8 settembre 2021

Market Watch di Banca Ifis realizzato con Format Research sull’ecosistema della bicicletta

Secondo uno studio dell’Ufficio Studi di Banca Ifis nel 2020 il 90% dei produttori ha aumentato o confermato gli investimenti. Digitale, sostenibilità e ricerca ai primi posti per crescere

Dalla mountain bike degli anni Novanta alle nuove eBike da città per essere sempre più green. Cambiano i costumi e le mode ma non la passione per le due ruote che in Italia hanno un mercato sempre più esigente e raffinato. La produzione e la vendita di biciclette made in Italy non ha nulla da invidiare ad altri comparti manifatturieri: dopo una fase di contrazione, che ha caratterizzato l’industria delle due ruote tra fine degli anni Novanta fino al 2017, causa delocalizzazione delle filiere e calo della domanda interna, dal 2018 a oggi la produzione italiana segna +20% grazie proprio al fenomeno della bicicletta elettrica trainata dalle nuove politiche di mobilità sostenibile e dallo sprint ecologico di cittadini e turisti.

(grafica Banca Ifis Format Research)

È quanto emerge dall’ultimo Market Watch di Banca Ifis (realizzato con Format Research.  ndr) che, per il secondo anno consecutivo, è premium partner delle classiche del ciclismo italiano. La Banca ha scelto di dare valore alla sponsorizzazione sportiva con un’analisi dettagliata dell’intero ecosistema della bicicletta: una filiera che conta circa 2.900 imprese per 17mila addetti e produce ricavi per 9 miliardi di euro annui.

(testo integrale originale)

(interscambio bici foto F Ascani Format Research )

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi