BANCA D’ITALIA - Banche e moneta: serie nazionali. Prestiti alle imprese -1,9%

In novembre i prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti dello 0,1 per cento sui dodici mesi (0,3 nel mese precedente). I tassi di crescita dei prestiti alle famiglie sono cresciuti del 2,3 per cento (2,4 nel mese precedente), mentre quelli alle società non finanziarie sono diminuiti dell’1,9 per cento (-1,4 nel mese precedente). I depositi del settore privato sono cresciuti del 7,6 per cento sui dodici mesi (contro il 5,7 in ottobre); il ritmo di crescita della raccolta obbligazionaria è stato pari al 2,3 per cento sui dodici mesi (contro l’1,1 in ottobre). Le sofferenze sono diminuite del 23,5 per cento sui dodici mesi (in ottobre la riduzione era stata del 21,2 per cento); il calo risente di alcune operazioni di cartolarizzazioni avvenute nell’ultimo anno.
TESTO INTEGRALE

 

© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 25.850,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Via Sebastiano Caboto, 22/A – 33170 Pordenone (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com