1/3/2011 00:00:00

Il Governatore della Banca d’Italia Mario Draghi, partecipando al 17° Congresso degli operatori finanziari, organizzato a Verona da AIAF (Associazione Italiana Analisti Finanziari) e ASSIOM FOREX (The Financial Markets Association of Italy – Associazione degli Operatori Finanziari), ha lanciato l’allarme. La crescita stenta da 15 anni, il tasso di disoccupazione giovanile tocca il 30%, con salari d’ingresso inferiori a quelli degli anni 80, e i tassi di sviluppo sono intorno all’1%. Anche la domanda interna resta debole e per far ripartire lo sviluppo sarebbe necessario cambiare l’assetto normativo per renderlo più pragmatico e utile a migliorare l’efficienza del sistema.

Scarica l’intervento completo

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi