto in lieve recupero (+4,4%). Per il 2018 si prevedono 1.960.000 immatricolazioni (-0,6%) solo nel 2020 potremmo raggiungere la soglia dei 2 milioni
01/08/2018
  • Andamento altalenante per il mercato auto che a luglio, grazie anche ad un giorno lavorativo in più, torna a crescere del 4,4%. Secondo quanto diffuso oggi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, le vetture vendute nel 7° mese dell’anno sono state 152.393, quasi 6.500 in più rispetto alle 145.942 del luglio 2017 (+4,4%).Il cumulato dei primi 7 mesi riduce la flessione a -0,7% con l’immatricolazione di 1.273.730 autovetture, rispetto a 1.283.242 del gennaio-luglio 2017.“Benché in ... leggi...
Intesa Sanpaolo - RISULTATI ...
 
Intesa Sanpaolo - RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2018
01/08/2018
  • I risultati del 1° sem. 2018 riflettono i punti di forza del gruppo - redditività sostenibile e solidità patrimoniale - derivanti dal modello di business resiliente e ben diversificato, con una focalizzazione su wealth management & protection, riguardante attività finanziarie della clientela per circa 1.000 miliardi di euro, che pone al centro la relazione con il cliente e con un’operatività su attività finanziarie che offre un natural hedging a copertura dagli impatti della volatilità dei ... leggi...
Unioncamere - Lavoro: Due ...
 
Unioncamere - Lavoro: Due imprese su tre utilizzano canali informali per le assunzioni
01/08/2018
  • Quasi 2 imprese su 3 ricercano il personale con canali “informali”, mentre solo il 2% utilizza i Centri per l’impiego. Anche sul versante privato solo il 5% delle imprese fanno ricorso alle agenzie del lavoro, associazioni imprenditoriali e società di somministrazione.E’ quanto fa rilevare l’Unioncamere, intervenuta in audizione presso la Commissione Lavoro del Senato nell’ambito dell’indagine conoscitiva sul funzionamento dei servizi pubblici per l’impiego.Eppure, allo stesso tempo le imprese ... leggi...
Ancma -   LUGLIO, TREND ...
 
Ancma - LUGLIO, TREND FAVOREVOLE PER LE 2 RUOTE Le immatricolazioni fanno segnare un +8,5%
01/08/2018
  • Nel mese di luglio le immatricolazioni (due ruote motorizzate con cilindrata superiore a 50cc) sono in ripresa con un totale di 26.291 veicoli e un +8,5% rispetto al luglio 2017. La crescita è contemporanea sia per gli scooter che, con numeri più importanti, totalizzano 16.116 pezzi pari al +6,3%, sia per le moto che realizzano vendite per 10.175 unità e un incremento del +12,2%. I 50cc sono leggermente in calo a luglio, con 2.957 registrazioni e un -2,8%. Luglio pesa circa il ... leggi...
Istat – Stima preliminare dl ...
 
Istat – Stima preliminare dl Pil
31/07/2018
  • Nel secondo trimestre del 2018 si stima che il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, sia aumentato dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e dell’1,1% in termini tendenziali.Il secondo trimestre del 2018 ha avuto due giornate lavorative in meno rispetto al trimestre precedente e una giornata lavorativa in più rispetto al secondo trimestre del 2017. La variazione congiunturale è ... leggi...
Istat – PREZZI AL CONSUMO ...
 
Istat – PREZZI AL CONSUMO (DATI PROVVISORI)
31/07/2018
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di luglio 2018 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,3% su base mensile e dell’1,5% su base annua (da +1,3% di giugno).L’ulteriore accelerazione dell’inflazione si deve prevalentemente ai prezzi dei Beni energetici regolamentati (che invertono la tendenza da -1,2% di giugno a +5,3%), solo parzialmente bilanciata dal rallentamento della crescita dei prezzi dei Servizi ... leggi...
Istat – OCCUPATI E ...
 
Istat – OCCUPATI E DISOCCUPATI (DATI PROVVISORI)
31/07/2018
  • A giugno 2018, dopo tre mesi di crescita, la stima degli occupati registra un calo (-0,2% rispetto a maggio, pari a -49 mila). Il tasso di occupazione scende al 58,7% (-0,1 punti percentuali).La diminuzione congiunturale dell’occupazione coinvolge soprattutto gli uomini (-42 mila) e le persone di 35 anni o più (-56 mila). Nell’ultimo mese crescono i dipendenti a termine (+16 mila) mentre il calo si concentra tra i permanenti (-56 mila) e in misura più contenuta tra gli indipendenti (-9 mila).La ... leggi...
monday outlook | 30 07 ‘18
 
monday outlook | 30 07 ‘18
30/07/2018
  • Non si può non iniziare con un pensiero alla figura di Sergio Marchionne, scomparso il 25 luglio scorso. Un pioniere del nostro tempo che ha rivoluzionato il mondo dell’auto. Un grande italiano che con le sue capacità manageriali e idee innovative ha restituito un’immagine positiva del nostro Paese nel mondo.La Banca Centrale Europea lascia i tassi invariati almeno fino all'estate 2019 e annuncia la fine per dicembre del Quantitative easing. Nella Conferenza Stampa su ... leggi...
L’ABI diffonde il Rapporto di ...
 
L’ABI diffonde il Rapporto di previsione AFO 2018-20.
28/07/2018
  • Pur in un quadro internazionale di revisione al ribasso delle stime di crescita, l’economia italiana crescerà dell’1,3% l’anno nel triennio 2018-2020. Si rafforza il trend di riduzione dei crediti deteriorati: sofferenze in ulteriore calo di oltre il 40% tra fine 2017 e 2020 e NPL ratio che torna sui livelli precrisi. In aumento il credito ai residenti: +2,4% in media d’anno. Il coefficiente di patrimonializzazione di migliore qualità (CET1) al massimo storico: 14,9% a fine 2020. ... leggi...
Confcommercio - Il mistero ...
 
Confcommercio - Il mistero della Tari: diminuiscono i rifiuti, ma la tassa è sempre più salata
28/07/2018
  • Al via l'Osservatorio sulle tasse locali di Confcommercio. Negli ultimi sette anni la tassa sui rifiuti per cittadini e imprese è cresciuta di oltre il 70%. E, tra inefficienze e distorta applicazione delle norme, diminuiscono i servizi erogati dai Comuni. Di Dio: "è sempre più urgente una profonda revisione dell'intero sistema". Per cittadini e imprese la tassa sui rifiuti comporta costi eccessivi e ingiustificati che derivano in particolare, da inefficienza ed eccesso di discrezionalità di ... leggi...
BCE - Decisioni di politica ...
 
BCE - Decisioni di politica monetaria
27/07/2018
  • Nella riunione odierna il Consiglio direttivo della BCE ha deciso che i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rimarranno invariati rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,40%. Il Consiglio direttivo si attende che i tassi di interesse di riferimento della BCE si mantengano su livelli pari a quelli attuali almeno fino all’estate del 2019 e in ogni caso finché sarà necessario ... leggi...
Istat - PREZZI ALLA ...
 
Istat - PREZZI ALLA PRODUZIONE DELL'INDUSTRIA
27/07/2018
  • A giugno 2018 si stima un aumento congiunturale dello 0,3% dell’indice dei prezzi alla produzione dell’industria. Su base annua si registra una crescita del 2,9%, in accelerazione rispetto al tasso tendenziale registrato a maggio.Sul mercato interno, i prezzi alla produzione dell’industria aumentano dello 0,3% su maggio e del 3,2% su base annua. Al netto del comparto energetico, la crescita congiunturale è più contenuta (+0,2%) e si riduce in misura ampia l’incremento tendenziale (+1,2%).Sul ... leggi...
Intesa Sanpaolo - ZES ...
 
Intesa Sanpaolo - ZES CAMPANIA I VANTAGGI PER LE AZIENDE IMPORT-EXPORT ORIENTED
27/07/2018
  • Intesa Sanpaolo e Banco di Napoli illustrano alle aziende italiane ed europee le opportunità di sviluppo offerte dalla ZES (Zona Economica Speciale) della CampaniaUn fenomeno in crescita in tutti i Paesi del mondo. Dalle 79 Zone Franche del 1975 in 25 Paesi del mondo alle attuali 4.500 Zone in 135 Paesi Milano, 27 luglio 2018 – Le aziende italiane export-oriented che vorranno investire nella ZES della Campania avranno nuove e importanti opportunità sia attraverso i supporti finanziari messi a ... leggi...
ABI - Banche: nasce ...
 
ABI - Banche: nasce FOClavoro, piattaforma che favorisce l’incontro tra domanda e offerta. Accordo tra ABI e Sindacati del Credito
26/07/2018
  • Dal 30 luglio sarà on line la nuova piattaforma informatica FOClavoro finalizzata a favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro per i lavoratori usciti da un’impresa del credito e le aziende conferenti ad ABI mandato di rappresentanza sindacale. Lo comunicano ABI e Sindacati che, con l’accordo del 29 gennaio 2018, hanno istituito questo nuovo strumento del Fondo per l’Occupazione nell’ambito di Enbicredito. Viene data così piena operatività ad una previsione ... leggi...
Istat - CONTRATTI COLLETTIVI ...
 
Istat - CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI
26/07/2018
  • Nel periodo aprile-giugno sono stati recepiti 13 accordi mentre uno è scaduto.Alla fine di giugno 2018 i contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore per la parte economica riguardano 11,2 milioni di dipendenti (86,8% del totale) e corrispondono all’87,4% del monte retributivo osservato.Complessivamente i contratti in attesa di rinnovo a fine giugno sono 21, relativi a circa 1,7 milioni di dipendenti (13,2%), in diminuzione rispetto al mese precedente (15,8%).L’attesa del rinnovo per i ... leggi...
Istat - FIDUCIA DEI ...
 
Istat - FIDUCIA DEI CONSUMATORI E DELLE IMPRESE
26/07/2018
  • A luglio 2018 si stima che l’indice del clima di fiducia dei consumatori rimanga su livelli analoghi a quelli dello scorso mese (da 116,2 a 116,3); anche per l’indice composito del clima di fiducia delle imprese si stima una sostanziale stabilità (da 105,5 a 105,4).La stazionarietà dell’indice di fiducia dei consumatori riflette dinamiche eterogenee delle componenti: la componente economica e quella futura registrano un calo (da 142,8 a 141,7 e da 122,4 a 121,0 rispettivamente); invece, il ... leggi...
Unioncamere - Imprese: 31mila ...
 
Unioncamere - Imprese: 31mila in più tra aprile e giugno ma aumentano le chiusure
25/07/2018
  • Più dinamici attività professionali, servizi alle imprese e turismoIn Italia, tra aprile e giugno, sono nate 1.000 imprese al giorno mentre 670 chiudevano i battenti. Alberghi e ristoranti, commercio e agricoltura i settori che sono cresciuti di più in valore assoluto nel trimestre. Attività professionali, servizi alle imprese, sanità e, di nuovo, il settore del turismo e dell’ospitalità quelli che hanno mostrato la dinamica più brillante in termini percentuali.E’ quanto emerge, in sintesi, dai ... leggi...
BCE - Risultati dell'indagine ...
 
BCE - Risultati dell'indagine sul credito bancario dell'area dell'euro del luglio 2018
25/07/2018
  • Secondo il sondaggio sul credito bancario (BLS) del luglio 2018, gli standard creditizi hanno continuato a facilitare i prestiti alle imprese, i prestiti alle famiglie per l'acquisto di abitazioni e il credito al consumo nel secondo trimestre del 2018, mentre la domanda di prestito è aumentata in tutte le categorie di prestiti, continuando così sostenere la crescita dei prestiti.L'allentamento netto (-3%) degli standard di credito, ovvero le linee guida interne delle banche o i ... leggi...
Istat – Commercio estero ...
 
Istat – Commercio estero extra Ue
24/07/2018
  • A giugno 2018 si stima un incremento congiunturale per entrambi i flussi commerciali con i paesi extra Ue, più marcato per le esportazioni (+7,9%) rispetto alle importazioni (+2,1%).L’incremento congiunturale delle esportazioni è esteso a tutti i raggruppamenti principali di industrie. I beni strumentali (+16,9%) registrano un aumento molto marcato dovuto principalmente alla vendita di mezzi di navigazione marittima. Dal lato dell’import, la crescita è intensa per l’energia (+9,5%). Gli ... leggi...
monday outlook | 23 07 ‘18
 
monday outlook | 23 07 ‘18
23/07/2018
  • I dazi di Washington sulle autovetture sarebbero “un disastro”. Così si è espresso la settimana scorsa il commissario UE per il Commercio, Cecilia Malmstroem a Bruxelles, sottolineato che l’Unione europea sta preparando una lista di contromisure qualora gli Usa imponessero dazi sull’importazione di auto europee per la guerra commerciale intrapresa dal presidente degli Stati Uniti. Ma è una guerra, questa, su più fronti commerciali e geo ... leggi...
Ascom Torino - TERZIARIO: ...
 
Ascom Torino - TERZIARIO: TIENE LA FIDUCIA DELLE IMPRESE NEL SECONDO TRIMESTRE 2018 A TORINO E PROVINCIA; OLIMPIADI 8 TORINESI SU 10 DICONO SÌ AI GIOCHI
21/07/2018
  • Nella provincia di Torino, si prevede che a fine 2018 saranno nate 13.894 nuove imprese (11.125 del terziario, 2.769 degli altri settori) e che saranno cessate 13.507 imprese (9.414 del terziario, 4.093 degli altri settori), per un saldo positivo tra iscrizioni e cessazioni pari a +387 imprese (+1.711 del terziario, -1.324 degli altri settori). Il tasso di crescita previsto (2018 su 2017) è pari a +0,18%, inferiore a quello nazionale (+0,88%).In questo scenario, si mantiene stabile la fiducia ... leggi...
Confcommercio-Conftrasporto - ...
 
Confcommercio-Conftrasporto - L'economia rallenta, i trasporti tirano il freno
21/07/2018
  • Presentato il primo numero dell'Osservatorio congiunturale trasporti realizzato da Confcommercio-Conftrasporto, anche con dati Format Research, nel quale si legge che nel primo semestre 2018,ì il traffico passeggeri è cresciuto dell'1,8% contro il 4,5% dello stesso periodo del 2017, mentre il traffico merci è aumentato del 2,5% contro il 3,3%.L'economia italiana rallenta. Lo dimostrano anche i dati dell'Osservatorio congiunturale trasporti realizzato da Confcommercio-Conftrasporto, il cui primo ... leggi...
Istat - I BILANCI CONSUNTIVI ...
 
Istat - I BILANCI CONSUNTIVI DI COMUNI, PROVINCE, AREE METROPOLITANE
20/07/2018
  • Nel 2016 le entrate complessive accertate delle amministrazioni comunali (81.325 milioni di euro) sono diminuite del 6,1% rispetto al 2015; anche le spese impegnate dai comuni si sono ridotte (-5,6%, 78.809 milioni di euro),Il capitolo di spesa più consistente è rappresentato dall’acquisto di beni e servizi che incide per il 37,0% sul totale, seguito dai redditi da lavoro dipendente (17,7%) e dagli investimenti (12,6%).Il grado di autonomia impositiva dei comuni è pari al 62,8%, in lieve ... leggi...
Teconoborsa - LE FAMIGLIE ...
 
Teconoborsa - LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE TRANSAZIONI E MUTUI
20/07/2018
  • Dall’Indagine Tecnoborsa 2018 è emerso che nel biennio 2016-2017 circa il 6% delle famiglie intervistate ha acquistato un’abitazione e le macroaree più attive sono state il Nord-Ovest e il Centro Italia. Come sempre la motivazione principale è il desiderio di risiedere in una casa di proprietà, le altre seguono con un notevole distacco e non presentano differenze rilevanti. Dall’analisi delle caratteristiche dell’immobile acquistato si è riscontrato che i tagli preferiti sono stati quelli medi ... leggi...
FMI -  Articolo IV 2018 ...
 
FMI - Articolo IV 2018 Consultazione sulle politiche della Area Euro
20/07/2018
  • L'economia dell'area dell'euro è ancora buona. La crescita rimane forte, ampia e favorevole al lavoro, anche se ci sono segnali che si sia raggiunto il massimo. Allo stesso tempo, i rischi stanno aumentando, tra cui crescenti tensioni commerciali. Ricostruire le riserve fiscali e affrontare le questioni strutturali per migliorare la resilienza e rafforzare il sostegno alle riforme dell'area dell'euro è ora ancora più urgente, afferma l'ultimo controllo dello stato economico dell'area dell'euro ... leggi...
Eurostat - Debito pubblico ...
 
Eurostat - Debito pubblico leggermente superiore all'86,8% del PIL nell'area dell'euro. Debito Italia sale a 133,4%
20/07/2018
  • Il debito pubblico dell'Italia è salito a 133,4% del Pil nel primo trimestre 2018, rispetto al trimestre precedente (131,8%). L'aumento italiano (+1,6 punti percentuali) è il terzo più elevato nella Ue, dopo Belgio (+2,9) e Grecia (+1,8). Lo comunica Eurostat. Su base annua, cioè rispetto al primo trimestre 2017, il debito italiano è calato di 0,4 punti. In termini assoluti, il debito italiano resta il secondo più elevato dopo quello della Grecia (180,4%).leggi cs integrale    (ING) leggi...
Confindustria–SRM - SUD: ...
 
Confindustria–SRM - SUD: CONTINUA LA LENTA RISALITA, PUNTARE SULLE IMPRESE
20/07/2018
  • L’economia del Mezzogiorno prosegue nella sua lenta ma costante risalita che ha caratterizzato gli ultimi due anni: i segnali positivi restano prevalenti, ma il ritmo con cui i valori pre-crisi vengono recuperati è ancora contenuto, anzi si registra qualche rischio di rallentamento. Cosi, il Check Up Mezzogiorno di luglio 2018, tradizionale studio curato da Confindustria e SRM – Studi e Ricerche per il Mezzogiorno (Centro Studi del Gruppo Intesa Sanpaolo) fotografa la situazione socio economica ... leggi...
Istat – Prezzi al consumo
 
Istat – Prezzi al consumo
19/07/2018
  • Nel mese di giugno 2018, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenti dello 0,2% rispetto al mese precedente e dell’1,3% su base annua (in crescita dal +1,0% registrato a maggio). La stima preliminare era +1,4%.L’accelerazione dell’inflazione si deve prevalentemente ai prezzi dei Beni energetici non regolamentati (da +5,3% di maggio a +9,4%) ed è sostenuta anche da quelli dei Beni alimentari non lavorati (da +2,4% a +3,4%) ... leggi...
Eurostat  - Inflazione ...
 
Eurostat - Inflazione annuale fino al 2% nell’area euro
19/07/2018
  • Il tasso di inflazione annuale dell'area dell'euro è stato del 2,0% a giugno 2018, in rialzo dall'1,9% di maggio 2018. Un anno prima, il tasso era dell'1,3%. L'inflazione annuale dell'Unione europea è stata del 2,0% a giugno 2018, stabile rispetto a maggio 2018. Un anno prima, il tasso era dell'1,5%. pubblicate da Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea.I tassi annui più bassi sono stati registrati in Irlanda (0,7%), Grecia (1,0%) e Danimarca (1,1%). Italia è a 1,4%. I più alti tassi ... leggi...
Ali-Confcommercio - Librai e ...
 
Ali-Confcommercio - Librai e consumatori, un'alleanza per rilanciare il cibo della mente
19/07/2018
  • Lettera al Corriere della Sera di Paolo Ambrosini, presidente di Ali-Confcommercio: "ci auguriamo che l'impegno di Ali e di Adiconsum possa diventare di stimolo per il resto della filiera del libro e per le istituzioni, chiamate oggi a scelte di campo coraggiose per realizzare quel cambiamento di cui il Paese ha bisogno".La libreria nel corso degli anni è cambiata adattandosi al mutare delle condizioni di mercato; ciò che con più forza è emerso negli ultimi tempi è la capacità che la libreria ... leggi...
Istat - PRODUZIONE NELLE ...
 
Istat - PRODUZIONE NELLE COSTRUZIONI
19/07/2018
  • A maggio 2018 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca dello 0,2% rispetto al mese precedente.Nella media del trimestre marzo-maggio, si osserva un calo congiunturale del 2,2%.Su base annua, a maggio 2018 sia l’indice della produzione nelle costruzioni corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 22 come a maggio 2017), sia l’indice grezzo risultano stazionari.Nei primi cinque mesi del 2018, l’indice della produzione nelle ... leggi...
Istat – MERCATO IMMOBILIARE: ...
 
Istat – MERCATO IMMOBILIARE: COMPRAVENDITE E MUTUI DI FONTE NOTARILE
19/07/2018
  • Nel I trimestre 2018 le convenzioni notarili di compravendite o relative ad atti traslativi a titolo oneroso per unità immobiliari (pari a 176.687) crescono dello 0,6% rispetto al trimestre precedente (+0,5% il settore abitativo e +1,3% l’economico).Per il complesso delle transazioni l’incremento congiunturale interessa le Isole (+8,4%) e, in misura più lieve, il Sud e il Centro (+0,9% entrambi); risulta in flessione il Nord-ovest (-1,0%). Il settore abitativo segue sostanzialmente l’andamento ... leggi...
Istat - FATTURATO E ...
 
Istat - FATTURATO E ORDINATIVI DELL’INDUSTRIA
18/07/2018
  • A maggio si stima che il fatturato dell’industria cresca su base congiunturale dell’1,7%, registrando un aumento per il terzo mese consecutivo; nella media degli ultimi tre mesi, l’indice complessivo cresce dello 0,4% sui tre mesi precedenti.Anche gli ordinativi registrano una variazione congiunturale positiva (+3,6%), che segue la flessione del mese precedente (-0,6%). Nella media degli ultimi tre mesi sui tre mesi precedenti si registra, tuttavia, una riduzione pari all’1,1%.La dinamica ... leggi...
Crif - ‘Split payment’: ...
 
Crif - ‘Split payment’: impatto complessivamente limitato sul merito creditizio delle PMI. Per CRIF Ratings improbabile un’estensione oltre il 2020
18/07/2018
  • “Gli effetti dello ‘split payment’ sul livello di indebitamento complessivo per le PMI italiane nel 2015 sono stati minimi” sono queste le conclusioni di uno studio curato da CRIF Ratings su un campione di società italiane. Secondo i dati del MEF, la porzione di IVA soggetta al regime dello ‘split payment’ ammontava a EUR 6,7mld, ovvero il 9,8% del gettito IVA complessivo dalle società di capitali nel 2015; le richieste di rimborso IVA relative allo stesso periodo d’imposta sono cresciute di ... leggi...
Istat - COMMERCIO CON ...
 
Istat - COMMERCIO CON L’ESTERO E PREZZI ALL’IMPORT DEI PRODOTTI INDUSTRIALI
17/07/2018
  • A maggio 2018 si stima un calo congiunturale per le esportazioni (-1,6%) e un più contenuto aumento per le importazioni (+0,8%). La flessione congiunturale dell’export è da ascrivere prevalentemente alla diminuzione delle vendite verso i mercati extra Ue (-3,1%), mentre la riduzione verso l’area Ue è più lieve (-0,5%).A maggio 2018 la flessione dell’export su base annua è pari a -0,8% e coinvolge esclusivamente l’area extra Ue (-2,8%) mentre per i paesi Ue si registra una crescita (+0,7%).Tra i ... leggi...
FMI - World Economic Outlook
 
FMI - World Economic Outlook
17/07/2018
  • L'economia italiana rallenta: la crescita del Pil si ferma al +1,2% nel 2018 per poi scendere ulteriormente, inchiodandosi all'1,0% nel 2019. Il Fondo Monetario Internazionale rivede al ribasso le stime per il Belpaese, tagliandole di 0,3 punti percentuali per quest'anno e di 0,1 punti per il prossimo e mostrandosi più 'pessimista' rispetto all'Unione Europea, alla Banca d'Italia e anche all'Ufficio Parlamentare di Bilancio. La sforbiciata rispetto alle stime di aprile contenute nel World ... leggi...
ABI – Rapporto mensile
 
ABI – Rapporto mensile
17/07/2018
  • A giugno 2018 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.773,8 miliardi di euro è superiore, di oltre 37 miliardi, all'ammontare complessivo della raccolta da clientela, 1.736,4 miliardi di.2. Dai dati al 30 giugno 2018, emerge che i prestiti a famiglie e imprese sono in crescita su base annua di +2,6%, proseguendo la positiva dinamica complessiva del totale dei prestiti in essere (il tasso di crescita annuo risulta su valori positivi da oltre 2 ... leggi...
monday outlook | 16 07 ‘18
 
monday outlook | 16 07 ‘18
16/07/2018
  • Nel Bollettino Economico della Banca d’Italia pubblicato venerdì scorso, si dice che le prospettive globali restano favorevoli ma aumentano i rischi di politiche protezionistiche. E di fatti sii fanno più aspre le tensioni internazionali dovute alla guerra commerciale scatenata dal Presidente USA con l’imposizione dei dazi che potrebbero colpire anche l’Italia e per i quali al Ministero dello Sviluppo Economico, con il sottosegretario Michele Geraci, già si stanno immaginando contromisure quali ... leggi...
Confcommercio: forti ...
 
Confcommercio: forti preoccupazioni sul decreto Dignità. Su voucher: fatto un passo in avanti
14/07/2018
  • "E' certamente importante aver eliminato le causali per il rinnovo e la proroga dei contratti per le attività stagionali. Ma quello che preoccupa è che restano tutti i limiti di un provvedimento che segna un ritorno al passato, aumenta i costi per le aziende, con una potenziale ricaduta negativa sull'occupazione, continuando ad escludere la Pubblica Amministrazione, dove si registrano tassi elevatissimi di precariato". Confcommercio interviene sul tema dei voucher. "E senz'altro positiva e ... leggi...
Fipe-Confcommercio - Le ...
 
Fipe-Confcommercio - Le aziende cercano giovani, ma uno su quattro rifiuta il posto di lavoro
14/07/2018
  • Ricerca Unioncamere: difficile la ricerca di camerieri e bartender, molti i ragazzi che chiedono più tempo libero. Tra i dirigenti, sono analisti e progettisti di software le figure più ambite dalle imprese. Il presidente Fipe Stoppani: "La vera scommessa è trovare un cameriere".Nell'Italia che cerca lavoro e non lo trova, c'è il rovescio della medaglia del lavoro che cerca disperatamente qualcuno senza trovarlo. Potrà sembrare strano, considerato che tuttora il tasso di disoccupazione viaggia ... leggi...
Pagina:  «  | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |  » 
 
© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Circonvallazione Nomentana, 180 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com