29/4/2014 00:00:00

Il CSC rileva una variazione nulla della produzione industriale in aprile su marzo. In marzo è sta- to stimato un incremento dello 0,4% su febbraio1.
La produzione, calcolata al netto del diverso nu- mero di giornate lavorative, è aumentata in aprile dell’1,7% rispetto ad aprile 2013; in marzo si era avuto un incremento dell’1,8% su marzo 2013.
Gli ordini in volume hanno registrato in aprile un miglioramento dello 0,8% su marzo e dello 0,2% su aprile 2013. In marzo erano aumentati dello 0,3% su febbraio e dello 0,5% su marzo 2013.
In aprile, la variazione congiunturale acquisita per il secondo trimestre del 2014 è di +0,1%.
Le indicazioni provenienti dall’indagine Istat sulla fiducia nel manifatturiero suggeriscono il proseguimento di un marginale recupero dell’attività nei prossimi mesi, cui contribuirà una domanda interna ritenuta in graduale miglioramento. In aprile i giudizi delle imprese sugli ordini totali sono migliorati (saldo dei giudizi a -21 da -23) grazie soprattutto al progresso di quelli interni (saldo a -33 da -36; per gli ordini esteri: -17 da -18); sono stabili le attese a tre mesi sulla produzione, mentre quelle sugli ordini sono in lieve aumento (saldo a 8 da 7).
In aprile, la distanza dal picco di attività pre-crisi (aprile 2008) si attesta a -23,9%.

Scarica il comunicato

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi