15 novembre 2022

Nel primo anno di pandemia forte calo del fatturato delle imprese multinazionali.

Dopo anni di costante crescita, nel 2020 il fatturato delle imprese a controllo estero residenti in Italia e delle controllate estere di multinazionali italiane registra un significativo calo: -12,2% per le prime e -11,9% per le seconde.

Le affiliate italiane all’estero destinano il 31,6% del loro fatturato alle vendite su mercati diversi dal paese di localizzazione. Vengono esportate in Italia quote elevate di fatturato prodotto all’estero nei settori tradizionali del Made in Italy.

I gruppi industriali di grande dimensione mostrano minore propensione all’investimento estero rispetto al bienno precedente (-5,8%), in controtendenza i gruppi attivi nei servizi (+3,5%).

Documenti Allegati

REPORT-MULTINAZIONALI-2020

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi