4/6/2014 00:00:00

L’Indagine Tecnoborsa 2014, come è ormai consuetudine da oltre un decennio, analizza l’andamento di acquisti vendite, locazioni e mutui effettuati e previsti dalle famiglie italiane.
Valter Giammaria, Presidente Tecnoborsa ha affermato che: “Analizzando in modo specifico il comparto delle compravendite è emerso che il 2,4% delle famiglie italiane intervistate ha acquistato un’abitazione nel biennio 2012-2013 e, confrontando l’attuale Indagine con le precedenti, sembra che si sia arrestato il trend decrescente; infatti, si è rilevata la stessa percentuale riscontrata nell’Indagine 2012 e tale risultato genera un cauto ottiismo per l’andamento futuro del mercato immobiliare”.
Per quanto concerne le motivazioni che hanno spinto gli italiani a comprare una casa, come sempre al primo posto c’è l’acquisto dell’abitazione principale (74,5%), anche se ha subito una lieve diminuzione rispetto a quanto rilevato nell’Indagine precedente (-2,7%), quando la percentuale aveva toccato il suo massimo storico. Al secondo posto (8,7%), c’è la motivazione come seconda casa per parenti prossimi, che cresce sensibilmente rispetto all’Indagine 2012 dopo quattro anni di calo. Al terzo posto, come riscontrato per il biennio 2010-2011, si trova l’acquisto effettuato per investimento (9%) e, anche in questo caso, c’è stato un incremento di chi ha scelto questa formula nel gestire il proprio patrimonio (+2,1%); infine, all’ultimo posto vi sono coloro che hanno acquistato una seconda casa vacanze (5,5%), dato che raggiunge il suo minimo storico, confermando il periodo di crisi che sta vivendo questo settore, in parte per l’inasprimento fiscale, ma anche per le difficoltà di ricollocare questo tipo di immobili.

scarica il comunicato stampa
 

 

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi