monday outlook | 06 08 ‘18

È stata una settimana ricca di dati Istat, quella appena trascorsa, dati che certificano la frenata della nostra economia, e l’indice “spia” sull’andamento economico, è scritto nella consueta Nota mensile dell’Istituto di Statistica, continua a registrare flessioni, segnalando il proseguimento dell'attuale fase di contenimento dei ritmi di crescita economica.

Nel secondo trimestre del 2018 la dinamica dell’economia italiana ha segnato un rallentamento, registrando un incremento inferiore a quello dei 6 trimestri precedenti. Lo certifica l’Istat nella stima preliminare del Pil. Un dato che, scrive Confcommercio, si inserisce in un contesto in cui anche il complesso dei Paesi UE evidenzia segnali di minor dinamicità, rendendo più incerte le già deboli prospettive a breve.
A giugno, dopo tre mesi di crescita sostenuta, l’occupazione (Istat) registra un calo che si concentra soprattutto tra gli uomini e le persone con più di 35 anni. A fronte della diminuzione dei dipendenti permanenti e degli autonomi continuano a crescere i dipendenti a termine.

Va un po’ meglio per il mezzogiorno del Paese. Dall’Ultimo rapporto Svimez risulta che la crescita dell’economia meridionale nel triennio 2015-2017 ha solo parzialmente recuperato il patrimonio economico e anche sociale disperso dalla crisi nel Sud. La ripresa è trainata dagli investimenti privati ma manca il contributo della spesa pubblica. C’è forte disomogeneità tra le regioni del Mezzogiorno.

Migliorano le 4 e 2 ruote: Unrae e Ancma annotano per il mese di luglio recuperi nei settori delle automobili e moto.

È stato presentato l’Osservatorio Confcommercio Roma sull’andamento congiunturale delle imprese del Terziario della Capitale nel secondo trimestre 2018, realizzato con Format Research. Risulta che oltre l’86% delle imprese di Roma sono imprese del Terziario e danno lavoro a circa l’83% dei lavoratori della città, producendo oltre l’82% del valore aggiunto della Capitale. “Stiamo cambiando pelle – ha spiegato il Presidente di Format Research Pierluigi Ascani illustrando i dati emersi dall’indagine condotta per Confcommercio Roma –Nell’arco di tempo che va dal 2005 al 2017 abbiamo assistito a un processo crescente di terziarizzazione dell’economia sia a livello Italia sia nella città metropolitana di Roma”.

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Sede di Pordenone: Format Nord Est - Via Sebastiano Caboto, 22/A33170 Pordenone
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Circonvallazione Nomentana, 180 - 00162 Rome (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com