13/11/2013 00:00:00

Per la manifestazione di protesta di venerdì 15 novembre in difesa dei lavoratori di Electrolux e Ideal Standard, l’Ascom-Confcommercio ha chiamato coralmente gli imprenditori del capoluogo alla mobilitazione.
Solidarietà, quindi, dal mondo del commercio attraverso la serrata dei negozi e lo spegnimento delle luci durante la sfilata del corteo di venerdì prossimo, che da largo S. Giovanni raggiungerà piazza XX Settembre.
Per il presidente mandamentale Ascom-Confcommercio, Aldo Biscontin, “la solidarietà è necessaria in un momento in cui la crisi sta colpendo non solo il settore manifatturiero, ma drammaticamente anche tutto il sistema Terziario. Non possiamo far finta di niente, perché le vertenze legate a Electrolux e a Ideal Standard incideranno anche sul futuro del Commercio, del Turismo e dei Servizi operanti sull’intero territorio provinciale”.
Per sensibilizzare gli operatori allo sciopero generale sono state consegnate ai negozi della città cartelli e lettere con lo slogan “Uniti per l’occupazione, l’equità e lo sviluppo”.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi