Confcommercio - Vendite al dettaglio: il quadro generale resta debole

"Dopo il recupero di maggio, il ritorno della vendite in territorio negativo rappresenta un ulteriore sintomo della debolezza dell'attuale fase congiunturale e le indicazioni relative ai primi sei mesi evidenziano, tra il primo ed il secondo trimestre, un rallentamento della domanda. A questa tendenza, che pur coinvolgendo principalmente le piccole imprese non lascia immuni le grandi superfici, fanno eccezione solo i discount ed il commercio elettronico": questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio ai dati sulle vendite al dettaglio diffusi dall'Istat.

 

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Circonvallazione Nomentana, 180 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com