17/9/2014 00:00:00

GENNAIO–LUGLIO 2014
Le entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-luglio 2014 mostrano nel complesso una sostanziale stabilità (-0,3%, corrispondente a -1.166 milioni di euro), rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.
La lieve variazione registrata è la risultante di due elementi principali: la diminuzione del gettito tributario dello 0,6% (-1.471 milioni di euro) e la crescita in termini di cassa, per il secondo mese consecutivo, delle entrate contributive pari a +0,2% (+305 milioni di euro), nonostante le imprese beneficino della riduzione dei primi assicurativi Inail prevista dalla legge di stabilità per il 2014.
Il dato sulle entrate tributarie comprende anche i principali tributi degli enti territoriali e le poste correttive, quindi integra quello già diffuso con la nota del 5 settembre scorso.
Sul sito del Dipartimento Finanze è altresì disponibile il Report delle entrate tributarie internazionali del periodo gennaio-luglio 2014, che fornisce l’analisi dell’andamento tendenziale del gettito tributario per i principali Paesi europei, sulla base delle informazioni diffuse con i “Bollettini mensili” di Francia, Germania, Irlanda, Portogallo, Regno Unito e Spagna.

 

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi