4/12/2014 00:00:00

Nel III trimestre del 2014 il Sistema Informativo delle Comunicazioni Obbligatorie ha registrato 2.474.112 avvia- menti di nuovi rapporti di lavoro dipendente e parasubordinato, quasi 60 mila in più rispetto al III trimestre del 2013 (+2,4%). Circa il 67% delle nuove assunzioni si è concentrato nel settore dei Servizi (1.655.489 unità) comparto che, rispetto allo stesso trimestre del 2013, perde lo 0,5% dei contratti avviati. Nei settori Agricoltura e Industria il volume di contrattualizzazioni è risultato pari a, rispettivamente, 471.673 (il 19,1%) e 346.950 unità (il 14%) facendo registrare incrementi significativi. Da rilevare l’aumento delle nuove contrattualizzazioni nell’Industria in senso stretto (+8,8%) che censisce 16.638 assunzioni in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Rispetto al III trimestre del 2013, si segnala un rilevante incremento del numero dei contratti avviati a tempo inde- terminato (+7,1%, pari a 26.504 unità in più) una crescita che ha riguardato entrambi i generi con pari intensità; ad aumentare sono anche i rapporti di lavoro in apprendistato (+3,8% pari a 2.184 nuove attivazioni) i contratti a tempo determinato (+1,8% pari a 30. 721 unità) e le collaborazioni (+1% ovvero 1.540 unità in più) mentre decrescono dell’1,4% i rapporti di lavoro avviati in “altra tipologia” di contratto.

leggi il comunicato integrale

 

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi