Confcommercio Contrasporto - Osservatorio congiunturale sui trasporti

L'Indicatore Trasporti Confcommercio (ITC) registra un aumento delle merci nel primo semestre del 2019, ma solo dello 0,5% annuo rispetto all'1,2% del 2018 e il 3,5% del 2017. Ad eccezione della strada, la battuta d'arresto riguarda tutte le modalità di trasporto. Uggè: "Urgenti nuove misure per il trasporto combinato di merci".

Rallenta in Italia il trasporto merci, mentre accelera quello passeggeri. L'Indicatore Trasporti Confcommercio (ITC) registra, infatti, un aumento delle merci nel primo semestre del 2019 solo dello 0,5% annuo rispetto all'1,2% del 2018 e il 3,5% del 2017. Ad eccezione della strada, la battuta d'arresto riguarda tutte le modalità di trasporto. Di contro si rileva una buona crescita del trasporto passeggeri (+4% tendenziale nel primo semestre del 2019), con la modalità ferro che spicca su tutte le altre. In sostanza, il turismo fa da traino per la nostra economia mentre il Mezzogiorno si allontana dal resto del Paese. Questi i principali risultati che emergono dall'Osservatorio Congiunturale Trasporti dell'Ufficio Studi di Confcommercio, realizzato in collaborazione con Conftrasporto. Per il Vice Presidente di Confcommercio e di Conftrasporto, Paolo Uggè, "i segnali contrastanti tra il trasporto merci e passeggeri, anche sul riequilibrio modale, confermano l'urgenza di mettere in campo nuove misure realmente efficaci per la promozione del trasporto combinato di merci via mare e via ferro. Inoltre, mentre nel Canale di Suez si registrano aumenti dei traffici a doppia cifra, il calo di merci registrato nei porti italiani, soprattutto al Sud, suona più di un campanello d'allarme per la competitività del nostro Paese".

 

Leggi l'Osservatorio congiunturale dei trasporti (doc Integrale)

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com