4 aprile 2024

Imprese e sostenibilità:  Asseprim Focus

Asseprim Focus: Il 68% delle imprese dei servizi professionali applica pratiche sostenibili sulle politiche di pari opportunità. Il 52% sui piani welfare.


Il presidente di Asseprim Umberto Bellini: “Dati incoraggianti, ma non bisogna fermarsi”

Imprese e sostenibilità: dati Asseprim Focus

Il 36% delle imprese dei servizi professionali si è già posta degli obiettivi o ha assunto impegni legati alla sostenibilità. Tra queste, il 59% ha già intrapreso azioni nei tre ambiti ESG. Il dato sale al 69% per le imprese lombarde. Il 12% delle imprese possiede certificazioni riconducibili alla sostenibilità. È quanto emerge dai dati d’aggiornamento di Asseprim Focus, l’Osservatorio economico dei servizi professionali all’impresa realizzato da Asseprim (la Federazione Nazionale dei Servizi Professionali per le Imprese) con Format Research.

L’aspetto social della sostenibilità

Per quanto attiene l’aspetto social della sostenibilità, l’86% delle imprese dichiara di applicare politiche per tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori, il 74% adotta politiche di responsabilità verso i clienti, il 68% politiche di pari opportunità, il 52% attua piani di welfare e il 44% potenzia le relazioni con la comunità e il territorio.

Il presidente di Asseprim Umberto Bellini: “Dati incoraggianti, ma non bisogna fermarsi”

Umberto Bellini, presidente di Asseprim: “I dati sono incoraggianti e le nostre imprese stanno dimostrando una consapevolezza crescente del ruolo fondamentale che i percorsi di sostenibilità giocano nel contesto sociale, ma non possiamo fermarci ora. Emerge infatti che ancora un terzo (32%) delle nostre imprese non conosce o non applica pratiche sostenibili sulle politiche di pari opportunità e quasi la metà (48%) sui piani di welfare”.

Tema budget

Per il 40% delle imprese uno dei principali ostacoli allo sviluppo sostenibile è il tema del budget, per il 30% delle imprese ci sono anche problemi legati al personale che possa seguire i processi.

MERCOLEDÌ 10 APRILE “IL LATO SOCIAL DELLA SOSTENIBILITÀ

Asseprim organizza il 10 aprile presso la sala Turismo di Palazzo Castiglioni (Confcommercio Milano, corso Venezia, 47) l’evento “Il lato Social della Sostenibilità” con accredito dalle ore 14.

All’incontro, moderato da Anita Falcetta, founder di Women of Change Italia, parteciperanno Andrea Canonico, Chief Development Director Health & Business di AON, Martina Tombari, Ceo di Walà, Ilaria Cecchini, Co-founder di Women at Business, Elena Rabaglio, Co-founder & Sustainability Director di Mediatyche, Giovanni Collinetti, Ceo di Brain Drain e Laura Carletti, Sustainability & HR Manager di Randstad.

Tra i temi trattati le nuove tendenze sui benefits, le strategie per welfare aziendale e benessere organizzativo, la valorizzazione delle competenze al femminile, le modalità di promozione di diversity & inclusion.
L’evento, in presenza, sarà aperto a tutti.
Info e registrazioni su www.asseprim.it.

 

(sostenibilità ambiente foto da Pixabay)

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi