29/10/2013 00:00:00

”Contrastare il declino del sistema produttivo rappresenta oggi l’emergenza nazionale sulla quale va concentrata e misurata la capacità di intervento”. E’ questo il monito contenuto nelle conclusioni dell’intervento del presidente designato della Corte dei Conti, Raffaele Squitieri ascoltato dalle commissioni Bilancio di Senato e Camera sul Ddl di Stabilità. Per Squitieri ”è da valutare positivamente che in alcune direzioni strategiche il Governo abbia previsto interventi non privi di potenzialità rilevanti”. Ma, ad avviso della Corte, ”è necessario mantenere un solido filo conduttore nella strategia complessiva di politica economica e di finanza pubblica, rafforzando l’efficacia delle riforme e degli interventi avviati e concentrando su di essi le limitate risorse disponibili”.

Scarica “Audizione sulla legge di stabilità per l’anno 2014”

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi