Info: Archivio News Banche dati
 Ministero dello Sviluppo ...
 
Ministero dello Sviluppo Economico - Rapporto Small Business Act
01/12/2015
  • Per sostenere la crescita e lo sviluppo economico delle micro, piccole e medie imprese italiane, in linea con la Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 maggio 2010 "Attuazione della comunicazione della Commissione U.E. del 25 giugno 2008. Pensare anzitutto in piccolo. Uno ‘Small Business Act’ per l’Europa”, il Ministero dello Sviluppo Economico ha realizzato Small Business Act 2015, base informativa e documento di riferimento per i soggetti, ... leggi...
 
Banca d'Italia: Economia del Friuli Venezia Giulia
11/11/2015
  • La serie Economie regionali ha la finalità di presentare studi e documentazione sugli aspetti territoriali dell’economia italiana. La serie comprende i rapporti annuali e gli aggiornamenti congiunturali sull’andamento dell’economia nelle regioni italiane.La presente nota è stata redatta dalla Sede di Trieste della Banca d’Italia. Si ringraziano vivamente gli enti, gli operatori economici, le istituzioni creditizie, le associazioni di categoria e ... leggi...
Istat: fiducia dei ...
 
Istat: fiducia dei consumatori e delle imprese
29/09/2015
  • Fiducia dei consumatori: l’indagine congiunturale sul clima di fiducia dei consumatori viene svolta mensilmente dal 1982 sulla base di uno schema metodologico armonizzato a livello europeo. La raccolta dei dati mensili avviene nei primi 10 giorni lavorativi del mese di riferimento. Il campione, di numerosità pari a circa 2.000 unità, è casuale, a due stadi (abbonati al telefono, consumatori), proporzionale all’universo della popolazione residente italiana adulta ... leggi...
Istat: commercio al dettaglio
 
Istat: commercio al dettaglio
25/09/2015
  • La rilevazione mensile sulle vendite al dettaglio si riferisce alle imprese commerciali operanti tramite punti di vendita al minuto in sede fissa, autorizzati alla vendita di prodotti nuovi. Il campione teorico dell’indagine è composto da oltre 8.000 imprese, operanti sull'intero territorio nazionale, estratto sulla base di una stratificazione derivante dall’incrocio di due variabili:l’attività prevalente dell’impresa, secondo la classificazione delle ... leggi...
 
Confcommercio Misery Index (MIC)
04/09/2015
  • Il Misery Index (MI) tradizionale è dato dalla semplice somma di tasso di disoccupazione e tasso d’inflazione. I pesi assegnati ai due “mali” sono dunque identici e pari a 1.Il Misery Index Confcommercio (MIC) è calcolato in modo da leggere con maggiore precisione la dinamica del disagio sociale, misurato in una metrica macroeconomica. Le due componenti del MIC sono il tasso di disoccupazione esteso, definito più sotto, e la variazione dei prezzi dei beni ... leggi...
Istat: occupati e disoccupati ...
 
Istat: occupati e disoccupati mensili
01/09/2015
  • La rilevazione sulle Forze di Lavoro è un’indagine continua in quanto le informazioni sono rilevate con riferimento a tutte le settimane di ciascun trimestre. Il disegno campionario dell’indagine è a due stadi, rispettivamente comuni e famiglie, con stratificazione delle unità di primo stadio. Tutti i comuni capoluogo di provincia o con popolazione superiore ad una soglia prefissata per ciascuna provincia, detti autorappresentativi, sono presenti nel campione in modo permanente. I comuni la cui ... leggi...
 
BCE - Bollettino Economico BCE
30/07/2015
  • Dal 2015 il Bollettino economico BCE sostituisce il Bollettino mensile BCE. Il Bollettino economico è pubblicato due settimane dopo ciascuna delle riunioni di politica monetaria del Consiglio direttivo della BCE, che, a partire da gennaio 2015, come annunciato, si terranno ogni sei settimane. Con questo documento la BCE adempie all’obbligo di pubblicare un resoconto sulle attività del SEBC almeno ogni tre mesi, previsto dall'articolo 15.1 dello Statuto del SEBC.I numeri del ... leggi...
 
Istat: prezzi al consumo
14/07/2015
  • I numeri indici dei prezzi al consumo misurano le variazioni nel tempo dei prezzi di un paniere di beni e servizi rappresentativi di tutti quelli destinati al consumo finale delle famiglie presenti sul territorio economico nazionale e acquistabili sul mercato attraverso transazioni monetarie (sono escluse, quindi, le transazioni a titolo gratuito, gli autoconsumi, i fitti figurativi, ecc.).Gli indici mensili vengono calcolati con riferimento al mese di dicembre dell’anno precedente (base ... leggi...
 
Confindustria produzione industriale
10/07/2015
  • Indagine rapida sulla produzione industriale.Nota metodologica: nel mese di riferimento dell’indagine viene chie- sto alle imprese di calcolare, a consuntivo, la variazione tendenziale della produzione grezza del mese precedente e di formulare una previsione della variazione tendenziale della produzione grezza del mese in corso. Questa variazione può essere rivista nell’indagine successiva, quando lo stesso mese è chiesto nuovamente, ma a consuntivo.Leggi la Produzione Industriale CSC ... leggi...
 
Istat: produzione industriale
10/07/2015
  • L’indice della produzione industriale misura la variazione nel tempo del volume fisico della produzione effettuata dall’industria in senso stretto (ovvero dell’industria con esclusione delle costruzioni). Esso si basa sui risultati di una rilevazione statistica campionaria condotta presso le imprese che misura il volume di produzione dei beni inclusi in un paniere rappresentativo di prodotti. L'indagine mensile sulla produzione industriale viene effettuata direttamente presso un panel di circa ... leggi...
 
Istat: Consumi delle famiglie
09/07/2015
  • Le stime diffuse in questo Report si basano sui dati dell'Indagine sulle spese delle famiglie, che sostituisce la precedente Indagine sui consumi ed è il risultato di una lunga fase di sperimentazione di tecniche e metodologie per il miglioramento della qualità dei dati.Modifiche sostanziali sono state introdotte in tutte le fasi del processo; per tale motivo è stato necessario ricostruire le serie storiche dei principali aggregati di spesa, a partire dal 1997 (cfr. Testo, ... leggi...
 
Confcommercio: (ICC) Indicatore dei consumi Confcommercio
07/07/2015
  • Consumi e prezzi è uno strumento di analisi congiunturale che Confcommercio mette a disposizione dei propri associati e di tutti coloro che sono interessati alla dinamica di breve periodo della spesa reale delle famiglie e dei prezzi delle principali voci di consumo. Per raggiungere tali obiettivi si utilizzano informazioni mensili fornite da istituti ed organizzazioni pubbliche e private e dati provenienti dalle diverse indagini congiunturali condotte dall’ISTAT. I gruppi di ... leggi...
 
Ocse: Government at a Glace 2015
07/07/2015
  • Report sulle performance dei governi pubblicato dall'organizzazione con sede a Parigi. I dati sull'Italia  leggi...
 
Istat: prezzo alla produzione dei prodotti industriali
30/06/2015
  • Per i tre indici dei prezzi alla produzione (mercato interno, mercato estero area euro e mercato estero area non euro), i sistemi di ponderazione sono determinati utilizzando diverse fonti. La rilevazione mensile dei prezzi alla produzione si effettua – con riferimento al mercato interno e alle aree euro e non euro del mercato estero – sulla base di un disegno di campionamento nel quale si definiscono, relativamente alla base di calcolo, la composizione del paniere dei prodotti e la lista delle ... leggi...
 
Istat: contratti collettivi e retribuzioni contrattuali
24/06/2015
  • I numeri indice delle retribuzioni contrattuali per dipendente forniscono una misura delle variazioni dei compensi che spetterebbero, nell’arco di un anno, ai lavoratori dipendenti, nell’ipotesi che essi siano presenti al lavoro in tutti i giorni lavorativi durante i quali la prestazione lavorativa è contrattualmente dovuta e per le ore previste. La retribuzione viene espressa in forma “mensilizzata”. I contratti prendono a riferimento i rapporti di lavoro dipendente a tempo pieno. L’indagine ... leggi...
 
Istat: fatturato e ordinativi dell’industria
22/06/2015
  • L’indice del fatturato misura l’andamento nel tempo dell’ammontare delle vendite delle imprese industriali, limitatamente alle attività economiche estrattive e manifatturiere. Sono escluse le industrie dell’energia elettrica e del gas. L’indice degli ordinativi coglie la dinamica del valore delle commesse che le imprese ricevono dai clienti. Questo secondo indicatore si basa sulle informazioni fornite solo da una parte delle imprese che partecipano alla ... leggi...
 
Banca d'Italia: Le Economie delle Regioni Italiane 2014
20/06/2015
  • La Banca d’Italia ha presentato i rapporti annuali sulle economie delle singole regioni italiane.Sono stati qui da noi raggruppati tutti i rapporti aggiornati sui dati 2014 e pubblicati nel mese di giugno 2015. LOMBARDIA  LIGURIAVALLE D'AOSTAPIEMONTETRENTINO ALTO ADIGE VENETOFRIULI VENEZIA GIULIAEMILIA ROMAGNALAZIOTOSCANAMARCHEUMBRIAABRUZZOMOLISECAMPANIACALABRIAPUGLIABASILICATASICILIASARDEGNA leggi...
 
Doing Business 2015 - Economy Profile 2015
16/06/2015
  • "Doing business 2015 - Going Beyond Efficensy" è il testo che raccoglie indicazioni, modalità e suggerimenti per fare business nel nostro Paese. Frutto del lavoro coordinato tra diversi Ministeri (Affari Esteri e Cooperazione internazionale, Economia e Finanze, Sviluppo Economico, Lavoro e Politiche Sociali, Istruzione, Università e Ricerca), si presenta come un vademecum molto dettagliato su come avviare un'attività in Italia, come assumere e gestire uno ... leggi...
 
Confindustria: analisi mensile Centro Studi Confindustria (CSC)
04/06/2015
  • E' un analisi congiunturale di Confindustria. Su dati Istat il Centro Studi effettua le seguenti stime: produzione industriale, ordini esteri, ordini interni, la fiducia delle imprese.Su dati OCSE il CSC analizza l'anticipatore OCSE. Paesi OCSE + Cina, Brasile, India, Indonesia, Russia e Sud Africa. Il leading OCSE è spostato avanti di sei mesi. Su dati Banca d’Italia, Bundesbank, BCE, il Centro studi elabora l'Offerta di Credito. Su dati Eurostat e Commissione Europea il CSC effettua stime ... leggi...
 
Bankitalia: relazione annuale
30/05/2015
  • La Relazione annuale è pubblicata alla fine del mese di maggio di ogni anno, in occasione dell'Assemblea ordinaria dei Partecipanti al capitale dell'Istituto, aperta dal Governatore con la lettura delle Considerazioni finali.La Relazione contiene un'ampia analisi dei principali sviluppi dell'economia italiana e internazionale nell'anno precedente e nei primi mesi di quello in corso; riporta la situazione di bilancio dell'Istituto.Scarica l'ultima relazione annuale  leggi...
 
Istat: mercato immobiliare, compravendite e mutui
28/05/2015
  • La rilevazione sull’attività notarile è condotta dall’Istat dal 1997. Essa si svolge presso tutti i notai in esercizio, pari a circa 5.000. I notai trasmettono trimestralmente i dati statistici agli Archivi notarili distrettuali di appartenenza, i quali provvedono, dopo averne verificato la completezza e la qualità, ad inviarli all’Ufficio centrale archivi notarili. Il modello utilizzato per la rilevazione offre una visione completa ... leggi...
 
Istat: fatturato delle imprese di servizi
27/05/2015
  • Gli indici del fatturato dei servizi sono indicatori congiunturali, prodotti a cadenza trimestrale, che hanno l’obiettivo di misurare l’andamento infrannuale del valore dei servizi venduti dalle imprese appartenenti ai diversi settori di attività considerati. Tali indicatori forniscono un’informazione immediata sulla dinamica del valore delle vendite dei settori cui si riferiscono, che incorpora le variazioni sia dei volumi sia dei prezzi.Il calcolo degli indici del fatturato si basa sulle ... leggi...
 
Istat: commercio estero extra UE
26/05/2015
  • La rilevazione del commercio con i paesi non appartenenti all’Ue è effettuata secondo la normativa comunitaria, Regolamento (CE) del Parlamento europeo e del Consiglio n. 471/2009 e Regolamenti (UE) della Commissione n. 92/2010 e n. 113/2010, che trova applicazione in sede nazionale con opportuni provvedimenti emanati dall’Agenzia delle Dogane. Le informazioni sono raccolte tramite bollette doganali (documento amministrativo unico) con periodicità mensile.Scarica le serie storiche leggi...
 
Istat: produzione nelle costruzioni
18/05/2015
  • L'indice mensile di produzione nelle costruzioni (IPC) ha come campo di osservazione tutta l'attività delle costruzioni riferita sia alla produzione di nuovi lavori sia alla manutenzione.L’indice ha come base di riferimento l’anno 2010 ed è definito secondo la classificazione delle attività economiche Ateco 2007. La metodologia utilizzata per il calcolo dell'IPC è di tipo indiretto: l’andamento dell’output viene stimato a partire da misure ... leggi...
 
Istat: commercio estero
18/05/2015
  • Le statistiche del commercio estero di beni sono il risultato di due rilevazioni che hanno come oggetto gli scambi dell’Italia con i paesi dell’unione europea (Ue) e con i paesi extra-Ue.La rilevazione con i paesi extra-Ue è effettuata tramite bollette doganali (documento amministrativo unico) e ha periodicità mensile.Conformemente alla normativa comunitaria, dal 2000 le esportazioni e le importazioni al di sotto delle soglie di esclusione (operazioni commerciali di ... leggi...
 
World Happiness Report 2015: La classifica dei Paesi più felici del mondo
29/04/2015
  • I paesi più felici del mondo? Dimenticate Grecia, Italia e Spagna, che ancora faticano a riprendersi dalla crisi e per questo hanno visto un declino inesorabile. A rivelarlo è il nuovo World Happiness Report delle Nazioni Unite.Secondo il dossier, pubblicato per la prima volta nel 2012, ad aggiudicarsi quest’anno la palma di Paese più felice al mondo è la Svizzera, seguita da Islanda e Danimarca. E ancora nella top ten ci sono Norvegia, Canada, Finlandia, Paesi ... leggi...
 
Istat: risparmio delle famiglie profitti delle società
07/01/2015
  • L’approccio attualmente utilizzato dall'Istat stima i valori trimestrali tramite una tecnica econometrica che si basa sulla relazione individuata, a livello annuale, tra gli aggregati di contabilità nazionale e i valori di opportuni indicatori di riferimento. Il metodo viene utilizzato per la determinazione dei dati trimestrali, sia quando è noto il valore annuale, sia per il periodo più recente, in cui l'informazione annuale non è ancora disponibile.Per le ... leggi...
 
Istat: lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese
01/12/2014
  • La rilevazione sull’occupazione, gli orari di lavoro, le retribuzioni e il costo del lavoro nelle grandi imprese ha frequenza mensile. All’indagine partecipano circa 1.300 imprese aventi nella media dell'anno base almeno 500 dipendenti, che svolgono la loro attività economica in uno dei settori dell’industria o dei servizi distributivi e alle imprese (commercio all’ingrosso e al dettaglio, riparazione di autoveicoli e motocicli, trasporto e magazzinaggio, attività dei servizi di alloggio e di ... leggi...
Pagina:  «  | 1 |  » 
 
© Copyright Format Research S.r.l. - All rights reserved - P. IVA e C.F. 04268451004
Cap. Soc. € 10.340,00 I.V.
N.Reg. Imprese 747042. C.C.I.A.A. Roma
N° iscrizione ROC: 28204
Sede di Pordenone: Format Nord Est - Via Sebastiano Caboto, 22/A33170 Pordenone
Via Ugo Balzani, 77 - 00162 Rome (Italy)
Circonvallazione Nomentana, 180 - 00162 Rome (Italy)
Tel +39 06 86.32.86.81
Fax +39 06 86.38.49.96.a
info@formatresearch.com