Confcommercio su inflazione: calma piatta

"Il dato, in linea con le attese, conferma ancora una volta l'assenza di tensioni su questo versante. Ormai da sei mesi la variazione tendenziale dei prezzi al consumo si mantiene su valori prossimi all'1% ed ancora più contenuta è l'inflazione di fondo, a segnalare come gran parte dei già modesti aumenti di prezzo derivi da fattori esterni al sistema della produzione e della distribuzione": è il commento dell'Ufficio Studi di Confcommercio al dato sull'inflazione a maggio. "Attualmente - chiude l'Ufficio Studi - la stabilità dei prezzi è il principale sostegno al potere d'acquisto delle famiglie, in presenza di redditi poco dinamici. Ciò che manca al rilancio dei consumi sono due importanti componenti: la produttività stagnante e la fiducia troppo fragile".

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com