2/4/2014 00:00:00

Orario d’inizio: 14:30
Durata: 1 giorno
Royal Hotel Carlton Via Montebello, 8 Bologna
Negli anni della moneta unica l’Italia ha perso competitività di prezzo non solo nei confronti dei paesi emergenti ma anche dei paesi dell’Uem, Germania in testa, in un contesto in cui il peso del cuneo fiscale sul lavoro è tra i più elevati in Europa. Ciò vincola imprese e famiglie nelle loro decisioni di spesa ed è da tempo considerato il primo candidato per un’azione di riforma che miri a ridare fiato alla competitività e ai consumi.
Il tema del cuneo fiscale è stato quindi al centro delle misure annunciate dal nuovo governo agendo soprattutto sull’Irpef e quindi puntando in primo luogo al sostegno alla domanda interna. In realtà, il principale fattore di freno della competitività è rappresentato dalla produttività, stagnante da oltre un decennio. Sono fatti ben noti. Forse meno noto è che non solo la produttività media rileva, ma anche la sua distribuzione fra le aziende. In particolare, la struttura produttiva italiana, caratterizzata da molte piccole imprese relativamente meno produttive, potrebbe ostacolare l’esplicarsi degli effetti positivi sulla competitività di una eventuale ulteriore riduzione del cuneo fiscale, questa volta più diretta.
Si pone quindi l’interrogativo di quali siano ulteriori misure in grado di imprimere una spinta all’export. Tenendo conto anche del fatto che la dinamica salariale in Italia sembra non aver reagito significativamente al deterioramento delle condizioni del mercato del lavoro, a differenza di altri paesi colpiti dalla crisi.
Destinatari: Aziende Associate
Partecipazione
La partecipazione è riservata esclusivamente agli associati

 

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi