4/4/2014 00:00:00

L’Italia per il Fisco può essere divisa in otto: da aree a ”Rischio totale” a quelle in cui ”Stanno tutti bene” passando per ”Niente da dichiarare?”.

A stilare la ”nuova” mappa, che accumuna gruppi di province per indicatori di fisco, criminalità ed economia è l’Agenzia delle Entrate. Obiettivo: lotta all’ evasione e migliori servizi.

11,2 milioni di italiani vivono in province ad alta ”pericolosità fiscale”. E’ questo il numero dei residenti nelle aree in cui la mappatura dell’Agenzia delle Entrate prevede un rischio più alto all’evasione. Seguono 9,4 milioni a rischio medio alto (con le aree di Roma e Milano). Ben 23,3 milioni abitano invece in aree a basso rischio.
 

 

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi