25/11/2014 00:00:00

Nel terzo trimestre dell’anno l’economia italiana registra un’altra flessione del prodotto. Anche se il saldo degli indicatori congiunturali disponibili al mese di ottobre migliora lievemente, le dinamiche del Pil resterebbero in contrazione anche nei mesi invernali.
Sulla ripresa pesano la contrazione del settore industriale, il protrarsi della deflazione, l’alto tasso di disoccupazione e il mancato riavvio del mercato del credito.

Scarica il bollettino

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi