Banca d’Italia - Conversazione con Ignazio Visco al Council of Foreign Relations

“Non siamo vicini alla recessione” in Europa. Lo afferma il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, intervenendo al Council of Foreign Relations rispondendo a chi gli chiedeva se la Bce avesse finito le munizioni a sua disposizione. “Ci sono fattori temporanei e fattori più complicati che trattengono la crescita economica europea” .
Sul reddito di cittadinanza e quota 100: “avranno un effetto ma potrebbero non sostenere la produttività”.

Inoltre: “L'Italia ha avuto il tasso di crescita in media dell'1% in meno all'anno rispetto al resto dell'Europa per circa vent'anni, forse anche un po 'di più. Ha avuto la più grave crisi economica della sua storia dal 1861 dal 2011 a, diciamo anche dal 2009 al 2014, una recessione a doppio giro. Non hai ancora recuperato da quello. Il PIL è ancora del 5% in meno rispetto a quello del 2007. Cosa c'è dietro? Bene, storia semplice: crescita della produttività.
Che cosa si nasconde dietro il triste risultato, in qualche modo, della produttività in un paese che ha avuto un'eccezionale crescita della produttività negli anni '50, '60, persino '70 e '80? La mia opinione è che ciò abbia a che fare con una serie di questioni, ma il problema principale è il ritardo nell'adeguamento ai due o tre cambiamenti principali che hanno avuto luogo - dopo la fine della Guerra Fredda.
Globalizzazione, apertura dell'economia mondiale. Poi le imprese industriali italiane erano troppo piccole; settori tradizionali, a conduzione familiare che non si sono adeguati. Regolato il loro costo del lavoro. Non hanno investito.
E hanno dovuto investire in nuove tecnologie, e questo è il secondo grande cambiamento. Quindi non c'era, direi, abbastanza capacità di incorporare il cambiamento anche in queste piccole aziende perché non c'era capitale umano”.
Testo integrale (ING) QUI

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com