EUROSTAT – Area Euro disoccupazione al 7,5%

Il tasso di disoccupazione destagionalizzato dell'area dell'euro (EA19) è stato del 7,5% a settembre 2019, stabile rispetto ad agosto 2019 e in calo dall'8,0% a settembre 2018. Questo è il tasso più basso registrato nell'area dell'euro da luglio 2008. Il tasso di disoccupazione nell'UE28 era del 6,3% a settembre 2019, stabile rispetto ad agosto 2019 e in calo dal 6,7% a settembre 2018. Questo rimane il tasso più basso registrato nell'UE28 dall'inizio della serie mensile di disoccupazione nell'UE nel gennaio 2000.
Si stima che 15.635000 uomini e donne nell'UE28, di cui 12.335000 nell'area dell'euro, fossero disoccupati nel settembre 2019. Rispetto ad agosto 2019, il numero di disoccupati è aumentato di 48000 nell'UE28 e di 33000 nell'UE28 area dell'euro. Rispetto a settembre 2018, la disoccupazione è diminuita di 889000 nell'UE28 e di 738000 nell'area dell'euro.
Tra gli Stati membri, i tassi di disoccupazione più bassi a settembre 2019 sono stati registrati in Repubblica Ceca (2,1%) e Germania (3,1%). I più alti tassi di disoccupazione sono stati osservati in Grecia (16,9% a luglio 2019) e Spagna (14,2%). In Italia è al 9,9%, terz’ultima.
Testo integrale (ING)

 

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com