6 luglio 2022

Dalla relazione della Presidente ANIA Maria Bianca Farina

“Quale sarà il futuro del futuro?”. Domanda che può avere senso solo se, nella risposta, ci sforziamo di evitare i luoghi comuni, le banalità, la propaganda e le manipolazioni.

In questo presente, così complesso e problematico, è difficile pensare al futuro prossimo e ancor di più al “futuro del futuro”.

“Non c’è più tempo per rimandare il futuro. Dobbiamo tutti, pubblico e privato, collaborare per costruire il domani con la pianificazione, gli investimenti, le politiche attive, la giustizia sociale, la sostenibilità e il cambiamento”.

E’ il messaggio della Presidente dell’ANIA, Maria Bianca Farina, durante l’Assemblea 2022 che si è tenuta ieri, 5 luglio,  a Roma.

Con spirito di collaborazione tra istituzioni pubbliche e soggetti privati – ha proseguito la Presidente – vogliamo supportare lo sviluppo economico e sociale del Paese, per la costruzione di una società moderna, efficiente e sostenibile“.

RC auto

Nei primi mesi del 2022 per l’Rc auto “malgrado il balzo dell’inflazione si registrano prezzi in ulteriore, significativa diminuzione”, ha detto la presidente dell’Ania, Maria Bianca Farina.

L’inflazione è destinata ad avere un impatto sul costo dei sinistri

“Dobbiamo – ha proseguito – però essere consapevoli che stiamo entrando in una nuova fase. L’inflazione è destinata ad avere un impatto sul costo dei sinistri, già in crescita nel 2021, e si rendono perciò ancor più necessarie riforme organiche del sistema che lo rendano sostenibile nel medio-lungo termine”.

Nel settore assicurativo, ha spiegato, “nel 2021 i premi complessivi Vita e Danni hanno raggiunto 140 miliardi di euro, in aumento del 3,8%, tornando così al livello del 2019. Nei primi mesi del 2022 il settore sta dimostrando una significativa capacità di resilienza al peggioramento dello scenario economico” e “non vi sono segnali di allarme”. Tuttavia anche per le compagnie ci sono “molte incertezze”.

Nel 2021 i premi Vita sono saliti a 106 miliardi (+4,5%), i danni a 34,1 miliardi (+2%) per effetto di un ulteriore calo del 4,5% dei premi Rc auto.

Regole chiare e stabili nel tempo

La presidente dell’Ania ha chiesto inoltre la “definizione di regole chiare e stabili nel tempo”, assicurando a governo, Parlamento e regolatori il contributo del settore al Paese.

 

 

Documenti Allegati

Assemblea ANIA 2022 – Relazione Presidente Farina

Dalla pagina del sito ANIA

  • Per rivedere il video integrale dell’Assemblea clicca qui
  • Per leggere e scaricare la Relazione della Presidente. clicca qui
  • Per leggere e scaricare la Brochure “AllontANIAmo i rischi rimANIAmo protetti 2022” con i dati del settore clicca qui
  • Per leggere e scaricare il Rapporto “L’Assicurazione Italiana 2021-2022” clicca qui

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi