29 febbraio 2024

INTESA SANPAOLO PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI DI VENETO E FRIULI VENEZIA GIULIA

Intesa Sanpaolo ha presentato alle imprese del Veneto orientale (Venezia, Treviso e Belluno) e del Friuli Venezia Giulia le opportunità di sviluppo internazionale.

PROGRAMMA SINERGICO DELLE DIVISIONI INTERNATIONAL SUBSIDIARY BANKS E BANCA DEI TERRITORI RIVOLTO AD ALBANIA, CROAZIA, SERBIA E SLOVENIA

  • Nuove opportunità di crescita per le PMI italiane nei 12 Paesi serviti dalle banche commerciali del Gruppo in Centro e Sud-Est Europa e Nord Africa
  • Nel 2022 l’interscambio commerciale tra Veneto e Albania, Croazia, Serbia e Slovenia si è attestato a 6,1 miliardi di euro: 2,7 miliardi di export e 3,4 di import
  • Per il Friuli Venezia Giulia l’interscambio commerciale nel 2022 è stato di 2,4 miliardi di euro: circa 1,2 miliardi di export e 1,2 di import
  • Francesca Nieddu: “Assicuriamo alle oltre 207 mila aziende nostre clienti del Nordest il supporto sui mercati esteri e investiamo nelle filiere. Nel Triveneto abbiamo già attivato180 contratti di filiera che coinvolgono circa 2.400 aziende fornitrici per un giro d’affari complessivo di circa 20 miliardi di euro”.
  • Linee di finanziamento e soluzioni dedicate, team di accoglienza per le imprese italiane presso le banche estere del Gruppo

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi