19 Ottobre 2020 – Nel 2020, tra i 26 Stati membri dell’UE per i quali sono disponibili i dati, si sono verificati 168.000 decessi in più durante le settimane 10-26 (marzo – giugno) rispetto al numero medio di decessi durante lo stesso periodo nel quadriennio 2016-2019. i dati includono tutti i decessi, indipendentemente dalle loro cause, ma possono essere utili per valutare gli effetti diretti e indiretti della pandemia COVID-19 sulla popolazione europea.
Il picco di 36.000 decessi aggiuntivi rispetto alla media quadriennale è stato nella settimana 14 (fine marzo – inizio aprile). A partire dalla settimana 19 (inizio maggio), si sono verificati meno di 5 000 decessi aggiuntivi ogni settimana rispetto alla media quadriennale. Nella settimana 25 (subito dopo la metà di giugno), nel 2020 sono stati registrati 2200 decessi in meno.

Documenti Allegati

EUROSTAT19102020

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi