Dati positivi

Ormai da diverse settimane i dati economici che riguardano il nostro Paese sono sostanzialmente positivi, segnando un trend che induce ad un certo giustificato ottimismo. Come abbiamo già scritto più volte in questa newsletter, non può esserci vera crescita se non c’è lavoro.

Questione lavoro

Dall’inizio della pandemia, a causa di restrizioni e chiusure, si erano persi ben oltre un milione di posti di lavoro, ma di quei posti, al 30 giugno 2021, se ne sono già recuperati più di mezzo milione (vedi QUI).

A conferma di ciò, leggiamo nella nota trimestrale sule tendenze dell’occupazione (Istat e altri), che nel secondo trimestre 2021 l’input di lavoro, misurato in termini di Unità di lavoro equivalenti a tempo pieno, aumenta sia su base trimestrale (+3,2% rispetto al I trimestre 2021) sia su base annua (+18,3% rispetto al II trimestre 2020); lo stesso andamento si osserva per il Pil, in aumento rispettivamente di +2,7% e +17,3%.

Aumento dei posti di lavoro e Pil si muovono, quindi, con lo stesso passo.

Bollettino del Sistema informativo Excelsior

E secondo il Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, sono oltre 526mila i lavoratori ricercati dalle imprese per il mese di settembre, circa 91mila in più (+20,9%) rispetto allo stesso periodo del 2019.

Secondo le statistiche sulla “demografia d’Impresa” (fonte Istat), nel secondo trimestre 2021 le registrazioni di nuove imprese segnano un ulteriore aumento congiunturale, dopo quello del trimestre precedente mentre i fallimenti si riducono di quasi il nove per cento dopo la risalita registrata nei trimestri precedenti.

Congiuntura Confcommercio

Secondo la Congiuntura Confcommercio, pubblicata questa settimana, prosegue anche nei mesi di luglio e agosto il recupero dei consumi. L’autunno, tuttavia, appare denso di incognite che sono legate all’andamento della pandemia ma anche la ripresa dell’inflazione.

“Seppure nelle nostre stime il terzo trimestre si chiuderebbe con una variazione del 2,2% congiunturale – scrive Confcommercio -, rendendo più probabile lo scavalcamento dell’asticella al 6% per la crescita del PIL nel 2021, le preoccupazioni riguardano la possibilità che nel 2022 un tasso d’inflazione attorno al 3% limiti la crescita dell’attività a partire da un rallentamento dei consumi”.

Pil a due cifre

In relazione all’aumento del Pil, scrive Repubblica, che una crescita dell’economia superiore al 10 per cento per il biennio 2021-2022 è l’obiettivo minimo del governo che nei prossimi giorni approverà la Nota di aggiornamento al Def. …  Per ritrovare un livello di aumento di questo tipo bisogna tornare indietro di diversi decenni, alla fine degli anni ‘60. (vedi QUI)

Market Watch

È stato pubblicato la settimana scorsa l’ultimo Market Watch realizzato dall’Ufficio studi di Banca Ifis in collaborazione con Format Research sulle fonti di finanziamento per le imprese.

Dalla ricerca emerge che le PMI per ottenere le risorse necessarie per sostenere la propria attività preferiscono interfacciarsi con 3 diverse banche, questo numero aumenta a 4 se si considerano le imprese con più di 50 addetti.

Per quanto riguarda la modalità di relazione con le banche, le imprese preferiscono la modalità digitale: il 64% predilige l’utilizzo dei servizi di online banking per tutte le esigenze, tranne quelle strettamente legate al credito.

Indagine Format Research a Conegliano

L’opinione e i desideri degli imprenditori e dei cittadini di Conegliano sono stati analizzati da uno studio commissionato da Confcommercio e Confartigianato all’istituto di ricerca Format Research.

Come ha reso noto Pierluigi Ascani, direttore generale di Format Research: “Qualunque sarà il colore politico della prossima amministrazione, gli intervistati hanno richiesto iniziative per il centro storico, in tema di infrastrutture, viabilità e mobilità”.

(Lavoro Foto F Ascani Format Research)

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi