24/4/2014 00:00:00

Torna a crescere il settore costruzioni nell’eurozona. A febbraio, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, l’indice ha toccato il +6,7% e del +5,5% nella Ue a 28. Secondo Eurostat la crescita è stata pari allo 0,1%. L’incremento maggiore è stato registrato in Slovenia (+33,1%), Ungheria (+28,3%), Spagna (+23,9%) e Germania (+14,1%). Il settore resta in crisi, invece, in Italia con una contrazione del -7,9%: peggio del nostro paese solo Romania (-14,7%) e Portogallo (-11,5%). A livello mensile le migliori performance sono state registrate in Polonia (+17,4%), Ungheria (+8,2%) e Spagna (+3%), mentre le peggiori in Slovenia (-4,9%), Italia (-3,7%) e Regno Unito (-2,8%).

Scarica il comunicato Eurostat

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi