FMI - World Economic Outlook

…A seguito di un'ampia ripresa della crescita ciclica che è durata quasi due anni, l'espansione economica mondiale ha rallentato nella seconda metà del 2018. L'attività si è attenuata in seguito all'aumento delle tensioni commerciali tra gli Stati Uniti e la Cina, un calo degli affari, un irrigidimento delle condizioni finanziarie e una maggiore incertezza politica in molte economie. In questo contesto globale, una combinazione di fattori specifici per paese e settore ha ulteriormente ridotto la dinamica economica. Dopo aver raggiunto un picco vicino al 4% nel 2017, la crescita globale è rimasta forte, al 3,8% nella prima metà del 2018, ma è scesa al 3,2% nella seconda metà dell'anno.

L'area dell'euro ha rallentato più del previsto come una combinazione di fattori che gravano sull'attività in tutti i paesi, tra cui (1) l'indebolimento del sentiment dei consumatori e delle imprese; (2) ritardi associati all'introduzione di nuove norme sulle emissioni di carburante per i veicoli diesel in Germania; (3) incertezza delle politiche, elevati spread sovrani e ammorbidimento degli investimenti in Italia; (4) proteste di piazza che hanno interrotto le vendite al dettaglio e hanno pesato sulla spesa per consumi in Francia. Anche le crescenti preoccupazioni su una Brexit no-deal hanno pesato sulla spesa per investimenti all'interno dell'area dell'euro. Dopo il notevole aumento nel 2017, le esportazioni dell'area dell'euro si sono notevolmente attenuate, in parte per colpa della debolezza del commercio. …
di seguito i link alle fonti originali e complete (ING)
• Full Report
• Foreword by Gita Gopinath
• Executive Summary

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com