4/12/2018 00:00:00

Durante il 36° Meeting associativo di Federcomated, svoltosi il 24 novembre a Milano nella prestigiosa Sala Colucci di Palazzo Castiglioni, sono stati presentati i dati della ricerca Format Research sulle imprese del settore edile. Di seguito alcune delle principali evidenze.
In Italia si contano 10.479 imprese del commercio edile, ripartite in due macrocategorie: i grossisti (4.089) e le imprese del commercio al dettaglio (6.390).L’analisi delle serie storiche della numerosità delle imprese della distribuzione edile evidenzia un trend opposto tra i rivenditori al dettaglio e all’ingrosso: mentre la numerosità delle imprese del commercio al dettaglio negli ultimi otto anni hanno mostrato un significativo incremento (+9,4%), i grossisti sono invece significativamente diminuiti (-14,6%). 
L’anzianità media delle imprese del settore è piuttosto alta (22 mesi e 5 mesi), la metà (il 50,1%) è nata durante il secolo scorso
Il fatturato del settore si aggira sui 18 miliardi; il fatturato del 3,5% dei magazzini edili copre il 40% del totale. Quasi il 60% del fatturato viene prodotto nelle regioni del Nord Italia. Il 45,2% delle imprese del Sud produce solo il 24% del fatturato complessivo
Il 46% dei magazzini edili è costituito da società di capitali. Nel Meridione le ditte individuali sono il 38,5%, valore significativamente al di sopra della media nazionale.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi