3 aprile 2024

Disoccupazione area euro

Disoccupazione area euro a febbraio 2024

Secondo Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione Europea, il tasso di disoccupazione corretto per la stagionalità nell’area euro è stato del 6,5% a febbraio 2024, stabile rispetto a gennaio 2024 e in calo rispetto al 6,6% di febbraio 2023. Anche il tasso di disoccupazione nell’UE è rimasto stabile a febbraio 2024 rispetto a gennaio 2024 e febbraio 2023, attestandosi al 6,0%.

A febbraio 2024, si stima che nell’UE ci fossero 13,249 milioni di disoccupati, di cui 11,102 milioni nell’area euro. Confrontando questi dati con gennaio 2024, la disoccupazione è diminuita di 13 mila nell’UE, mentre è aumentata di 17 mila nell’area euro. Su base annua, la disoccupazione è aumentata di 156 mila nell’UE e diminuita di 30 mila nell’area euro.

Disoccupazione giovanile

A febbraio 2024, 2,899 milioni di giovani (sotto i 25 anni) erano disoccupati nell’UE, di cui 2,319 milioni nell’area euro. Il tasso di disoccupazione giovanile è stato del 14,8% nell’UE a febbraio 2024, in calo rispetto al 14,9% di gennaio 2024, mentre nell’area euro è rimasto stabile al 14,6% rispetto al mese precedente. Rispetto a gennaio 2024, la disoccupazione giovanile è diminuita di 13 mila nell’UE e di 4 mila nell’area euro. Su base annua, è aumentata di 174 mila nell’UE e di 91 mila nell’area euro.

Disoccupazione per sesso

A febbraio 2024, il tasso di disoccupazione femminile nell’UE è stato del 6,4%, stabile rispetto a gennaio 2024, mentre quello maschile è stato del 5,7%, in calo rispetto al 5,8% del mese precedente. Nell’area euro, il tasso di disoccupazione femminile è stato del 6,9% e quello maschile del 6,1%, entrambi stabili rispetto a gennaio 2024.

Indicatori supplementari del mercato del lavoro

Le stime di questo comunicato stampa si basano sulla definizione standard di disoccupazione dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL), che considera disoccupate le persone senza lavoro che hanno attivamente cercato un’occupazione nelle ultime quattro settimane e sono disponibili a iniziare a lavorare entro le due settimane successive.

Per avere un quadro completo della situazione del mercato del lavoro, i dati sulla disoccupazione sono stati integrati da indicatori supplementari, quali la sottoccupazione da part-time, le persone in cerca di lavoro ma non immediatamente disponibili e le persone disponibili a lavorare ma non in cerca di occupazione. Questi dati verranno pubblicati insieme ai dati dell’Indagine sulle forze lavoro (LFS) per il quarto trimestre 2023. I dati LFS per il primo trimestre 2024 saranno resi noti il 14 giugno 2024.

(lavoro – occupati disoccupati Foto F Ascani Format Research)

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi