OCSE – Uno sguardo sulla salute

La longevità non progredisce più; le malattie croniche e mentali colpiscono sempre di più la popolazione
In media nei Paesi dell'OCSE, una persona che nasce oggi può sperare di vivere quasi 81 anni. In media, nei Paesi dell'OCSE una persona che nasce oggi ha una speranza di vita di almeno 81 anni. Tuttavia, ultimamente, nella maggior parte dei Paesi dell’OCSE, l‘aumento della speranza di vita ha subito un rallentamento, in particolare negli Stati Uniti, in Francia e nei Paesi Bassi. Il 2015 è stato un anno particolarmente negativo, con un calo della speranza di vita in 19 Paesi.
Le cause di questo calo sono molteplici. Livelli crescenti di obesità e diabete hanno reso difficile l’obiettivo di mantenere i precedenti progressi ottenuti con la diminuzione delle morti dovute a malattie cardiache e ad ictus cerebrali. Negli ultimi anni le malattie respiratorie come l'influenza e le pneumonie hanno causato un maggior numero di morti, in particolare tra le persone anziane.
In alcuni Paesi la crisi degli oppioidi ha causato la morte di un maggior numero di adulti in età lavorativa, per avvelenamento secondario da tossico‐dipendenza. I decessi riconducibili ai farmaci oppioidi sono aumentati di circa il 20% dal 2011 e negli Stati Uniti hanno causato circa 400.000 decessi. Il numero di decessi a causa di farmaci oppioidi è relativamente elevato anche in Canada, Estonia e Svezia.
Gli infarti, gli ictus cerebrali e altri problemi vascolari hanno causato circa un decesso su tre nei Paesi dell'OCSE e un decesso su quattro era collegato al cancro. Una migliore prevenzione e migliori cure sanitarie avrebbero consentito di evitare quasi 3 milioni di decessi prematuri.
Quasi un adulto su dieci ritiene di non avere una buona salute. Tale percezione è in parte ascrivibile al peso delle malattie croniche ‐‐ quasi un terzo degli adulti vive con due o tre malattie croniche. A pesare sono anche le malattie mentali: si stima che una persona su due abbia avuto un problema di salute mentale nel corso della vita.


Maggiori info e testi integrali QUI (ING)

 

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com