14/3/2018 00:00:00

L’espansione economica globale si sta rafforzando, grazie a una robusta crescita degli investimenti, un rimbalzo associato nel commercio e una maggiore occupazione portano a una ripresa sempre più ampia, secondo le ultime previsioni economiche ad interim dell’OCSE.

Il ritmo di espansione nel periodo 2018-19 dovrebbe essere più rapido rispetto al 2017, ma si vedono tensioni che potrebbero minacciare una crescita forte e sostenibile a medio termine.

L’OCSE prevede che l’economia globale crescerà del 3,9% sia nel 2018 sia nel 2019, con gli investimenti privati ​​e il commercio che riprendono grazie alla forte fiducia delle imprese e delle famiglie. L’inflazione è destinata a salire lentamente. Le proiezioni riflettono leggeri miglioramenti nell’economia globale rispetto alle precedenti previsioni economiche nel novembre 2017 e coprono tutte le economie del G20.
 
L’Outlook sottolinea la spinta alla crescita a breve termine prevista dalle nuove riduzioni delle imposte e dagli aumenti di spesa previsti negli Stati Uniti e gli stimoli fiscali previsti in Germania, ma sottolinea anche una serie di rischi e vulnerabilità del settore finanziario, nonché quelli posti da un aumento del protezionismo.

Per quanto riguarda l’Italia questa crescerà dell’1,5 nel 2018 per poi rallentare a +1,3% nel 2019.

Maggiori informazioni QUI (ING)

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi