L'OCSE vede rallentare la crescita globale, poiché l'Europa si indebolisce e i rischi persistono

L'economia globale sta rallentando e i rischi maggiori persistono, con la crescita che si indebolisce molto più del previsto in Europa, secondo le ultime previsioni economiche ad interim dell'OCSE.

Le prospettive economiche sono ora più deboli in quasi tutti i paesi del G20 rispetto alle previsioni precedenti. Le vulnerabilità derivanti dalla Cina e l'indebolimento dell'economia europea, associate a un rallentamento del commercio e della produzione globale, a un'elevata incertezza delle politiche e ai rischi nei mercati finanziari, potrebbero minare la crescita a medio termine solida e sostenibile a livello mondiale.
L'OCSE prevede che l'economia mondiale crescerà del 3,3% nel 2019 e del 3,4% nel 2020. Le prospettive e le proiezioni coprono tutte le economie del G20. Le revisioni al ribasso delle precedenti previsioni economiche del novembre 2018 sono particolarmente significative per l'area dell'euro, in particolare la Germania e l'Italia, nonché per il Regno Unito, il Canada e la Turchia.

Maggiori informazioni QUI

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com