Istat - AUDIZIONE PARLAMENTARE POSIZIONAMENTO DELL'ITALIA NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE E I RAPPORTI COMMERCIALI E PRODUTTIVI CON I PAESI INTERESSATI DA ACCORDI CON L'UE

ATTIVITÀ CONOSCITIVA PRELIMINARE ALL’ESAME DEL DISEGNO DI LEGGE RECANTE BILANCIO DI PREVISIONE DELLO STATO PER L’ANNO FINANZIARIO 2019 E BILANCIO PLURIENNALE PER IL TRIENNIO 2019-2021 (C. 1334 GOVERNO)

Per centrare l'obiettivo del Pil 2018 serve una crescita a +0,4% nel quarto trimestre, ma i dati indicano un possibile rallentamento.
Nel terzo trimestre l’economia italiana ha registrato una battuta d’arresto: secondo le stime preliminari, la variazione congiunturale del PIL, espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è stata nulla dopo 14 trimestri di crescita. Ed è stato nullo il contributo sia della componente nazionale della domanda (al lordo delle scorte), sia di quella estera netta. La variazione acquisita per l’anno corrente è +1,0%. In termini meccanici, sarebbe necessaria una variazione congiunturale del Pil pari al +0,4% nel quarto trimestre dell'anno in corso per raggiungere gli obiettivi di crescita presenti nella Nota di Aggiornamento al DEF per il 2018 (+1,2%)

Leggi il testo integrale dell’audizione

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Circonvallazione Nomentana, 180 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com