18/3/2013 00:00:00

Secondo le stime del Centro Studi Confindustria l’attività; industriale italiana è diminuita dello 0,2% in febbraio su gennaio; risulta così dello 0,1% la variazione acquisita nel 1° trimestre 2013 (-2,2% nel 4° 2012). Gli indicatori congiunturali segnalano ancora debolezza dell’attività; nei mesi prossimi. In febbraio nel manifatturiero si è accentuata la riduzione degli ordini totali (PMI a 42,8, da 45,5), ma quelli esteri salgono (51,5 da 50,7). Nei primi due mesi del 2013 i giudizi sugli ordini esteri globali si sono stabilizzati (49,4 a gennaio e 49,5 a febbraio) su livelli prossimi alla soglia neutrale e comunque al di sopra di quelli registrati nei mesi estivi (46,6), preannunciando una migliore dinamica degli scambi globali nella prima metà; del 2013. A gennaio le esportazioni italiane in volume sono cresciute dello 0,7% rispetto a dicembre; i mercati extra UE hanno guidato l’aumento (+2,8%). Prospettive positive vengono anche dai giudizi sugli ordini esteri delle imprese manifatturiere, che a febbraio hanno registrato il secondo aumento consecutivo (PMI a 51,5).

Scarica la congiuntura flash
CF Marzo 2013.pdf
 

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi