26 maggio 2024

Impatto dei dehors su commercianti e cittadini

L’indagine di Confcommercio Roma, realizzata con Format Research, esplora l’impatto dei dehors su commercianti e cittadini alla luce delle nuove normative del Governo e del Campidoglio. I tavolini all’aperto sono stati essenziali durante la pandemia, ma sollevano questioni contrastanti tra gestori e cittadini.

Investimenti nei Dehors

Il 77% dei pubblici esercizi ha investito circa 5 mila euro nei tavolini all’aperto, mentre il 19,5% ha speso tra i 5 mila e i 10 mila euro. Questo investimento è stato redditizio per più della metà (53%) degli esercenti che hanno completamente ammortizzato la spesa. Il restante ha recuperato almeno metà dell’investimento.

Motivazioni dell’Investimento

Durante il Covid, il 61% degli esercenti ha dovuto ridurre notevolmente l’attività, con un calo significativo del fatturato. Negli ultimi due anni, i ricavi sono tornati a crescere per un ristoratore su due, mentre per gli altri sono rimasti stabili.

Impatto della Riduzione dei Dehors

Se si riducessero i dehors, il 30% delle imprese prevede una lieve contrazione dei ricavi, il 19% una contrazione significativa e il 9,5% una diminuzione molto ingente, stimata in circa un quarto del fatturato. Le variazioni normative sui gazebo influenzerebbero anche l’occupazione: il 54,5% dei ristoranti o bar ridurrebbe il numero dei dipendenti (34% leggermente, 12,5% abbastanza, 8% molto), con una contrazione media del 21%.

Opinioni dei Cittadini

Due terzi dei cittadini riconoscono i benefici dei dehors, come convivialità (74,9%) e luminosità (69,1%). Tuttavia, il 35,3% lamenta la riduzione dello spazio sui marciapiedi e dei posti auto. Il 60% ritiene che un numero equilibrato di tavolini possa migliorare la città, e quasi la metà preferisce mangiare all’esterno. Il 4,3% vuole consumare i pasti solo all’aperto.

Sergio Paolantoni, presidente della Fipe Roma, afferma che i locali senza dehors hanno potenzialità molto inferiori. Eliminare i dehors significherebbe ridurre fatturato e occupazione. Inoltre, i dehors hanno riqualificato alcune zone. Tuttavia, è necessaria una regolamentazione rigorosa per combattere l’abusivismo, dato che molte attività non rispettano le norme.

(Impatto dei dehors su commercianti e cittadini Roma Dehors foto da Pixabay)

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla Privacy e Cookie policy. Cliccando su "Accetta" dichiari di accettare l’utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi