5 febbraio 2023

Il Bollettino Economico mostra come l’Eurosistema sta affrontando le sfide nel panorama europeo dei pagamenti in rapida evoluzione per sostenere e migliorare la sicurezza e l’efficienza del mercato dei pagamenti al dettaglio in euro.
Ciò include garantire l’accesso al denaro pubblico in contanti e in forma digitale.

 

Realizzato da Patrick Papsdorf e Karine Themejian

Introduzione: i pagamenti al dettaglio stanno subendo profondi cambiamenti

I pagamenti al dettaglio – quelli effettuati tra consumatori, imprese e pubbliche amministrazioni – stanno subendo profondi cambiamenti che stanno rimodellando il panorama dei pagamenti europei.

La digitalizzazione gioca un ruolo importante in questo contesto, con una tendenza verso un maggiore utilizzo di strumenti di pagamento senza contanti, istantaneità e un’esperienza di pagamento davvero fluida. Vengono sviluppate e offerte numerose soluzioni di pagamento innovative.

Questi sono resi possibili dall’uso delle nuove tecnologie e sono ulteriormente caratterizzati dalla necessità di migliorare i casi d’uso globali e transfrontalieri, nonché dalla considerazione che le soluzioni possono essere implementate a livello globale.

Queste tendenze e sviluppi non sono guidati solo dagli attori esistenti nel mercato dei pagamenti. Il business dei pagamenti attrae anche aziende start-up, così come aziende affermate che sono nuove nel mondo dei pagamenti.

Garantire un mercato dei pagamenti al dettaglio in euro sicuro, integrato, innovativo e competitivo

Gli sviluppi nei pagamenti al dettaglio richiedono azioni articolate dal punto di vista dell’Eurosistema per garantire un mercato dei pagamenti al dettaglio in euro sicuro, integrato, innovativo e competitivo, con continuo accesso al denaro pubblico.

L’Eurosistema – la Banca Centrale Europea e le banche centrali nazionali degli Stati membri dell’UE che hanno adottato l’euro – ha il mandato di promuovere il buon funzionamento del sistema di pagamento da una prospettiva olistica.

Dal punto di vista dei pagamenti al dettaglio, il buon funzionamento del sistema di pagamento significa garantire che, nella loro interazione tangibile con l’euro, le persone e le imprese siano in grado di effettuare pagamenti sicuri ed efficienti e quindi venga mantenuta la loro fiducia nella valuta.

A tal fine, l’Eurosistema è responsabile dell’emissione di denaro pubblico, attualmente sotto forma di contante, che potrebbe eventualmente essere integrato da una versione digitale, ovvero un euro digitale.

Inoltre, l’Eurosistema può agire: come catalizzatore del cambiamento, promuovendo l’efficienza nel campo dei pagamenti al dettaglio;  in qualità di supervisore, stabilendo standard e regole di pagamento al dettaglio e garantendone la conformità; come operatore, avendo la possibilità di realizzare infrastrutture pubbliche.
Le tendenze in atto nel panorama dei pagamenti al dettaglio hanno il potenziale per apportare vantaggi sia ai consumatori che alle imprese.
Tuttavia, comportano anche dei rischi e richiederanno che l’Eurosistema agisca nelle sue diverse capacità. …

 

Documenti Allegati

Testo integrale (ING)

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi