7 marzo 2024

Incontro con gli imprenditori organizzato da Intesa Sanpaolo presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola

Mirandola conferma ruolo di primo piano nel panorama italiano di settore

Forte di competenze a 360 gradi e della presenza di produttori lungo tutta la filiera il distretto Biomedicale di Mirandola conferma il proprio ruolo di primo piano nel panorama italiano di settore.

Una reattività cresciuta negli ultimi anni sull’onda della spinta all’innovazione e all’internazionalizzazione, che potrà contare nel prossimo futuro sulle opportunità derivanti da crescente attenzione alla qualità della vita, progressivo invecchiamento della popolazione, incremento della domanda dai Paesi emergenti e crescente digitalizzazione della sanità, anche grazie alle risorse del PNRR.
Di tutto questo si è discusso questo pomeriggio in un incontro con gli imprenditori distrettuali organizzato da Intesa Sanpaolo presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola. …

Elevata competitività del distretto Biomedicale di Mirandola

“I dati della nostra Direzione Studi confermano l’elevata competitività del distretto Biomedicale di Mirandola trainata dalla forte spinta all’innovazione e dalla elevata vocazione alla crescita all’estero. Occorre restare focalizzati su questi fattori strategici e da parte nostra siamo impegnati a supportare gli investimenti e il know-how in tal senso – ha sottolineato Alessandra Florio, Direttrice regionale Emilia-Romagna e Marche Intesa Sanpaolo -.
La nostra rete internazionale assicura alle aziende opportunità di sviluppo attraverso supporto specialistico e affiancamento costante e siamo impegnati nell’ecosistema nazionale e regionale dell’innovazione per favorire il trasferimento tecnologico tra mondo della ricerca e tessuto produttivo.
Uno dei punti di forza del biomedicale mirandolese è altresì la presenza di produttori lungo la filiera: ad oggi in regione abbiamo siglato 105 programmi di filiera per facilitare l’accesso delle imprese che ne fanno parte”.

Scenari e opportunità per le imprese del Biomedicale
A cura della Direzione Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo

A livello mondiale il settore biomedicale è dominato dagli Stati Uniti seguiti da Germania e Paesi Bassi e da alcuni paesi asiatici (Giappone, Cina e Corea).
L’Italia occupa la quattordicesima posizione a livello mondiale in termini di export e la nona per importazioni globali (media 2021-2022). Il nostro Paese, inoltre, occupa la tredicesima posizione in termini di brevetti (media anni 2016-2020). …

 

(Biomedicale Foto da Unsplash)

Documenti Allegati

Testo int.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi