9/12/2017 00:00:00

Misey Index Confcommercio a quota 18,8 punti contro i 18,4 di settembre. In aumento dell’1,7% su base annua i prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d’acquisto, mentre la disoccupazione estesa è cresciuta dello 0,1% rispetto a settembre e dello 0,6% su base annua.

Nello scorso ottobre il Misey Index Confcommercio ha fatto segnare quota 18,8 punti, quattro decimi di punto in più rispetto a settembre, per effetto di aumento dei prezzi dei beni e servizi ad alta frequenza d’acquisto (1,7% su base annua, in accelerazione di quattro decimi di punto rispetto a quanto rilevato a settembre ) e di una lieve crescita della disoccupazione estesa (+0,1% rispetto a settembre e +0,6% su base annua). Per l’Ufficio Studi Confcommercio, “l’ampliamento dell’area del disagio sociale si inserisce in un contesto in cui molti indicatori congiunturali sembrano mostrare una dinamica meno favorevole rispetto ai mesi precedenti. Vi è il rischio che questi andamenti possano rappresentare l’inizio di una fase di rallentamento della ripresa, limitando le possibilità di riportare su valori più contenuti, rispetto agli attuali, l’area del disagio sociale su cui il consolidamento della ripresa registrato nell’ultimo anno non ha, comunque, prodotto effetti significativi”.

Leggi il MIC

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi