8 luglio 2022

Il neoeletto Consiglio dell’ABI, che si è riunito oggi (8 luglio) dopo l’Assemblea annuale pubblica e quella privata, accogliendo l’indicazione unanime formulata ai sensi di Statuto dal Comitato esecutivo, ha rieletto per acclamazione Antonio Patuelli Presidente dell’ABI

Dal discorso di Antonio Patuelli Presidente dell’ABI

L’ABI, indipendente sempre e mai isolata, è impegnata con austerità e senso del dovere non solo per la tutela degli interessi legittimi del mondo bancario, ma più in generale per la finanza etica e responsabile, per lo sviluppo produttivo e la tutela delle libertà economiche nell’indissolubile contesto della tutela di tutte le libertà, sempre con spirito di responsabi- lità e alto senso dei doveri.

La nostra bussola è l’intransigenza morale nell’economia di mercato re- golata, nella società aperta, per la crescita economica, sociale e civile, con alti principi etici che debbono caratterizzare ogni attività economica.

Le banche più eticamente orientate sono anche più resilienti alle crisi.

È interesse di tutti abbattere la povertà anche nelle economie più avanza- te, con lo sviluppo inclusivo, sostenibile e lungimirante, con più qualifi- cazione professionale, più occupazione e più garanzie sociali.

Abbiamo avuto ragione nel sostenere l’Euro anche nei momenti più dif- ficili ed a “pensare europeo” in modo critico, costruttivo e propulsivo.

Costituzionalismo anche europeo, libertà e democrazia insieme, economia di mercato regolata con semplicità, giustizia sociale e ricerca scientifica deb- bono esprimere un progresso più lungimirante, equo, inclusivo e diffuso.

Il digitale non è la fine della storia delle evoluzioni tecniche e tecnologi- che che proseguiranno oltre ogni previsione e immaginazione.

Occorre lo sguardo lungo e una predisposizione culturale e metodolo- gica ai cambiamenti, sempre nel rispetto dei diritti delle persone e delle garanzie di libertà civili, economiche, sociali e della sostenibilità, con trasformazioni ecocompatibili, rifiutando sempre l’indifferenza morale.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi