Documenti: Archivio News
Istat – PRODUZIONE INDUSTRIALE
 
Istat – PRODUZIONE INDUSTRIALE
11/06/2019
  • Ad aprile 2019 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca dello 0,7% rispetto a marzo. Nella media del trimestre febbraio-aprile, permane una variazione positiva (+0,7%) rispetto al trimestre precedente.L’indice destagionalizzato mensile mostra un aumento congiunturale, di rilievo, solo per l’energia (+3,6%); diminuzioni si registrano, invece, per i beni strumentali (-2,5%) e, in misura più lieve, per i beni intermedi (-0,7%) e i beni di consumo ... leggi...
Confcommercio  - Ad aprile in ...
 
Confcommercio - Ad aprile in calo il disagio sociale
11/06/2019
  • Misery Index Confcommercio: la disoccupazione estesa si conferma al 12,8%. I prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto aumentano dell'1,1% (+1,5% a marzo). Il MIC di aprile 2019 si è attestato su un valore stimato di 17,0 in diminuzione di tre decimi di punto rispetto a marzo. Il miglioramento dell'indicatore è stato determinato principalmente dal rallentamento dell'inflazione per i beni e i servizi ad alta frequenza d'acquisto, dinamica a cui si è associata una stabilità della ... leggi...
Confcommercio Federmoda - ...
 
Confcommercio Federmoda - Moda: consumi interni ancora altalenanti, crescono gli acquisti dei turisti
11/06/2019
  • Fashion & High Street Report di Federazione Moda Italia: acquisti in calo nel 2018 (-1,7%), mentre per l'anno in corso è ancora presto per tirare conclusioni nonostante un mese di maggio molto difficile. Borghi: "essenziale evitare l'aumento dell'Iva, ma anche ridurre tasse e introdurre web tax".Nonostante l'e-commerce, dopo un anno ancora difficile sul fronte dei consumi interni (-1,7%), ad inizio 2019 gli italiani sembrano voler confermare la fiducia ai negozi di prossimità e addirittura ... leggi...
monday outlook |10 6 ‘19
 
monday outlook |10 6 ‘19
10/06/2019
  • A maggio, scrive l’Istat nella sua nota mensile sull’andamento dell’economia italiana, si è protratta la situazione di incertezza sul futuro delle relazioni commerciali internazionali. I negoziati tra USA e Cina sembrano essere ancora lontani da una risoluzione e quelli relativi ai trattati bilaterali con Giappone e l’Ue restano in una fase preliminare. Continua quindi anche a livello mondiale in lungo e difficile periodo di incertezze per i mercati e le economie internazionali. Per quanto ... leggi...
Confcommercio  Assemblea 2019 ...
 
Confcommercio Assemblea 2019 – Sangalli: Innovazione, infrastrutture e riforma fiscale chiavi per la crescita
09/06/2019
  • Nella sua relazione il presidente di Confcommercio ha sottolineato che "non basta quello che si sta facendo, la ripresa è quasi nulla e per la crescita si deve e si può fare di più". "Restano sfide strutturali che vanno vinte per imboccare un nuovo sentiero di sviluppo". In Europa c'è bisogno di un'Italia protagonista, che sappia fare proposte. Tra queste "è prioritario togliere dal computo del deficit gli investimenti cofinanziati in ... leggi...
Confcommercio – Di Maio: ...
 
Confcommercio – Di Maio: L'Iva non è aumentata e non aumenterà
08/06/2019
  • L'intervento del vicepremier: "L'anno scorso sono venuto qui a dire che l'Iva non sarebbe aumentata e allo stesso modo dico oggi, con molta fermezza, che non aumenterà neppure nella prossima legge dI bilancio". "Lettera Ue paradossale, ci sarà trattativa".Qui testo integrale leggi...
Confcommercio – Centro Studi ...
 
Confcommercio – Centro Studi Confcommercio: con aumento Iva nel 2020 rischio crescita zero
08/06/2019
  • Nel 2020 per l'Italia c'è il rischio di una crescita zero. E' la previsione contenuta nel Rapporto "I servizi di mercato dopo la crisi", realizzato dal Centro Studi di Confcommercio in occasione dell'Assemblea annuale 2019, dove si sottolinea come le stime di crescita sarebbero di +0,3% nel 2019 e +0,5% nel 2020, ma un eventuale aumento dell'Iva il prossimo anno potrebbe avere un impatto negativo di 0,4-0,5% sul Pil.Rapporto Centro Studi Confcommercio leggi...
Banca d’Italia - Proiezioni ...
 
Banca d’Italia - Proiezioni macroeconomiche per l’Italia nel triennio 2019-21
07/06/2019
  • Il PIL, corretto per gli effetti del numero di giornate lavorative, aumenterebbe dello 0,3 per cento quest’anno, dello 0,7 per cento nel 2020 e dello 0,9 per cento nel 20212. Rispetto alle nostre precedenti proiezioni, pubblicate nel Bollettino economico di gennaio, la stima di crescita è inferiore di 3 decimi di punto percentuale quest’anno, 2 decimi nel 2020 e 1 decimo nel 2021. La revisione rispetto a gennaio riflette principalmente la maggior debolezza della domanda estera osservata ... leggi...
BCE – Decisioni di politica ...
 
BCE – Decisioni di politica monetaria
07/06/2019
  • Nella riunione odierna, tenutasi a Vilnius, il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) ha adottato le seguenti decisioni di politica monetaria.(1) I tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rimarranno invariati rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al −0,40%. Il Consiglio direttivo si attende ora che i tassi di interesse di riferimento della BCE si mantengano ... leggi...
Istat - FAMIGLIE E MERCATO ...
 
Istat - FAMIGLIE E MERCATO DEL LAVORO
07/06/2019
  • Nel 2018 ammontano a 18 milioni 823 mila le famiglie con almeno un componente tra i 15 e i 64 anni (72,6% di 25 milioni 926 mila famiglie residenti in Italia). Tra queste, quelle con almeno un occupato sono 15 milioni 374 mila.La partecipazione al mercato del lavoro all’interno della famiglia ha risentito della crisi economica che, soprattutto tra il 2008 e il 2013, ha arrestato il trend positivo degli anni precedenti e condizionato la ripresa in quelli successivi. Nel 2018 la quota di ... leggi...
Istat - NOTA MENSILE ...
 
Istat - NOTA MENSILE SULL’ANDAMENTO DELL’ECONOMIA ITALIANA
07/06/2019
  •  A maggio, si è protratta la situazione di incertezza sul futuro delle relazioni commerciali internazionali. I negoziati tra USA e Cina sembrano essere ancora lontani da una risoluzione e quelli relativi ai trattati bilaterali con Giappone e l’Ue restano in una fase preliminare.Nel primo trimestre del 2019, il Pil italiano ha registrato un aumento congiunturale dello 0,1%. La crescita è stata alimentata dal contributo positivo della domanda estera netta e dalla domanda interna. Le scorte al ... leggi...
Eurostat – Disoccupazione ...
 
Eurostat – Disoccupazione nell'area dell'euro al 7,6% UE28 al 6,4%
06/06/2019
  • Il tasso di disoccupazione destagionalizzato dell'area dell'euro (EA19) è stato del 7,6% nell'aprile 2019, in calo dal 7,7% nel marzo 2019 e dall'8,4% nell'aprile 2018. Si tratta del tasso più basso registrato nell'area dell'euro dall'agosto 2008. La disoccupazione UE28 tasso era del 6,4% nell'aprile 2019, stabile rispetto a marzo 2019 e in calo dal 7,0% nell'aprile 2018. Rimane il tasso più basso registrato nell'UE28 dall'inizio della serie di disoccupati mensili dell'UE nel gennaio 2000. ... leggi...
BCE – Estratto dalla ...
 
BCE – Estratto dalla Conferenza Stampa del Governatore Mario Draghi
06/06/2019
  • La verifica incrociata degli esiti dell’analisi economica con le indicazioni derivanti dall’analisi monetaria ha confermato che un ampio grado di accomodamento monetario è ancora necessario affinché l’inflazione continui stabilmente a convergere su livelli inferiori ma prossimi al 2% nel medio termine.Per poter fruire appieno dei benefici derivanti dalle nostre misure di politica monetaria, le altre politiche devono contribuire in modo più decisivo a ... leggi...
IHS MARKIT PMI® SETTORE ...
 
IHS MARKIT PMI® SETTORE MANIFATTURIERO ITALIANO - Contrazione più debole delle condizioni operative del settore manifatturiero italiano da settembre 2018
06/06/2019
  • L’Indice PMI® (Purchasing Managers Index®) IHS Markit del settore manifatturiero italiano – che con una sola cifra dà un’immagine degli sviluppi delle condizioni generali del settore manifatturiero – ha registrato a maggio 49.7 segnalando un leggero peggioramento delle condizioni operative del settore.Il settore manifatturiero italiano ha registrato la contrazione più debole da settembre 2018, con gli indici anticipatori delle tendenze che suggeriscono aspettative più ottimistiche con ... leggi...
ART Arti della Tavola e del ...
 
ART Arti della Tavola e del Regalo - DATI DI MERCATO E TREND DI ACQUISTO NEL SETTORE TAVOLA E CUCINA
06/06/2019
  • Nella sede di Confcommercio Umbria, a Perugia, Daniele Serio, Partener dell’Istituto di Ricerca Format Research ha presentato la ricerca Dati di mercato e trend di acquisto nel settore tavola e cucina, realizzata per ART Arti della Tavola e del Regalo.I comportamenti e le motivazioni dei consumatori cambiano molto a seconda che si acquisti per sé o per fare un regalo, che si tratti di piatti pentole, bicchieri, posateria, articoli da regalo in genere. Questo uno dei moltissimi spunti di ... leggi...
Eurostat - Inflazione annuale ...
 
Eurostat - Inflazione annuale dell'area dell'euro fino all'1,2%
05/06/2019
  • L'inflazione annua dell'area dell'euro dovrebbe essere dell'1,2% a maggio 2019, in calo rispetto all'1,7% di aprile.Considerando le principali componenti dell'inflazione dell'area dell'euro, si prevede che l'energia raggiungerà il tasso annuo più elevato in maggio (3,8%, rispetto al 5,3% di aprile), seguito da cibo, alcol e tabacco (1,6%, rispetto all'1,5% di aprile), servizi (1,1%, rispetto all'1,9% di aprile) e beni industriali non energetici (0,3%, contro lo 0,2% di aprile).Testo integrale ... leggi...
Ancma - MERCATO DUE RUOTE, ...
 
Ancma - MERCATO DUE RUOTE, RIMANE POSITIVO IL PROGRESSIVO ANNUO CON UN + 6,7%
04/06/2019
  • Pioggia e freddo calano anche sul mercato delle due ruote. A maggio le immatricolazioni mostrano infatti un rallentamento: con 28.579 vendite il mese chiude con un -10,6%. In particolare le moto registrano 12.551 pezzi (-5,2%); mentre gli scooter, con volumi superiori, totalizzano 16.028 unità (-14,4%).Le vendite dei cinquantini con 1.829 registrazioni segnano un -13,7%. Maggio vale circa il 13% delle vendite di tutto l'anno.Testo integrale  leggi...
Istat - TRASFERIMENTO ...
 
Istat - TRASFERIMENTO ALL’ESTERO DELLA PRODUZIONE
04/06/2019
  • Nel periodo 2015-2017 soltanto il 3,3% delle medie e grandi imprese ha trasferito all’estero attività o funzioni svolte in Italia, contro il 13,4% del periodo 2001 – 2006. Analogo trend in Europa.Tra le imprese che hanno delocalizzato, il 69,3% ha trasferito all’estero attività o funzioni di supporto dell’attività principale, il 43,4% l’attività principale.Riduzione della pressione fiscale (84,5% delle imprese), politiche per il mercato del lavoro (79%) e incentivi per Innovazione, Ricerca e ... leggi...
Istat - OCCUPATI E ...
 
Istat - OCCUPATI E DISOCCUPATI (DATI PROVVISORI)
04/06/2019
  • Dopo il consistente aumento di occupazione registrato a marzo, ad aprile 2019 la stima degli occupati risulta sostanzialmente stabile rispetto al mese precedente; anche il tasso di occupazione rimane invariato al 58,8%.La sostanziale stabilità dell’occupazione è sintesi di un calo tra i 15-34enni (-52 mila) e un aumento nelle altre classi di età, concentrato prevalentemente tra gli ultracinquantenni (+46 mila). Si registra una lieve crescita dei dipendenti sia permanenti sia a termine (+11 mila ... leggi...
Ministero delle ...
 
Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti - Immatricolazioni: 197.307 nuone auto nel mese di maggio 2019 (-1,19%).
04/06/2019
  • La Motorizzazione ha immatricolato - nel mese di maggio 2019 – 197.307 autovetture, con una variazione di -1,19% rispetto a maggio 2018, durante il quale ne furono immatricolate 199.692 (nel mese di aprile 2019 sono state invece immatricolate 174.775 autovetture, con una variazione di +1,68% rispetto ad aprile 2018, durante il quale ne furono immatricolate 171.886).Nello stesso periodo di maggio 2019 sono stati registrati 373.676 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di ... leggi...
monday outlook |03 6 ‘19
 
monday outlook |03 6 ‘19
03/06/2019
  • Il quadro economico generale mostra nuove tensioni sui mercati internazionali, questa volta innescate da una possibile nuova guerra dei dazi che il presidente USA Donald Trump annuncia voler ingaggiare con il confinante Messico. Dal canto nostro l’economia italiana è stagnante con lo spread che in settimana è arrivato a toccare 293 punti e siamo osservati speciali in Europa: mercoledì prossimo la Commissione Europea trarrà le conclusioni alla risposta italiana ... leggi...
Confcommercio su inflazione: ...
 
Confcommercio su inflazione: calma piatta
31/05/2019
  • "Il dato, in linea con le attese, conferma ancora una volta l'assenza di tensioni su questo versante. Ormai da sei mesi la variazione tendenziale dei prezzi al consumo si mantiene su valori prossimi all'1% ed ancora più contenuta è l'inflazione di fondo, a segnalare come gran parte dei già modesti aumenti di prezzo derivi da fattori esterni al sistema della produzione e della distribuzione": è il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio al dato sull'inflazione a maggio. "Attualmente - ... leggi...
Banca d’Italia – ...
 
Banca d’Italia – Considerazioni finali del Governatore Ignazio Visco
31/05/2019
  • L'economia italianaLa crescita dell'economia italiana ha perso slancio, risultando ampiamente inferiore a quanto inizialmente atteso dai principali previsori; è stata appena negativa nel secondo semestre. L'indebolimento dell'economia ha riflesso il rallentamento delle esportazioni seguito alla battuta d'arresto del commercio mondiale e delle altre economie europee, in particolare della Germania, nonché la revisione al ribasso dei piani di investimento, indotta dalle incertezze sollevate dalle ... leggi...
Confcommercio su i dati Istat ...
 
Confcommercio su i dati Istat - Fatturato dei servizi in calo nel primo trimestre è un dato molto negativo e sulla fiducia di famiglie e imprese in ripresa sostiene che pesa l’incognita dell’IVA
30/05/2019
  • "E' un dato molto negativo. La riduzione tendenziale a prezzi correnti, se corretta per l'inflazione, testimonia un peggioramento della situazione economica, fenomeno che seppure non riflesso nella dinamica del Pil nella prima parte dell'anno non va sottovalutato per le implicazioni in termini di prospettive future": è il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio ai dati sul fatturato dei servizi nel primo trimestre del 2019 diffusi dall'Istat. "Si conferma – conclude Confcommercio - la ... leggi...
Istat - CONTI ECONOMICI ...
 
Istat - CONTI ECONOMICI TRIMESTRALI
30/05/2019
  • Nel primo trimestre del 2019 il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,1% rispetto al trimestre precedente ed è diminuito dello 0,1% nei confronti del primo trimestre del 2018.La stima della variazione congiunturale del Pil diffusa il 30 aprile 2019 era stata di +0,2% e quella tendenziale di +0,1%.Il primo trimestre del 2019 ha avuto una giornata lavorativa in meno ... leggi...
Istat - PREZZI AL CONSUMO ...
 
Istat - PREZZI AL CONSUMO (DATI PROVVISORI)
30/05/2019
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di maggio 2019 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,1% su base mensile e dell’0,9% su base annua (era +1,1% del mese precedente).La decelerazione è principalmente dovuta alla dinamica dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (da +2,8% di aprile a +1,6%), dei Beni energetici non regolamentati (da +3,7% a +2,4%) e, in misura minore, dei Servizi ricreativi, culturali e ... leggi...
Commissione europea – Lettera ...
 
Commissione europea – Lettera all’Italia
30/05/2019
  • Mercoledì pomeriggio il governo italiano ha ricevuto una lettera della Commissione Europea che chiede chiarimenti sulla mancata riduzione del debito da parte del governo italiano.La lettera dice che le previsioni economiche fatte dal governo – e sulle quali si basavano i conti relativi all’ultima legge di bilancio – sono state smentite dai fatti, soprattutto in relazione alla crescita economica, con conseguenze sul deficit e sul debito: e quindi, «alla luce dei dati economici definitivi, è ... leggi...
Istat - FIDUCIA DEI ...
 
Istat - FIDUCIA DEI CONSUMATORI E DELLE IMPRESE
29/05/2019
  • A maggio 2019 l’indice del clima di fiducia dei consumatori torna ad aumentare dopo tre mesi consecutivi di calo, passando da 110,6 a 111,8; un’evoluzione positiva si rileva anche per l’indice composito del clima di fiducia delle imprese, che aumenta da 98,8 a 100,2.Tutte le componenti dell’indice di fiducia dei consumatori sono in miglioramento: il clima economico e quello corrente registrano gli incrementi più marcati mentre un aumento più contenuto si registra per il clima personale e, ... leggi...
Istat - FATTURATO DEI SERVIZI
 
Istat - FATTURATO DEI SERVIZI
29/05/2019
  • Nel primo trimestre 2019 si stima che l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi diminuisca dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e che l’indice generale grezzo cali, in termini tendenziali, dello 0,5%.La diminuzione congiunturale del primo trimestre 2019 segue il lieve aumento registrato nel trimestre precedente. In particolare si registrano variazioni positive per i Servizi di informazione e comunicazione (+0,9%) e Attività dei servizi di alloggio e ristorazione (+0,1%), ... leggi...
Unioncamere - Le imprese e la ...
 
Unioncamere - Le imprese e la finanza alle istituzioni: acceleriamo il passaggio allo sviluppo sostenibile
29/05/2019
  • Unioncamere, insieme alle altre principali organizzazioni imprenditoriali, tutte appartenenti all’ASviS -Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile - indica al Governo le azioni urgenti per portare l’Italia su un sentiero di sviluppo sostenibile e rinnova gli impegni assunti con la sottoscrizione del Patto di Milano.Le imprese e il mondo della finanza chiedono al Governo di accelerare la transizione dell’Italia alla sostenibilità e di aprire un tavolo di lavoro su questo tema presso la ... leggi...
Snag Confcommercio - ...
 
Snag Confcommercio - Diecimila edicole a rischio chiusura
29/05/2019
  • Stati generali dell'informazione e dell'editoria. Il presidente Innocenti: "Servono con urgenza interventi da parte del Governo a sostegno delle rivendite in difficoltà".Si è tenuto a Roma, nella Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell'ambito degli Stati generali dell'informazione e dell'editoria, l'incontro "Il futuro delle edicole e le edicole del futuro". "Ventimila posti di lavoro in pericolo e diecimila edicole a rischio chiusura -commenta a margine ... leggi...
Istat - COMMERCIO ESTERO ...
 
Istat - COMMERCIO ESTERO EXTRA UE
28/05/2019
  • Ad aprile 2019 si stima per l’interscambio commerciale con i paesi extra Ue un aumento congiunturale delle esportazioni (+0,5%) di intensità minore rispetto alle importazioni (+0,9%).L’incremento congiunturale delle esportazioni è limitato ai beni di consumo non durevoli (+3,0%) e all’energia (+1,9%), mentre tutti gli altri raggruppamenti principali di industrie sono in diminuzione. Dal lato dell’import, l’incremento congiunturale è più intenso per l’energia (+5,5%), i beni di consumo durevoli ... leggi...
monday outlook | 27 5 ‘19
 
monday outlook | 27 5 ‘19
27/05/2019
  • Mentre stiamo scrivendo si sta votando e si è votato in Europa ed in Italia per il rinnovo del Parlamento di Strasburgo e, nel nostro Paese, in quello che viene definito un “election day, le consultazioni elettorali riguardano anche la Regione Piemonte e oltre 3800 comuni su tutto il territorio nazionale.È dunque un momento storico delicato per l’Europa al quale si somma l’incognita Brexit i cui sviluppi inaspettati hanno portato nei giorni scorsi alle ... leggi...
INPS - OSSERVATORIO SUL ...
 
INPS - OSSERVATORIO SUL PRECARIATO Pubblicati i dati di marzo 2019
24/05/2019
  • LA DINAMICA DEI FLUSSIComplessivamente le assunzioni, riferite ai soli datori di lavoro privati, nel 1° trimestre 2019 sono state 1.661.000. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente in crescita risultano i contratti a tempo indeterminato, i contratti di apprendistato e i contratti di lavoro intermittente. In evidente diminuzione risultano invece i contratti di somministrazione (-36,3%).Nel corso dei primi tre mesi del 2019 si conferma, rispetto al 2018, l’incremento delle ... leggi...
Tecnoborsa - Banca d'Italia - ...
 
Tecnoborsa - Banca d'Italia - Agenzia delle Entrate -Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia I trimestre 2019
24/05/2019
  • I principali risultatiSecondo i risultati dell'indagine sul mercato delle abitazioni condotta dall'1 aprile all'8 maggio 2019 presso 1.476 agenzie, anche nel I trimestre del 2019 non sono emerse pressioni al rialzo delle quotazioni degli immobili: il saldo fra la quota di operatori che segnalano un aumento dei prezzi di vendita e quella di coloro che ne indicano una diminuzione è rimasto negativo, pur in lieve riduzione rispetto ai tre mesi precedenti. Il margine di sconto rispetto alle ... leggi...
FMI – L'impatto delle ...
 
FMI – L'impatto delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina
24/05/2019
  • Il Fondo monetario internazionale lancia un monito a livello globale: la guerra commerciale dei dazi tra Usa e Cina può mettere a rischio la crescita mondiale del 2019. Secondo gli analisti del Fmi infatti le ulteriori tasse annunciate "sottrarranno circa un terzo di punto percentuale di Pil nel breve termine, la metà del quale legato dagli effetti sulla fiducia delle aziende e dei mercati, che già risentono dei dazi imposti nel 2018".Testo integrale (ING) leggi...
ABI – Agenzia delle Entrate - ...
 
ABI – Agenzia delle Entrate - 2018 ancora in positivo per il mercato immobiliare delle abitazioni (+6,5%) Tutti i dati nel Rapporto sul residenziale presentato oggi
24/05/2019
  • Il mercato immobiliare residenziale cresce per il quinto anno consecutivo. Il 2018 chiude, infatti, con un rialzo del 6,5% rispetto all’anno precedente, per un totale di quasi 580mila transazioni e un fatturato di oltre 94 miliardi di euro. Tra le grandi città, i maggiori rialzi si osservano a Bologna, Palermo e Napoli. Dinamica ancora positiva per l’indice di affordability, una misura della possibilità di accesso all’acquisto della casa da parte delle famiglie.Questi alcuni dei ... leggi...
Confcommercio – Carlo ...
 
Confcommercio – Carlo Sangalli su relazione presidente Confindustria Boccia
23/05/2019
  • "Un forte e giusto richiamo alla responsabilità condivisa di progettare e di fare per l'Italia e l'Europa del futuro, mobilitando energie e risorse per ambiziosi obiettivi di crescita. Perché la crescita è, al contempo, condizione strutturale di equilibrio dei conti pubblici e di una coesione sociale fondata sul lavoro". Così il Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, sulla relazione del Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia. leggi...
Banca d’Italia - Sviluppo ...
 
Banca d’Italia - Sviluppo sostenibile e rischi climatici: il ruolo delle banche centrali. Intervento del Governatore Visco
23/05/2019
  • La transizione verso un’economia caratterizzata da basse emissioni di carbonio è necessaria se vogliamo limitare i rischi che i cambiamenti climatici pongono per il benessere dei cittadini. Il settore finanziario, le banche centrali e le autorità di vigilanza non possono supplire alle politiche necessarie a “decarbonizzare” i nostri sistemi energetici, ma possono svolgere un ruolo importante per favorire tale processo.Una maggiore consapevolezza degli intermediari finanziari su come ... leggi...
OSSERVATORIO CONFCOMMERCIO ...
 
OSSERVATORIO CONFCOMMERCIO FVG-FORMAT RESEARCH SUL PRIMO TRIMESTRE 2019
23/05/2019
  • Terziario Fvg cala la fiducia. Da Pozzo (Confcommercio Fvg): «Imprese preoccupate da burocrazia tasse e quadro politico»E-commerce: «Regole uguali per tutti».L’economia reale manda segnali di sostanziale stabilità. Ma la fiducia degli operatori del Terziario, che si conferma comparto trainante in Friuli Venezia Giulia, è in flessione ormai da nove mesi. «La fotografia è conseguenza di un quadro politico che offre poche sicurezze a commercio turismo e servizi – commenta il presidente di ... leggi...
Intesa Sanpaolo - Rapporto ...
 
Intesa Sanpaolo - Rapporto Analisi dei Settori Industriali – Maggio 2019
23/05/2019
  • Nei primi mesi dell’anno, la dinamica del fatturato dell’industria manifatturiera ha registrato un progresso rispetto alla fase negativa di fine 2018, confermando la natura temporanea del rallentamento. Il dato medio 2019 a prezzi costanti vedrà una stabilizzazione sui livelli dell’anno precedente. ll clima di incertezza che caratterizza la domanda, sui mercati internazionali e su quello domestico, condizionerà le prospettive di espansione. I settori produttori ... leggi...
OCSE – Economic Outlook May ...
 
OCSE – Economic Outlook May 2019. Italia: Prospettive per il Paese
22/05/2019
  • Si prevede che il PIL ristagni nel 2019 e cresca dello 0,6% nel 2020. Una crescita stagnante dell'occupazione e un aumento del tasso di risparmio delle famiglie frenano i consumi privati, mentre la debole domanda estera e le tensioni commerciali globali stanno danneggiando le esportazioni. La minore fiducia delle imprese e la domanda debole deprimono gli investimenti privati, mentre la pianificazione dei progetti e i ritardi di esecuzione continuano a ostacolare gli investimenti pubblici. ... leggi...
Istat - LE PROSPETTIVE PER ...
 
Istat - LE PROSPETTIVE PER L’ECONOMIA ITALIANA
22/05/2019
  • Nel 2019 il prodotto interno lordo (Pil) è previsto crescere dello 0,3% in termini reali, in deciso rallentamento rispetto all’anno precedente.Nell’anno corrente, la domanda interna al netto delle scorte fornirebbe l’unico contributo positivo alla crescita del Pil (0,3 punti percentuali), mentre l’apporto della domanda estera netta e quello della variazione delle scorte risulterebbero nulli.Nel 2019, la spesa delle famiglie e delle ISP in termini reali è stimata crescere dello 0,5%, in lieve ... leggi...
CONFINDUSTRIA - Assemblea ...
 
CONFINDUSTRIA - Assemblea 2019: la relazione del Presidente Boccia
22/05/2019
  • Quale Italia troverà fra 20 anni un bambino che nasce oggi dipenderà dalle scelte che faremo noi, adesso. Dalle politiche economiche e dai cambiamenti culturali che tutta la società italiana – istituzioni, famiglie, imprese – avrà avviato.Nella sua Relazione per l’Assemblea 2019, il Presidente Vincenzo Boccia sottolinea l’urgenza di agire in questo delicato frangente della vita nazionale, sospesi tra il rischio di un destino declinante e la ... leggi...
OCSE - Strategia per le ...
 
OCSE - Strategia per le competenze dell’OCSE del 2019: Italia
21/05/2019
  • Fin dalla sua introduzione nel 2012, la Strategia per le competenze dell’OCSE (OECD Skills Strategy) ha offerto ai paesi un approccio strategico e comprensivo per valutare i propri punti di forza e debolezza nel campo delle competenze (skills). La strategia per le competenze dell’OCSE del 2019 (2019 OECD Skills Strategy) offre nuovi spunti sulle conseguenze delle mega-tendenze globali (megatrends), come la globalizzazione, la digitalizzazione e l’invecchiamento della popolazione, sfruttando gli ... leggi...
Istat - PRODUZIONE NELLE ...
 
Istat - PRODUZIONE NELLE COSTRUZIONI
21/05/2019
  • Dopo l’ampia crescita registrata a febbraio, a marzo 2019 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca dello 0,9% rispetto al mese precedente.Nella media del primo trimestre del 2019, la produzione nelle costruzioni cresce del 3,9% rispetto al quarto trimestre 2018.Su base annua, l’indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 21, contro i 22 di marzo 2018) aumenta sensibilmente, segnando una crescita dell’8,1%.Rispetto a ... leggi...
monday outlook |20 5 ‘19
 
monday outlook |20 5 ‘19
20/05/2019
  • Si stanno approssimando sempre di più le consultazioni europee, previste per la prossima domenica, e si va facendo sempre più aspra la campagna elettorale che vede contrapposti anche gli alleati di governo. Il rischio è l’ingenerarsi di confusioni e incertezze che non giovano alla nostra economia della quale è termometro lo spread che anche questa settimana è schizzato al rialzo. È un fatto preoccupante, del quale ha parlato anche il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco nel suo ... leggi...
Confcommercio – Sangalli: ...
 
Confcommercio – Sangalli: Serve una riforma fiscale e il taglio delle tasse. Su spread: Termometro della fiducia dei consumatori.
18/05/2019
  • Secondo il presidente di Confcommercio, "bisogna ridurre la spesa pubblica improduttiva, dismettere patrimonio pubblico, recuperare risorse dal contrasto all'evasione e all'elusione".Il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, ha commentato i dati dell'Outlook Italia 2019: "La fiducia di famiglie e imprese è in calo da diversi mesi, fenomeno che spiega la fragilità di investimenti, produzione e consumi. C'è, dunque, incertezza - come emerge dall'analisi del nostro Ufficio Studi - che frena ... leggi...
Banca d’Italia – Il ...
 
Banca d’Italia – Il Governatore Ignazio Visco: intervento all’Aaron Institute for Economic Policy Conference 2019 in Israele
18/05/2019
  • Nel suo intervento all’Aaron Institute for Economic Policy Conference 2019 in Israele il Governatore Visco ha detto che l’Italia deve ridurre il debito e lo spread e farlo ora se davvero vuole aiutare le famiglie italiane. Il valore cui è giunto è più del doppio di quello di inizio 2018 ed “espone l’Italia alla volatilità del mercato finanziario“. Il Governatore della Banca D’Italia sottolinea che “se l’aumento dei tassi dovesse persistere, peserebbe inevitabilmente sulla spesa” Ed è proprio ... leggi...
Ascom Confcommercio Torino e ...
 
Ascom Confcommercio Torino e Provincia - CLIMA DI FIDUCIA DELLE IMPRESE: I DATI PRIMO TRIMESTRE 2019 DI ASCOM CONFCOMMERCIO TORINO E PROVINCIA E FORMAT RESEARCH
17/05/2019
  • A fine 2019 si prevede che saranno nate 9.777 nuove imprese, a fronte della cessazione di 9.829 imprese, per un saldo negativo tra iscrizioni e cessazioni pari a -52 imprese (+1.280 del terziario, -1.332 degli altri settori). Il dato è influenzato dal deterioramento delle imprese dell’industria, in calo da dieci anni a questa parte (-16% dal 2009), a fronte della sostanziale tenuta del terziario, che sembra aver retto meglio l’urto degli anni della crisi. Tuttavia, le imprese ... leggi...
Istat - COMMERCIO CON ...
 
Istat - COMMERCIO CON L’ESTERO E PREZZI ALL’IMPORT
17/05/2019
  • A marzo 2019 si stima un moderato incremento congiunturale sia per le esportazioni (+0,3%) che per le importazioni (+0,7%). L’aumento congiunturale dell’export è determinato dalle vendite verso i paesi Ue (+0,9%), mentre quelle verso l’area extra Ue sono in lieve flessione (-0,5%).Nel primo trimestre del 2019, rispetto al precedente, si registra una contenuta crescita delle esportazioni (+0,5%) e una consistente riduzione delle importazioni (-3,4%).A marzo 2019 l’export è stazionario su base ... leggi...
Istat - PREZZI AL CONSUMO
 
Istat - PREZZI AL CONSUMO
16/05/2019
  • Nel mese di aprile 2019, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenti dello 0,2% rispetto al mese precedente e dell’1,1% su base annua (era +1,0% a marzo), confermando la stima preliminare.La lieve accelerazione dell’inflazione si deve principalmente alla dinamica dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (da +0,5% a +2,8%), dei Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona (da +0,9% a +1,6%) e dei Beni ... leggi...
Ascom Confcommercio Pordenone ...
 
Ascom Confcommercio Pordenone - Crescere ascoltando il terziario - Incontro sull'ambito azzanese
16/05/2019
  • L’incontro, organizzato dall’Amministrazione Comunale di Azzano Decimo con la collaborazione di Confcommercio ASCOM – Pordenone e con la partecipazione delle Amministrazioni dei Comuni di Prata di Pordenone, Chions, Pasiano di Pordenone e Pravisdomini, si è posto l’obiettivo di fornire alle istituzioni locali e alle varie attività una panoramica sulla situazione del commercio di area vasta.Sono stati illustrati dalla dott.ssa Barbara Esposito, ricercatrice di Format Research, i dati della ... leggi...
Ocse - L'Italia deve ...
 
Ocse - L'Italia deve aumentare i fondi per le politiche attive e rafforzare la cooperazione e l’integrazione dei servizi per impiego per aiutare chi cerca lavoro
15/05/2019
  • L'Italia dovrebbe incrementare i fondi dedicati alle politiche attive del lavoro e rafforzare la cooperazione tra autorità nazionali e regionali per fornire un accompagnamento più adeguato alle persone che cercano lavoro e ridurre l'alto tasso di disoccupazione, secondo un nuovo studio OCSE.Il rapporto Rafforzare le politiche attive del mercato del lavoro in Italia mostra come l’Italia si trovi di fronte a sfide più importanti che la maggior parte degli altri paesi OCSE. Il tasso di occupazione ... leggi...
Istat - IL CONSUMO DI ALCOL ...
 
Istat - IL CONSUMO DI ALCOL IN ITALIA
15/05/2019
  • Con l’obiettivo di fornire informazioni dettagliate sul consumo di alcol in Italia, riferite alla popolazione di 11 anni e più, l’Istat rende disponibili i dati rilevati tramite l’indagine Multiscopo sulle famiglie “Aspetti della vita quotidiana’ condotta nel 2018 su un campione di circa 24 mila famiglie. L’indagine è stata condotta con tecnica mista sequenziale Cawi (Computer assisted web interviewing)/Papi (Paper and pencil interviewing).Nel 2018 il 66,8% della popolazione di 11 anni e più ha ... leggi...
Istat - FATTURATO E ...
 
Istat - FATTURATO E ORDINATIVI DELL’INDUSTRIA
15/05/2019
  • A marzo si stima che il fatturato dell’industria aumenti in termini congiunturali dello 0,3%, proseguendo la dinamica positiva registrata nei due mesi precedenti. Nel primo trimestre l’indice complessivo è cresciuto dello 0,9% rispetto all’ultimo trimestre del 2018.Anche gli ordinativi registrano a marzo un incremento congiunturale del 2,2%, mentre nella media del primo trimestre del 2019 sono rimasti invariati rispetto al quarto trimestre dello scorso anno.La dinamica congiunturale del ... leggi...
Confcommercio – Italia a metà ...
 
Confcommercio – Italia a metà strada tra recessione e ripresa
15/05/2019
  • Secondo l'Ufficio Studi Confcommercio, il Pil nel secondo trimestre potrebbe collocarsi tra 0 e +0,2 mensile. Si conferma, quindi, un quadro di stagnazione, con proiezione della "crescita" attorno a +0,3% nel complesso del 2019.Niente ripresa, ma neppure recessione. Ad aprile micro rimbalzo dei consumi su marzo, con turismo, auto e un po' di alimentare. Il PIL nel secondo trimestre potrebbe collocarsi tra 0 e +0,2 congiunturale. Si conferma, quindi, un quadro di stagnazione, con proiezione ... leggi...
ABI Rapporto mensile maggio ...
 
ABI Rapporto mensile maggio 2019
14/05/2019
  • DINAMICA DEI PRESTITI BANCARIDai dati al 30 aprile 2019, emerge che i prestiti a famiglie e imprese registrano una crescita su base annua pari allo 0,5%. Tale evidenza emerge dalle stime basate sui dati pubblicati dalla Banca d’Italia, relativi ai finanziamenti a famiglie e imprese (calcolati includendo i prestiti non rilevati nei bilanci bancari in quanto cartolarizzati e al netto delle variazioni delle consistenze non connesse con transazioni, ad esempio, variazioni dovute a fluttuazioni del ... leggi...
Unioncamere Excelsior - Circa ...
 
Unioncamere Excelsior - Circa 430mila i contratti da attivare a maggio
14/05/2019
  • Sono circa 430mila le entrate programmate dalle imprese a maggio ed oltre 1,35 milioni osservando il trimestre maggio-luglio 2019. Nel mese in corso, oltre alla conferma di una crescita congiunturale dei contratti (+14mila rispetto ad aprile), più sostenuta nei comparti manifatturieri e nelle costruzioni, torna in positivo anche l’andamento tendenziale della domanda di lavoro (+4mila rispetto a maggio 2018). I segnali di ripresa mostrati nel primo trimestre del 2019 dal sistema produttivo ... leggi...
Istat - L’ANDAMENTO ...
 
Istat - L’ANDAMENTO DELL’ECONOMIA AGRICOLA
14/05/2019
  • I dati presentati in questo Report sono parte dei Conti Nazionali dell’agricoltura e forniscono un quadro generale dell’attività del settore nel 2018. Nella prima parte vengono presentati i risultati economici del settore agricoltura, silvicoltura e pesca e le informazioni generali sull’andamento del comparto agroalimentare, che include l’industria alimentare. Nella seconda parte la performance delle aziende agricole in senso stretto viene integrata dai risultati economici delle cooperative ... leggi...
Istat - POSTI VACANTI NELLE ...
 
Istat - POSTI VACANTI NELLE IMPRESE DELL’INDUSTRIA E DEI SERVIZI – STIME PRELIMINARI
14/05/2019
  • L’Istat rende disponibili on line – su I.Stat, all’interno del tema “Lavoro e retribuzioni\Occupazione dipendente e retribuzioni” – le stime preliminari del tasso di posti vacanti nelle imprese dell’industria e dei servizi. Nel primo trimestre 2019, il tasso di posti vacanti destagionalizzato è pari all’ 1,1% nel complesso delle attività economiche considerate, all’ 1,0% e all’ 1,1% rispettivamente nei due settori aggregati dell’industria e dei servizi. Rispetto al trimestre precedente, ... leggi...
Tecnoborsa - Sono stati ...
 
Tecnoborsa - Sono stati pubblicati i valori immobiliari dell’Area Metropolitana di Roma Capitale del II semestre 2018
14/05/2019
  • Il Listino Ufficiale della Borsa Immobiliare di Roma, oltre a riportare semestralmente le quotazioni immobiliari dell’Area Metropolitana di Roma Capitale, presenta un apposito capitolo dedicato all’Osservatorio Immobiliare della BIR in cui analizza i principali dati relativi al mercato di riferimento.In particolare, l’Osservatorio ha al suo interno una sezione specifica in cui vengono analizzate le principali informazioni – fornite dagli Agenti Accreditati BIR – sugli immobili transati dagli ... leggi...
monday outlook | 13 5 ‘19
 
monday outlook | 13 5 ‘19
12/05/2019
  • Nella guerra commerciale con Pechino gli USA aumentano dal 10 al 25 per cento i dazi su 200 miliardi di importazioni cinesi. Le tensioni politiche ed economiche internazionali continuano a condizionare l’andamento dell’economia mondiale ed europea, con possibili ripercussioni anche sul nostro Paese.L’Italia è un Paese in cui la ricchezza delle famiglie torna a crescere. Dal 2017 il progresso è stato dell’1%, portando il valore complessivo a 9.743 miliardi di euro, 8,4 volte il reddito ... leggi...
Eurostat – Resta invariato il ...
 
Eurostat – Resta invariato il volume del commercio al dettaglio nell’area euro. Aumenta dello 0,3 nell’Unione a 28
11/05/2019
  • A marzo 2019, rispetto al mese di febbraio 2019, il volume destagionalizzato del commercio al dettaglio è rimasto invariato nell'area dell'euro (EA 19) e aumentato dello 0,3% nell'UE28. Nel febbraio 2019, il volume degli scambi al dettaglio è aumentato dello 0,5% sia nell'area dell'euro sia nell'UE28.CS integrale (ING) leggi...
Banca d'Italia - Banche e ...
 
Banca d'Italia - Banche e moneta
11/05/2019
  • In marzo i prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti dello 0,8 per cento su base annua (1,2 per cento in febbraio). I prestiti alle famiglie sono cresciuti del 2,5 per cento (2,6 per cento nel mese precedente), mentre quelli alle società non finanziarie sono diminuiti dello 0,7 per cento (erano calati dello 0,2 per cento in febbraio). I depositi del settore privato sono ... leggi...
Istat - COMMERCIO AL DETTAGLIO
 
Istat - COMMERCIO AL DETTAGLIO
10/05/2019
  • A marzo 2019 si stima, per le vendite al dettaglio, una diminuzione congiunturale dello 0,3% in valore e dello 0,2% in volume. In calo sia le vendite dei beni alimentari (-0,5% in valore e -0,3% in volume) sia, con intensità minore, quelle dei prodotti non alimentari (-0,2% in valore e -0,1% in volume).Nel complesso del primo trimestre le vendite al dettaglio registrano un aumento dello 0,2%, in valore e in volume, rispetto ai tre mesi precedenti. Le vendite di beni alimentari crescono dello ... leggi...
Istat - PRODUZIONE INDUSTRIALE
 
Istat - PRODUZIONE INDUSTRIALE
10/05/2019
  • A marzo 2019 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca dello 0,9% rispetto a febbraio. Nella media del primo trimestre dell’anno corrente, il livello destagionalizzato della produzione aumenta dell’1,0% rispetto al trimestre precedente.L’indice destagionalizzato mensile mostra un modesto aumento congiunturale solo per i beni strumentali (+0,1%); diminuzioni si registrano invece per i beni di consumo (-2,3%) e, in misura più lieve, per l’energia (-0,4%) e ... leggi...
Confcommercio - In calo il ...
 
Confcommercio - In calo il disagio sociale
10/05/2019
  • Misery Index Confcommercio: a marzo la disoccupazione estesa scende a 12,7% (13,1% a febbraio). I prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto aumentano dell'1,5%.Il Misery Index di Confcommercio Mic di marzo si è attestato su un valore stimato di 17,2, in diminuzione di quattro decimi di punto rispetto a febbraio. "Il miglioramento dell'indicatore - spiega Confcommercio - è stato determinato in misura esclusiva dalla componente relativa alla disoccupazione, in considerazione della ... leggi...
Confcommercio - Il valore ...
 
Confcommercio - Il valore dell'impresa etica e sostenibile
09/05/2019
  • Confcommercio ha ospitato a Roma il convegno "Etica e Business", che ha visto la partecipazione tra gli altri del cardinale Peter Turkson, Prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale.Confcommercio ha ospitato nella sua sede nazionale a Roma il convegno "Etica e Business", che ha visto la partecipazione tra gli altri del cardinale Peter Turkson, Prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. Ad aprire i lavori è stato il presidente Sangalli, che ... leggi...
Istat - I BILANCI CONSUNTIVI ...
 
Istat - I BILANCI CONSUNTIVI DELLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI
09/05/2019
  • Le tavole pubblicate sono il risultato di elaborazioni eseguite dall’Istat sui dati finanziari relativi all’esercizio 2017 contenuti nei certificati del conto di bilancio (c.d. “armonizzati”) che i comuni hanno trasmesso al Ministero dell’Interno, ai sensi del d.lgs. 118/2011, così come modificato dal d.lgs. 126/2014. Tali elaborazioni si inseriscono nel quadro delle statistiche sulle amministrazioni pubbliche prodotte dall’Istat, in particolare, di quelle inerenti la finanza locale.Le stime, ... leggi...
Banca d'Italia Istat - LA ...
 
Banca d'Italia Istat - LA RICCHEZZA DELLE FAMIGLIE E DELLE SOCIETÀ NON FINANZIARIE ITALIANE
09/05/2019
  • La Banca d’Italia e l’Istat presentano oggi sui rispettivi siti web la prima pubblicazione congiunta, a frequenza annuale, sulla ricchezza delle famiglie e delle società non finanziarie italiane. Le stime sulla ricchezza utilizzano le consistenze delle attività e passività finanziarie pubblicate dalla Banca d’Italia e quelle delle attività non finanziarie diffuse dall’Istat. La pubblicazione consente una lettura integrata delle attività patrimoniali e della loro evoluzione nel tempo. Tenendo ... leggi...
Commissione Europea - La ...
 
Commissione Europea - La Commissione pubblica le previsioni economiche della primavera 2019
08/05/2019
  • Si prevede che l'economia europea continuerà ad espandersi per il settimo anno consecutivo nel 2019, con un PIL reale previsto in crescita in tutti gli Stati membri dell'UELa Commissione europea ha pubblicato oggi le sue previsioni economiche per la primavera 2019. Copre gli anni 2018, 2019 e 2020 e include dati economici chiave come crescita del prodotto interno lordo (PIL), occupazione, disoccupazione, debito lordo delle amministrazioni pubbliche e inflazione per tutti i 28 Stati membri ... leggi...
Confcommercio Imperia – ...
 
Confcommercio Imperia – Sanremo la città dei fiori. Studio sulla capacità economica ed attrattiva del territorio della città.
08/05/2019
  • Sicurezza e pulizia, controlli maggiori da parte delle forze dell’ordine e parcheggi. Sono questi i punti deboli della Città dei Fiori che ne penalizzano il commercio, per le 400 aziende contattate da Confcommercio, secondo i risultati del questionario proposto dall’associazione di categoria anche ai titolari di attività non associati.I risultati saranno presentati ai sette candidati sindaci come una sorta di «desiderata» per la Sanremo di domani. Centro, quartieri, periferie: il lavoro in ... leggi...
Confcommercio - Su previsioni ...
 
Confcommercio - Su previsioni commissione Ue confermata ripresa inesistente
08/05/2019
  • "Nessuna sorpresa dalle valutazioni della Commissione europea sulle prospettive economiche e di finanza pubblica per il nostro Paese. Le previsioni, anzi, appaiono datate in quanto le elaborazioni non tengono conto del dato provvisorio dell'Istat sul primo quarto dell'anno in corso (+0,2% congiunturale, sopra le attese della stessa Commissione): questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio alle previsioni economiche di primavera pubblicate oggi dalla Commissione Ue". "E' altrettanto ... leggi...
Intesa Sanpaolo - AL VIA IL ...
 
Intesa Sanpaolo - AL VIA IL ROADSHOW “IMPRESE VINCENTI”
08/05/2019
  • IL PROGRAMMA DI INTESA SANPAOLO DEDICATO ALLE ECCELLENZE IMPRENDITORIALI ITALIANEINIZIATIVA IN COLLABORAZIONE CON BAIN & COMPANY, ELITE E GAMBERO ROSSO Selezionate 120 imprese tra le 1800 che si sono autocandidate sul sito di Intesa SanpaoloPrima tappa a Milano, seguiranno altri 7 eventi in tutta Italia ed una premiazione finaleAlle aziende verrà offerto supporto allo sviluppo, advisory su posizionamento strategico, confronto con best practice internazionali e con la community ELITE, corsi di ... leggi...
Confcommercio Brescia - ...
 
Confcommercio Brescia - Brescia in A
08/05/2019
  • È di mercoledì 1° maggio u.s. l’ufficialità che il Brescia Calcio tornerà a calcare i campi di gioco della Serie A dopo oltre otto anni di attesa, grazie alla straordinaria cavalcata realizzata in questa stagione dalle Rondinelle, che non hanno soltanto conquistato la promozione con due giornate di anticipo, ma sono riuscite pure ad aggiudicarsi il campionato di Serie B per la quarta volta nella propria storia.Format Research ha realizzato per Confcommercio ... leggi...
Istat - NOTA MENSILE ...
 
Istat - NOTA MENSILE SULL’ANDAMENTO DELL’ECONOMIA ITALIANA
08/05/2019
  • La fase di bassa crescita dell’economia mondiale, confermata dagli indicatori di inizio 2019, ha interessato un numero crescente di paesi. Le prospettive economiche continuano a essere caratterizzate da rischi al ribasso.Secondo la stima preliminare, nel primo trimestre 2019, il Pil italiano ha interrotto la fase di lieve flessione che aveva caratterizzato la seconda parte del 2018, registrando un aumento congiunturale pari a 0,2%.A marzo, anche il mercato del lavoro ha mostrato segnali di ... leggi...
Confindustria - E' vero che ...
 
Confindustria - E' vero che la produttività della manifattura italiana è così bassa?
07/05/2019
  • La manifattura italiana occupa ancora oggi la settima posizione al mondo per valore aggiunto, la quarta per diversificazione produttiva, la seconda per competitività dell’export e mostra un tasso d’investimento che è superiore a quello dei principali competitor europei, Germania inclusa. Eppure, le statistiche sulla crescita, comunemente utilizzate per l’analisi economica, sembrano indicare che l’Italia sia da tempo affetta da un forte deficit di competitività, che negli anni l’ha portata ad ... leggi...
Istat - I NUOVI INDICI DEI ...
 
Istat - I NUOVI INDICI DEI COSTI DI GESTIONE DEI RIFIUTI
07/05/2019
  • Viene pubblicato l’aggiornamento al 2018 degli indici annuali dei costi di gestione dei rifiuti con base di riferimento 2015=100 .Gli indici dei costi di gestione dei rifiuti si riferiscono alle attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti e al recupero dei materiali (divisione 38 dell’Ateco 2007). Sono calcolati con la formulazione di Laspeyres e sistema di ponderazione fisso riferito all’anno 2015.Tali indici misurano l’andamento nel tempo dei costi di produzione delle attività ... leggi...
monday outlook | 6 5  ‘19
 
monday outlook | 6 5 ‘19
06/05/2019
  • Leggendo i dati economici di questa settimana, in particolare quelli provenienti da Istat ed Eurostat, troviamo, seppur deboli, segnali positivi che contribuiscono a disegnare una dinamica che rimane comunque in chiaroscuro.Secondo gli ultimi dati Istat il Prodotto interno lordo nei primi tre mesi del 2019 è cresciuto dello 0,2%, che diventa lo 0,1 su base annua. Sono cifre che non fanno uscire l'Italia dalla fase di stagnazione del Pil, come sostiene anche l’Ufficio Studi di Confcommercio, ma ... leggi...
Confcommercio - Su Pil e ...
 
Confcommercio - Su Pil e occupazione: Confermato scenario di stagnazione. Su Inflazione: dato in linea con le attese.
03/05/2019
  • "Con una crescita leggermente migliore delle nostre previsioni (+0,2% la stima provvisoria contro la previsione di +0,1% congiunturale) si conferma la rappresentazione della condizione dell'economia italiana come stagnante piuttosto che recessiva". Questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio alla stima del Pil nel primo trimestre diffusa dall'Istat. Nessun elemento problematico viene modificato dall'ultimo dato – prosegue l'Ufficio Studi - la crescita è inesistente e la ripresa va ... leggi...
Eurostat – Inflazione annuale ...
 
Eurostat – Inflazione annuale nell’area Euro su del 1,7%
03/05/2019
  • L'inflazione annua dell'area dell'euro dovrebbe essere dell'1,7% nell'aprile 2019, in rialzo dall'1,4% di marzo.Considerando le principali componenti dell'inflazione dell'area dell'euro, l'energia dovrebbe avere il tasso annuo più alto in aprile (5,4%, rispetto al 5,3% di marzo), seguito dai servizi (1,9%, rispetto all'1,1% di marzo), cibo, alcol e tabacco (1,5% rispetto all'1,8% di marzo) e beni industriali non energetici (0,2%, rispetto allo 0,1% di marzo).CS integrale (ING) leggi...
MERCATO MOTO. CONFINDUSTRIA ...
 
MERCATO MOTO. CONFINDUSTRIA ANCMA: PROSEGUE TREND POSITIVO, APRILE CHIUDE A + 8,6%
03/05/2019
  • Le immatricolazioni di veicoli motorizzati a due ruote ad aprile totalizzano 26.854 veicoli, pari a un +8,6% rispetto allo stesso mese del 2018. Crescita a due cifre per le moto con 12.645 pezzi pari al +14,6%; mentre il comparto scooter con 14.209 unità realizza un +3,8%. In ripresa significativa anche i “cinquantini”, che totalizzano 1.724 registrazioni, pari al +15,2%. Il mese di aprile sviluppa circa il 12% dei volumi annuali in Italia.Leggi CS integrale leggi...
Banca d’Italia -  Rapporto ...
 
Banca d’Italia - Rapporto sulla stabilità finanziaria n. 1 – 2019
03/05/2019
  • I rischi per la stabilità finanziaria derivanti dalla congiuntura economica internazionale sono in aumento; le previsioni di crescita per il 2019 sono state riviste al ribasso e l'incertezza è aumentata. L'orientamento più accomodante delle banche centrali ha favorito un miglioramento delle condizioni dei mercati finanziari dall'inizio dell'anno.In Italia la crescita rimane debole e l'alto debito pubblico espone l'economia alle tensioni sui mercati. I rendimenti delle ... leggi...
Eurostat - povertà: scende ...
 
Eurostat - povertà: scende deprivazione nel 2018
03/05/2019
  • In netto calo nel 2018 in Italia le persone in situazione di disagio economico: secondo le ultime tabelle Eurostat sulla base di dati provvisori, le persone che affrontano una "grave deprivazione materiale" erano 5.035.000, oltre un milione in meno dei 6,1 milioni del 2017. E' l'8,4% della popolazione a fronte del 10,1% del 2017, il dato migliore dopo il 2010. Si considera deprivazione materiale grave la difficoltà ad affrontare almeno 4 su 10 spese normali: pagare un mutuo, riscaldamento, ... leggi...
Confcommercio - Intervista al ...
 
Confcommercio - Intervista al presidente Carlo Sangalli: Per la ripresa servono investimenti fuori dal calcolo del deficit
03/05/2019
  • Intervista del presidente di Confcommercio sul Corriere della Sera in vista delle elezioni europee. "Tre proposte per la politica e nessun baratto sull'Iva". L'8 e il 9 maggio incontri con Di Maio, Zingaretti, Tajani, Bonino e Meloni.Leggi l'intervista leggi...
Istat - STIMA PRELIMINARE DEL ...
 
Istat - STIMA PRELIMINARE DEL PIL
02/05/2019
  • Nel primo trimestre del 2019 si stima che il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, sia aumentato dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e dello 0,1% in termini tendenziali.Il primo trimestre del 2019 ha avuto una giornata lavorativa in meno rispetto al trimestre precedente e due giornate lavorative in meno rispetto al primo trimestre del 2018.La variazione congiunturale del Pil ... leggi...
Istat - OCCUPATI E ...
 
Istat - OCCUPATI E DISOCCUPATI (DATI PROVVISORI)
02/05/2019
  • A marzo 2019 la stima degli occupati è in crescita rispetto a febbraio (+0,3%, pari a +60 mila unità); anche il tasso di occupazione sale, arrivando al 58,9% (+0,2 punti percentuali).L’aumento dell’occupazione è determinato da entrambe le componenti di genere e si concentra tra i minori di 34 anni (+69 mila); sono sostanzialmente stabili i 35-49enni mentre calano gli ultracinquantenni (-14 mila). Si registra una crescita dei dipendenti permanenti (+44 mila) e degli indipendenti (+14 mila), ... leggi...
Banca d’Italia - €-coin ...
 
Banca d’Italia - €-coin scende ancora in aprile
02/05/2019
  • In aprile €-coin è diminuito per il sesto mese consecutivo, a 0,18 (da 0,20 in marzo),riportandosi sui livelli di inizio 2015.L’indicatore è stato frenato dal nuovo deterioramento della fiducia delle imprese e dalla debole dinamica del commercio internazionale.€-coin – sviluppato dalla Banca d'Italia – fornisce in tempo reale una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell’area dell’euro. €-coin esprime tale indicazione in ... leggi...
Mef - Ad aprile scende a 2,9 ...
 
Mef - Ad aprile scende a 2,9 miliardi di euro il fabbisogno del settore statale
02/05/2019
  • Nel mese di aprile 2019 il saldo del settore statale si è chiuso, in via provvisoria, con un fabbisogno di 2.900 milioni, in diminuzione di circa 200 milioni rispetto al risultato del corrispondente mese dello scorso anno (3.090 milioni). Il fabbisogno dei primi quattro mesi dell’anno in corso è pari a circa 31.600 milioni, in aumento di circa 1.500 milioni rispetto a quello registrato nel primo quadrimestre del 2018. Sul sito del Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato è disponibile ... leggi...
Ministero delle ...
 
Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti – Immatricolazioni: 174.412 nuove auto nel mese di aprile 2019 (+1,47%)
02/05/2019
  • La Motorizzazione ha immatricolato - nel mese di aprile 2019 – 174.412 autovetture, con una variazione di +1,47% rispetto ad aprile 2018, durante il quale ne furono immatricolate 171.887 (nel mese di marzo 2019 sono state invece immatricolate 194.071 autovetture, con una variazione di +9,42% rispetto a marzo 2018, durante il quale ne furono immatricolate 214.250).Nello stesso periodo di aprile 2019 sono stati registrati 359.751 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di ... leggi...
Istat - PREZZI AL CONSUMO ...
 
Istat - PREZZI AL CONSUMO (DATI PROVVISORI)
02/05/2019
  • Secondo le stime preliminari, nel mese di aprile 2019 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,2% su base mensile e dell’1,1% su base annua (era +1,0% del mese precedente).La lieve accelerazione è principalmente dovuta alla dinamica dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (da +0,5% di marzo a +2,8%) e, in misura minore, dei Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona (da +0,9% a +1,4%) e dei ... leggi...
Istat - PREZZI ALLA ...
 
Istat - PREZZI ALLA PRODUZIONE DELL’INDUSTRIA E DELLE COSTRUZIONI
30/04/2019
  • A marzo 2019 si stima una dinamica congiunturale stazionaria dell’indice dei prezzi alla produzione dell’industria mentre, su base annua, si registra una crescita del 2,9%. Sul mercato interno i prezzi alla produzione dell’industria rimangono invariati su febbraio e aumentano del 3,7% su base annua. Al netto del comparto energetico la variazione congiunturale è ugualmente nulla e si riduce in misura ampia l’incremento tendenziale (+0,6%). Sul mercato estero la variazione congiunturale è ... leggi...
Istat - CONTRATTI COLLETTIVI ...
 
Istat - CONTRATTI COLLETTIVI E RETRIBUZIONI CONTRATTUALI
30/04/2019
  • Nel periodo gennaio-marzo sono stati recepiti due accordi mentre 27 sono scaduti (15 della Pubblica Amministrazione).Alla fine di marzo 2019 i contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore per la parte economica riguardano 5,9 milioni di dipendenti (47,6% del totale) e corrispondono al 47,2% del monte retributivo osservato.Complessivamente i contratti in attesa di rinnovo a fine marzo sono 41, relativi a circa 6,5 milioni di dipendenti (52,4%), in lieve diminuzione rispetto al mese ... leggi...
Istat - I NUOVI INDICI DEI ...
 
Istat - I NUOVI INDICI DEI COSTI DI GESTIONE DEI RIFIUTI
30/04/2019
  • Viene pubblicato l’aggiornamento al 2018 degli indici annuali dei costi di gestione dei rifiuti con base di riferimento 2015=100 .Gli indici dei costi di gestione dei rifiuti si riferiscono alle attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti e al recupero dei materiali (divisione 38 dell’Ateco 2007). Sono calcolati con la formulazione di Laspeyres e sistema di ponderazione fisso riferito all’anno 2015.Tali indici misurano l’andamento nel tempo dei costi di produzione delle attività ... leggi...
monday outlook | 29 4 ‘19
 
monday outlook | 29 4 ‘19
29/04/2019
  • Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, interpellato a margine del forum Belt and Road a Pechino, sulla scelta di Standard & Poor's di lasciare invariato il rating dell'Italia a BBB, dice: "Dovremo migliorare sicuramente ma per ora va bene così. Ce lo aspettavamo". In realtà, pur essendo le tre “B” una valutazione negativa, i mercati, fino a poco prima della pubblicazione del giudizio si aspettavano un ulteriore declassamento che non c’è stato. L’outlook rimane comunque negativo. Molto e ... leggi...
S&P - Invariato il rating ...
 
S&P - Invariato il rating dell'Italia a BBB
27/04/2019
  • Invariato il rating dell'Italia a BBB con outlook negativo.Un'inversione di tendenza sul fronte delle riforme e una volatilità della domanda esterna hanno spinto l'economia italiana in recessione. Si sottolinea come il debito pubblico sia in rialzo e il debito privato in calo.Sia per il governo che le banche si registra "un marcato deterioramento delle condizioni finanziarie esterne. I continui cambiamenti politici indeboliscono il potenziale di crescita" del nostro Paese. ... leggi...
BCE Bollettino economico n°3 ...
 
BCE Bollettino economico n°3 2019 - Necessario ampio grado accomodamento per sostenere economia
26/04/2019
  • “Un ampio grado di accomodamento monetario resta necessario per preservare condizioni di finanziamento favorevoli e sostenere l’espansione economica, assicurando quindi la prosecuzione di uno stabile percorso dell’inflazione verso livelli inferiori ma prossimi al 2 per cento nel medio termine”.Le informazioni che si sono rese disponibili dopo la riunione di politica monetaria del Consiglio direttivo di marzo confermano che la perdita di slancio dell'espansione economica proseguirà nell'anno in ... leggi...
Eurostat - Il debito pubblico ...
 
Eurostat - Il debito pubblico scende all'85,1% del PIL nell'area dell'euro. Giù all'80,0% del PIL nell'UE28
26/04/2019
  • Alla fine del quarto trimestre del 2018, il rapporto debito pubblico / PIL nell'area dell'euro (EA 19) si è attestato all'85,1%, rispetto all'86,4% alla fine del terzo trimestre del 2018. Nell'UE28, il rapporto è sceso da 81,0% all'80,0%. Rispetto al quarto trimestre del 2017, il rapporto debito pubblico / PIL è sceso sia nell'area dell'euro (dall'87,1% all'85,1%) sia nell'UE28 (dall'81,7% all'80,0%).CS integrale (ING) leggi...
Ocse -  IL FUTURO DEL LAVORO ...
 
Ocse - IL FUTURO DEL LAVORO - L’ITALIA a confronto con gli altri paesi
26/04/2019
  • Anche se il numero di occupati probabilmente non diminuirà, la qualità del lavoro e le disuguaglianze tra lavoratori potrebbero peggiorareNonostante una preoccupazione diffusa che i cambiamenti tecnologici e la globalizzazione possano distruggere molti posti di lavoro, è improbabile un forte calo dell'occupazione complessiva. Mentre alcuni posti di lavoro potrebbero scomparire (il 14% è ad alto rischio di automazione in media tra i paesi OCSE), nuovi lavori saranno ... leggi...
Pagina:  «  | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |  » 
 
© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com