Unioncamere. Imprese e turismo: conoscere per decidere

Il 24% degli acquisti di viaggi avviene tramite Internet ed è sui social network si forma il 40% delle scelte di vacanza effettuate online; il 18% delle transazioni digitali avviene tramite cellulare e la percentuale delle imprese turistiche che si commercializza sui grandi portali online è pari all'82%. Sono alcuni dei numeri relativi al settore turistico diffusi oggi durante il convegno convegno “Imprese Turismo”, organizzato oggi a Roma da Unioncamere.
Tra il 2017 e il 2018, l’Italia ha avuto una crescita del 3,2% delle presenze turistiche. Anche grazie a questo incremento, la spesa turistica è stata complessivamente di 84 miliardi di euro, dei quali il 45,3% si deve al turismo straniero. Tuttavia, l’aumento dei flussi turistici si è concentrato solo su alcune destinazioni e in pochi mesi, al punto che l’Italia, che pure vanta 5 milioni di posti letto, “vende” poco meno della metà dei posti disponibili.
L'evento, concepito come un confronto sulle priorità per rilanciare il turismo nel nostro Paese, è stato aperto dagli interventi di Carlo Sangalli, presidente di Unioncamere e il ministro per le Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gianmarco Centinaio. 
Leggi CS

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com