Il Green Pass e il boom di vaccinazioni

Il 22 luglio si è riunito il Consiglio dei Ministri e, al termine, il Presidente Draghi ha illustrato le attese misure del Decreto Legge per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche.
Si è deliberato di prorogare fino al 31 dicembre 2021 lo stato di emergenza nazionale e deciso le modalità di utilizzo del Green Pass, solo se in possesso del quale si potranno svolgere alcune attività sociali come andare al  bar, recarsi in piscina o palestra, visitare un museo, partecipare a fiere e convegni … (vedi QUI).
E come, ci si poteva aspettare, le parole del Presidente del Consiglio hanno prodotto un vero boom di prenotazioni dei vaccini, con aumenti che vanno dal 15 al 200% (vedi QUI).

Lavoro ed economia italiana

Anche se uno dei grandi problemi italiani persiste, quello dell’occupazione, secondo le stime OCSE il tasso di occupazione italiano è al di sotto della media dell’area OCSE e della media dell’Area Euro, l’economia italiana da buoni segnali di ripresa.

Seppure l’indice destagionalizzato del fatturato dell’industria (Istat) diminuisce a maggio, interrompendo la dinamica positiva in atto dalla fine dello scorso anno, la variazione dei tre mesi più recenti su quelli immediatamente precedenti indica comunque una crescita marcata.

E Confindustria, nella sua congiuntura Flash, parla di ripartenza robusta: i servizi sono in forte recupero, i consumi finalmente in rimbalzo, l’industria prosegue su un sentiero di crescita stabile; anche se si è indebolito il traino dell’export.

Incertezze e preoccupazioni

Certo rimangono incertezze e preoccupazioni, specie nei settori che dall’inizio sono stati più colpiti dal virus, preoccupazioni legate all’andamento della pandemia, trascinata in impennate paurose dalla variante Delta, e per le possibili varianti che potrebbero presentarsi. Preoccupazioni legate anche all’applicazione dei mezzi di contrasto alla diffusione della malattia, come il Green Pass.

Le decisioni del governo sull’estensione del Green Pass contenute nel Dl Covid hanno lasciato parecchie perplessità soprattutto tra i ristoratori e i proprietari di bar, e il presidente della Fipe, Lino Enrico Stoppani, ha sottolineato che “il 40% degli esercizi a livello nazionale non ha aree esterne e 18 milioni di persone non sono ancora vaccinate. (vedi QUI)

Osservatorio Congiunturale di Confcommercio Brescia

È stata presentata l’“Indagine sull’andamento economico delle imprese bresciane del commercio, del turismo e dei servizi. Analisi al 15 luglio – Le difficoltà per la ripartenza economica e per il mercato occupazionale” dell’«Osservatorio Congiunturale» di Confcommercio Brescia, commissionata all’istituto di ricerca Format Research.
In merito alla fiducia degli imprenditori bresciani, gli indici sono in leggero miglioramento rispetto a sei mesi fa, ma restano inferiori rispetto alla media nazionale per quanto riguarda la fiducia nell’economia italiana, nell’andamento della propria impresa, nel miglioramento dei ricavi e nella capacità di far fronte al fabbisogno finanziario della propria attività.

Osservatorio congiunturale di Confcommercio Toscana

Diffusi i risultati dell’Osservatorio congiunturale condotto da Format Research per Confcommercio Toscana e relativo al primo semestre 2021. Consumi ancora in stallo e timore per le eventuali nuove misure di contenimento della nuova ondata di contagi.
Così, la maggior parte degli imprenditori toscani ipotizza un ritorno ai livelli di redditività pre-pandemia non prima di due anni. Intanto, in questi 18 mesi di crisi sanitaria sono sparite nella regione 1.700 imprese nel commercio e 200 nel turismo. Crescono invece le imprese di servizi (+551).

 

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi