25 Giugno 2021

Puglia: così le imprese guardano al futuro

I trend

  • Il tessuto imprenditoriale pugliese si conferma un polo importante per le produzioni agricole (24% imprese pugliesi vs. 14% nel resto d’Italia)
  • Forte la disparità delle imprese rispetto alla technology adoption: se da un lato la Puglia si posiziona come polo all’avanguardia nel settore aerospaziale e dell’agroalimentare 4.0, dall’altro le imprese della regione nell’ultimo biennio hanno investito meno (35% vs. 42%) e sviluppato meno intensamente le tecnologie digitali (46% vs. 58%) rispetto alla media nazionale.
  • Forte focus in Puglia sull’impiego di idrogeno da fonti rinnovabili in tutti i settori più energivori della transizione ecologica, ponendo la città di Brindisi al centro dell’innovazione.
  • Ampio uso dei finanziamenti pubblici per la realizzazione di R&S e investimenti: utilizzati rispettivamente dal 16% (vs. 9%) e 18% (vs. 7%) delle imprese.

FONTE: Analisi interne Banca Ifis su DB Mint Italy per settore agricoltura. Per gli altri settori produttivi elaborazioni Format Research su dati Infocamere (Movimprese). Qui il testo integrale.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi