4 Agosto 2020 – Sono stati drammatici i primi sei mesi dell’anno del comparto terziario in Abruzzo, con quasi il 70% delle imprese di settore che dichiara un peggioramento degli affari rispetto agli ultimi mesi del 2019. Tre quarti delle imprese dichiarano un decremento dei ricavi a seguito dell’emergenza sanitaria ed economica legata al Covid-19.

Sono i dati emersi da un’indagine effettuata, nel primo semestre 2020, dall’Ente bilaterale terziario e turismo (Ebter) Abruzzo, in collaborazione con l’agenzia Format Research. La situazione è destinata a migliorare nella seconda parte dell’anno, ma non sarà sufficiente per recuperare i livelli di fiducia persi finora.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi