9 Febbraio 2021 – In dicembre i prestiti al settore privato, corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, sono cresciuti del 4,7 per cento sui dodici mesi (come nel mese precedente). I prestiti alle famiglie sono aumentati del 2,2 per cento sui dodici mesi (2,3 in novembre) mentre quelli alle società non finanziarie sono aumentati dell’8,5 per cento (8,1 nel mese precedente). I depositi del settore privato sono cresciuti dell’11,1 per cento sui dodici mesi (contro l’8,7 in novembre); la raccolta obbligazionaria è diminuita del 7,6 per cento sullo stesso periodo dell’anno precedente (-9,0 in novembre). Le sofferenze sono diminuite del 19,5 per cento sui dodici mesi (in novembre la riduzione era stata dell’11,9 per cento); la variazione può risentire dell’effetto di operazioni di cartolarizzazione.

Documenti Allegati

Testo integrale 20210209

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi