1/12/2017 00:00:00

Nel 2016, gli Stati membri dell’Unione europea (UE) hanno speso complessivamente oltre € 300 miliardi su ricerca e sviluppo (R & S). L’intensità della spesa in R & S in percentuale del PIL, è rimasta stabile al 2,03% nel 2016. Dieci anni fa (2006), l’intensità della R & S era dell’1,76%. Rispetto alle altre principali economie, la spesa in R & S nell’UE è stata di molto inferiore a quella della Corea del Sud (4,23% nel 2015), del Giappone (3,29% nel 2015) e degli Stati Uniti (2,79% nel 2015), mentre era più o meno la stessa livello della Cina (2,07% nel 2015) e molto più alto che in Russia (1,10% nel 2015) e Turchia (0,88% nel 2015).
Un aumento entro il 2020 della spesa di R & S al 3% nell’UE è uno dei cinque obiettivi principali della strategia Europa 2020.

Testo integrale (ING)

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi