30 Ottobre 2020 – Il Governatore Ignazio Visco interviene alla 96ª Giornata Mondiale del Risparmio, dedicata a “Risparmio: Futuro Presente”, organizzata dall’Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa (ACRI).

“L’economia mondiale, dopo la contrazione senza precedenti registrata in primavera, ha segnato in estate un rafforzamento superiore alle attese; di conseguenza, all’inizio di questo mese il Fondo monetario internazionale ha rivisto verso l’alto le sue stime per l’anno in corso. La caduta dell’attività economica resta tuttavia la più forte dalla Grande Depressione, con una riduzione del prodotto dell’ordine del 4,5 per cento. L’intensità con la quale è ripresa nelle ultime settimane la diffusione della pandemia, in particolare in Europa, e l’elevata incertezza a essa connessa rischiano di produrre nuovi rallentamenti dell’attività produttiva e della domanda di beni e servizi nel breve periodo, con conseguenze ancora negative per le prospettive dell’economia globale nel prossimo anno.

Anche in Italia il ritorno alla crescita nel terzo trimestre è stato ben più marcato di quanto avevamo previsto in luglio. Vi ha contribuito il netto recupero dell’industria, dove la produzione si è riportata, in agosto, sui volumi precedenti l’inizio dell’epidemia; sembra perdurare invece la debolezza nei servizi, nonostante la positiva dinamica, nell’estate, della spesa per le vacanze, prevalentemente di origine interna”.

Documenti Allegati

VISCO-ACRI-30.10.2020

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi